5 migliori e 5 peggiori episodi di The Office

Di Jaron Pak/2 luglio 2019 15:52 EDT

La sitcom di grande successo della NBC L'ufficio intrattiene le masse da oltre un decennio. Non c'è dubbio che lo fosse molto popolare dato che ogni episodio è andato in onda nel corso della sua serie di nove stagioni tra il 2005 e il 2013. In effetti, ha guadagnato un tale impressionante successo durante quel periodo, che dopo che la squadra di produzione ha chiuso il negozio, la gente ha continuato a guardare. Il posto di lavoro preferito dell'America ha continuato a rimanere costantemente nel livello più alto degli spettacoli più visti di Netflix molto dopo che Michael e Holly hanno fatto i bagagli per il Colorado, Pam e Jim si sono uniti a Darryl ad Austin, e Dwight e Angela finalmente si stabilì nella fattoria della famiglia Schrute.

La domanda è: con così tanti fan che continuamente guardano allo spettacolo, quale dei suoi enormi 201 episodidistinguersi dal gruppo? Quali episodi sono particolarmente apprezzati come punti salienti e quali sottoparti si distinguono come un pollice dolorante? Abbiamo esaminato le classifiche, aggiunto in un pizzico dei nostri pensieri e opinioni e abbiamo creato un elenco dei cinque migliori e cinque peggiori episodi di L'ufficio mai rilasciato.



Il meglio: cena

La breve, drammatica quarta stagione di L'ufficio è stato uno dei periodi più importanti per lo spettacolo, sia dentro che fuori dal set. Dietro le quinte, la stagione abbreviata è stata messa insieme durante il periodo 2007-2008 Hollywood Writer's Strike. Sulla macchina da presa, la serie ha fatto un enorme passo avanti in diverse aree quando Jim e Pam sono diventati ufficiali, Holly è entrata nella storia e Ryan ha fatto un brutto colpo in prigione. Eppure, per tutto il dramma, la stagione ha resistette alla prova del tempo.

La stagione è piena zeppa di episodi sorprendenti comeModello di sedia eSurvivor Man, ma anche tra compagni di tale qualità, c'è un episodio eccezionale che si distingue dal pacchetto: episodio nove, 'Dinner Party'. Inizia con Michael che ha l'ufficio a lavorare fino a tardi come allestimento per costringere Pam e Jim a finalmente, finalmente, cenare nel suo condominio insieme a Jan, Angela e Andy. Questo porta alla cena più disfunzionale nella storia delle arti culinarie, poiché ognuno ottiene una visione scomoda da vicino e personale nella vita domestica di Jan e Michael. Da un lancio fallito a investire nel settore delle candele upstart 'Serenity by Jan' e l'arrivo inaspettato di Dwight con la sua babysitter trasformata in ragazza a una partita urlante sopra un cartello di birra, la storia è piena di oro comico da un'estremità all'altra .

Peggiore: pilota

Ok, prima di iniziare a lanciare Dundies sullo schermo del tuo computer, ascoltaci su questo. Il pilota dello spettacolo è un momento assolutamente iconico nella storia della televisione. Nessuno sta discutendo questo fatto qui. E momenti come quella prima conversazione tra Michael e Jim o la cucitrice meccanica in gelatina rimarranno per sempre alti. Ma onestamente, considerato nel suo insieme, l'episodio non è semplicemente il momento più luminoso della lunga e venerabile storia dello show, e intendiamo questo letteralmente. Dall'illuminazione opaca all'umorismo cupo e ai personaggi appena sottosviluppati, L'ufficioL 'episodio pilota è un classico caso di 'pilot-itis', e sì, abbiamo appena coniato quella frase.



La verità è che è difficile trovare uno spettacolo in cui l'episodio pilota ha entusiasmato il pubblico fin dall'inizio. C'è sempre un elemento di dolore crescente, attori che non hanno ancora scoperto i loro personaggi, e una svogliatezza di regia mentre l'intero team di produzione attende di vedere se lo spettacolo vedrà anche la luce del giorno. Mentre l'episodio pilota manterrà per sempre un posto nostalgico nei nostri cuori, semplicemente non ha l'effetto comico o drammatico che così tanti episodi futuri porterebbero sul tavolo.

Migliore: Antistress

Qual è il modo migliore per concludere un evento sportivo? Guardando la migliore sitcom in televisione, ovviamente. Almeno, questo è ciò che i produttori di L'ufficio pensiero. Uno dei migliori episodi dell'intero spettacolo in onda direttamente dopo gli Steelers ha vinto il Super Bowl, ed è stato un classico istantaneo. Mentre i festeggiamenti atletici svanivano dallo schermo, l'episodio in due parti 'Stress Relief' iniziò rapidamente.

L'introduzione segue Dwight mentre terrorizza l'ufficio con alcuni shenanigans infuocati. Manda i suoi colleghi in preda al panico mentre accende i fuochi reali, riscalda le maniglie delle porte e fa esplodere i petardi come parte di un'esercitazione antincendio troppo realistica. L'evento altrimenti innocuo porta Stanley a soffrire di un attacco di cuore e chi potrebbe dimenticare quell'immagine di Michael a cavallo del commesso svenuto mentre urla: 'Barack è il presidente! Sei nero, Stanley!



L'episodio prosegue da lì, mettendo in evidenza le ripercussioni delle azioni di Dwight e alla fine esponendo il fatto che non era il coltivatore di barbabietole tanto quanto il manager che era la fonte dei problemi medici del signor Hudson. Spinto dal senso di colpa, Michael si prepara ad arrostire se stesso, solo per essere schiacciato dal peso delle critiche al vetriolo di tutti. La ciliegina sulla torta, tuttavia, è stato il suo ritorno definitivo attraverso l'arrosto veloce di ogni persona nell'ufficio che ha lasciato tutti, incluso il pubblico, rotolarsi dalle loro sedie dalle risate.

Peggiore: mafia

La sesta stagione dello spettacolo ha visto molti importanti sviluppi in diversi personaggi, in particolare Pam e Jim, che alla fine sono stati attaccati. In generale, lo spettacolo stava andando a gonfie vele a quel punto, poiché aveva trovato il suo passo e non aveva finito il succo della storia o aveva perso nessun personaggio principale. Detto questo, anche le migliori stagioni hanno in genere i loro punti più bassi, e il minimo della sesta stagione è stato abbastanza brutto da fare la lista dei peggiori episodi.

Il sesto episodio della stagione, 'Mafia', è andato in onda proprio mentre lo spettacolo stava uscendo dal culmine del matrimonio in due parti di Pam e Jim. Con i massimi emotivi del passato, per il momento, 'Mafia' è stata lasciata per ripulire gli scarti mentre lo spettacolo ha iniziato a ripristinare per il resto della stagione.

Con Pam e Jim in viaggio di nozze, l'episodio segue Dwight e Andy mentre le loro opinioni diverse guidano confusamente Michael attraverso un incontro con un venditore di assicurazioni che sono convinti che sia parte della folla. Mentre è buono per alcune risate, in gran parte viene fuori come riempitivo non ispirato e ha un impatto molto scarso sulle trame più grandi di chiunque.

Migliore: Niagara

Un altro due parti (ehi, è andato in onda come un episodio, quindi lo consentiremo), la quinta puntata della sesta stagione, 'Niagara', è uno dei migliori punti salienti dell'intera serie. In onda la settimana prima di 'Mafia', l'episodio non è stato solo il crescendo della stagione. In un certo senso, è stato il crescendo dell'intero spettacolo fino a quel momento. È incentrato sul matrimonio di Jim e Pam in una volta bellissima cascate del Niagara. Mentre il luogo potrebbe essere stato selezionato per lasciare alcune persone alle spalle, l'offerta di Michael di una vacanza pagata a chiunque abbia partecipato ha assicurato che la coppia avesse l'intero ufficio al seguito per le celebrazioni nuziali.

L'episodio è intriso di momenti esilaranti, da Michael allegato non aperto lattine di soda a il suo il paraurti invece della coppia felice è quello di Andy che strappa lo scroto mentre lo strappa sulla pista da ballo improvvisata della stanza d'albergo. Ma è la storia stessa che dà a questo episodio la spinta nel cerchio del vincitore. Mentre Jim e Pam finalmente si sposano, la loro storia d'amore - che era andata in pezzi e inizia dall'episodio pilota - raggiunge finalmente un momento di vera chiusura. Mentre alla fine avrebbero fondato una famiglia e affrontato le sfide della startup startup di Jim, in quel momento della sesta stagione, tutto sembrava giusto.

Peggiore: il banchiere

Chiameremo la sesta stagione la 'stagione degli alti e bassi'. Dopo averci regalato uno dei migliori episodi ('Niagara') e uno dei peggiori ('Mafia'), la stagione è tornata per la sua terza aggiunta alla lista, con il 14 ° episodio dello show, 'The Banker'. Sfortunatamente, questo è l'atterraggio sul lato 'peggiore' del libro mastro. L'episodio ha un potenziale mentre si svolge su una pista di memoria piena di divertimento, richiamando una miriade di momenti classici dal colorato passato dello spettacolo. Ma nonostante tutto il fascino della nostalgia, l'episodio alla fine vacilla un po 'se considerato contro la competizione di qualità che lo circonda.

Sebbene divertente in teoria, si presenta ancora una volta come un po 'pigro e sembra anche un po' come se fosse semplicemente inserito per riempire un po 'di spazio. Arriva in un punto cruciale nell'arco dello spettacolo, poiché Dunder Mifflin è ufficialmente 'andato sotto' e l'ufficio sta per essere acquistato da Sabre. Mentre lo spettacolo si sarebbe ripreso dal turno e si sarebbe trasformato in una finale cacofonica di tre stagioni, ha avuto un po 'di turbolenza durante la transizione, che è praticamente caduta completamente in questo episodio.

orso grylls morto

Meglio: arrivederci, Michael

Mentre l'episodio della quarta stagione 'Arrivederci, Toby'si è avvicinato in modo allettante a fare questa lista, un altro episodio di addio ha fatto invece la top five:' Arrivederci, Michael. ' L'episodio 22 della settima stagione è, in una parola, magico. Dire che l'arco evolutivo del personaggio di Michael Scott nelle precedenti sette stagioni è meraviglioso è un eufemismo. Andato è il manager sfacciato, troppo fiducioso, incompetente del pilota. È stato sostituito da un personaggio raffinato, complesso, a volte fastidioso che solo un attore di serie A come Steve Carell potrebbe interpretare, e il suo episodio finale è il suo magnus opus.

L'episodio segue Michael mentre offre abilmente un addio personale a ciascun membro inconsapevole dell'ufficio. Beh, almeno per la maggior parte, visto che ha bisogno di raddoppiare qua e là. La sceneggiatura in questo particolare episodio è eccezionale, poiché lo spettacolo riesce a stipare circa una dozzina di addii in un intervallo di 36 minuti che lascia i fan a sbirciare gli occhi ogni volta. Mentre ci sono dozzine di momenti che potrebbero rendere la lista dei 'più grandi di Michael Scott', l'intero episodio, preso nel suo insieme, merita il primo posto.

Peggiore: prendi la ragazza

Stagione otto di L'ufficio è un po 'un enigma. La perdita di Michael Scott nei momenti calanti della stagione precedente non è stata di buon auspicio per uno spettacolo che, in linea di massima, era esistito in base alle interazioni di tutti con l'eccentrico boss. Ma l'incombente sfida di andare avanti senza Grande Scott nell'edificio è stato infine tirato fuori come si poteva sperare.

Tuttavia, il vuoto lasciato da Michael ha comprensibilmente reso difficile la creazione di 24 puntate di qualità diritta, e due episodi back-to-back nel profondo della stagione alla fine sono scesi in fondo alla canna. Il primo di questi è l'episodio 19, 'Get the Girl'.

Ancora una volta, sulla scia di un climax emotivo, l'episodio si svolge sulla scia del fiasco del negozio Sabre. Mentre Andy incautamente si dirige a sud verso la Florida per dichiarare il suo amore per Erin, Nellie compie il viaggio di ritorno a nord di Scranton, dove improvvisamente e inspiegabilmente entra nella posizione di direttore vacante e rivendica l'ufficio per sé. Ancora una volta, come sempre in questo show, la storia ha i suoi punti più alti, ma nel complesso non ha quella scintilla che è così spesso presente nel resto dello show.

Migliore: finale

L'episodio finale dell'intera serie è un colpo magistrale di genio della narrazione che offre più soddisfazione e chiusura rispetto a qualsiasi altro finale di sitcom di lunga data. L'episodio si svolge un anno dopo che il documentario ufficiale è stato trasmesso ed è girato come una sorta di 'follow-up' per vedere cosa hanno fatto i personaggi.

Usando questo come mezzo, l'episodio procede per fornire una processione nostalgica di scene che attira continuamente le corde del cuore di tutti. Dwight e Angela finalmente si sposano, nelle loro tombe, nientemeno. Gli Halperts si uniscono alla startup di Jim ad Austin. Inoltre, riceviamo una visita inaspettata nientemeno che dallo stesso Michael Scott. In altre parole, questo singolo episodio è assolutamente pieno di eventi straordinari.

La magia, in questo caso, è particolarmente rafforzata dal formato dello spettacolo stesso. Il elemento mockumentary dello spettacolo offre il modo perfetto per concludere letteralmente di tutti storia con almeno un certo senso di chiusura. Man mano che ogni persona viene intervistata, è in grado di rispondere alle domande chiave della propria trama. Tutto sommato, è stato il miglior episodio finale che Greg Daniels e la compagnia avrebbero potuto inventare dopo tanti anni stellari di TV di qualità.

Peggio ancora: festa di benvenuto

Continuando dal punto più basso di 'Get the Girl', l'episodio 20 della stagione otto non è riuscito a riprendersi in azione. La storia continua a sviluppare la dicotomia di Andy / Nellie mentre la prima torna a Scranton con Erin al seguito, e la seconda si insedia nella sua nuova vita come manager usurpante della filiale di Sabre di Scranton.

Andy ed Erin sono seguiti nel loro lungo viaggio in auto verso nord mentre risolvono la loro relazione riaccesa, e poi guardiamo mentre Andy prova, fallisce e alla fine riesce a rompere con la sua precedente fidanzata, Jessica. Mentre l'episodio avrebbe potuto avere dei denti, alla fine si rivela inutile quando la rinnovata relazione di Andy ed Erin finisce per cadere a pezzi (insieme all'intera carriera di Andy) solo una stagione dopo.

Per quanto riguarda il lato della storia di Nellie, ancora una volta, sarebbe stato più interessante se alla fine il personaggio fosse stato più coinvolto nello show. Tuttavia, il coinvolgimento periferico di Nellie per il resto dell'ottava e nona stagione ha lasciato l'episodio piatto e privo di ispirazione. In altre parole, è solo il peggio.