Film brillanti del 2016 che ti sei perso del tutto

Di Trento Moore E Jeff Giles/28 gennaio 2017 9:00 EDT/Aggiornato: 30 gennaio 2017 16:15 EDT

Quest'anno ci ha regalato così tanti grandi successi che persino il più fervente fan del cinema potrebbe essere perdonato per aver perso alcune delle migliori offerte che sono volate sotto il radar al cinema. Con questo in mente, ecco uno sguardo ad alcune delle uscite che meritavano più amore dal botteghino nel 2016. Modifica la tua coda di conseguenza: molti di questi titoli sono già disponibili sul tuo servizio di streaming preferito.

The Edge of Seventeen

Questa storia esilarante, toccante e talvolta pungente della maturità si concentra sul liceo Nadine (interpretato da Hailee Steinfeld), la cui vita viene sconvolta quando la sua migliore amica inizia a frequentare suo fratello. La storia si intreccia tra la sua nascente vita amorosa e coloro che la circondano; il talento è di prim'ordine e la sceneggiatura è intelligente. Questo è il film per adolescenti che probabilmente ti sei perso, ma assolutamente da vedere. Se ciò non bastasse, presenta anche Woody Harrelson come insegnante di saggi che distribuisce alcuni consigli di vita esilaranti lungo la strada.



Caccia ai Wilderpeople

Questa selezione Sundance affascinante e insolita si concentra su un ragazzo che inizia una nuova vita con la sua famiglia adottiva in Nuova Zelanda. Con la sua nuova vita in bilico, il giovane Ricky (Julian Dennison) va in fuga con il suo nuovo zio Hec (un barbuto Sam Neill) nel deserto della Nuova Zelanda. Come hanno notato molti recensori, il film è essenzialmente un bizzarro film Pixar portato alla vita (pensa senza tanti palloncini), che racconta una dolce storia che può attrarre tutta la famiglia. Il film è stato un successo in Nuova Zelanda, ma è più che meritevole di un pubblico globale.

Canta Street

Se stai cercando un film di benessere, Canta Street sicuramente si adatta al conto. Diretto da John Carney (Una volta, ricominciare), questo semi-musical racconta la storia di un ragazzo di 14 anni (Ferdia Walsh-Peelo) a Dublino. Il ragazzo cerca di corteggiare una ragazza misteriosa (Lucy Boynton) dicendole che può recitare nei video musicali della sua band. Lui, sai, in realtà non ha una band. Da lì, è una lettera d'amore per chiunque abbia mai registrato un buon disco o abbia imparato a suonare la chitarra per strimpellare la loro canzone preferita. È una storia sul potere della musica stessa e su come può cambiare il mondo in meglio, e la colonna sonora non è affatto male.

Treno per Busan

Hai sentito parlare di serpenti su un aereo, ma che ne dici di zombi su un treno? Questo film di zombi della Corea del Sud di Yeon Sang-ho prende quel tono e corre con esso, creando un thriller con le nocche bianche e un'allegoria politica legata in un pacchetto eccezionalmente terrificante. Proprio come George Romero ha usato i non morti come allegoria sociale per il consumismo qualche decennio fa, Sang-ho affronta alcuni suoi commenti sociali. I critici hanno elogiato Treno per Busan per la sua semplice configurazione e la sua abile esecuzione, ed è stato così bello che Hollywood stia preparando un remake americano mentre leggi questo.



Elstree 1976

Se sei un fan dell'originale Guerre stellari trilogia, questo è assolutamente da vedere. Con il franchise che colpisce il picco di saturazione con The Force Awakens, Rogue One e la serie animata ribelli, Elstree 1976 è un tuffo profondo nel ventre di una galassia molto, molto lontano. Invece di raccontare storie che sono state tutte raccontate mille volte, questo semi-documentario traccia gli attori in quei semi alieni e alcune persone che hanno visto i loro interi archi finire sul pavimento della sala da taglio. Potrebbero aver assunto il ruolo più piccolo, ma questo franchise continua a influenzare le loro vite decenni dopo.

Inferno o acqua alta

Se conosci solo Chris Pine dal Star Trek film, Inferno o acqua alta serve come promemoria della portata che la giovane versione di Kirk ha in realtà quando gli viene assegnato un ruolo magro. Questo moderno dramma occidentale si concentra su un paio di rapinatori di banche seguiti da un Texas Ranger (interpretato da Jeff Bridges). Pubblicizzato dalla critica come uno dei migliori film dell'anno, Inferno o acqua alta sorge sulla forza di un cast eccellente, sovverte tutti i vecchi cliché di genere e racchiude una puntura emotiva nel suo atto di chiusura.

chiaro di luna

Questo è arrivato a quasi tutti gli elenchi di 'Best Of' là fuori, e per una buona ragione. Il regista Barry Jenkins ha messo insieme un cast fantastico per raccontare la storia del viaggio di un uomo attraverso la vita mentre si scopre, dall'infanzia fino all'età adulta. È ambizioso e intimo, tracciando una storia di scoperte sessuali e gare diverse da qualsiasi altra cosa al botteghino. Il cast, guidato da Mahershala Ali, fa un ottimo lavoro nel dare vita a una storia indimenticabile.



Manchester by the Sea

Kenneth Lonergan's (Puoi contare su di me) l'ultimo progetto è la corposa storia di famiglia di un uomo emotivamente stentato che torna nella sua città natale per crescere suo nipote di 16 anni. I critici hanno parlato molto bene delle esibizioni delle star Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Gretchen Mol — e per una buona ragione. Usa una semplice configurazione per affrontare temi complessi, approfondendo il dolore paralizzante mentre seziona tutto dal significato della famiglia a come quelli lasciati alle spalle affrontano la morte.

L'aragosta

Questo si è rivelato un successo nel circuito del festival, e sicuramente ottiene punti per avere una delle premesse più originali dell'anno. La storia segue un uomo, interpretato da Colin Farrell, che è stato scaricato da sua moglie. Se ciò non fosse abbastanza triste, vive in un mondo in cui ti trasformi nel tuo animale preferito se non trovi un nuovo amore in 45 giorni. Dopo aver deciso di entrare con una fazione ribelle, il David di Farrell intraprende una storia d'amore non ortodossa; il regista Yorgos Lanthimos usa il formato come un modo per prendere in giro le nostre norme sociali mentre racconta una storia davvero avvincente lungo la strada.

Paterson

Prima di sfondare come Kylo Ren Star Wars: The Force Awakens, Adam Driver ha iniziato nei film indie. Nonostante il successo al botteghino, Driver non ha dimenticato le sue radici. Ha fatto uno sforzo acclamato in questo dramma di Jim Jarmusch, che si concentra su un autista di autobus (autista) e sua moglie (Golshifteh Farahani) mentre navigano nell'interessante semplicità della loro vita quotidiana. Mostra il contrasto di come ogni vita è diversa, mentre contemporaneamente ci ricorda come possono intrecciarsi attraverso le relazioni. I critici hanno elogiato la piccola scala e il modo in cui si gusta in piccoli momenti quotidiani.

emma watson prossimo film

Swiss Army Man

È il ruolo più interessante di Daniel Radcliffe: un cadavere. Questo stravagante dramma si concentra su un naufragio (Paul Dano) che fa amicizia con un morto (Radcliffe) e lo porta in un'avventura epica. E questo è solo l'inizio. Il film è probabilmente uno dei più strani che vedrai quest'anno, ma ne vale la pena. Ha un sacco di cuore e su ogni minimo umorismo che puoi estrarre da un uomo che bazzica con un corpo flatulento. I critici hanno chiamato Swiss Army Man tutto da stravagante a delirantemente divertente, ed è quasi una fiaba classificata come R ... con battute scoreggia.

Kubo e le due corde

Questa avventura fantasy in stop-motion si è purtroppo persa nella confusione tra Zootropolis e Alla ricerca di Nemo, ma è ancora sicuramente tra i migliori film d'animazione dell'anno. La storia segue un ragazzo la cui vita tranquilla viene messa sottosopra quando viene coinvolto in un'antica battaglia che lo avvia in un'avventura epica. Insieme ai suoi magici compagni Monkey e Beetle (doppiato dai vincitori dell'Oscar Charlize Theron e Matthew McConaughey, rispettivamente), Kubo si propone di svelare i misteri della sua storia familiare mentre si ritaglia la propria vita. Le immagini sono sbalorditive e la trama si intreccia in un modo che ti farà ridere un minuto e singhiozzare il prossimo.

Jackie

Conosciamo tutti la storia di John F. Kennedy, ma è una storia che non è quasi mai stata raccontata attraverso gli occhi di sua moglie. Jackie lancia Natalie Portman nei panni di Jackie Kennedy e traccia le conseguenze immediate dell'assassinio di JFK e il lavoro estenuante che ha fatto per tenere insieme il paese nei giorni successivi alla sua morte e preservare la loro eredità. È una prospettiva affascinante per una storia, che illumina una donna forte che è troppo spesso messa in ombra. I critici hanno pubblicizzato il film come una nuova finestra in un momento cruciale della storia americana e la performance di Portman le è valsa alcune delle migliori recensioni della sua carriera.

L'invito

Un thriller misterioso a lenta combustione che funge anche da brutto scavo nella ricaduta emotiva di un tragico divorzio, L'invito ha il corpo di Jennifer il regista Karyn Kusama sta tornando sicuramente al cinema dopo alcuni anni nelle trincee televisive. Spiegandosi ad una festa in casa lanciata dall'ex moglie (Tammy Blanchard) e dal nuovo marito (Michael Huisman) di un uomo (Logan Marshall-Green) che sta ricominciando con una nuova relazione, la storia inizia con un lento stufato di ingredienti potenzialmente tossici e trascorre i successivi 100 minuti abilmente aumentando la tensione.

Speciale mezzanotte

Nessuno cattura il terrore della classe media moderna come il regista Jeff Nichols. Con il 2011 Mettersi al riparo, si concentrò su un marito di periferia (Michael Shannon) i cui sogni inquietanti di condanna imminente potevano essere visioni o segni di un collasso emotivo. Cinque anni dopo, il duo si riunì per la storia di un padre che correva contro il tempo per proteggere suo figlio (Jaeden Lieberher) da forze esterne intenzionate a sfruttare le sue capacità apparentemente sovrumane. È tutt'altro che il più grande sorteggio al botteghino dell'anno. Ma per chiunque abbia mai sentito il peso della responsabilità genitoriale, Speciale mezzanotte ha dimostrato che Nichols poteva passare dai ranghi indipendenti al sistema di studio senza perdere un singolo passo straziante.

Stanza verde

Stanza verde cade un po 'fuori dai sentieri battuti, ma vale comunque la pena dare un'occhiata a chiunque ami i loro film d'azione con una dentatura affilata o chiunque si divertisse Rovina blu, debutto nel 2014 dello sceneggiatore e regista Jeremy Saulnier. Questa volta, Saulnier immerge gli spettatori nel calvario infernale vissuto da una band punk (tra cui Anton Yelchin, Imogen Poots e Sviluppo arrestato veterinario Alia Shawkat) che attirano l'ira assetata di sangue di un branco di skinhead neonazisti assassini. Abbiamo già detto che Patrick Stewart è il proprietario omicida del club in cui è intrappolata la band? Stanza verde è ugualmente intelligente e sgradevole, e uno degli sforzi indipendenti più peccaminosamente divertenti del 2016.

La strega

Non è difficile trovare un film dell'orrore che offra qualche spavento o qualche esagerazione. Uno con abbastanza fiducia nel suo pubblico da rallentare o diventare un po 'strano? È un po 'più complicato, ed è ciò che i fan del genere hanno ottenuto La strega. Questo film annuncia lo scrittore / regista Robert Eggers come un regista che vale la pena guardare. La storia, che si snoda in un folto boschetto di boschi nel New England del 17 ° secolo, segue un percorso che dovrebbe essere più o meno familiare a chiunque sia mai stato assecondato dall'orrore del periodo. È l'esecuzione di Eggers che rende La strega così spaventosamente avvincente. Ed è il suo talento per le immagini che lo lascerà indugiare nella tua mente per giorni.

Non pensare due volte

Potresti non aver sentito parlare di questo film, ma probabilmente conosci alcune delle sue star. Questa commedia indipendente si unisce Key e Peele allume Keegan-Michael Key, plus Comunità recita nel ruolo di Gillian Jacobs, nel ruolo di membri di una compagnia improvvisata a New York City che cerca di sfondare alla grande in a Saturday Night Liveserie in stile. Il film ha ricevuto un sacco di successo di criticae si tuffa profondamente nelle sfide del tentativo di farlo diventare un comico - o qualsiasi tipo di professionista creativo, davvero - nel 21 ° secolo. È un po 'dentro il baseball per l'industria della commedia, anche se in realtà è un mondo davvero divertente da dare un'occhiata. È anche un bel promemoria che le persone divertenti sono proprio come tutti noi. Sai, un po 'più divertente.

Piccolo uomo

Questo film indipendente vede Greg Kinnear come un padre e un marito e segue il viaggio della sua famiglia mentre tornano alla sua infanzia a Brooklyn. Ma la vera storia riguarda suo figlio, il tredicenne Jake (Theo Taplitz), e il modo in cui i problemi degli adulti tendono a gocciolare e colpire i bambini. Critici lodati il film come una piccola storia che colpisce alcuni punti molto importanti, oltre che 'silenzioso e avvincente'. La regista Ira Sachs ha un talento nel trovare l'umanità in questa storia di vita familiare e nel guidarla a casa in un modo che praticamente chiunque abbia mai affrontato una sfida può mettere in relazione.

Occhio nel cielo

Questo dramma di alto concetto riunisce un cast di serie A per esplorare una moderna storia di guerra in un thriller teso. Il film segue un colonnello interpretato da Helen Mirren mentre comanda un'operazione di sciopero fatta in gran segreto. Ma un'operazione va storta e la vita di una giovane ragazza viene messa in bilico quando una missione di sciopero dei droni diventa molto più complicata di quanto chiunque avesse programmato. L'operazione sul campo di battaglia alla fine raggiunge la cima degli Stati Uniti e del governo britannico, poiché gli spettatori hanno una visione dall'alto di tutti i fattori che entrano in questo tipo di operazioni militari. Il film è interpretato da Mirren (Trumbo, la regina), Aaron Paul (Breaking Bad, Need for Speed), Barkhad Abdi (Capitano Philips), Iain Glen (Game of Thrones) e il compianto Alan Rickman (Die Hard, Harry Potter).

Il pianto

Questo film horror sudcoreano segue un poliziotto che fa squadra con uno sciamano per esaminare una serie di morti misteriose. È scritto e diretto da Hong-jin Na, e anche se è un po 'lungo per due ore e mezza, vale la pena prenderci del tempo. I critici sono entusiasti sulla narrativa costruita da Na, definendola 'stupendamente divertente' e piena di 'stranezze mitiche'. Se ti piacciono i film stranieri o stai solo cercando di espandere un po 'le tue opzioni, Il pianto è un ottimo punto di partenza.

Sotto l'ombra

Questa produzione internazionale è stata scritta e diretta dal regista iraniano Babak Anvari e segue una madre e una figlia che sono perseguitate da uno strano male durante la guerra Iran-Iraq, alias la Guerra delle Città, negli anni '80. I critici applaudirono il film, dicendo che mescola abilmente dramma familiare e sottile orrore. È inquietante in alcuni modi diabolicamente intelligenti, usando il suo approccio lo-fi al massimo effetto mentre intreccia una storia personale attraverso contorti horror contorti. Sotto l'ombra stelle Narges Rashidi, Avin Manshadi, Bobby Naderi, Ray Haratian e Arash Marandi.

Amorevole

Questo dramma storico segue la saga di Richard e Mildred Loving, la coppia al centro della decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti del 1967, Loving v. Virginia, progettata per invalidare le leggi statali che vietano il matrimonio interrazziale e si ispira al documentario di Nancy Buirski del 2011 La storia d'amore, che ha raccontato la storia del caso emblematico. I critici hanno elogiato le esibizioni delle star Joel Edgerton e Ruth Negga, così come il modo in cui il regista e scrittore Jeff Nichols ha gestito la storia. È una storia ancora più rilevante che mai, ed è stata chiamato 'bello' e 'audace'.

Non sono un serial killer

Questo film horror soprannaturale si basa sull'omonimo romanzo di Dan Wells del 2009. Il thriller intrigante segue un sedicenne (interpretato da Max Records) che non è un serial killer, anche se ha alcune delle stesse ossessioni per la morbilità e le tendenze omicide. Le cose si complicano quando un vero serial killer inizia a scatenare il caos nella sua città natale del Midwest e una missione per trovare il vero killer si scatena. Il film è interpretato da Christopher Lloyd, Max Records, Laura Fraser e Christina Baldwin. I critici l'hanno definito un thriller teso che riesce a legare la sua oscurità e il suo umore ironico. È anche disegnato alcuni confronti con grande successo di Netflix Stranger Things.

Demone

Questo acclamato dramma polacco è stato il film finale del regista Marcin Wrona, che si è tragicamente suicidato non molto tempo dopo il suo completamento. Il film segue una giovane coppia data a una vecchia casa di famiglia in Polonia, dove le cose prendono una svolta misteriosa quando vengono trovati resti umani e la coppia si scontra con un dybbuk, un'antica figura del folklore ebraico. critica lodato come un 'racconto agghiacciante e ammonitore sui fantasmi che continuano a perseguitare la Polonia molto dopo la guerra'.