Le creature più carine di The Rise of Skywalker

Di Lauren Thoman/23 dicembre 2019 12:35 EDT/Aggiornato: 24 dicembre 2019 7:35 EDT

Se ami, odi o sei da qualche parte nel mezzoStar Wars Episodio IX: The Rise of Skywalker, c'è un'area in cui la puntata finale della saga di Skywalker ha senza dubbio successo: le sue creature. Non solo Rise of Skywalker ci presenta un numero di adorabili nuovi abitanti di una galassia molto, molto lontani, ma riporta anche un certo numero di favoriti del passato - alcuni dei quali ci aspettavamo di vedere, e altri che erano una deliziosa sorpresa.

Sebbene non siano stati introdotti tutti i nuovi alieni e droidi Rise of Skywalker è della varietà coccolosa (alcuni sono addirittura mostruosi), nel sequel pieno di azione non mancano le creature che vorremmo coccolare - o, nel caso del droide birichino DO, spremere dolcemente da un sicuro e distanza rispettosa. Aggiungendo al fascino del nuovo raccolto di Guerre stellari le creature sono che la maggior parte sono state create praticamente, facendole sentire così tangibilmente amabili come le creazioni della trilogia originale. Di seguito, celebreremo alcune delle nostre nuove aggiunte non umane preferite al Guerre stellari universo, così come alcune delle facce di ritorno più carine del franchise.



Avvertenza: spoiler a venire.

Klaud

Può sembrare un po 'strano definire una creatura simile a una lumaca gigante 'carina', specialmente in un universo in cui abbiamo ancora ricordi rivoltanti di Jabba the Hutt, ma non possiamo ancora fare a meno di trovare Klaud piuttosto affascinante. Non vediamo molto del mollusco a misura d'uomo dentro Rise of Skywalker - solo una rapida occhiata all'inizio mentre aiuta Poe (Oscar Isaac) e Finn (John Boyega) a riparare qualsiasi cosa nuova si sia verificata sul perpetuamente in rovina Millenium Falcon, e un paio di brevi momenti dopo nel film che mostra Klaud con la Resistenza - ma c'è qualcosa di stranamente attraente nella sua espressione gentile e nel suo aspetto giallo squishy.

Non impariamo mai a quale specie aliena appartenga Klaud o come sia arrivato a unirsi alla Resistenza, ma sembra essere un valido collaboratore se viene inviato in missione con il Generale Leia Organa (Carrie Fisher) ha scelto il successore, su quella che potrebbe essere probabilmente considerata l'ammiraglia della Resistenza. E poiché Klaud non è uno degli sfortunati combattenti della Resistenza che vediamo morire nella battaglia finale (R.I.P. Snap Wexley), e può essere visto celebrare con il resto della Resistenza alla fine della battaglia, c'è la possibilità che un giorno potremo vederlo riapparire in futuro Guerre stellari racconti, e forse anche vederlo ottenere una trama tutta sua.



godzilla 3

Boolio

Povero Boolio, ti conoscevamo a malapena. Incontriamo l'informatore della resistenza ovissiana solo per alcuni secondi verso l'inizio di Rise of Skywalker, mentre il Millennium Falcon attracca brevemente con la sua stazione spaziale in modo da poter trasmettere a Finn un messaggio per il generale Organa. Le informazioni di Boolio si rivelano cruciali per la Resistenza, dal momento che non solo fornisce loro i dati su Palpatine e sull'Ordine finale che modella tutti i loro piani da quel momento in poi, ma parla anche della spia all'interno del Primo Ordine che salverà in seguito molte delle loro vite.

Sfortunatamente, sebbene il Millennium Falcon sia in grado di sfuggire alla stazione spaziale dopo essere stato attaccato dai caccia TIE del Primo Ordine, Boolio stesso non è così fortunato. In seguito scopriamo che Kylo Ren ha giustiziato Boolio quando lancia la testa di Ovissian su un tavolo da conferenza del Primo Ordine al fine di chiarire il suo punto. Tuttavia, durante i pochi brevi momenti in cui siamo riusciti a vedere Boolio quando era vivo, era chiaro che non solo era un membro importante della Resistenza, ma era anche piuttosto adorabile a sé stante. Forse non in un senso coccolone, come un cucciolo, ma più come una tartaruga cornea accattivante che non puoi fare a meno di amare.

I roditori di sabbia Pasaana

Questi ragazzini, noti come Oki Poki, hanno fatto una breve apparizione in The Rise of Skywalker, ma vorremmo non menzionarli comunque. Quando Rey (Daisy Ridley), Finn, Poe, Chewie e i droidi arrivano per la prima volta sul pianeta deserto Pasaana, il luogo in cui Luke Skywalker (Mark Hamill) cerca il pianeta Sith di Exegol si è raffreddato, sorvolano il Millenium Falcon una sterile distesa di deserto nel loro cammino verso il loro approdo. Mentre il Falco passa sopra di loro, un paio di piccole creature pelose guardano con curiosità e seguono il percorso del Falco attraverso il cielo.



Non diamo una buona occhiata a queste creature fuzzy dalla parte anteriore, ma come illustrato nel dizionario visivo pubblicato a fianco Rise of Skywalker, hanno piccoli corpi, orecchie triangolari giganti e lunghe code sottili, facendole apparire come una sorta di Guerre stellari-ian croce tra volpi di fennec, topi delle piramidi, e cespugli di bambini.

Nambi Ghima e i bambini Aki-Aki

Sebbene l'Aki-Aki adulto tentacolato in faccia non sembri particolarmente accogliente, anche se sono eccellenti ballerini, i bambini delle specie che abitano il pianeta deserto sono completamente un'altra storia. Notati per alcuni minuti mentre Rey (Daisy Ridley), Finn, Poe e Chewie si muovono tra le folle di esultante Aki-Aki durante il loro Festival degli Antenati, vediamo l'adolescente Aki-Aki riunito in quello che sembra essere un qualche tipo di classe, e non possiamo fare a meno di prenderli e abbracciarli.

Con un aspetto dalla faccia tonda quel tipo di ci fa chiederci se potrebbero essere semplicemente riproposti Podling marionette di The Dark Crystal: Age of Resistance, i bambini Aki-Aki sembrano amichevoli e curiosi, in particolare un bambino particolarmente estroverso di nome Nambi Ghima che si presenta a Rey. Lo scambio sembra per lo più progettato per martellare a casa l'apparente mancanza di un cognome di Rey, che si sta preparando l'ultima svolta del film, ma dal momento che ci dà qualche secondo in più con i preziosi giovani Aki-Aki, non ci stiamo davvero lamentando.

Babu Frik

Quando C-3PO rivela che non è in grado di trasmettere le coordinate di cui la Resistenza ha un disperato bisogno a causa di una sfortunata regola di programmazione che gli proibisce di tradurre Sith, c'è solo una cosa da fare: portarlo da un droidmith che gli taglierà il cervello ed estrarrà le informazioni di cui hanno bisogno. Poe dice di conoscere qualcuno sul pianeta Kijimi che potrebbe essere in grado di portare a termine il lavoro, che si rivela essere il diminutivo Anzellan Babu Frik. Con le mani che sono proporzionalmente giganti rispetto al suo corpo di dimensioni Puffo, Babu fruga nel cablaggio di C-3PO e riesce a recuperare con successo le coordinate, anche se nel frattempo cancella la memoria del droide del protocollo.

Più tardi, quando l'Ordine finale distrugge Kijimi come dimostrazione del loro potere, Poe assume che ciò significhi che tutte le persone che conosceva sul pianeta furono uccise, incluso Babu Frik. Ma con una deliziosa sorpresa durante la battaglia finale, apprendiamo che Babu deve essere fuggito da Kijimi a un certo punto con Zorii Bliss (Keri Russell), che in precedenza avevamo ritenuto bloccato in superficie dopo aver dato il suo biglietto fuori dal mondo a Poe. Non abbiamo idea di quando o come Zorii abbia lasciato Kijimi, o perché abbia portato Babu con sé, ma nulla di tutto ciò ha avuto importanza quando è saltato fuori eccitato accanto a lei nella cabina di pilotaggio della sua nave. La saga di Skywalker potrebbe essere finita, ma stiamo incrociando le dita sul fatto che questa non è l'ultima che abbiamo visto di Babu, e che potremo sentire la sua vocina roca fornire più gemme di dialoghi accattivanti nei film futuri.

Orbaks

Può essere che si stia allungando la definizione tradizionale di 'carino' per includere gli orbak in questo elenco, ma sebbene le bestie maestose siano certamente un po 'intimidatorie, meritano comunque un certo riconoscimento qui. Un incrocio peloso tra un cavallo da tiro e un cinghiale, gli orbak erano i monti di Jannah (Naomi Ackie) e della sua tribù di combattenti per la libertà sulla luna di Kef Bir. Durante la battaglia climatica del film, Finn ha escogitato un piano per portare una squadra in sella a orbak per distruggere la torre di trasmissione che avrebbe permesso ai cacciatorpediniere dell'Ordine Finale di lasciare la superficie di Exegol. Ma quando si rendono conto che l'ordine finale sta invece trasmettendo da un cacciatorpediniere, la squadra di Finn cambia tattica e, in una sequenza straordinaria, cavalca gli orbak sulla superficie di una delle navi mentre si libra nel cielo.

abby sciuto tattoos

Da quello che possiamo dire, gli orbak sono molto simili ai cavalli nei loro manierismi e abilità, quindi sebbene siano gigantesche bestie da battaglia che calpestano, ci sentiamo anche a nostro agio nel chiamarli adorabili. Non solo sembrano estremamente affidabili, come dimostra Finn che si sente a suo agio nel cavalcare un cacciatorpediniere nel mezzo di una battaglia spaziale dopo una singola lezione di orbak, ma non possiamo fare a meno di pensare che quelle pelli pelose sarebbero terribilmente morbido e infinitamente intrecciabile.

FARE

Proprio quando pensavamo di aver raggiunto la nostra quota per adorabili droidi nella saga di Skywalker, Rise of Skywalker è arrivato e ci ha regalato una sorpresa inaspettata. Dopo aver localizzato la nave appartenente all'uomo incaricato di rapire Rey da bambino, Rey e i suoi compagni combattenti della Resistenza fanno volare la nave da Pasaana a Kijimi nel loro tentativo di fermare il piano malvagio di Palpatine. Lungo il percorso, BB-8 va esplorando e trova un droide abbattuto con una sola ruota cigolante per un corpo e una testa a forma di cono. BB-8 riavvia il droide, che risulta avere informazioni che si dimostrano incredibilmente importanti per la Resistenza. Nel frattempo, Rey ripara la ruota cigolante di D-O, per la quale il piccolo droide è immensamente grato.

Accattivante come D-O, c'è una corrente sotterranea di tristezza per il ragazzino, che si allontana anche dal tocco più leggero con un nervoso 'No grazie.' Rey ipotizza di essere stato trattato male in passato, il che non sorprende se si considera che il suo ex maestro era un lealista Sith che lavorava per Palpatine. Tuttavia, entro la fine di Rise of Skywalker, sembra che abbia iniziato a scaldarsi con i suoi nuovi compagni e ad un certo punto ammette anche che Rey non c'è più, 'Mi manca'. Spero che, dopo un po 'più di tempo e un trattamento delicato, D-O si sentirà al sicuro nella sua nuova famiglia.

PORGS

Sebbene L'ultimo Jedi dimostrato di essere una delle voci più divisive nel Guerre stellari franchising, un aspetto del film sul quale i fan sembravano quasi universalmente d'accordo erano i suoi uccelli incapaci di volare con gli occhi spalancati, perennemente preoccupati, i porg. Originario del pianeta Ahch-To, dove Luke Skywalker (Mark Hamill) si è sequestrato dopo la distruzione della sua scuola di Jedi, i porg erano una presenza di rilievo in L'ultimo Jedi, testimoniando l'addestramento roccioso di Rey Jedi e alla fine anche diventando improbabili amici con il loro aspirante predatore di apice, Chewie.

Anche se i porg erano in realtà creato per servire uno scopo pratico, usato per nascondere i puffini della vita reale che abitano il luogo in cui sono state girate le scene di Ahch-To, ora sono un Guerre stellari base, e sarei stato gravemente mancato se fossero stati completamente assenti The Rise of Skywalker. Fortunatamente, fanno una breve apparizione quando Rey ritorna su Ahch-To, determinato a seguire il percorso di Luke e nascondersi dal mondo piuttosto che rischiare di rivolgersi al Lato Oscuro. I porg osservano in evidente angoscia mentre Rey brucia la sua nave e tenta di lanciarsi nella sua spada laser, prima che il fantasma della Forza di Luke emerga dalle fiamme e la convinca a riconsiderare. Mentre in un mondo perfetto, ci sarebbero stati dei porg ogni scena, siamo contenti che almeno abbiamo potuto intravedere le piccole creature rotonde un'ultima volta prima di dire addio per sempre.

Jawa

Alcune delle primissime creature ad aver mai abbellito il Guerre stellari il paesaggio era il Jawas, una specie a misura di bambino con occhi e volti luminosi che sono sempre avvolti nell'oscurità grazie ai loro spessi cappucci marroni. Jawas è entrato per la prima volta in scena Una nuova speranza quando hanno teso un'imboscata a R2-D2 e successivamente l'hanno venduto a Luke Skywalker, e sono apparsi in vari altri Guerre stellari film e spettacoli da allora. Dal momento che sono stati lì fin dall'inizio, era giusto che fossero di nuovo lì alla fine. Alcuni Jawas fanno una breve apparizione durante la scena di chiusura di The Rise of Skywalker, quando Rey ritorna su Tatooine per nascondere le spade laser di Luke e Leia ed emette la loro caratteristica esclamazione gibberish mentre la sua nave vola in alto.

I jawas riescono in qualche modo a cavalcare il confine tra repellente e adorabile - anche se possono sembrare assolutamente orribili sotto i loro cappucci, sono piuttosto carini finché sono coperti. Sembrano bambini vestiti per Halloween, che è appropriato da allora sono stati effettivamente interpretati da bambini in Una nuova speranza. Quindi, anche se Jawas potrebbe non essere qualcosa che vorresti incontrare mentre cammini da solo nel deserto, tra il loro aspetto elementare, la loro tendenza a saltare comicamente e agitarsi quando sorpreso, e il loro linguaggio parlato da chipmunk, non possiamo negare che sono anche piuttosto carini.

Wicket e gli Ewoks

In una richiamata a Il ritorno dello Jedi, dopo che la Resistenza alla fine ha sconfitto definitivamente il primo / ultimo ordine The Rise of Skywalker, ci viene regalato uno sparo di un gruppo di Ewok che celebrano sulla luna nella foresta di Endor. Non abbiamo visto gli Ewoks nelle primarie Guerre stellari film da allora Jedi, ma The Rise of Skywalker li ha accennati prima nel film, quando Rey e la compagnia viaggiano su una luna diversa nel sistema Endor per rintracciare il Sith Wayfinder che può condurli a Exegol. A quel tempo, si dice che la battaglia finale contro l'Impero fu combattuta nel sistema Endor, che è ovviamente quello che ebbe luogo in Il ritorno dello Jedi, in cui gli Ewok furono determinanti nella vittoria della Ribellione.

Aggiungendo un ulteriore livello di significato al breve aspetto di Ewoks in The Rise of Skywalker è la persona all'interno del costume di Ewok in primo piano. Attore Warwick Davis, che ha interpretato l'Ewok alleato Wicket della Principessa Leia Il ritorno dello Jedi, indossò di nuovo l'abito sfocato per The Rise of Skywalker. Quindi non è solo un Ewok che guarda l'esercito di combattenti della Resistenza di Leia vincere una volta per tutte: è quello che l'ha aiutata a vincere la prima volta. Gli Ewok sono sempre stati tra le creature più carine di Guerre stellari, a causa del loro aspetto simile a un orsacchiotto e dei loro adorabili manierismi, ma sapendo che Wicket visse per vedere la visione di Leia alla fine si rese conto che rende il loro aspetto qui molto più commovente.

BB-8

Anche se è stato un giocatore importante fin dall'inizio della più recente trilogia della saga di Skywalker, nessuna lista di simpatici Guerre stellari le creature sarebbero complete senza il droide astromeccanico sferico esuberante BB-8. BB-8 è nato come compagno di Poe Dameron, ma da The Rise of Skywalker, sta trascorrendo molto del suo tempo con Rey ed è stato abbracciato da tutta la Resistenza. BB-8 inizia male The Rise of Skywalker, quando Rey lascia cadere accidentalmente un albero su di lui quando viene portata via mentre corre un percorso ad ostacoli di allenamento Jedi, ma viene rapidamente riparato e non sembra peggiorare da indossare. BB-8 in seguito svolge un ruolo vitale nella Battaglia di Exegol, quando aiuta Finn e Jannah a sconfiggere il cacciatorpediniere di comando che segna un importante punto di svolta nel conflitto.

BB-8 è anche responsabile del rilancio del piccolo droide D-O abbandonato, che si è subito legato al suo nuovo amico. Considerando il legame stretto e decennale tra R2-D2 e C-3PO, è stato bello vedere BB-8 finalmente ottenere un compagno droide per conto suo, quindi non ha più dovuto essere la terza ruota nel trio droide. (Un po 'ironicamente, DO è lui stesso per lo più ruota.) Siamo felici per lui e il suo potenziale nuovo migliore amico droide, perché come una delle stelle di punta della trilogia finale di Skywalker e probabilmente il più piccolo robot più carino che abbiamo mai visto in generale , non vogliamo altro che buone cose per BB-8.

R2-D2

Nessun elenco di Guerre stellari cuties sarebbe mai completo senza R2-D2, il piccolo droide astromeccanico i cui bizzarri bip e la danza eccitata hanno ancorato l'intera saga di Skywalker dal principio. Originariamente portato al servizio della regina Padmé Amidala (Natalie Portman) ritorno La minaccia del Fantasma, Da allora ha continuato a servire Anakin Skywalker (Hayden Christensen), suo figlio Luke, combattente della resistenza e l'eventuale generale Poe Dameron, e infine Rey mentre sceglie di portare il mantello Skywalker alla fine del Rise of Skywalker. In tutto questo, R2 è sempre stato di vitale importanza per le persone che ha servito, portando piani segreti, messaggi e mappe su cui si sono incerate intere guerre.

Dopo tutti i contributi di R2 a Guerre stellari, è adatto solo a quello Rise of Skywalker gli ha dato alcuni significativi battiti emotivi per chiudere la saga. È stato difficile trattenere le lacrime quando C-3PO si è finalmente articolato dopo così tanti anni insieme che R2 era il suo migliore amico, e poi, quando R2 lo ha ripetuto a 3PO prima (principalmente) di ripristinare i suoi banchi di memoria. R2 fu anche quello a riprendere la trasmissione da Rey tramite la vecchia X-Wing di Luke che mostrava alla Resistenza come navigare in sicurezza verso Exegol, che alla fine fu ciò che permise loro di prevalere su Palpatine e il suo Ordine Finale. Attraverso tutto ciò, R2 ha continuato ad essere il suo sé affidabile, corposo e affascinante, rimanendo fedele a ciò che abbiamo amato del dolce piccolo droide fin dall'inizio.