Cose bizzarre sulla relazione tra Spider-Man e Venom di cui nessuno parla

Di Michileen Martin/11 giugno 2019 10:55 EDT/Aggiornato: 3 aprile 2020 10:27 EDT

La relazione tra Spider-Man e Veleno è unico e molto è dovuto alla natura delle origini di Venom. Nei fumetti, Venom è la fusione di un uomo di nome Eddie Brock con un simbionte alieno di una razza chiamata Klyntar. Ma la metà di Klyntar era legata a Peter Parker molto prima di Brock.

Spider-Man entra in contatto con il simbionte nel 1984 Guerre segrete# 8 mentre cerca di usare una macchina aliena per riparare il suo costume. Qualche tempo dopo essere tornato sulla Terra, Spidey, con l'aiuto dei Fantastici Quattro, si sbarazza del simbionte e alla fine trova la strada per la più cooperativa Eddie Brock. Ma mentre il simbionte è stato legato a Brock più a lungo di quanto non fosse con Parker - e nel frattempo ha altri host - rimane fissato su Spider-Man in molti modi.



Venom e Spider-Man sono stati feroce nemici - ma mentre Venom era inizialmente pronto a vendicarsi di Spidey, l'emergere di Carnage e altri simbionte le minacce hanno costretto Spider-Man e Venom a stringere alleanze. I due hanno una storia lunga e complicata e ogni volta che si incontrano è sempre un lancio di monete per vedere come reagiranno. Combatteranno? Lavoreranno insieme? Oppure, come Signore delle stelle potrebbe dire 'un po 'di entrambi'?

Continua a leggere per saperne di più sulla bizzarra relazione tra Spider-Man e Venom.

The Dark Passenger

Nel 2007Spider-Man 3, Il legame di Peter Parker (Toby Maguire) con il simbionte Klyntar fa molto di più che cambiare il colore del suo costume e migliorare i suoi poteri - lo rende un idiota. Il simbionte aumenta le emozioni distruttive in Peter, come rabbia e gelosia. Tra le altre cose, caccia e tenta di uccidere Sandman (Thomas Haden Church), porta Gwen Stacy (Bryce Dallas Howard) in un night club nella speranza di ingelosire Mary Jane (Kirsten Dunst), e si scontra con i buttafuori del club, che finisce con il ferire accidentalmente Mary Jane. È quest'ultimo atto che fa capire a Parker cosa sta succedendo e, infine, agisce per sbarazzarsi del simbionte.



Le cose sono andate diversamente nei fumetti. Mentre il simbionte indusse Parker a fare le cose contro la sua volontà, non lo fece trasformandolo in 'Evil Parker'. Poco dopo che Parker è tornato sulla Terra con la sua nuova tuta, il simbionte sembra aver deciso che il suo ospite è un po 'troppo pigro. Quasi tutte le sere il simbionte attende che Parker si sia addormentato, si impadronisca del suo corpo ed esca per trovare altri crimini per combattere, controllando nel contempo il corpo ancora dormiente di Parker come un burattino. Uno dei primi indizi di Parker secondo cui qualcosa non va è quando si sveglia costantemente sfinito anche se, per quanto ne sa, ha dormito nel letto per ore.

Lasciarsi è difficile

Mentre il simbionte non trasforma Peter Parker in un cretino nei fumetti, è chiaro che influenza il suo stato mentale in altri modi più sottili. Lo sappiamo per quanto tempo Parker impiega a rendere prioritaria l'indagine. Produce la propria cinghia, Parker può convocare e scartare la tuta a piacimento, e può persino farlo sembrare un normale abbigliamento civile.

Parker si lega per primo al simbiote inGuerre segrete# 8 e che la miniserie dura altri quattro numeri. Parker ritorna sulla Terra inIncredibile uomo Ragno# 252 e non si avvicina al genio scientifico Reed Richards per aiutarlo a indagare sulla natura della causa fino a quandoIncredibile uomo Ragno# 258. Quindi, per l'equivalente di un anno di fumetti, Parker accetta semplicemente il fatto che indossa un bizzarro abito alieno magico di cui non sa nulla. Chiaramente, il Klyntar si sta incasinando la testa.



hulk rosso

Potresti discuterne duranteGuerre segretele cose sono disperate per Peter e gli altri eroi, e non ha molto tempo per fare domande su qualcosa che sta aumentando le sue possibilità di sopravvivenza. Ma una volta tornato sulla Terra, Peter dovrebbe fare delle indagini sulla causa la sua prima priorità. A volte è facile dimenticare che Spider-Man è uno scienziato tanto quanto Reed Richards o Tony Stark. L'unica spiegazione sana della sua negligenza è che il simbionte sta influenzando la sua mente, costringendolo a ignorare ciò che non dovrebbe.

Quello che è scappato

Nel 1985Ragnatela di Spider-Man# 1, il simbionte tradisce la connessione emotiva che si sviluppa tra esso e Parker rivelando una qualità insolita per l'alieno: la compassione.

Mentre Parker sta indossando il suo classico completo Spidey rosso e blu nel suo appartamento, il simbionte - sfuggito all'edificio Baxter - ritorna e tenta di legare con Parker. Parker cerca di tornare all'edificio Baxter per l'aiuto di Reed Richards, ma il simbionte fa tutto il possibile per tenerlo lontano dall'edificio. Nel frattempo Parker viene attaccato da truffatori con ali meccaniche, pensando di minacciare i loro piani. Parker si dirige verso una cattedrale le cui campane che suonano fanno male al simbionte, che è vulnerabile al suono. Parker non è cosciente nel processo. La scena è l'ispirazione per la scena del 2007Spider-Man 3 quando Peter Parker di quel film usa una campana di chiesa che suona per separarsi dal simbionte.

Il simbionte si affretta a sfuggire alle campane, ma ritorna per salvare Peter dal suono fragoroso. La narrazione ci dice che sul suo pianeta natale, il simbionte di Venom era privo di emozioni, ma il suo legame con Parker gli ha fatto provare emozioni per la prima volta. Prima di scomparire, vediamo l'alieno proteso, accarezzando la guancia di Parker.

Non lasciare mai il suo cerchio

Nonostante il legame del simbionte Venom con oltre una dozzina di altri personaggi da quando ha lasciato Peter Parker, due comportamenti tradiscono la sua continua fissazione su Spider-Man.

In primo luogo, c'è la tendenza a legare con le persone nei circoli sociali e / o professionali di Parker. Brock è il primo e il più ovvio esempio. È un fotografo rivale alBugle giornalieraquando si fonde con Venom. Altri host includono Mac Gargan, meglio conosciuto come il cattivo di Spidey lo Scorpione, che si unì al simbionte come parte di Normon Osborn Vendicatori oscuri. Si lega al corpo di Parker ma alla mente di Otto Octavius ​​nelle pagine diSpider-Man superiore - quando il vllain meglio conosciuto come Doctor Octopus ha trasferito la sua coscienza nel corpo di Parker. Accanto a Brock, l'uomo che stava con il simbionte da più tempo era l'ex bullo e migliore amico di Peter Parker, nonché il più grande fan di Spider-Man, Flash Thompson.

Ciò che dice ugualmente è come Venom si manifesta visivamente. Il simbionte ha la capacità di imitare qualsiasi set di abbigliamento. Indipendentemente da ciò, indipendentemente da chi sia l'host o da dove cadano nello spettro morale, Venom continua a basare la sua apparizione su Spider-Man. Potrebbero essere gli occhi della sua maschera e l'emblema del ragno sul suo petto hanno le loro radici nella cultura del simbionte sul pianeta natale di Venly, Klyntar, ma sono anche chiaramente specchi dell'abito di Spider-Man, come è il fatto che continua a produrre tessiture anche se questo è qualcosa che altri simbioti non fanno di regola.

origine del colpo di morte

Spider-Man> Famiglia

Famiglia 'larghezza =' 780 'altezza =' 438 'alt =' Venom e Carnage che lo descrivono sulla copertina di Venom vs. Carnage # 1 '>

A volte, Spider-Man e Venom sono costretti a lavorare insieme. Il più delle volte, se Parker e Brock fanno parte della stessa squadra è perché una delle stesse creature di Venom si sta comportando male - come il malvagio e folle malvagio Carnage. Venom e Spidey hanno collaborato notoriamente - insieme ad altri eroi della Marvel - contro Carnage nell'evento del 1993Massacro massimo. Ci sono state altre alleanze contro il più malvagio simbionte, e ce ne sarà sicuramente un'altra nel 2019 con l'eventoCarneficina assoluta.

Fisicamente, Carnage è più potente di Spider-Man e Venom messi insieme. Tra le altre cose, il cattivo è sopravvissuto alla decapitazione, oltre a essere trascinato nello spazio dalla Sentinella, strappato a metà e lasciato fluttuando nell'orbita terrestre. Il potere di Carnage e le tendenze omicide sono alimentati dal suo ospite Cletus Kasady, un serial killer ed ex compagno di cella della prigione di Eddie Brock.

Chiaramente i Klyntar non provano gli stessi sentimenti caldi e sfocati che il resto di noi ha nei confronti della famiglia. Il fatto che fossero tutti, nel loro pianeta natale, sotto il diretto controllo del dio oscuro Knull probabilmente ha qualcosa a che fare con questo. Tuttavia, è chiaro per quanto riguarda la complicata relazione di Venom con Spider-Man che quando è necessario scegliere tra schierarsi con Parker o con il proprio spawn, Venom rimane nel Team Spidey.

Venom ottiene un passaggio

È chiaro che il simbionte di Venom ha sentimenti complicati nei confronti di Parker e sembra che questi sentimenti complessi siano condivisi.

Spider-Man e Venom si sono circondati a vicenda - in termini di date di pubblicazione nel mondo reale - per decenni. Sia che il simbionte sia legato a Eddie Brock o a qualcun altro, il ruolo di Venom nello spettro morale della Marvel è sempre in movimento tra l'eroe e il cattivo. Può passare il tempo come un poliziotto meno indulgente - come ha fatto nella miniserie del 1993 Venom: Lethal Protector - e la prossima cosa che sai che sta mangiando di nuovo gente per divertimento, come ha fatto nelle sue serie in corso del 2003.

Indipendentemente da ciò, per quanto riguarda Spider-Man, Venom continua a ottenere un passaggio. Nonostante la sua imprevedibilità e la sua mutevole lealtà, Spider-Man non diventa mai attivo nel chiudere definitivamente Venom. Lo ha visto come un eroe, sì, ma ha anche visto Venom come uno dei peggiori tipi di criminali. Dal punto di vista di Parker, sembrerebbe sensato perseguire attivamente Venom per provare almeno a riportarlo in prigione. Tuttavia, che si tratti di Flash Thompson, Eddie Brock o chiunque altro, ottiene un passaggio gratuito da Spidey a condizione che non attraversino percorsi mentre Venom è di umore letale. La migliore spiegazione per questo è, che se ne renda conto o meno, il legame temporaneo di Parker con il simbionte lo ha lasciato con una connessione emotiva con l'alieno.

I migliori frenetici

La parola sciocca 'frenemie' probabilmente si adatta alla relazione Spider-Man / Venom meglio di - o almeno altrettanto bene - di qualsiasi altra relazione a due persone nei fumetti.

Venom e Spider-Man iniziano come nemici e diventano alleati inizialmente a causa delle macchinazioni di Carnage, ma in seguito per affrontare altre minacce. Sebbene Peter Parker ed Eddie Brock non potessero davvero essere descritti come amici, il simbionte trascorse molto tempo legato a uno degli amici più vicini di Parker, Flash Thompson. Thompson Venom era una versione molto più tradizionalmente eroica del personaggio, diventando un membro dei fulmini, i Guardiani della Galassia e persino una squadra segreta di Vendicatori.

giochi con l'oro gennaio 2017

A causa dell'imprevedibilità di Venom, sembra quasi impossibile indovinare esattamente come reagiranno Spider-Man e Venom in una determinata situazione. Semplicemente non sai se - quando Venom e Spidey si incrociano - saranno alleati, nemici o entrambi. Chiamarli frenemie non è solo appropriato, ma probabilmente è l'unica parola che puoi usare per descriverli.

Un'altra breve avventura

Uno dei numeri di fumetti più storicamente monumentali della vita del simbionte Venom è quello del 2018Incredibile uomo Ragno# 800. Il punto di riferimento presenta tre dei padroni di casa del simbionte (quattro, se conti Otto Ottaviano, sebbene abbia un corpo diverso). Il Klyntar ha una riunione con un ospite mentre un altro muore tragicamente.

Conosciuto come Red Goblin dopo essersi unito al simbiote Carnage, Norman Osborn dà la caccia ai non così super amici e familiari di Peter Parker come zia May e Mary Jane. Per fortuna, scopre che Peter Parker non è solo. I suoi alleati più supereroici - come Venom, Otto Octavius ​​e Flash Thompson - corrono per aiutare a proteggere i cari di Parker e sconfiggere Red Goblin. Dopo aver aiutato a salvare Mary Jane da Red Goblin, Brock presta a Peter l'uso del simbionte per aiutare a combattere Osborn. Comprensibilmente, Parker è riluttante ad accettare l'aiuto, ma Mary Jane lo convince che è la sua migliore opzione. Per la prima volta dal 1985Ragnatela di Spider-Man# 1, Peter Parker si lega al Klyntar.

Il simbionte di Venom aiuta a invertire la tendenza e Red Goblin viene sconfitto. Sfortunatamente, Flash Thompson non sopravvive la battaglia. Essendo diventato l'eroe Anti-Venom da quando si è separato dal simbionte di Venom, Thompson aiuta Spidey a combattere il Red Goblin e muore tra le braccia del suo migliore amico.

migliaia

Reso più famoso dal successo animato del 2018Spider-Man: Into the Spider-Verse, Miles Morales della linea Ultimate della Marvel - a.k.a. Earth-1610 - viene trasportato sulla Terra principale della Marvel a seguito degli eventi dell'evento della linea 2015Guerre segrete. Quindi, quando Miles incontra Eddie Brock negli anni 2018Veleno# 3, è il loro primo incontro. Nonostante il fatto che i due non fossero nemici nella realtà domestica di Miles, la loro introduzione non va bene.

Con il suo simbionte controllato dal dio Knull, Venom si avvicina all'uccisione di Miglia. Il giovane Spider-Man riesce a invalidare temporaneamente il simbionte e Brock prende il sopravvento. Eddie ringrazia Miles e inizia a spiegare cosa è successo, ma Miles non gli dà la possibilità. Miles attacca spietatamente Eddie e Venom è costretto a reagire.

ghepardo dc

Mentre Miles non ha mai incontrato Brock prima d'oraVeleno# 3, non è estraneo ai simbionti. Mentre era ancora sulla Terra-1610, la vita di Miles viene messa in disordine dal veleno di quel mondo - legato al Dr. Markus di Oscorp - quando nella storia del 2013 'Venom War' Venom quasi uccide il padre di Miles e sua madre muore a causa del conflitto, quindi la riluttanza di Miles a dare a Eddie il beneficio del dubbio è comprensibile. Miles ed Eddie lavorano insieme fino alVeleno# 5, quando Eddie lascia Miles senza preavviso. Il tempo dirà cosa succede la prossima volta che questi due percorsi incrociati.

Felici insieme

Nel 2017, Venom ha vissuto un'avventura da salto di dimensione piena di realtà alternative raddoppiate proprio come ha fatto Spider-Man nel 2014Ragnoverso - su quale 2018Spider-Man: Into the Spider-Verseera vagamente basato.Venomverserivela realtà alternative in cui personaggi come Captain America, Doctor Strange e Ghost Rider si sono uniti al simbionte di Venom. Proprio come hanno fatto Spidey e i suoi doppiRagnoverso, i vari Venom sono costretti a unirsi quando una razza di simbionti chiamata Veleni inizia a cacciarli attraverso il multiverso della Marvel. Eddie Brock della prima Terra-616 della Marvel è l'ultimo dei Venom ad essere reclutato, e uno degli altri Venoms non ne è felice.

Si scopre da qualche parte là fuori nel multiverso c'è una Terra in cui Peter Parker è rimasto legato al simbionte Klyntar. Questo Spidey-Venom avverte gli altri Venoms 'questo ragazzo è uno psicopatico' e che portarlo a bordo farà più male che bene. Considerando i numeri in diminuzione dell'esercito di Venom, Brock deve infastidire questo Parker anche più di quello terrestre-616 se vuole cacciarlo fuori dalla squadra, ma a prescindere, non ha la possibilità. L'attacco dei veleni e l'esercito di Venom sono costretti a disperdersi, e Brock Venom e Spidey-Venom sono costretti a lavorare fianco a fianco per sopravvivere. Sfortunatamente, non impareremo mai se questi due potrebbero andare d'accordo, perché lo Spidey-Venom che si oppone a Brock viene ucciso e preso da uno dei Veleni alla fine diVenomverse#uno.

Era solo fisico

Qualunque sia la realtà di Spidey-Venom Venomverseproveniva, sappiamo che non era del 1989Cosa succede se?# 4. I vari volumi della MarvelCosa succede se?chiedi cosa sarebbe successo se diversi eventi Marvel avessero funzionato diversamente. MentreCosa succede se?# 4 pone la stessa domanda che sembra produrre lo Spidey-Venom diVenomverse - 'E se l'alieno avesse posseduto Spider-Man?' - le cose finiscono molto peggio per tutti, compresi Spidey e il simbionte.

Il simbionte di Venom diCosa succede se?# 4 non sviluppa mai lo stesso attaccamento emotivo a Peter Parker del Veleno Terra-616. Invece lascia Parker, assicurandosi di succhiargli tutta la vita prima di farlo. Una volta esaurita la forza vitale di Parker, il simbionte sceglie Hulk come suo prossimo ospite e interrompe la battaglia di Hulk / Vendicatori del 1984Incredibile Hulk# 300 per legare con il Golia Verde. Mentre lo fa, il corpo di Parker rivela di essere stato invecchiato prematuramente in modo da sembrare un uomo anziano. Muore non molto tempo dopo. I Vendicatori inseguono Hulk infetto da Venom e il simbionte lascia il corpo di Hulk per Thor. Gli eroi alla fine incapacitano Venom ricevendo aiuto dal leader disumano Black Bolt, il cui grido sonico forza il simbiote dal corpo di Thor e lo rende impotente (e distrugge il Monte Rushmore nel processo). Prima che gli eroi riuniti possano bandire il simbionte in un'altra dimensione, Black Cat lo uccide per vendetta della morte di Parker.