La data di rilascio di Batman, cast, trama e cattivi

Fadel Senna / Getty Images Di Lauren Thoman/2 luglio 2019 12:08 EDT/Aggiornato: 5 marzo 2020 10:48 EDT

Dal suo lancio nel 2013 con Uomo d'Acciaio, il DC Extended Universe ha subito alcuni importanti lavori di ristrutturazione. Inizialmente concepito come un universo cinematografico tentacolare e intrecciato destinato a competere con la Marvel, DC da allora ha rivalutato il loro approccio alla loro serie di supereroi più di una volta, giocando con tono, continuità e casting nel tentativo di trovare una formula sfrigolante. I film sono apparsi e sono scomparsi dal programma di DC, lampeggiando e riaccendendosi come un segnale Bat sul fritz, mentre lo studio tenta di atterrare su una formula che consente loro di capitalizzare il loro vasto elenco di personaggi e anche (si spera) piacere ai loro fan .

In tutto questo, uno dei maggiori punti interrogativi nel panorama DC è stato quello che farà con uno dei suoi eroi più significativi, Batman. Un nuovo film di Batman da solista è in lavorazione da prima del 2016 Batman v Superman: Dawn of Justice, ma da allora il film ha perso il suo scrittore, il suo regista, la sua stella e forse anche il suo universo. Tuttavia, nonostante questi enormi cambiamenti, The Batman rimane sul programma di DC, anche se sembra un po 'diverso da come è stato originariamente concepito. Ecco tutto ciò che sappiamo sul film nella sua forma attuale.



Robert Pattinson interpreterà il Caped Crusader

Nicholas Hunt / Getty Images

Dopo la tiepida ricezione per entrambi Batman v Superman: Dawn of Justice e Lega della Giustizia, le prime due apparizioni del vigilante miliardario di Bruce Wayne nel DCEU, DC hanno riconsiderato il loro piano di far girare Ben Affleck al suo film da solista. Nel 2017, Affleck annunciato per il quale si stava allontanando dalla sedia del regista The Batman, dicendo che voleva essere in grado di concentrarsi interamente sulla sua interpretazione nel ruolo principale. Ma poi all'inizio del 2019, Affleck confermato che si stava allontanando dal film interamentee che qualcun altro indosserebbe il cappuccio ogni volta The Batman alla fine piombò nei cinema.

Quel qualcuno lo è adesso confermato di essere Robert Pattinson, noto a molti come Edward, lo scintillante vampiro del crepuscolo film. Tuttavia, ha dimostrato una gamma impressionante nel suo post-crepuscolo carriera, dando spettacoli acclamati dalla critica in film come Buon tempo e Vita alta. Pattinson è stato anche scelto per recitare nel prossimo film di Christopher Nolan, Principio.

In The Batman, Pattinson interpreterà un Bruce Wayne più giovane della versione brizzolata di Affleck, esplorando i primi giorni di Batman nei panni del Cavaliere Oscuro piuttosto che seguirlo fino alla fine del suo mandato.



The Batman è diretto da Matt Reeves, che ha anche scritto la sceneggiatura

Alberto E. Rodriguez / Getty Images

Poco dopo Ben Affleck si allontanò The Batman dirigendo il concerto, è arrivata la notizia che Matt Reeves avrebbe assunto il compito gigantesco di pastorizia The Batman dall'idea al completamento. Mentre The Batman sarà la prima incursione di Reeves nel mondo dei supereroi, non è estraneo ai film che presentano concetti elevati e personaggi più grandi della vita, come dimostrato dal suo lavoro di regia su Cloverfield e il riavvio Pianeta delle scimmie pellicole.

All'inizio, l'intenzione era per Reeves di usare la sceneggiatura di Ben Affleck, che aveva ancora Affleck nel ruolo principale. Tuttavia, pochi mesi dopo essere stato assunto come regista, Reeves ha annunciato che lo era lancio della sceneggiatura di Affleck e partendo da zero.

Mentre la sceneggiatura di Reeves presenterà un protagonista più giovane di quello di Affleck, il regista spera ancora di recitare a film maturo e ambizioso che non parla al suo pubblico e offre un 'nuova interpretazione epica ed emotiva'sul personaggio.



Il film non avrà legami con Batman di Ben Affleck

Anche dopo che Affleck ha rotto i legami con The Batman e la sua sceneggiatura è stata scartata, si pensava che la sceneggiatura di Matt Reeves sarebbe stata ancora un prequel Batman v Superman: Dawn of Justice, seguendo una versione più giovane di Bruce Wayne di Affleck e riempiendo alcuni spazi vuoti sul percorso che ha portato all'eroe più anziano che è apparso nel film di Zack Snyder.

Tuttavia, una fonte ha detto Abbiamo ottenuto questo coperto che Warner Bros. ha girato ancora una volta, optando invece per fare The Batman un film autonomo senza legami con le precedenti apparizioni di Batman nel DCEU. Se il film va bene, è possibile che ne derivi uno completamente nuovo Universo cinematografico di Gotham, portando a eventuali follow-up come Nightwing e Cattiva ragazza.

E questo potrebbe essere solo l'inizio, con le voci che iniziano a circolare che potrebbe essere Warner Bros. riavviare l'intero DCEU in più nuovi universi senza legami con i film precedenti, tra cui a nuovissima versione di Superman. Allora mentre The Batman sarà probabilmente abbastanza autonomo quando arriverà per la prima volta nei cinema, tutte queste nuove continuità potrebbero eventualmente intrecciarsi insieme, dando infine a DC l'universo cinematografico espansivo che sperava.

Il film interpreterà le abilità di Batman come detective

Fumetti DC

In un intervista con The Hollywood Reporter, Reeves ha detto che la sua sceneggiatura per The Batman sarà un 'noir batman story noir-driven', che si appoggia alla nozione di Bruce Wayne come il più grande detective del mondo. Contrastando la sua opinione su a Film di Batman con film precedenti, che secondo lui non ha ancora approfondito le capacità investigative del cavaliere oscuro, Reeves ha promesso di inviare Batman's Batman in un 'viaggio per rintracciare i criminali e cercare di risolvere un crimine', offrendo anche un arco emotivo e trasformativo per il personaggio.

'Spero che sarà una storia emozionante ma anche emozionante', ha detto Reeves, discutendo del suo approccio basato sul personaggio a questa iterazione di Batman. In precedenza, mentre parlavo Spia digitale, Reeves ha affermato di vedere Batman come 'un'anima torturata che sta lottando per trovare il modo di fare la cosa giusta in un mondo molto imperfetto'.

Come ha detto il famoso Batman di Christian Bale Il Cavaliere Oscuro, 'Non è quello che sono sotto, ma ciò che faccio che mi definisce.' Tuttavia, sulla base dei commenti di Reeves, ci aspettiamo che la sua interpretazione del personaggio sia più introspettiva e intellettuale di quella che abbiamo visto nei film precedenti. Mentre è probabilmente una scommessa sicura che The Batman conterrà la sua giusta dose di combattimenti a pugni, esplosioni e gadget di pipistrelli strabilianti - dopo tutto, questo è ancora un film di supereroi DC - non stupitevi se il Batman di Reeves risulta essere definito da chi si trova dopo tutto .

Zoë Kravitz interpreterà il ruolo di Catwoman

Ottiene le immagini / Getty Images

Era rivelato presto ruoli chiave di quel cattivo The Batmansarebbe riempito dal Pinguino e Catwoman. Dopo diversi round di vivaci voci di casting che includevano Vanessa Hudgens, Aubrey Plaza, Lupita Nyong'o, Tessa Thompson, Gugu Mbatha-Raw, Alexandra Shipp e Logan Browning, speculazioni su chi interpreterà Selina Kyle The Batman ora può finire, perché la tuta nera è stato rivendicato ufficialmente. Grandi piccole bugie stella Zoë Kravitz interpreterà l'iconica femme fatale di Caped Crusader nel film di Matt Reeves, anche se non sappiamo ancora se interpreterà un antagonista, un interesse amoroso, un alleato o tutto quanto sopra. Selina ha una storia ricca e complessa con Bruce Wayne nei fumetti e il suo ruolo nel film potrebbe andare in qualsiasi direzione.

The Batman non sarà la prima o addirittura la seconda incursione di Kravitz nella storia dei fumetti, anche se sarà il suo primo ruolo da protagonista in un film di supereroi. In precedenza ha interpretato il mutante Angel Salvadore, a.k.a. Tempest, nel 2011 X-Men: First Class, e ha anche fornito la voce a Mary Jane Parker (nata Watson) nel film d'animazione vincitore del premio Oscar 2018Spider-Man: Into the Spider-Verse. Oltre alle sue credenziali Marvel, l'attrice ha già legami familiari con l'universo DC il suo patrigno Jason Momoa, interpretato da Arthur Curry, a.k.a. Aquaman, nel DCEU Lega della Giustizia e Aquaman. Ma il concerto più ferventemente rilevante sul suo curriculum? Ha già interpretato Catwoman una volta, dopo aver prestato la sua voce Il film LEGO Batman.

Al di fuori dei film sui supereroi, è apparso Kravitz Mad Max: Fury Road, recentemente ha recitato nella seconda stagione della HBO Grandi piccole bugiee guiderà la prossima serie di Hulu Alta fedeltà.

Il Batman arriverà finalmente nei cinema nel 2021

DC ha annunciato all'inizio del 2019 che The Batman è previsto per il 25 giugno 2021 data di uscita, che lo farà quasi quattro anni da quando Bruce Wayne è stato visto sullo schermo per l'ultima volta nel 2017 Lega della Giustizia. Mentre questo può sembrare un periodo interminabile di tempo per aspettare il nostro prossimo assaggio di Caped Crusader, nel frattempo i fan dell'universo cinematografico dello studio avranno molto da fare.

Nel 2020, i fan della DC non vedono l'ora di farlo Birds of Prey (con Squadra suicida'S Harley Quinn), e Wonder Woman 1984, che segue il 2017 Wonder Woman. Entrambi i predecessori di quei film presentavano un cenno al Batman di Ben Affleck, con Affleck che appariva in un cameo in Squadra suicida e il suo personaggio di Bruce Wayne che invia a Diana Prince la fotografia che ha dato il via al suo viaggio nella memoria Wonder Woman. Quindi, anche se non ci aspettiamo davvero che Robert Pattinson faccia il suo debutto in nessuno di questi film in uscita, non saremmo sorpresi se il personaggio ricevesse almeno una menzione. Birds of Prey arriva al cinema il 7 febbraio 2020 con Wonder Woman 1984 in arrivo qualche mese dopo, il 5 giugno 2020.

attore gladiatore

Non sarà un'altra storia di origine di Batman

Nonostante ciò The Batman seguirà un Bruce Wayne più giovane e meno stanco del mondo rispetto alla versione che abbiamo visto in precedenza nel DCEU, non aspettatevi che la prima incursione di Robert Pattinson nel mondo di Gotham sia una storia di origine. Sebbene circolassero voci che la sceneggiatura di Reeves sarebbe stata un adattamento di Frank Miller Batman: primo anno fumetti, Reeves schiacciato quel ronzio nel 2018, dicendo alla Television Critics Association, 'Ovviamente non stiamo facendo storie sull'origine o cose del genere'.

Mentre Reeves dice che Miller Anno uno è tra i suoi fumetti preferiti di Batman e potrebbe anche essere stato incluso tra le 'immersioni profonde' nel materiale originale che ha fatto per prepararsi The Batman, il regista non ha ancora nominato un titolo specifico che si adatterà, o addirittura Se sta adattando una trama esistente. Tutto ciò che sappiamo per ora è che la sceneggiatura di Reeves si baserà sulle abilità di Batman come il più grande detective del mondo, che potrebbe parlare a un numero di diversi Batman trame o a qualcosa di completamente originale.

Deathstroke è forse per The Batman

Dopo essere apparso come Deathstroke alla fine di Lega della Giustizia, Joe Manganiello è stato schierato come il cattivo per Ben Affleck The Batman, ma questo sembra in alto con Matt Reeves al timone. Mentre Manganiello aveva parlato con entusiasmo della sua partecipazione al film in passato, sembrava meno sicuro nel 2017, rispondere a una domanda di Pittsburgh oggi in diretta sul fatto che avrebbe interpretato Deathstroke The Batman con 'Uhm, forse. Vedremo.'

Secondo We Got This Covered, La sceneggiatura originale di Ben Affleck avrebbe visto Bruce Wayne confrontarsi con Deathstroke, che si sarebbe trasformato in un film solista di Deathstroke, interpretato anche da Manganiello, con la voce di Gareth Evans al timone. Però, in un'intervista a ComicBook.com nel 2017, Evans ha affermato di non essere mai stato attaccato formalmente a un film Deathstroke e che, sebbene avesse avuto buone conversazioni al riguardo, non ne sentiva nulla da molto tempo.

Nella stessa intervista, Evans ha elogiato la conoscenza e l'impegno di Manganiello nei confronti del personaggio, affermando che l'attore era 'super appassionato' di Deathstroke e che 'non ha mai incontrato nessuno che conosca meglio il loro personaggio'. Quindi, anche se sembra che Deathstroke probabilmente non stia recitando un ruolo importante nel film di Reeves, possiamo ancora sperare che Manganiello si presenti come parte della 'galleria dei ladri', in modo che possa mettere a frutto alcune delle conoscenze di quel personaggio uso.

Jeffrey Wright è stato incaricato di interpretare Jim Gordon

Joe Scarnici/Getty Images

Sembra come se The Batman ha trovato il suo Jim Gordon, ma DC dovrà condividerlo con la Marvel. THR lo riferisce WestworldJeffrey Wright è in trattativa per entrare nei panni di Gordon, che lo renderà parte del club di attori d'élite che è apparso sia nel Marvel Cinematic Universe che nel DCEU, tra cui Shazam!'S Zachary Levi e Uomo d'Acciaio'S Laurence Fishburne.

Wright darà la voce a Uatu the Watcher nell'imminente Marvel Cosa succede se...? serie, in anteprima su Disney + nell'estate del 2021, proprio quando The Batman entrerà in scena nei cinema. Mentre è insolito che un attore appaia sia in un MCU che in un progetto DCEU che verrà rilasciato nello stesso periodo, non è inaudito; Djimon Hounsou era apparso in precedenza in entrambi Shazam! e Capitano Marvel, che ha colpito i cinema a poche settimane di distanza. Wright avrà l'ulteriore vantaggio di animare il suo ruolo Marvel, il che significa che dovrà solo registrare la sua voce per il ruolo, liberando il suo programma per un sacco di dirottamenti DCEU.

È una fortuna, perché se ci saranno mai dei sequel The Batman - uno scenario che Pattinson non confermerà in un modo o nell'altro - Gordon dovrà venire per la corsa. Il commissario è una figura chiave in ogni versione del mito di Batman, quindi se The Batman è destinato a girare più film, possiamo sperare che Wright ritorni per ognuno.

Paul Dano indossa il completo verde dell'Enigmista

Frazer Harrison / Getty Images

Sulla scia delle negoziazioni di Jonah Hill per unirsi al cast di The Batman cadendo, un attore diverso è stato aggiunto alla galleria dei ladri del film. Confermata la Warner Bros.nell'ottobre 2019 che Paul Dano è ufficialmente salito a bordo del film come l'Enigmista, il cui vero nome qui è Edward Nashton (sebbene possa cambiare il suo nome durante gli eventi del film nel classico Edward Nygma).

Dano è adatto per un cattivo oscuro e minaccioso, essendo stato recentemente nominato per un Emmy per il suo lavoro sulla serie limitata Showtime Fuga a Dannemora, in cui interpreta il condannato a morte nella vita reale David Sweat, che è fuggito dalla Clinton Correctional Facility nella parte settentrionale dello stato di New York nel 2015. Tuttavia, Dano ha interpretato una vasta gamma di ruoli durante la sua eclettica carriera, da film delicatamente comici in film come Swiss Army Man e Little Miss Sunshine, a ruoli più seri in film come prigionieri, Okja, eCi sarà del sangue.

Il filo che sembra legare insieme tutti i personaggi di Dano è un senso di profonda personalità interiore e complessità emotiva, che lo servirà bene come l'enigmatico Enigmista. Il casting di Dano, intenso e spesso cupo, di Matt Reeves è ben lungi dal limpido di gomma Jim Carrey, che ha interpretato il ruolo nel 1995 Batman per sempre, rendendoci ancora più curiosi di vedere esattamente come sarà la presa di Reeves fondata e cerebrale su una storia di Batman.

Andy Serkis potrebbe interpretare il braccio destro di Batman

Matt Winkelmeyer / Getty Images

The Wrap riferisce che l'attore camaleontico Andy Serkis, di certo non estraneo ai super franchisee, è in trattative per interpretare il maggiordomo di Bruce Wayne, Alfred Pennyworth. Serkis è noto soprattutto per il suo rivoluzionario lavoro di motion capture in film come Il Signore degli Anelli, Il pianeta delle scimmie, e Guerre stellari, oltre al suo ruolo di live-action come Ulisse Klaue in Marvel Pantera nera. The Batman vedrebbe Serki uscire dalla sua zona di comfort altamente cinetica per interpretare il cameriere lucido e formale, che spesso funge da presenza stabilizzante per Bruce.

Serkis ha anche firmato per dirigere Venom 2 per Sony, che uscirà attualmente nell'ottobre 2020. Con The Batman dovrebbe iniziare le riprese nel gennaio 2020, il che potrebbe rendere difficile per Serkis impegnarsi in entrambi i progetti. Poi di nuovo, mentre Alfred è una parte vitale del mito di Batman, che agisce come una figura paterna surrogata di Bruce dall'infanzia fino all'età adulta (e il supereroe), non abbiamo modo di sapere quanto ruolo abbia nel ruolo di Reeves script. Se The Batman ha il Cavaliere Oscuro che indaga nelle strade di Gotham per la maggior parte del film, Serkis potrebbe essere in grado di cavarsela con le riprese di alcune brevi scene in Wayne Manor, lasciandolo libero come un uccello (o un pipistrello) per Venom 2.

Colin Farrell è abbastanza figo da interpretare un cattivo di Batman?

Stuart C. Wilson / Getty Images

In una sorprendente notizia di casting, Colin Farrell è in trattativa per unirsi al cast di The Batman - ma probabilmente non come il personaggio che pensi. Se la Warner Bros. è in grado di concludere un accordo con Farrell, Scadenza segnala che il Animali fantastici e dove trovarli l'attore verrà a bordo The Batman come Oswald Cobblepot, a.k.a. Il pinguino.

In precedenza, attori comici come Jonah Hill, Josh Gad, e Seth Rogen era stato detto per il ruolo malvagio, suggerendo che il personaggio in The Batman potrebbe essere interpretato in modo simile alla versione di Cobblepot di Danny DeVito negli anni 1992 Batman Returns. Tuttavia, ora sembra che Matt Reeves si stia dirigendo in una direzione completamente diversa con l'omicida mafioso, alterando il personaggio sia del suo tipico ritratto nei fumetti che delle sue precedenti rappresentazioni sullo schermo da un uomo basso e robusto con una faccia da uccello a bene, Colin Farrell.

Se Farrell firmerà ufficialmente, questo segnerà il secondo cattivo fumetto che l'attore irlandese ha interpretato sul grande schermo. In precedenza ha recitato nel ruolo di Bullseye nel 2003 temerario, di fronte all'originale Crusader con cappuccio del DCEU, Ben Affleck.

John Turturro interpreterà il famigerato boss del crimine Carmine Falcone

Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Il cast impressionante di The Batman continua a crescere, ora con l'aggiunta dell'attore protagonista Emmy John Turturro, che interpreterà il potente boss criminale di Gotham Carmine Falcone. A volte soprannominato 'The Roman' e basato sul personaggio di Marlon Brando di Il Padrino, Falcone ha debuttato per la prima volta in Frank Miller e David Mazzucchelli Batman: primo anno fumetti, ma ha assunto un ruolo molto più importante in seguito Batman: The Long Halloween. Nei fumetti, Falcone gestisce efficacemente Gotham City, con tutti gli influenti politici e legislatori di Gotham in tasca, ed è determinato a porre fine alle azioni di vigilanza di Batman al fine di consolidare la sua stretta stretta sulla città.

Falcone è stato precedentemente interpretato sullo schermo da Tom Wilkinson nel film Inizia Batman e John Doman nella serie televisiva Gotham. A complicare ulteriormente la relazione di Falcone con Batman nei fumetti è il fatto che il padre di Bruce, Thomas Wayne, una volta salvò la vita di Falcone, un debito che Falcone ha giurato di ripagare un giorno. Come con gli altri personaggi che si riuniscono per The Batman, non sappiamo ancora quale sarà il ruolo di Falcone nel racconto noir di Reeves, o se questo pezzo di retroscena di Falcone sarà incluso, ma non importa come il Falcone di Turturro sia intrecciato nella storia, immaginiamo che sarà una forza imponente che getta una lunga ombra sulla versione di Gotham di Reeves.

Peter Sarsgaard interpreterà un nuovo personaggio ... a meno che ...

Phillip Faraone / Getty Images

Analogamente a come Matt Reeves ha annunciato il casting perAndy Serkis come AlfredeJohn Turturro nel ruolo di Carmine Falcone, il regista è tornato di nuovo su Twitter all'inizio di dicembre 2019 per rivelarloPeter Sarsgaard si è unito al cast diThe Batman. A differenza dei precedenti annunci di casting di Reeves, non ha scritto questo tweet con il nome del personaggio che Sarsgaard interpreterà, sottotitolando solo 'Oh ... Ciao, Peter ...'

Fonti inizialmente raccontateThe Hollywood Reporterche l'attore avrebbe recitato nel ruolo di un poliziotto corrotto di nome Wasserman, o un procuratore distrettuale, facendo supporre che potesse interpretare Harvey Dent, meglio noto come l'iconicoBatmancattivo a due facce. Tuttavia, all'inizio del 2020, aComunicato stampa ufficiale della Warner Bros.identificato il personaggio di Sarsgaard come 'Gotham D.A. Gil Colson, 'un nuovo personaggio che non esiste nei fumetti.

Certo, è sempre possibile che 'Gil Colson' sia uno pseudonimo destinato a buttarci fuori pista (anche se questo pone la domanda sul perché tale segretezza è necessaria quando le identità degli altri personaggi sono state prontamente confermate), o che Gil potrebbe ancora in qualche modo diventa Two-Face, nonostante il nome diverso. O forse potrebbe essere basato su un Gil diversoBatmantradizione, forseGil Mason diBatman: The Animated Series. Inoltre, Gil potrebbe essere esattamente quello che sembra essere: un nuovo procuratore distrettuale creato da un intero tessuto per il film di Matt Reeves, nel qual caso non abbiamo idea se interpreterà un cattivo, un alleato o qualcosa in fra.

Sacra mascella cesellata, Batman! Un primo sguardo alla tuta di Pattinson

Il 13 febbraio 2020, Matt Reeves ha fatto a tutti noi un regalo di San Valentino in anticipo sotto forma di a prima occhiata rossa a Robert Pattinson come il crociato con il cappuccio. Il test della fotocamera di 55 secondi, pubblicato dal regista su Twitter, vede Pattinson nel completo Batsuit and cowl (almeno, noi assumere è il completo; supponiamo che potrebbe indossare qualsiasi cosa nella metà inferiore del suo corpo), emergendo dall'oscurità in un primo piano nitido e cremisi. Anche questo scorcio parziale ci dice che il Batman di Pattinson avrà un aspetto molto diverso rispetto ai Cavalieri Oscuri che sono venuti prima, con una corazza corazzata e un simbolo di pipistrello metallico dall'aspetto industriale che sembra che avrebbe potuto essere saldato nel garage di Vin Diesel (e potrebbe, in effetti, essere stato forgiato dalla pistola che ha ucciso i suoi genitori). A completare la tuta c'è un cappuccio di pelle nera e un mantello spesso e pesante che si attacca alla tuta con un colletto rialzato.

Ma ciò che vende davvero il look non è una particolare alchimia di materiali o tagli, ma la distintiva mascella di Pattinson, che diventa il focus finale del breve video. Come Ben Affleck e Christian Bale prima di lui, Pattinson è dotato di un'autentica Bruce Wayne Jawline, che ritaglia una silhouette così riconoscibile da farti davvero domandare perché pensa di riuscire a cavarsela coprendo solo metà del viso.

Insieme al primo sguardo al nuovo Batman, contiene anche la clip pubblicata da Reeves alcune battute della colonna sonora di Michael Giacchino, che gioca minacciosamente sotto la rivelazione di Batsuit. Si inizia con solo un paio di note, suonate sul registro inferiore di un piano, poi ripetute minacciosamente più volte mentre un'orchestra più piena si unisce, dando al tutto un aspetto quasi Westworld vibrazione.

Nuovo Batman, nuova Batmobile

Warner Bros./Matt Reeves, Twitter

Il 4 marzo 2020, Matt Reeves twittato il primo sguardo alla nuova Batmobile (Pattmobile?), e lo è dolce. Andato è il voluminoso simile a un carro armato Bicchiere di Christopher Nolan Cavaliere Oscuro trilogia, così come il quasi comicamente ingannato stealth bomber-meets-Fury-Strada versione del giro di Batman che Ben Affleck ha guidato Lega della Giustizia. Per The Batman, Robert Pattinson guiderà una Batmobile reinventata che sembra essere uscita da lì Domenico Toretto box auto. Le tre foto offrono diverse visioni della macchina intimidatoria, dall'alto, dietro e dal lato del guidatore, e hanno anche il vantaggio aggiuntivo di darci un'altra occhiata a Pattinson nel completo Batsuit, che Reeves ha ora rivelato ufficialmente quasi nella sua interezza (non abbiamo ancora ottenuto uno scatto sanzionato in studio degli stivali da pipistrello).

Questa nuova versione dell'iconico trasporto di Bruce Wayne si spinge molto più verso una classica muscle car rispetto ai suoi predecessori di ispirazione militare, richiamando alla mente modelli ben noti come il 1970 Dodge Challenger e la Pontiac GTO. Da The Batman dovrebbe avere luogo all'inizio del mandato di Bruce come Caped Crusader, è facile credere che questa versione della Batmobile rappresenti uno dei primi tentativi del vigilante miliardario su un'auto da supereroe, in cui ha modificato qualcosa che già possedeva invece di costruire qualcosa nuovo da tutto il panno (o più precisamente, acciaio). L'ultima versione di Batmobile è dotata di un display video integrato nel cruscotto, un elegante design personalizzato nero e un mostro assoluto di un motore. Tutto in esso sembra perfettamente adatto alla messa a terra di Reeves, il noir, affronta il Cavaliere Oscuro, e non vediamo l'ora di vederlo in azione.