Spiegazione del passato di Silente

Di Nina Starner/5 settembre 2019 10:15 EDT

Dal momento che ha colpito per la prima volta gli scaffali nel 1997, il Harry Potter serie di libri scritte da J.K. Rowling è diventato uno dei più popolare e amato franchising nella storia della cultura pop, generando un inevitabile adattamento di film, parchi tematici, caramelle, tonnellate di merce, a serie di film spin-offe persino un premiato Spettacolo di Broadway. Il Vasaio Il fenomeno è diventato una parte importante del panorama culturale internazionale, ispirando lettori e spettatori di tutte le età dopo aver iniziato come 'il piccolo libro che potrebbe'.

La serie ospita una grande quantità di personaggi indimenticabili, tra cui Harry stesso, i suoi migliori amici Ron ed Hermione, l'eterna nemesi di Harry Voldemort, Death Eater trasformato in doppio agente Severus Snape, l'intera famiglia Weasley e, naturalmente, Albus Silente, la serie 'residente figura magica avvilita residente. Una figura paterna orfana di Harry, Silente - che è stato interpretato da Richard Harris e Michael Gambon nei film originali dopo che il primo è morto durante la corsa del franchise, poi Jude Law nel Animali fantastici film - funge da centro emotivo, intellettuale e morale della serie, guidando Harry anche quando sembra impossibile. Se hai sempre desiderato scoprire questo leggendario Vasaio mago, ecco la tua occasione - qui, spiegheremo la storia, i talenti e la sequenza temporale di Silente per tutta la serie.



Chi era Albus Silente?

Albus Percival Wulfric Brian Silentenacque nel 1881 da Percival e Kendra Silente, risiedendo in Godric's Hollow (la dimora ancestrale di Godric Grifondoro, dove la famiglia Potter avrebbe successivamente vissuto e anche morto). Considerato uno dei maghi più grandi e potenti della storia, Silente era noto per la sua caratteristica lunga barba bianca, gli occhiali a mezzaluna e l'atteggiamento stravagante; quando i fan lo incontrano per la prima volta, sta facendo battute su cicatrici di buon auspicio e offre caramelle a goccia di limone come un nonno gentile, e durante la relazione di Harry con il suo professore e mentore, Silente può spesso essere imperscrutabile, divertente e intenzionalmente vago.

Tuttavia, alla fine di Harry Potter e il principe mezzo sangue, La relazione di Harry con Silente si interrompe inaspettatamente quando viene ucciso per mano di Severus Snape mentre Harry osserva, impotente. Sebbene ci sia in gioco più di quanto si renda conto al momento, Harry è inorridito mentre osserva una delle sue uniche figure genitoriali cadere nella sua morte nel giugno del 1997, il che renderebbe Silente un enorme 116 anni quando morirà. A parte una malattia terminale causata da un anello maledetto, Silente sembrava in ottima salute durante il resto della serie, quindi anche a quell'età avanzata, è facile supporre che avrebbe potuto vivere ancora più a lungo altrimenti.

Gli anni più giovani di Silente

Durante il suo periodo da studente di Hogwarts prima di ascendere alla sua gloria futura, Silente era nella Casa dei Grifondoro, una delle quattro case in cui gli studenti sono ordinati al loro arrivo a scuola quando hanno solo 11 anni. Grifondoro, accanto a Serpeverde, Corvonero e Tassorosso, rappresenta quattro diverse fazioni della scuola. In genere, gli studenti coraggiosi vengono collocati in Grifondoro; i bambini astuti finiscono a Serpeverde; i grandi lavoratori si dirigono verso il Tassorosso; e i più intelligenti trovano la loro casa a Corvonero. Sebbene Silente contenga certamente moltitudini, non sorprende che finisca in Grifondoro, anche se è possibile che fosse un serio contendente di Corvonero.



Tuttavia, l'elemento più controverso della giovinezza di Silente è senza dubbio la sua strettaamicizia personale con Gellert Grindelwald, una storia che Harry e il pubblico scoprono solo durante Doni della Morte. Dopo la morte di Silente, un libro sulla sua vita è stato pubblicato dalla giornalista tossica Rita Skeeter, e anche se si prende qualche libertà quando si tratta di Silente, lui era amici di Grindelwald, un fatto che molti non sapevano che gettasse una rara luce negativa sulla vita e l'eredità di Silente.

I grandi piani di Silente post Hogwarts

Sulla scia della morte di Silente, molto è scritto sul venerato mago, incluso un toccante necrologio personale scritto dal suo compagno di classe di Hogwarts e dall'amica di lunga data Elphias Doge per il giornale dei maghiIl profeta quotidiano.In esso, osserva che Silente aveva pianificato di viaggiare per il mondo insieme a Elphias dopo la laurea, ma la morte della madre di Silente, Kendra, interruppe questi piani.

spettacolo di eric andre

Accanto a suo fratello Aberforth, Silente è stato lasciato a prendersi cura della sorella minore Ariana, che ha subito abusi infantili per mano di giovani ragazzi che vivevano vicino a Godric's Hollow, causando la fuoriuscita casuale di magia, incontrollata. Sfortunatamente, queste esplosioni potrebbero essere pericolose e quando Kendra è stata lasciata a gestire sua figlia da sola dopo che suo marito Percival è andato in prigione per aver attaccato i maltrattatori di Ariana, è stata vittima della magia fuori luogo di Ariana. È stata accidentalmente uccisa da suo figlio, lasciando i suoi due figli più grandi a capo di una ragazza dolce ma inavvertitamente pericolosa ignara del proprio potere. Tuttavia, tenere nascosta Ariana ha portato a cattive voci sulla famiglia di Silente, con molti credono che Ariana fosse una Squib (una bambina senza abilità magiche nata da una famiglia di maghi) e che l'orgogliosa famiglia si vergognasse troppo di lei per permetterle in pubblico.



La tragica lotta di Silente

Il fratello meno famoso di Silente, Aberforth, che in seguito avrebbe continuato a essere accusato di praticare 'incantesimi inappropriati su una capra', si è risentito con suo fratello - e mentre racconta a Harry I doni della morte, ha sempre considerato Albus alto e potente per il suo notevole intelletto e talento. Come custode principale di Ariana, Aberforth osservava suo fratello fare piani stravaganti che non avevano nulla a che fare con la sua famiglia, ma fu l'amicizia di Albus con Grindelwald a creare la più grande frattura tra i fratelli.

Quando Grindelwald si trasferì a Godric's Hollow da adolescente per vivere con sua zia Bathilda Bagshot (autore del famoso Una storia di magia e amico dei genitori di Harry Potter prima del loro omicidio nel 1981), lui e Silente hanno stretto un'amicizia veloce, pianificando modi per migliorare il mondo dei maghi. Tuttavia, quando Aberforth colpì la testa con Grindelwald, quest'ultimo lanciò la Maledizione del Cruciatus sulla prima (una Maledizione Imperdonabile che causa un dolore incredibile). Mentre duellavano, Ariana si mise in mezzo al combattimento, per poi essere uccisa da un incantesimo vagante.

Il percorso di carriera più modesto di Silente

All'indomani della tragica morte di Ariana, il bisogno di potere di Silente è completamente diminuito - come ha detto in seguito a Harry, non pensava di doversi fidare del potere dopo che la sua amicizia con Grindelwald aveva rovinato la sua famiglia. Rifiutando le offerte ripetute per assumere il massimo del potere e diventare ministro della magia, Silente si rivolse invece al suo vero amore: l'insegnamento.

Essendo uno dei maghi più intelligenti e colti della storia, ha senso che Silente voglia condividere la sua saggezza con giovani streghe e maghi, ed è tornato a insegnare sia Difesa contro le Arti Oscure sia Trasfigurazione durante il suo primo mandato alla Scuola di Hogwarts di Stregoneria e magia. Come insegnante di Trasfigurazione, Silente incontrò un giovane studente curioso di nome Tom Riddle, che riconobbe immediatamente come una presenza di talento ma presagio. Naturalmente, quello studente sarebbe cresciuto fino a diventare Lord Voldemort, il più grande avversario di Silente oltre a Grindelwald.

Come Silente vide attraverso la facciata di Tom Riddle

Prima che diventasse completamente Voldemort, molti che conoscevano Tom Riddle lo vedevano come uno studente brillante, gentile e riflessivo che era semplicemente disperato di mettersi alla prova, Silente, che sapeva che Riddle era capace di grande crudeltà e vendetta fin dalla tenera età, era sempre diffidente nei confronti del giovane mago. Immediatamente dopo essersi laureato, Riddle fece domanda per il posto di professore di Difesa contro le Arti Oscure e fu respinto, e quando provò una seconda volta, Silente lo respinse di nuovo.

Stava già diventando Lord Voldemort - quando ha chiesto a Silente un lavoro, aveva già creato almeno uno dei suoi Horcrux portatori di anima (se non di più), che può essere realizzato solo commettendo un omicidio - Tom ha detto Silente che voleva trasmettere la sua leggendaria conoscenza agli studenti di Hogwarts, ma era ovvio che Silente avesse avuto un'idea del tipo di magia che il futuro Voldemort avrebbe finito per insegnare e si rifiutò. In quel momento, Silente suggellò il destino dell'intera posizione: come in seguito fece notare a Harry, Voldemort fece il segno, poiché nessun professore di Difesa contro le Arti Oscure rimase mai per più di un anno dopo quel fatidico incontro.

Il grande amore perduto di Silente

L'amicizia adolescenziale di Silente con Grindelwald era in realtà un po 'più di quanto inizialmente si aspettasse; i due erano segretamente in una relazione, sebbene J.K. Rowling ha spiegato che i forti sentimenti di Silente potrebbero non essere stati completamente ricambiati quando ha annunciato, dopo la fine dei libri, che Silente era in realtà gay.

La grande tragedia della sessualità di Silente è che apparentemente non ha mai avuto la possibilità di vivere la sua verità ed esprimersi in una relazione sana. Sebbene i due abbiano continuato a affare molto fisicoSilente ha dovuto confrontarsi con l'uomo che amava e superarlo una volta per tutte. Negli anni '40, Silente duellò Grindelwald, ponendo fine a una guerra magica e sconfiggendo un mago che si rivelò essere il volto del male estremo (fino a Voldemort, cioè). Sulla scia della sconfitta di Grindelwald, Silente salì alla posizione di preside di Hogwarts. Rowling più tardi ha detto, 'Ha perso completamente la sua bussola morale quando si è innamorato e penso che in seguito sia diventato molto diffidente nei confronti del proprio giudizio su tali questioni, quindi è diventato abbastanza asessuato. Ha condotto una vita da celibe e libresca '.

La vita dei rimpianti di Silente

Aberforth potrebbe essere stato arrabbiato con suo fratello, credendo di non essersi mai veramente preoccupato di quello che è successo a sua madre e sua sorella o della frattura tra i due fratelli, ma ciò non avrebbe potuto essere più lontano dalla verità. Oltre a evitare un importante lavoro del Ministero della Magia e volare relativamente sotto il radar, Silente visse con rimpianti rimpianti per i suoi cari.

migliori film sugli alieni

Durante Pietra magica, quando Harry scopre il Specchio di Erised - uno specchio che mostra il tuo desiderio più profondo - chiede a Silente ciò che il mago anziano vede nello specchio, e Silente risponde di vedere 'calzini', un regalo che desidera sempre per Natale, ma Harry ha la sensazione che Silente potrebbe non essere stato dire la verità. Più tardi, quando i due stanno cercando di procurarsi uno degli Horcrux di Voldemort da una grotta segreta, Silente beve una pozione per scoprire l'orribile oggetto magico, urlando a Harry di ferirlo piuttosto che 'loro'. Come Harry più tardi racconta ad Aberforth, era chiaro che Silente era un uomo tormentato e che i 'loro' per cui stava gridando erano la sua famiglia perduta.

Silente e la bacchetta di sambuco

Nonostante abbia evitato patologicamente di guadagnare troppo potere, Silente si è permesso di acquistare un mito e prendere il controllo di uno dei manufatti più magicamente potenti di tutti i tempi. Nell'ultima puntata della serie, Harry, Ron ed Hermione vengono a sapere dell'omonimo Doni della Morte, un trio leggendario di oggetti composti dal Mantello dell'Invisibilità, dalla Pietra della Resurrezione e dalla Bacchetta Elder. Harry ha sempre posseduto il Mantello dell'Invisibilità, ma la Pietra della Resurrezione e il Bacchetta dell'anziano apparteneva a un altro, in particolare Silente.

Per cercare di riportare indietro la sua famiglia, Silente cercò di irrompere in un anello maledetto di Voldemort per recuperare la Pietra e finì per subire una maledizione fatale, ma mantenne il possesso della Bacchetta di Elder dopo il suo duello con Grindelwald. Dato che sapeva che Voldemort non si sarebbe fermato davanti a nulla per ottenere la bacchetta più potente del mondo, ha organizzato la propria morte per mano di Snape, mettendo fine alla proprietà della bacchetta fino a quando non sarebbe toccato a Draco Malfoy, un ragazzo incaricato di uccidere Silente dallo stesso Voldemort . Alla fine, Harry finisce con il padrone della bacchetta, ma è comunque un'impresa abbastanza incredibile da parte di Silente non solo nascondere la bacchetta dal male per così tanto tempo, ma anche assicurarsi che non funzionerebbe mai veramente per gli scopi di Voldemort.

I più grandi poteri di Silente

Durante tutta la serie, Silente è il personaggio più saggio e sagace di tutti, e consiglia a tutti su tutto, dalla magia profonda e potente alle questioni del cuore. Oltre alla sua gentilezza e generosità, Silente era anche intriso di una particolare abilità magica e la sua lista di risultati e talenti sembra infinita.

Abili Occlumeni (il che significa che poteva vedere nelle menti degli altri) e Legilimens (il che significa che era in grado di bloccare gli altri dal vedere dentro il suo mente), Silente poteva evocare il fuoco eterno di Gubraith e rendersi invisibile senza un mantello magico, ed era un maestro a tutti duelli magici, combattendo tutti da Grindelwald a Voldemort. Era anche un abile alchimista che ha contribuito a creare la Pietra filosofale con Nicolas Flamel, che può trasformare qualsiasi oggetto in oro e promettere la vita eterna, oltre a scoprire tutti e 12 gli usi per il sangue di drago. Oltre a tutto ciò, parlava più lingue, incluso Mermish, anche se non si sa mai come o perché lo abbia imparato. Infine, e soprattutto, la sua conoscenza e credenza nel potere dell'amore per quanto riguarda la magia e la protezione non ha eguali - infatti, fu proprio quella conoscenza e quella convinzione che alla fine aiutarono Harry a rovesciare Voldemort.