I film peggiori in assoluto del 2019

Di Mike Floorwalker/16 aprile 2019 12:11 EDT/Aggiornato: 15 ottobre 2019 14:59 EDT

Sembra quasi essere una regola di Hollywood non scritta che per ogni fantastico film ben realizzato realizzato in un dato anno, ci deve essere almeno uno slogan di un film completamente fuorviato, mal eseguito e pigramente scritto. Alcuni di questi ci colgono di sorpresa, arrivando con grandi aspettative solo per offrire amara delusione; altri, vediamo (o meglio odorano) arrivare a un miglio di distanza. Certo, non sarebbe realistico aspettarsi che ogni grande uscita di Hollywood sia una corsa a casa, o anche un singolo - ma ogni anno, gli studi offrono una ricca serie di immagini che (in linea con la metafora) colpiscono, poi scoppiano fiamme mentre tornano al riparo.

Il 2018 ci ha regalato a surplus di puzzolenti assoluti, e quest'anno si preannuncia essere diverso. Questi sono i film horror che hanno generato più risate non intenzionali delle paure, i pezzi di fantascienza trippy che sono inciampati e caduti in faccia, i successi dei supereroi che non sono riusciti a raggiungere il decollo, e i drammi spensierati che hanno aggirato Prestige Town e diretto verso Facepalm City ... i film peggiori del 2019.



repliche

Keanu Reeves è più richiesto che mai e ha persino cementato la sua stella d'azione relativamente tardi nella sua carriera grazie al John Wick serie. Nel corso degli anni, è apparso solo in una manciata di film di fantascienza, ma uno di questi sembra essere tra i i migliori film quel genere ha mai prodotto, quindi eravamo entusiasti di vedere il suo ritorno nel mondo della strana stranezza fantascientifica con repliche. Poi sono iniziate le recensioni - e la nostra eccitazione si è trasformata in sorpresa, poi delusione, poi imbarazzo.

Il film era semplicemente un disastro completo, afflitto da una sceneggiatura maldestra scritta al servizio di una trama assurda, per non parlare delle sequenze d'azione poco emozionanti e dei buchi della trama che potresti far passare attraverso un semi. Il guardiano'S Charles Bramesco ha offerto una recensione positiva in stile Ebert, portando tutti i membri del cast, tranne Reeves, a svolgere il compito di '(consegnare) la lingua corrotta come se potesse morderli sulla lingua', e condannando Keanu con il più debole elogio: 'Un evoluzionista meravigliato, Reeves ha capito come adattarsi all'ambiente ostile della mediocrità, e qui prende il gobbledygook e le lacune nella logica come un pesce geneticamente modificato all'acqua. 'Pajiba'S Roxana Hadadi lo ha definito 'un film di fantascienza veramente generico ... con molti,moltiidee familiari ... (è) cattiva, ma non ci fa nemmeno il favore di essere cattive ', mentre Rashid Irani diThe Hindustan Times ne ho preso uno per la squadra: 'L'ho visto in modo da non doverlo fare. Dare repliche una signorina '.

Il lato positivo

Un remake del film francese gli intoccabili, Il lato positivo ha subito un lungo processo di sviluppo, con talento sia dietro che davanti alla telecamera che andava e veniva per la parte migliore di cinque anni. Quindi, dopo aver debuttato al Toronto International Film Festival del 2017, il film - prodotto dalla Weinstein Company - è rimasto su uno scaffale per il prossimo anno e mezzo, a causa della valanga di accuse di aggressione sessuale contro Harvey Weinstein. Il dramma, con Bryan Cranston come miliardario paralizzato e Kevin Hart come suo ex custode, è stato poi acquistato da STX Entertainment - e quando è stato finalmente rilasciato nel gennaio 2019, ha incontrato la madre di tutte le scrollate di spalle.



I critici sono stati quasi unanimi nel lodare le performance e la chimica di Hart e Cranston insieme, e nel loro disprezzo per praticamente tutto il resto del film. Ai descrittori piace 'Banale,''Sdolcinato,'e 'Cliché' furono gettati in giro con abbandono, insieme a quelli più coinvolti e colorati come 'a appena leggibile raccolta di incidenti che assomigliano solo in parte a una storia 'e' a chiazza di gelatina non aromatizzata che dovresti trovare delizioso solo perché è passato attraverso i movimenti. ' Ma era Richiesta film'S Asher Luberto (in una recensione intitolata 'Il lato positivo: Non molto ') che ha riassunto le crisi critiche in modo più succinto:' Hai già visto tutto prima e probabilmente hai fatto meglio ... il film è caduto e non riesce a rialzarsi '.

Bicchiere

2017 di Diviso è stato giustamente accolto come un ritorno alla forma per il regista M. Night Shyamalan, e la sua rivelazione dell'ultimo minuto - che era, in effetti, un sequel stealth del suo fantastico film del 2000 Infrangibile - calciato immediatamente la macchina del hype per una terza puntata in marcia alta. Shyamalan obbligò, riportando indietro InfrangibileDavid Dunn (Bruce Willis) ed Elijah Price, tra cui Mr. Glass (Samuel L. Jackson) e DivisoKevin Crumb, ovvero l'Orda (James McAvoy) e Casey Cooke (Anya Taylor-Joy) insieme perBicchiere, i trailer per i quali ci hanno promesso un superamento potente per secoli. Tipico di molti dei film di Shyamalan, una minoranza vocale di critici ha scoperto che si trattava di un capolavoro incompreso - mentre la maggior parte ha semplicemente trovato che era scritto male, ritmato a ritmo frenetico e, bene, noioso.

ComingSoon.net'S Alan Cerny ha fatto eco alle opinioni di molti lamentando la mancanza di azione del film mentre dirigeva la folla del 'capolavoro incompreso' al passo. 'Coloro che abbandonano il film saranno probabilmente inondati da un sacco di rimproveri su come non l'abbiamo ottenuto', ha detto. 'Ma non posso scusare il cattivo cinema ... (Bicchiere è) un film di supereroi che tira i pugni e nessuno vuole vederlo. ' Sameer Amer ofExpress Tribune riassume accuratamente i problemi:Bicchierealla fine soffre a causa di problemi con il suo ritmo, coerenza e trama. ' Ahia. Ma Mahmoud Mahdy diFilmGamed scatenò la più grande bruciatura: 'Un carro che trasportava immondizia drammatica che avanzava su rotaie a un ritmo costante per raggiungere una destinazione dove nessuno avrebbe mai voluto andare'.



Serenità

Serenità, interpretato da Matthew McConaughey nei panni del capitano di un peschereccio e Anne Hathaway nei panni dell'ex moglie che si presenta in cerca di protezione dal suo nuovo marito violento, è un misterioso omicidio con una svolta; il problema, sfortunatamente, è che il mistero non è così difficile da analizzare e la svolta è assolutamente ridicola. Non lo rovineremo qui, per il semplice fatto che saremmo assolutamente imbarazzati a spiegarlo; ci si chiede perché lo scrittore / regista Steven Knight (La ragazza nella ragnatela) non ha provato lo stesso quando ha finito la sua sceneggiatura. Nel caso in cui pensi che siamo iperbolici, considera le parole del grande Rex Reed, che ha visto un brutto film o due nella sua illustre carriera.

Scrivere per ilOsservatore,Reed sostenne: 'Serenitàsi qualifica già come il peggior film del 2019. Sia scritto e diretto moronicamente con scioccante inettitudine amatoriale di Stephen Knight, è una bomba inutile ... una perdita sub-mentale di tempo e Diane Lane ... Mentre il film si trasforma in un lungo , episodio esasperante diThe Twilight Zone, il dialogo provoca risatine e poi risate fragorose. ' Chicago Reader'S Leah Pickett l'ha definito un fallimento della regia, visto che McConaughey si comporta come se fosse in un film di prestigio; la sua intensità si scontra con la narrativa polposa e i suoi meccanismi illogici. Il film diventa ancora più ridicolo dopo la sua grande rivelazione, che è ovvio fin dall'inizio e suggerito nella ripresa iniziale '. Tutto ciò che diremo è che detto rivelare non è 'era tutto un sogno' - lo è persino peggio.

Miss Bala

Gina Rodriguez è probabilmente più familiare al pubblico per il suo ruolo da protagonista nella serie di commedie romantiche della CWJane la Vergine, quindi non è chiaro il perchéMiss Bala - il suo primo veicolo da protagonista sul grande schermo - tenterebbe di farla diventare una star d'azione. Forse sorprendentemente, molti critici concordarono sul fatto che si fosse assolta abbastanza bene; è tutto il resto del film che ha fallito. Un remake dell'omonimo film spagnolo del 2011, vede Rodriguez nei panni di un truccatore che viene coinvolto in un complotto di traffico di droga transfrontaliero estremamente contorto mentre tenta di aiutare un amico a vincere un concorso di bellezza; forse la premessa era in qualche modo meno di un grattacapo in spagnolo.

A proposito, Francesco X. Friel diMountain Xpress bruciato il film a terra con una sola frase: 'Il raro remake che ti fa desiderare che l'originale non sia mai esistito'. La maggior parte dei critici non erano più gentili, e lo consideravano come 'generico e non ispirato' 'un adattamento di Hollywood inventato', e 'un casino troppo complicato' pur lodando quasi all'unanimità la presenza sullo schermo di Rodriguez. La scrittrice Gareth Dunnet-Alcocer e la regista Catherine Hardwicke sono state portate presto al lavoro e spesso per aver chiarito completamente il punto del film originale, con Film Come'S Michael Sragow diventa un po 'politico per chiarire questo punto. 'Miss Bala', ha detto,' fornisce la prima argomentazione fattibile per il nostro vicino meridionale per pagare la costruzione di un muro: mantenere gli hack di Hollywood fuori dal paese '.

Wonder Park

Funzionalità animata di Paramount Wonder Park è la prima volta nel cinema moderno: è l'unica grande foto in studio con cui sia mai stata pubblicata nessun regista accreditato. Hai letto bene - anche Alan Smithee, il famoso pseudonimo riservato ai cineasti che rinnegano i loro film, non potrebbe essere disturbato a prendersi il merito. Il regista originale Dylan Brown (che ha lavorato come animatore in a lista della lavanderia dei classici Pixar) è stato licenziato verso la fine della produzione del film per 'comportamento inappropriato' e, a quanto pare, nessun altro ha lavorato suWonder Park - la storia di una bambina che vuole dare vita al parco a tema dei suoi sogni - era disposta a farsi avanti e ad assumersene la responsabilità. C'è una ragione per questo.

Nonostante un fantastico cast vocale con Mila Kunis, Ken Jeong, Matthew Broderick e Kenan Thompson, il film ha sofferto di problemi terminali nella fase di scrittura, sembrando estremamente incerto sulla sua premessa e persino sul suo tono. Matt Zoller Seitz diRogerEbert.com lo chiamava 'Malinconia in tutti i modi sbagliati ... (fa) solo una forte impressione quando disturba o rattrista in un modo in cui il film stesso sembra solo vagamente consapevole', un sentimento fatto eco da Jake Wilson diL'età. 'I bambini troveranno probabilmente il film noioso e sconvolgente', ha detto, 'una combinazione mortale'. Forse il regista fantasma avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione durante il suo periodo alla Pixar: 'Aspira a esserloAlla rovescia,' disseImpero'S Ian Freer, 'ma non è all'altezza.'

Il funerale della famiglia A Madea di Tyler Perry

Un altro anno, un'altra voce nel apparentemente immutabile Madea serie, i film che - insieme alle altre opere cinematografiche del creatore, regista, scrittore e star Tyler Perry - sembrano sempre ispirare due diversi set di linee intorno al blocco: i fan che non vedono l'ora di prendere l'ultima uscita, e i critici che non vedono l'ora di fare i loro scatti.Il funerale della famiglia A Madea di Tyler Perry (promesso di essere il film finale della serie) non era certo diverso, raccogliendo $ 72 milionial botteghino domestico mentre fa emergere in modo affidabile il massimo snark praticamente in ogni revisore incaricato di sedersi attraverso di esso.

'Considerando quanto bene il personaggio gli è servito', ha detto Frank ScheckThe Hollywood Reporter,'Perry non ha certamente restituito il favore in questa puntata senza grazia che combina commedia rauca e melodramma turgido con effetti indiscutibili ... (il film) ha una qualità sballata, dando l'impressione che sia stato scritto e girato per un lungo weekend.'Finale alternativo'S Tim Brayton ha agitato la 'sfortunata, inefficace forma di produzione cinematografica segnata principalmente dal suo disinteresse per il fatto che qualcosa al riguardo stia effettivamente funzionando', mentre Brian Orndorf diBlu-ray.com ha affermato che il regista 'fa sentire l'esperienza visiva come un rapimento'. Ma per riassumere con un tocco in più, ecco Tendone storto'S Eric D. Snider: 'Straziante e sconcertante con chiazze occasionali di divertimento per quanto sia fuorviante; minacciosamente illuminato e dall'aspetto a buon mercato ... dolorosamente troppo lungo e pungentemente tramato perché lo scrittore-regista-produttore Perry continua a colpire la sporcizia pagando con queste cose e non ha alcun incentivo per migliorare '.

Vernice commerciale

John Travolta ha realizzato molte cose nella sua carriera: aiutare a cementare la popolarità della discoteca, aiutare Quentin Tarantino a reinventare il film d'azione e scambiare volti con Nic Cage, solo per citarne alcuni. Ma il 2019 lo ha visto forse il suo risultato più discutibile: mettere in campo una foto che ha segnato un grosso uovo d'oca grasso su Rotten Tomatoes per la terza volta in due anni. Il suo biopic fraintesoGotti e tristemente inetto thriller da corsa in motoscafo La velocità uccide sono stati considerati da molti i peggiori film del 2018 eVernice commerciale- la storia dei conducenti di auto da corsa padre-figlio contrapposti da un rivale senza scrupoli - si preannuncia un forte concorrente per il titolo di quest'anno.

Il11 critici chi si è preso la briga di rivederlo lo ha distrutto senza pietà, niente di più di Johnny Oleksinski delNew York Post. '(Il personaggio di Travolta) torna a sedersi al posto di guida dopo sei anni a bordo campo per calciare il sedere di suo figlio. 'Diavolo, non puoi scriverlo meglio!' dice uno dei commentatori della traccia. Sì, puoi ... (le sequenze delle corse) sono eccitanti come una Ford Taurus che cerca di parcheggiare in parallelo. ' I critici sono stati uniformemente perplessi sull'apparizione della superstar country Shania Twain come interesse amoroso obbligatorio ('Forse voleva davvero incontrare Travolta', uno ponderato) e infuriato dal sceneggiatura carica di cliché da Craig R. Welch e Gary Gerani. La fodera argentata qui: una striscia perdente di questo egregio solitamente significa che non c'è altro posto dove andare se non su.

Ragazzo infernale

Il regista Guillermo del Toro nel 2004Ragazzo infernale e il suo sequel del 2008Hellboy II: The Golden Army erano adattamenti eccellenti, che mirabilmente catturavano lo spirito del personaggio dei fumetti di Dark Horse - un supereroe mezzo umano e mezzo demone con un inferno di un gancio destro- grazie all'amore spudorato del regista per il materiale e alle interpretazioni principali di Ron Perlman nel ruolo che è nato per interpretare. Una terza puntata diretta da Toro è stata diffusa per anni, ma è crollata a causa del desiderio dei produttori di seguire il percorso di riavvio. ConStranger Things'David Harbour in testa,La discesaNeil Marshall al timone, e una valutazione R difficile, l'edizione 2019 diRagazzo infernalesembrava possente promettente - fino a quando non è atterrato nei cinema con un tonfo clamoroso.

Mentre ci sono stati molti elogi per la presa di Harbour sul personaggio, i critici hanno scoperto che si trattava di una performance al servizio di 'un film completo e totale sulla spazzatura' per 'serie di scene messe insieme a malapena un percorso per guidarle', e (il nostro preferito personale) 'un evento meteorologico sulla materia fecale di un film fiasco.' Fortunatamente, il film è botteghino deludente probabilmente significa che il sequel preso in giro nel pungiglione post crediti non avverrà mai. Se il suo fallimento quasi totale non fosse abbastanza per portare lacrime agli occhi di Del Toro, le parole diRogerEbert.com'S Christy LeMire probabilmente ha fatto il trucco: 'Non ti accorgerai mai di quanto hai bisogno di Guillermo del Toro nella tua vita', ha detto, 'fino a quando non vedi il riavvio diRagazzo infernale. '

Il trambusto

A prima vista, una versione della commedia classica del 1988 Scoundrels sporchi marci - che ha caratterizzato Michael Caine e Steve Martin come duelli conman lotharios che gareggiano sul territorio di una località balneare - sembrava una premessa con un grande potenziale.Il trambusto ha anche avuto molto da fare: Anne Hathaway e Rebel Wilson nei ruoli principali,Veep il veterano Chris Addison nella sedia da regista, e una sceneggiatura dell'irascibile Jac Schaeffer (che ha contribuito aCapitano Marvel). Ma a quanto pare qualcosa è andato storto tra il concepimento e la sua esecuzione, perché ha debuttato con alcune delle più aspre critiche critiche dell'anno.

Un tempo Roger Ebert, la coorte Richard Roeper, ha canalizzato il suo vecchio amico nella sua recensione epica per ilChicago Sun-Times. 'Se non vedi la lunga truffa in questa storia', scrisse, 'o non stai prestando attenzione, o ... No. Questa è l'unica spiegazione possibile. La tua mente vagava per i pensieri di film migliori che suonavano altrove, forse proprio accanto a questa debacle ... Anche con un tempo di esecuzione di 93 minuti, Il trambusto mi sono sentito circa un'ora troppo a lungo. Roeper era tutt'altro che l'unico critico a confrontare le macchinazioni dei (apparenti) protagonisti del film con quelle dei cineasti nel ingannare il pubblico che comprava biglietti, conLe notizie di Detroit' Adam Graham forse lo ha inchiodato più duramente: 'Chi sta truffando chi è qui?' chiese. 'In The Hustle, tutti fanno schifo, soprattutto il pubblico. '

L'intruso

L'intruso è un po 'un'anomalia: un film con una performance molto apprezzata da un attore veterano che è stato tuttavia trascinato senza pietà dalla critica. L'esibizione in questione: Dennis Quaid, un ragazzo eretto perpetuo dalla mascella quadrata, dagli occhi spalancati, nei panni di Charlie Peck, un tizio più vecchio apparentemente simpatico che vende la sua casa di famiglia a una giovane coppia solo per insinuarsi inquietantemente nella loro vita. La performance di Quaid contro-tipo, selvaggiamente esagerata avrebbe potuto essere ricordata come una per secoli dagli appassionati di thriller - se solo fosse stata al servizio di un film migliore.

'Se i protagonisti di questo film fossero più densi', ha scrittoFilm Frenzy'S Matt Brunson, 'esisterebbero solo come una fitta nebbia ... un thriller così ovvio che gli spettatori potevano punteggiare ogni narrativa I e attraversare ogni T immaginaria prima ancora che la sceneggiatura fosse scritta'. Quasi tutte le recensioni negative hanno lamentato allo stesso modo la totale prevedibilità del film e spaventato a morte, ammettendo che vedere Quaid recitare in uno psicopatico completo è stato piuttosto divertente. 'L'unico vero fascino di questo generico baraccone a casa è guardare il veterano della star dello schermo Quaid che lo stravolge eccessivamente mentre l'intruso e folle nemesi', ha scrittoI critici cinematografici critici' Frank Ochieng. 'Oltre il (suo) diabolico antagonista,L'intrusoesiste come un tizio dimostrativo che rigurgita cliché banali trovati così facilmente in praticamente ogni altro thriller di invasione domestica. ' Dai la colpa al fallimento del film sulla sceneggiatura sconsiderata di David Loughery (che ha calpestato un terreno di formula simile nel 2008Terrazza vista lago) o Deon Taylor's (Incontra i neri) direzione telefonata; non dare la colpa a Quaid.

poms

poms si è definito una 'commedia edificante' per un gruppo di donne che danno vita a una squadra di cheerleader nella loro casa di riposo e, con una premessa del genere, il casting è tutto. Fortunatamente, a bordo c'erano le leggende dello schermo Diane Keaton, Pam Grier e Rhea Perlman, e le recensioni certamente non hanno avuto problemi con il cast. No, i problemi della critica riguardavano praticamente tutto il resto del film, e potrebbe non averlo aiutato poms è stato il film d'esordio sia per la regista Zara Hayes che per la sceneggiatrice Shane Atkinson.

Le comunicazioni hanno portato il film al compito di tutto, dallo spreco del suo cast brillante alla mancanza di rispetto per la fascia d'età che avrebbe dovuto elevare, e come notato da National Public Radio, Radio Pubblica'S Ella Taylor, Hayes e Atkinson sono apparsi sopra le loro teste nel tentativo di creare una commedia di benessere in cui (spoiler, forse?) L'imminente morte del personaggio principale è un importante punto della trama. La coppia 'si assume le responsabilità che non possono seguire senza entrare in un groviglio tonale e tematico', ha scritto, dando vita a un film che 'ha tutto il peso esistenziale di un esteso spot di L'Oreal'. Rex Reed del Osservatoreha ulteriormente approfondito questa nozione, citando la 'sceneggiatura arguta' del film e la 'direzione pietrificata' al servizio di materiale 'prevedibile quanto assurdo'. Ma forse l'ustione più grande, più succinta è venuta da Jude Dry diIndiewire, chi ha notato che la combo scrittore / regista ha poca esperienza nella commedia ... 'e lo dimostra'.

La maledizione di La Llorona

I film delillusionismoL'universo ha sicuramente fatto la sua parte di cassa al botteghino, ma criticamente sono stati un un po 'di un miscuglio. Negli ultimi due anni, i recensori sono passati dal caldo (2017Annabelle: Creazione) al freddo (2018)The Nun) sul franchising e, sfortunatamente, la risposta aLa maledizione di La Llorona, basato su un raccapricciante folklore messicano maturo per l'esplorazione cinematografica, scese saldamente sul lato 'freddo' di quell'equazione.

Concentrandosi su un assistente sociale che incorre nell'ira di un'entità soprannaturale che preda di bambini, Pianto respinse la critica con la sua estrema dipendenza dalle paure formulaiche e, inoltre, non riuscendo a rendere giustizia alla vera inquietudine della leggenda su cui si basa. Ha scrittoFinale alternativo'S Tim Brayton, 'Riesce a malapena a far saltare le paure; ognuno di loro per la prima ora del film è allestito, messo in scena e cronometrato esattamente allo stesso modo, in modo che inizino a sentirsi meno come pugni a ventosa viscerale e più come un bavaglio sconcertante e poco divertente. ' La maggior parte delle opinioni non è stata più gentile, con frasi simili 'ridicolmente sdentato' 'cinicamente insipido' e'eseguito debolmente' essere dilettato con abbandono. MaPosta nazionale'S Chris Knight ha inserito l'unghia finaleLa LloronaBara: 'Alcuni film horror, come quelli dell'anno scorsoereditario, sono assolutamente terrificanti. Altri, come il recenteHalloweenoCimitero per animali domesticiriavvia, sono legittimamente spaventosi. La maledizione di La Llorona... non è nessuno di questi. Il meglio che potresti dire è sorprendente. '

UglyDolls

La linea di giocattoli Uglydoll ha stato in giro dal 2001, quindi sembra un po 'tardi per un lungometraggio commerciale per i suoi numerosi prodotti. MaUglyDolls - un film animato con abilità che mostra un who-who elenco di talenti dal mondo della musica - è stato sbattuto dalla stragrande maggioranza dei critici per essere praticamente esattamente questo, per non parlare del suo crimine di ricadere su tropi e battiti di trama così logori che tutti, tranne i suoi più giovani spettatori, avrebbero probabilmente visto ognuno di loro un milione di volte prima.

'L'avidità corporativa è particolarmente evidente in questo ultimo film su un popolare giocattolo da supermercato perché la storia è così insipida e creativamente carente', ha scritto Johnny Oleksinski delNew York Post.'La sceneggiatura è spazzatura, la voce recita in legno e le canzoni sono contagiose - e mortali - come il tintinnio di Mister Softee.' Nell Minow diRogerEbert.com concordato con tutto il cuore, scrivendo 'UglyDolls è meno un film che un infomercial ... (si suppone) che si preoccupi della gentilezza, ma il suo apprezzamento delle differenze individuali è purtroppo superficiale e taglierino. ' Mentre molti concordavano sul fatto che il filmsembra bene, la sua superficialità e l'ovvia inclinazione verso il marketing sono stati richiamati su tutta la linea e anche il disprezzo è stato universalmente accumulato sul cast vocale, dimostrando che solo perché puoi cantare non significa che puoi fornire una lettura efficace della linea. Ma forse la sua più grande offesa è stata la sua incapacità di distinguersi; disse Rendy Jones diRecensioni Rendy, 'UglyDolls può essere dimenticabile, ma ... nah, è tutto quello che ho.

Dark Phoenix

Dark Phoenix doveva essere un sacco di cose: un epico rimbalzo per gli eroi prodotti dalla Fox X-Men serie, un adeguato adattamento cinematografico di una delle più grandi trame Marvel di tutti i tempi e ... beh, un film di successo. Ma a causa di un'ampia rielaborazione del suo terzo atto (a causa di somiglianze con il grande successo dell'MCUCapitano Marvel) e l'inesperienza del regista esordiente Simon Kinberg, alla fine non è stata esattamente nessuna di queste cose.

'Non ha dovuto finire così', ha scritto Matthew Lickona del San Diego Reader, 'in un modo così perfettamente standardizzato, con eroi minori che lo rispettano diligentemente con orde senza volto per un minuto di potere incisivo dopo minuto di potere incisivo fino a quando il quoziente caos è stato raggiunto e i presidi possono finalmente quadrare per il loro spettacolo di luci climatico '. Lickona ha notato la 'tristezza identica' del film, e molti recensori hanno notato che anche il cast sembrava triste. 'Gran parte del cast sembra effettivamente esaurito', ha scritto Michael Calleri delGazzella del Niagara.'Alcuni di loro sembrano come se una palla di ennui si fosse sistemata sulla loro persona ... Dark Phoenix è un'ottusa presa di denaro e niente di più. 'Soggiorno'S Matthew Rosza lamentava, apparentemente per conto dei fan, che la serie avrebbe potuto uscire con una nota molto più alta. 'Logan è il finale giusto per il X-Men serie di film ', ha scritto. 'Dark Phoenix, anche se effettivamente l'ultimo film uscito in questo universo cinematografico, è così deludente da non meritare quell'onore. '

Men in Black International

Mettere in campo una quarta rata nelUomini in nero la serie - sette anni dopo la puntata precedente, senza le star di franchising Will Smith e Tommy Lee Jones - è stata una proposta un po 'rischiosa, ma il film ha avuto due ruoli carismatici in Chris Hemsworth e Tessa Thompson che avevano dimostrato la loro incredibile chimica sullo schermo conThor: Ragnarok. Sfortunatamente, ci vuole molto più di un paio di giochi e attori di talento per fare un buon film - e nonostante la partecipazione diUomo di ferro scribi Art Marcum e Matt Holloway eVenerdì regia F. Gary Gray,Men in Black Internationalcadde tristemente corto.

Joe Morgenstern delgiornale di Wall Street(in una recensione esilarantemente intitolata 'Humor, We Have a Problem') ha definito il film 'un prodotto industriale riciclato dai resti di un franchise sfinito e rivolto a un pubblico giovane che potrebbe non sapere o preoccuparsi della gioia dell'originale. un marchio di bassa marea per l'intrattenimento nelle giornate calde. ' Mentre molti recensori hanno elogiato gli stili comici di Hemsworth e Thompson, il film nel suo insieme è stato trovato per essere un 'riavvio in gran parte privo di denti e senza spirito', che rappresentato 'la peggior voce in un franchising che non avrebbe mai dovuto essere un franchising in primo luogo.' La sua azione travolgente e le gag inerte sono state prese di mira per i più disprezzati, ma Rohan Nahaar di Hindustan Times ha semplicemente distrutto il film e le sue speranze di rilancio del franchise con una sola frase: 'MiB: internazionale è come andare in un famoso ristorante da chef e apprendere che sono morti, anni fa. '

Albero

Sulla carta, sembrava Shaft-tasic: Richard Roundtree riprendendo il suo ruolo di John Shaft, il cazzo nero privato che è una macchina del sesso per tutte le ragazze, dall'iconico originale del 1971; Samuel L. Jackson che torna come suo figlio, John Shaft, Jr., dal ben accolto sequel del 2000; e Jessie Usher (Independence Day: Resurgence) nel ruolo di J.J. Shaft, l'ultimo della linea di famosi tosti. Sfortunatamente, non fanno film su carta - e la critica generalmente lo concordaAlberoIl 2019 è stato un ritorno al passato in tutti i modi sbagliati.

Peter Travers diRolling Stone lo ha definito 'spudoratamente regressivo', un film il cui 'messaggio è chiaro: la giustizia approssimativa è tornata per restare. Le donne sono fuori dal quadro, ad eccezione del sesso. I dinosauri camminano di nuovo sulla terra con impunità misogina e omofobica. Queste sono le risate, gente. Non essere sorpreso se ti si attaccano alla gola.RogerEbert.com di Odie Henderson ha anche escluso il sessismo del film e la 'serie violenta di omofobia virulenta', dicendo, 'l'originale' potrebbe non essere stato il film più progressivo per gli standard odierni, ma almeno ha dato alle sue donne e ai personaggi gay un po 'di autonomia e trattati loro meglio di questo riavvio sorprendentemente cattivo. ' Anche le notizie più positive del film hanno messo in evidenza queste tendenze preoccupanti e la sceneggiatura senza trama di Alex Barnow (The Goldbergse Kenya Barris (Nerastro) ha ricevuto un sacco di disprezzo dappertutto. Jason Bailey diFlavorwire lo ha riassunto in modo più dannoso: 'Se conosci una cosa sulla storia e l'eredità di John Shaft', ha scritto, '(Albero è) decisamente deprimente '.

Anna

Regista francese Luc Besson ha realizzato una carriera realizzando film ultra stilizzati con donne estremamente formidabili, degli anni '90 nikita agli anni 1997 profondamente divisivo Il quinto elemento al 2014lucy. Per la sua ultima esplorazione di questo tema, ha reclutato la top model russa Sasha Luss per il ruolo di protagonista in Anna, la storia di una donna comune che sembra una top model russa e in qualche modo diventa un assassino a sangue freddo per il KGB. Se tutto sembra un po 'familiare, i critici concordano: molti hanno trovato il film che ricorda così tanto il lavoro precedente di Besson da rasentare l'auto-parodia.

Questo potrebbe essere andato bene se l'immagine fosse stata realizzata in modo funzionale, ma la maggior parte degli osservatori trovò Besson bloccato saldamente in folle conAnna, un film scarsamente tramato con una netta mancanza di immaginazione. Detto Caillou Pettis diMito tremolante, 'Annaè noioso e senza vita, con una sceneggiatura tonalmente incoerente, una direzione pigra, e non è sicuro del tipo di film che vuole essere. ' IlCustode'S Benjamin Lee ha lamentato la 'schiacciante insipidezza' del film, aggravata da una 'esibizione vacua' di Luss, mentre Peter Sobczynski diRogerEbert.com ha affermato che anche i fan più accaniti di Besson 'troveranno difficile raccogliere un grande entusiasmo per questo bit incredibilmente pigro di pirateria informatica'. Il film è stato un tale sfacciato abbattimento e si è accumulato così duramente al botteghino cheThe Hollywood Reporter ha suggerito che potrebbe significare la fine della carriera di Besson - se il numerose accuse di aggressione sessuale contro il regista non finirlo prima.

La cucina

Su carta, La cucina - un adattamento di la graphic novel di Vertigo con lo stesso nome - sembrava possente intrigante. Presenta una premessa interessante (tre casalinghe rilevano l'attività dell'azienda dopo che i loro mariti Mafioso sbarcano nella baraccopoli) e il dipartimento del casting l'ha sicuramente conquistata, con Melissa McCarthy, Tiffany Haddish ed Elisabeth Moss che ricoprono i ruoli principali. Ma qualcosa è andato storto tra il concepimento e l'esecuzione, come il vasto la maggior parte dei recensori trovatoLa cucina mancare, bene, di calore.

Alcuni dei problemi possono essere posti sulle spalle del regista per la prima volta Andrea Berloff, la cui regia è stata trovata curiosamente senza ispirazione, una scarsa corrispondenza per il materiale. Ha scritto San Diego Reader'S Matthew Lickona, 'La direzione è piatta (gli attori si alternano parlando le loro battute invece di conversare, ecc.), La caratterizzazione sconcertante, la meccanica della trama incredibile - come in, da non credere'. Il film scrittura e editing caotici furono anche scelti per disprezzo e più di un critico si prese del tempo lamento lo spreco di talenti sullo schermo (un problema in corso per McCarthy in particolare). Lascialo al famoso acerbo Peter Travers diRolling Stone per riassumere con una caratteristica mancanza di misericordia: 'La cucinamette a dura prova la credulità oltre il punto di rottura e va disastrosamente fuori dai binari ', ha scritto,' lasciando il suo trio di centrali elettriche femminili alla deriva e confuse come il pubblico. Molto poco dentroLa cucinaè divertente, ma il film stesso è sicuramente uno scherzo per chiunque acquisti un biglietto. '

Overcomer

Overcomer è l'ultimo sforzo dei fratelli Alex e Stephen Kendrick, fornitori di film di fede comeIgnifugo, coraggioso,eWar Room.Mentre i drammi religiosi certamente non si sono guadagnati la reputazione di cari critici,Overcomer - che vede Alex Kendrick nei panni di un allenatore di basket del liceo costretto a cambiare disciplina e allenare un'improbabile stella della vittoria verso la vittoria - ha infastidito i critici alla grande, a causa di tutto, dal suo titolo goffo alle sue prestazioni su scala fino alla sua implacabile proselitismo.

Mark Dujsik diRogerEbert.com ha incanalato l'omonimo del sito nello smantellare il film per il suo costante rifiuto di essere, sai, un vero film. 'C'è circa mezzo film in Overcomer,' ha scritto. 'L'altra metà o giù di lì è un bel sermone senza cuore. Né la metà è particolarmente utile, e il tutto è economico, di cattivo gusto e, per dirla in modo caritatevole, eccentrico.Varietà'S Nick Schager ha gareggiato, sostenendo, '(Overcomer è) un dramma che influenza la sensibilità pur operando come uno strumento contundente. La sua sermonizzazione di una nota dovrebbe aiutarla a fare appello al suo pubblico di destinazione, ma quelli che non sono già nell'ovile rimarranno probabilmente impassibili. '

È un'estetica che ci si aspetta da film basati sulla fede, ma è stata riscossa la più grande ustione criticaNazione cinematografica'S Roger Moore, che fu maggiormente offeso dall'incapacità dei fratelli Kendrick di rispettare il loro mestiere. 'Overcomer è, penso, il loro peggior film. E questi ragazzi una volta assunsero Kirk Cameron ', scrisse. 'Non c'è proprio niente qui ... Anche come cibo di conforto per i veri credenti, Overcomer non può superare le sue innumerevoli carenze '.

L'angelo è caduto

L'angelo è cadutoè il terzo di una serie di film a seguito delle gesta dell'agente dei servizi segreti Mike Banning (Gerard Butler), preceduto da quello del 2013La caduta degli dei e del 2016Londra è caduta. Come fosse giustificata una terza rata è la supposizione di qualcuno; nessuno dei due film segnato con critica o pulito al botteghino. La serie nel suo insieme sembra solo esistere a questo punto per servire da promemoria di quanto siano andate perdute le fortune al botteghino di Butler negli ultimi anni.

Angelo ha continuato la tradizione dei film di intrecci pigramente tramandati, girovagati e incuriositi ('la definizione stessa di mediocrità della catena di montaggio', come descritto daComicsVerse'S Tim Stevens) e la sua estetica dipinta dai numeri è stata giudicata dalla stragrande maggioranza dei critici un insulto ai fan dell'azione che richiedono un minimo di investimenti personali da parte dei registi. Personaggi piattiecomplotto senza senso spesso può essere perdonato se la componente d'azione recita, ma quella del regista Ric Roman Waugh messa in scena non ispirata e la fotografia è stata il chiodo finale nella bara di un film che sembra rappresentare una serie sulle sue ultime gambe.

ritorno al futuro 4

Il film ha messo in evidenza lo snark praticamente in tutti i critici che lo hanno visto, inclusoFilmWeek'S Claudia Pugh, che nel corso della sua recensione ha prodotto un ritorno al passato: 'Il franchise è caduto', ha scritto, 'e non può alzarsi'.

Il fanatico

Un altro anno, un altro casino assoluto di un film con protagonista John Travolta, che a questo punto sembra così incredibilmente lontano dal suoPulp Fiction giorni di gloria che stiamo iniziando a chiederci se fosse effettivamente in quel film. Un ritratto di un fan ossessionato (molto simile al thriller di Robert DeNiro del 1996Il fan, con il quale il titolo condivide una curiosa somiglianza),Il fanatico vede Travolta nei panni di un ragazzo autistico che esce completamente dai binari dopo essere stato respinto dal suo attore preferito. Questa storia è gestita con qualche sensibilità o sfumatura? Bene, per i lettori che erano fan della musica popolare alla fine degli anni '90 e all'inizio degli anni '00, il fatto che questo film sia stato co-scritto e diretto da Fred Durst di Limp Bizkit dovrebbe dirti tutto ciò che devi sapere sulla sua sensibilità.

Robert Abele diThe Wrap scrisse positivamente la rimozione di Ebert-esque del film, sembrando prendere la sua stessa esistenza come un affronto personale. '(Il fanatico) È una follia senza cervello e di sfruttamento che dà a John Travolta la possibilità di estrarre la storia di ritratti di autismo degno di cianfrusaglie per una pantomima offensiva e sgargiante di Frankenstein di un'ossessione sfrenata ', ha scritto. 'In definitiva, suggerisce che questa carriera secondaria di Durst dovrebbe essere ben nascosta.' Mentre alcuni critici hanno riconosciuto che il messaggio apparente di Durst sul fandom tossico era degno di essere ascoltato, quasi tutti concordavano sul fatto che l'inettitudine con cui era stato consegnato era resaIl fanatico limite inguardabile. Ha scrittoPosto lato corridoio'S Mike McGranaghan, 'Fred Durst ha realizzato un capolavoro della spazzatura. Per quanto riguarda Travolta ...Il fanaticofaGottiAssomiglia aQuei bravi ragazzi. '

Rambo: Last Blood

John J. Rambo (Sylvester Stallone) avrebbe potuto essere responsabile di circa tanti dollari al botteghino quanti cattivi morti, ma - con l'eccezione del 1982Primo sangue - nessuno ha mai accusato i film in cui appare di essere qualcosa di diverso dai sistemi di rilascio di adrenalina inutili e usa e getta. IlRambo la serie è stata anche sempre più gravata da fastidiosi toni politici e conRambo: Last Blood, la serie ha colpito il suo nadir - spingendo la stragrande maggioranza dei critici che l'hanno vista a trattarlo selvaggiamente come Rambo fa le sue vittime senza nome e senza volto.

I critici hanno scoperto che la rappresentazione del film del Messico, in cui Rambo deve viaggiare per salvare un amico di famiglia dai trafficanti di sesso, è particolarmente sconsigliata, per dirla gentilmente. Ha scrittoSoggiorno'S Matthew Rozsa, '(Il film) è meno un film d'azione di fuga e più una manifestazione drammatizzata delle frasi più famose del discorso di annuncio della campagna presidenziale di Donald Trump ... Quando prendi i tropici del film d'azione e innesti una narrazione politica su di loro, la gente spesso assorbono l'ideologia insieme allo spettacolo. Questo è quando diventano propaganda '.

La valutazione di Rozsa non era neppure la più schietta ('un pezzo di escrementi insopportabile' ha scrittoReelViews' James Berardinelli) o il più dannoso - ha scritto Matthew Turner diLa lista,'L'orribile finale fa sembrare Rambo stesso il vero mostro, facendoti brevemente domandare se Stallone sia consapevole dell'ironia. A conti fatti, si sospetta di no.

Il cardellino

È sempre difficile adattare per lo schermo un romanzo acclamato, vincitore del Premio Pulitzer, ma quello di Donna Tartt Il cardellino- la complessa e tematicamente densa storia di un giovane che cerca di venire a patti con la morte di sua madre in un attentato terroristico - sarà sempre più complicata della maggior parte. Sfortunatamente, il materiale si è rivelato un po 'troppo pesante per il regista John Crowley (Brooklyn) e lo sceneggiatore Peter Straughan (The Snowman), che ha sperperato i talenti di un cast dei pesi massimi al servizio di un adattamento piatto, inspiegabilmente noioso.

Non è che i cineasti non abbiano seguito il progetto del romanzo; era la mancanza di abilità e finezza con cui lo facevano.L'Atlantico'S David Sims ha riassunto bene il consenso generale, scrivendo: 'Il film soffre sia di un'eccessiva fedeltà alla sua fonte, sia di un fallimento generale nel tradurre quel materiale in qualcosa di simile a una narrativa avvincente sullo schermo ... GuardareIl cardellinoè come farti leggere la trama di un romanzo, non il romanzo stesso, ma solo la sua lunga e tortuosa sinossi, un riassunto di dimensioni ridotte che riesce ancora a sentirsi infinito. '

La maggior parte dei recensori concordano sul fatto che il film ritmo serpeggiante,scarsità di emozione, e sensazione della catena di montaggio l'ha reso un orologio stimolante in tutti i modi sbagliati, ma forse lo zenzero più doloroso è stato lanciato da Graeme Tuckett diCose:'(Il cardellino) È il fac-simile di un buon film ', ha scritto. 'O forse una parodia di uno.'

Gemelli Uomo

Gemelli Uomo era in sviluppo da oltre due decenni. La storia di un killer esperto assunto che affronta un clone più giovane di se stesso, il film è stato trasmesso tra un certo numero di registi e attori che, apparentemente, stavano aspettando che la tecnologia raggiungesse la premessa. D'altra parte, come opinato da un critico, potrebbe essere stata la sceneggiatura a metà il vero problema, e persino una rielaborazione degli scribi David Benioff (il primoGame of Thrones showrunner), Billy Ray (Terminator: Dark Fate) e Darren Lemke (Shazam!) non era abbastanza per rimediare ai suoi numerosi problemi.

Mentre la maggior parte concordava sul fatto che il film interpretato da Will Smith fosse tecnicamente sorprendente,Gemelli Uomo semplicemente non riusciva a superare una trama formulaica e personaggi sottosviluppati. Prendilo da Richard Roeper, il venerabileChicago Sun-Times critico che conosce una o due cose sui cattivi film. 'Per tutta la sua tecnologia di prossima generazione, e anche con la grande regia di Ang Lee, Gemelli Uomo è un thriller di spionaggio internazionale non inquietante e originale, 'scrisse Roeper, lanciando una grossa ustione nella direzione di Smith:' Grazie alle meraviglie di quella tecnologia all'avanguardia e 'invecchiamento', Smith offre due delle peggiori performance della sua carriera nello stesso film. Progresso!'

Un buon numero di critici compianto che il film avrebbe dovuto essere un po 'meglio o molto peggio per essere sufficientemente divertente, ma la maggior parte è caduta nello stesso campo diSilver Screen Riot'S Matt Oakes, che ha programmato a dovere, 'Raddoppia Will Smith, metà del divertimento.'

Lucy in the Sky

Lucy in the Sky è un film che ha avuto tutti gli ingredienti per il successo. Il suo regista, Noah Hawley, è una delle menti creative dietro l'acclamata serie TV LegioneeFargo, e il suo cast stellare include Natalie Portman in testa, insieme a Jon Hamm (Uomini pazzi), Zazie Beetz (Burlone), Tig Notaro (Star Trek: Discovery) e il grande Ellen Burstyn (Castello di carte) nei ruoli secondari. I suoi suggestivi trailer promettevano una dose di stranezza fantascientifica che stimolava il pensiero sulla falsariga di Christopher NolanInterstellare - ma il film stesso non è stato all'altezza di quella promessa, offrendo invece un pasticcio confuso e confuso.

Nel fare una panoramica del film, più di un critico ha osservato che il tono non è tutto se tu non ho messaggiE anche il film è stato portato presto al compito e spesso per la drammatizzazione bizzarri eventi della vita reale in un modo che serve solo a farli meno interessante.Mentre Portman fu giudicato uniformemente per averle dato tutto, forse non avrebbe dovuto; ha scrittoRassegna della terza costa'S Steven Prokopy, 'La forte performance di Portman qui è parte del problema del film. Si distingue in un ambiente che non raggiunge il suo livello e, di conseguenza,Lucy in the Skyè ... una delusione. Molti hanno espresso stupore per il fatto che Hawley, il cui lavoro televisivo non è mai stato altro che di prim'ordine, si tradurrebbe in uno sforzo così sfocato e poco brillante - quando non erano semplicemente trascinando il film con zinger come 'Immaginati al cinema in un teatro ... cercando di non addormentarti'.

Conto alla rovescia

Conto alla rovescia almeno mette in mostra una nuova premessa: una nuova app calda fa il conto alla rovescia ogni secondo fino alla morte dell'utente, e mentre quelli il cui tempo di riposo è decadente la vedono come un piccolo scherzo divertente, la nostra eroina - che ha solo pochi giorni - si sente un po 'diversamente . Questa storia avrebbe potuto essere minata per la tensione killer e un presuntuoso senso di inevitabilità sulla falsariga del meglioDestinazione finale film oL'anello - ma invece, lo sceneggiatore / regista Justin Dec ha messo in campo un film che la maggior parte dei critici concordano sul fatto che avrebbe potuto essere sottoposto a molte altre bozze nella fase di sceneggiatura.

JimmyO diEmporium di film di JoBloè stato conciso come la sceneggiatura di Dec non è stata quella di smontare il film. 'La storia è un casino, i personaggi non sono molto interessanti e il volto reale dietro l'app spettrale sembra più uno strano muppet', ha scritto. 'Ma se ami i film di cattivo genere, beh, immagino che potresti avere più pazienza di me.' Adam Graham delNotizie di Detroit concordato sul fatto che il film era gravemente sottosviluppato, scrivendo '(Conto alla rovescia) Non sembra interessarsi dei suoi personaggi, delle sue premesse o di alcun senso di coerenza, quindi non c'è motivo per cui anche gli spettatori debbano farlo '. Ma il premio per l'ustione più grande va aAV. Club'S AA. Dowd: 'Dimentica di aver imbrogliato la morte', scrisse. 'InConto alla rovescia, è il pubblico cheveramente viene tradito '.

Giocando con il fuoco

Recentemente John Cena ha iniziato a diventare il suo protagonista come una star del cinema, con turni ben accolti in film comebombo eBloccanti. MaGiocando con il fuoco,in cui interpreta un pompiere costretto a prendersi cura di tre fratelli sfollati da un incendio, rappresentando un po 'un passo indietro per la stella - o meglio, una pianta inciampante.

I critici si sono lamentati del fatto che mentre il film aveva almeno il potenziale di essere innocuo, l'intrattenimenti formali per la famiglia, la scrittura terribile e lo strano ritmo lo rendevano tutt'altro che guardabile. Katie Walsh delLos Angeles Timesha sistematicamente smantellato il film nella sua recensione: 'La cornice e la composizione sono terribili; non ha senso del ritmo o del flusso, e i personaggi appaiono e scompaiono costantemente a caso, 'ha scritto. 'Ma è la scrittura che fallisce davvero il film e i personaggi ... È tutto casuale e non appreso, quindi ha senso che la maggior parte dell'umorismo coinvolga spruzzi o schizzi (personaggio di Cena) con escrementi o liquido più leggero o sapone o spray per estintori: Una maggiore opportunità per (lui) di togliersi la maglietta. '

Allo stesso modo la maggior parte dei critici ha rastrellato il film sui carboni per essere stato fatto, prevedibile, insolito e incompetente al limite - ma è statoRogerEbert.com di Christy Lemire, incanalando lo stesso grande Ebert, che forse l'ha abbattuto più duramente. '(Giocando con il fuoco non è altro che) una serie di buffonate stravaganti con poca preoccupazione per la continuità, la logica o il ritmo, 'ha scritto. 'Non mi credi? Guarda. O meglio ancora, non farlo. '

Cani artici

Persino il talento vocale di star come Jeremy Renner, Alec Baldwin, John Cleese e Anjelica Huston non è riuscito a salvareArctic Dogs, una commedia animata inerte su una volpe che desidera diventare un cane da slitta di piombo. Cosa è andato storto? A parte il casting, praticamente tutto.

'Non c'è davvero molto da raccomandare in questo film: l'animazione non ha trama, la colonna sonora è eccessiva, la trama è sparpagliata e il design del personaggio non è ispirato', ha scritto Katie Rife di AV. Club. 'File accanto aNorma del Nordnei film per bambini animati pigramente assemblati ambientati nella sezione artica della tua collezione, se necessario. Frank Scheck diThe Hollywood Reporter concordato, scrivendo: 'Mancando molto in termini di umorismo o fascino, il film ... culmina con il tipo di sequenza climatica frenetica e carica di azione che è diventata di rigore per queste offerte ... L'animazione al computer si dimostra competente se non ispirata e in qualche modo riesce a rendere anche i suoi pulcini presumibilmente a prova di errore privi di carineria. ' Gli osservatori hanno concordato quasi all'unanimità che il film rappresentava uno spreco monumentale di un cast di voce di talento con la sua storia razionale, priva di fantasia e animazione blanda, ma la più grande bruciatura è stata messa in campo da Rendy Jones diRecensioni Rendy. 'Bambini', scrisse, 'se i tuoi genitori ti mettono questo, chiaramente non ti adorano.'