Spiegazione del finale della Maledizione di La Llorona

Di Emily Reuben/19 aprile 2019 8:24 EDT

La maledizione di La Llorona segna la sesta voce nel illusionismouniverso cinematografico prodotto da James Wan. Il film horror paranormale, diretto dal regista esordiente Michael Chaves, è uno spin-off della storia principale e un assaggio delle cose a venire - Chaves ha detto al pubblico durante unSessione di domande e risposte dopo la proiezione del film al South by Southwest film festival che dirigerà anche The Conjuring 3.

Il film haguadagnato recensioni negative dalla critica approvata da Rotten Tomatoes, che lo rende uno dei film peggiori recensiti nel illusionismouniverso (a fianco Annabelle e The Nun). È sfortunato, perché c'è una storia davvero spaventosa qui - nel mondo reale, la storia di La Llorona è stata raccontata a innumerevoli bambini per spaventarli per comportamento scorretto. Membri del La Lloronacast ha ha ricordato crescere con la paura che La Llorona li portasse via dalle loro famiglie e li affogasse per cattivi comportamenti.



Per coloro che cercano di capire il folklore antico e il ruolo del film nel illusionismouniverso, stiamo analizzando l'atto finale di quest'ultima voce. Ecco la fine diLa maledizione di La Lloronaha spiegato.

La maledizione si svolge

Anna Garcia (Linda Cardellini), una madre vedova di due figli, è una lavoratrice del CPS che lotta per destreggiarsi nella sua vita personale e professionale. Le cose diventano più difficili per Anna dopo che si è confusa in uno strano caso che coinvolge due bambini e una madre apparentemente instabile. Trova i bambini in un armadio - maltrattati, spaventati e confusi - e dopo che la loro madre attacca Anna, vengono allontanati dalla custodia della madre. Ma il caso non è così chiaro come sembra: poco dopo i bambini vengono messi in un alloggio temporaneo, vengono annegati in un fiume vicino.

La madre in lutto incolpa Anna per la morte dei suoi figli, dicendo che intervenendo, Anna ha permesso allo spirito malvagio La Llorona di rapirli e ucciderli. Sfortunatamente per Anna, lo spirito si attacca a lei proprio due bambini, risultando in una ossessione che lascia la famiglia in una situazione disperata.



Margot Robbie madre

L'aiuto arriva sotto forma di Rafael Olvera (Raymond Cruz), un ex sacerdote con le capacità necessarie per bandire La Llorona. Dopo molte chiamate ravvicinate con lo spirito triste, La Llorona viene finalmente sconfitta quando Anna la trafigge nel cuore con una croce appositamente realizzata. Rafael lascia la famiglia mentre tornano a casa, finalmente liberi dalla presenza dello spirito vendicativo.

Una madre in cerca di salvezza

Quando La Llorona inizia a prendere di mira e preda dei figli di Anna, deve fare i conti con i pericoli che la sua famiglia deve affrontare. Cerca l'aiuto della chiesa, ma scopre che per poter arrivare in tempo in aiuto per salvare i suoi figli, potrebbe dover mettere la sicurezza della sua famiglia nelle mani di un guaritore della fede. Di passaggio, Anna menziona di non essere molto religiosa. In risposta, ad Anna viene detto che non deve essere religiosa per avere fede - che è ciò di cui avrà davvero bisogno per battere La Llorona.

In un'intervista con Syfy, Linda Cardellini ha commentato la crescita del personaggio di Anna, affermando che Anna apprende la capacità di superare una situazione difficile non sempre proviene da un luogo di ragione o razionalità. Invece, può venire da 'Generazioni di leggende e tramonti, e affidamento su altri e una sorta di destino. Deve cercare in se stessa e avere un qualche tipo di fede. '



Mentre il film tenta di discutere della fede di Anna e del suo bisogno di abbracciarla, Anna non subisce molti cambiamenti dall'inizio alla fine. Il personaggio di Anna non usa mai la fede come strumento contro La Llorona, né discute davvero di alcun cambiamento nelle credenze che influenzerebbe il suo personaggio.

power stenberg nudo

Lo sciamano che guarisce la fede

Una volta che Anna è certa che lei e la sua famiglia sono in grave pericolo, il guaritore e sciamano della fede, Rafael, diventa una componente chiave nella lotta contro La Llorona. Dopo aver lasciato il sacerdozio, Rafael si rivolse a modi alternativi e più naturalistici di guarire e aiutare le persone. Le sue provviste non sono wafer di comunione e vino, ma tinture e vasetti di sostanze misteriose. Nonostante si sia spostato su mezzi più mistici per trattare con gli spiriti oscuri, Rafael non ha mai perso la sua fede, in linea con l'ideologia del film di abbracciare la convinzione di conquistare il male.

Quando Rafael decide di aiutare Anna a sconfiggere La Llorona, inizialmente dice ai suoi figli che non ha paura di affrontare lo spirito malvagio. Tuttavia, dopo che La Llorona è stata finalmente sconfitta, è in grado di ammettere di sentirsi spaventato durante il calvario. Mentre Rafael mostra un po 'di vulnerabilità alla fine, l'impatto di questo cambiamento è estremamente minore e di breve durata. Dopo aver ammesso di provare paura, la minimizza, dicendo 'Non proprio'. La sua risposta rende discutibile se il suo personaggio abbia subito una vera crescita - Rafael rimane relativamente lo stesso per tutto il film, e gli eventi che traspare non sembrano averlo modificato in alcun modo importante.

Anche se Rafael offre una prospettiva su La Llorona e aiuta a sconfiggerla, il suo potenziale come personaggio unico e forse interessante viene lasciato in gran parte inesplorato a causa del suo arrivo in ritardo, della sua rapida partenza e della mancanza di accessibilità emotiva.

La leggenda di La Llorona

Il racconto di La Llorona, altrimenti noto come 'La donna piangente', è radicato nel folklore messicano. Sebbene l'origine della storia non sia del tutto certa e esistano versioni diverse, l'idea generale è la stessa su tutta la linea. In un'intervista con AMC, Ha osservato Michael Chaves, 'La Llorona era una volta umana e la sua è una storia molto tragica. O aveva torto, suo marito è fuggito con una donna più giovane, o ci sono altre varianti della storia. Ma si tratta di un momento di rabbia o follia che potrebbe perseguitarti per il resto della tua vita. '

La versione utilizzata nel filmruota attorno a una bella donna di nome Maria, che sposa un uomo ricco che si innamora di lei nonostante il suo basso status sociale. Questo amore non dura, tuttavia, e il marito di Maria alla fine annuncia la sua intenzione di lasciarla per una donna più giovane. In un atto di vendetta, Maria affoga i suoi figli per tornare da suo marito. Dopo aver compiuto l'atto omicida, Maria ritorna in sé e si rende conto dell'orrendo crimine che ha commesso. Nel suo dolore, anche lei si annega.

La leggenda afferma che a Maria fu negato l'ingresso in paradiso a causa delle sue azioni, lasciando il suo spirito bloccato in uno stato di limbo. Successivamente Maria ruba e uccide i bambini viventi che sbaglia come propri.

La Llorona e il più grande universo evocatore

La maledizione di La Llorona è uno spin-off di The Conjuring e non si riferisce direttamente alle narrazioni degli altri film del illusionismouniverso, ma presenta alcuni volti familiari.

Dopo che Anna e la sua famiglia hanno iniziato a soffrire per mano di La Llorona, si rivolge alla guida di padre Perez (Tony Amendola). Perez è lo stesso sacerdote che i fan hanno visto nel Annabelle serie, e anche indirettamente riferimenti Annabelle in La Llorona, menzionando che la sua convinzione nel soprannaturale si è consolidata dopo gli incontri con una 'bambola malvagia' che riviviamo tramite clip dalAnnabelle film, confermando La maledizione di La LloronaLa connessione al più grande illusionismo serie.

meraviglia le teorie

A parte Perez e il breve cameo della bambola Annabelle, il film è un'esperienza autonoma come l'imminente Uomo stortofilm - leggermente connesso al racconto generale ma separato dalle altre voci del illusionismo universo, incluso il Annabelle e il Adesso serie.