Spiegazione del finale di The Turning

Di Christopher Gates/24 gennaio 2020 8:22 EDT/Aggiornato: 1 giugno 2020 21:21 EDT

L'orrore prospera sull'ambiguità. Cosa c'è là fuori in agguato nel buio? Quell'oggetto si è davvero mosso? Sta davvero succedendo qualcosa di spaventoso, o sta succedendo tutto nella testa del personaggio principale?

C'è una linea, però, e La svolta lo attraversa. Il pubblico ama essere spaventato, ma a loro piace che le loro storie abbiano delle conclusioni, anche se sono tristi. Il film horror di Floria Sigismondi, in cui una giovane tata di nome Kate (Mackenzie Davis) si trasferisce nel cavernoso - e probabilmente perseguitato - Bly Manor per prendersi cura di due orfani, Miles e Flora (rispettivamente Finn Wolfhard e Brooklynn Prince), no ha davvero un finale. Si ferma, lasciando gli spettatori a indovinare le immagini surreali che chiudono il film.



La svolta non offre abbastanza informazioni per dire definitivamente cosa è successo subito prima del lancio dei crediti, ma con un po 'di ricerche, puoi mettere insieme una spiegazione che sia almeno in qualche modo soddisfacente. Devi solo lavorarci su. Non ti preoccupare. Se tu, come tutti gli altri, fossi sconcertato La svoltaFinale bizzarro, siamo qui per aiutarti.

Una storia di due finali

La svolta offre due spiegazioni per gli eventi spettrali a Bly Manor. O Bly è ossessionato dai fantasmi del suo defunto maestro di stalla, Quint, e l'ex governante di Flora, Miss Jessel, o Kate è impazzita.

In un certo senso, il film ha entrambi i modi. Dopo che Kate riceve un pacchetto pieno di dipinti da sua madre, che è malata di mente, La svolta si trasforma rapidamente in un inseguimento frenetico attraverso una casa stregata. In questa versione, tutto ha una risposta chiara ed ovvia. Quint aggredì la signorina Jessel, poi la uccise quando cercò di fuggire. La custode di Bly Mansion, la signora Grose, uccise Quint poche settimane dopo. Gli spiriti di Quint e Miss Jessel ora perseguitano il maniero, e quando Quint diventa violento, Kate carica i bambini in macchina e fugge.



Una volta che Kate sfugge a Bly, il film torna alla scena in cui sta guardando i dipinti di sua madre. Finisce diversamente. Questa volta, invece di correre, Kate si confronta con i bambini, chiaramente pazza. Miles schernisce Kate, e poi Kate ha una visione della pittura di sua madre. Mentre la mamma solleva la testa verso Kate, Kate urla. Cue crediti.

Il modo in cui il film è strutturato implica che il secondo finale è quello 'reale'. Alla fine del film, Kate è pazza. Non è chiaro se il primo finale fosse una visione profetica o la fantasia di una persona pazza, e non sappiamo se Bly sia effettivamente ossessionato. Non importa Ad ogni modo, Kate ha perso la testa.

Tornando alla fonte

Quindi, cosa dovremmo fare con queste informazioni? Il testo originale potrebbe contenere alcuni indizi. La svolta è in realtà un adattamento della novella di Henry James Il giro di vite, che è stato pubblicato nel 1898, e da allora è stata una popolare storia di fantasmi.



In superficie, entrambi La svolta e Il giro di vite hanno la stessa trama: una giovane donna si trasferisce in una vecchia tenuta, dove è incaricata di insegnare a una ragazza orfana. Il fratello maggiore della ragazza arriva a casa inaspettatamente dopo essere stato espulso dal suo collegio. La governante inizia a vedere i fantasmi di Quint e Miss Jessel e si convince che anche i bambini lo facciano.

Tuttavia, nel libro, il finale è molto diverso. Nella novella, i bambini sono molto chiaramente perseguitati da due fantasmi. Flora viene liberata dallo spirito di Miss Jessel e fugge. Tuttavia, quando la governante cerca di far spiegare a Miles il motivo per cui è stato espulso, appare Quint. La governante rompe la presa di Quint su Miles, ma il ragazzo muore tra le sue braccia. Se prendi il testo come valore nominale, i fantasmi a Bly Manor sono molto reali, ma, come vedrai, è un grande 'se'.

Seguendo le orme di Henry James

Certo, mentre Il giro di viteIl finale sembra molto più chiaro di La svoltaL 'ambiguità è una delle tradizioni più antiche di questa storia. Già nel 1907, un critico ha suggerito che Il giro di viteI fantasmi non sono reali. Invece, l'argomentazione va, tutto accade soprannaturale nella mente della governante. Ha ucciso Miles, non uno spirito malvagio. Il sangue è nelle sue mani.

Alcune persone sono d'accordo. Altri no, difendendo la governante e insistendo sul fatto che dovremmo prendere Il giro di vite al valore nominale. Nessuna delle altre storie di fantasmi di Henry James si gioca in modo veloce e sciocco con la sanità mentale del narratore, e nulla di ciò che ha detto sulla novella in seguito suggerisce che non dovremmo prendere la governante sulla sua parola. È un dibattito che continua ancora oggi, anche se il tipo di discussione manca il punto. James ha spaventato il suo pubblico. Quello era il suo vero obiettivo.

La svoltaIl finale strano e confuso sembra essere il tentativo della regista Floria Sigismondi di catturare quella stessa ambiguità. No, questo non spiega esattamente cosa è successo alla conclusione del film, ma almeno spiega perché il regista ha deciso di porre fine alle cose con una nota così strana.

Rivisitando la Quint, Jessel e i fantasmi

Ecco cosa sappiamo: il guardiano della stalla di Bly, Peter Quint, aveva una passione per la prima governante, Miss Jessel. Lei non ha restituito i suoi sentimenti. È tutto riportato nel diario di Jessel, che Kate trova quando si trasferisce per la prima volta nel maniero. A causa dei progressi di Quint, Jessel si sentiva sempre più pericolosa. Aveva buone ragioni. Quint era una specie di brivido, come dimostra la Polaroid che prese di Jessel mentre dormiva, che poi le lasciò per trovarla con una nota minacciosa scarabocchiata sotto.

Sappiamo anche che Quint ha attaccato Miss Jessel quando ha cercato di andarsene. La fuga di Jessel apre il film e, se guardi attentamente, puoi vedere la faccia di Quint riflessa nel finestrino della macchina di Jessel mentre aspetta che il cancello si apra. Kate non è in questa scena. Non è mostrato dal punto di vista di Kate, quindi non può essere il risultato della sua follia.

È anche molto difficile escludere del tutto i fantasmi. Kate inizia a sentire le voci non appena si trasferisce nel maniero, prima che Miles inizi a giocare a giochi psicologici con lei. Flora disegna le foto di Miss Jessel. Il manichino modellato sulla base dell'antenato di Miles e Flora muove la testa dopo che Kate lascia la stanza. Non lo vediamo attraverso gli occhi di Kate, quindi sembra che sia reale. Se non lo è? È una narrazione piuttosto sciatta.

Finn Wolfhard: vittima di possesso o idiota di grado A?

Quindi, Miles è posseduta? Questo è quello che La svoltaIl falso climax implica. Quando Kate cerca di radunare i bambini e portarli in macchina, Miles si dirige nella sua camera da letto, sostenendo che Quint non gli lascerà uscire di casa. Nella novella originale di Henry James, Miles è ovviamente anche sotto l'influenza dello spirito. Ad un certo livello, dovremmo credere che Quint stia tirando le corde. Kate sicuramente la pensa così: quando sogna di inseguire Miles attraverso il labirinto di siepi, il ragazzo si trasforma brevemente in Quint stesso.

Certo, se le parti soprannaturali della storia sono solo frutto dell'immaginazione disturbata di Kate, allora Miles non è un burattino per qualche entità soprannaturale. È solo un ragazzaccio. Sappiamo che Miles ha quasi picchiato a morte un bambino, motivo per cui è stato espulso. È lunatico, cupo, viziato e abituato a farsi strada. È del tutto credibile che Miles tormenti Kate semplicemente perché non gli piace.

Ad ogni modo, Miles sta usando le lezioni apprese da Quint per torturare Kate, mentre si comporta esattamente come l'ex maestro stabile di Bly. Miles osserva Kate mentre dorme e la tocca senza il suo consenso, esattamente come Quint ha fatto a Jessel. Quando Miles insegna a Kate come cavalcare, infila l'animale con una frusta, proprio come gli ha insegnato Quint. Quando Quint era ancora vivo, era molto vicino a Miles. Ora, letteralmente o figurativamente, lo spirito dell'uomo vive attraverso il ragazzo.

Se non è rotto, irrompilo

L'intero M.O. di Quint sembra torturare creature forti fino a quando non obbediscono o fino a quando non vengono spezzate. Questo è quello che ha fatto ai cavalli, come spiega Miles. Se l'assalto sessuale implicito e i dettagli dell'omicidio di Jessel sono veri o no, Quint ha torturato e dominato anche l'ex governante. Infine, ecco cosa fa Quint a Kate, attraverso la manipolazione soprannaturale o attraverso Miles, che porta avanti l'eredità sadica di Quint.

Dopotutto, il film posiziona chiaramente il conflitto tra Kate e Miles come una battaglia di volontà. Quando Miles tiene per la prima volta il suo discorso sulla rottura dei cavalli, sembra che stia prefigurando come Kate avrà il controllo sui bambini. La signora Grose si riferisce ai bambini come 'purosangue', dopo tutto. Non è un incidente.

Naturalmente, diventa subito chiaro che Miles, non Kate, sta vincendo. Kate è costantemente circondata da immagini di volti femminili in frantumi - il manichino (due volte), la bambola di Flora e così via - che simboleggiano il suo stato mentale. Soffre di incubi violenti e diventa sempre più isterica mentre il film continua. Sono Kate, non i bambini, a finire rotti. È improbabile che la sua mente si riprenderà mai.

Il titolo è la chiave

La svolta non è stato sempre chiamato La svolta. quando 28 settimane dopo il regista Juan Carlos Fresnadillo doveva dirigere e quando Game of Thrones la stella Rose Leslie era attaccata come protagonista, si chiamava La caccia. Alcune settimane prima dell'inizio della produzione, DreamWorks ha chiuso il progetto e ha inviato la sceneggiatura per una revisione. I personaggi sono cambiati, la trama è stata modificata e La caccia ottenuto un nuovo titolo.

Ma perché? La caccia è dolorosamente generico, ma La svolta è incomprensibile. Ancora una volta, tuttavia, Henry James potrebbe essere la chiave. Nella novella originale, la frase 'giro della vite' appare due volte, e ogni volta che ha significati diversi ma complementari. Ruotando o stringendo, una vite aumenta la tensione. La prima volta che James lo usa, sta parlando di come rendere una storia spaventosa ancora più spaventosa. La seconda volta, la governante sta discutendo su come gli eventi a Bly Manor stanno mettendo alla prova la sua sanità mentale.

Modifica del titolo del film da La caccia per La svolta sposta l'attenzione dai fantasmi e lo mette sulla condizione mentale deteriorante di Kate. Gli spiriti sono casuali. Fintanto che Kate impazzisce, non importa davvero perché.

Beavis

Tutti diamo un po 'di matto a volte

Comprendere che la rottura mentale di Kate è il punto della storia è la chiave per la comprensione La svoltaLa scena finale è sconcertante. Come apprendiamo, i fantasmi non sono proprio ciò di cui Kate ha paura. Alla fine della giornata, ha il terrore di uscire come sua madre.

Kate dice molte volte durante il film che è cresciuta senza genitori. Il padre di Kate l'ha lasciata quando era giovane, dice Kate, e implica fortemente che sua madre fu istituzionalizzata poco dopo. Il passaggio a Bly lascia Kate sfuggire a sua madre, con la quale ha una relazione tesa, e dà a Kate l'opportunità di prendersi cura di una ragazza, cosa che la madre di Kate non potrebbe fare.

Ma la paura di Kate permane. Quando la signora Grose scopre che la madre di Kate è in un manicomio (o, almeno, una casa per pazienti affetti da demenza - non è del tutto chiaro), Grose nota che le condizioni della madre di Kate potrebbero essere genetiche. Quel commento commenta entrambi La svoltaLa grande, soprannaturale non del tutto un climax e la sua conclusione più piccola e più cinica. Non può essere una coincidenza.

L'ultima scena, in cui Kate affronta sua madre in una stanza buia, probabilmente non è letterale. Comincia con uno zoom sull'occhio di Kate, il che implica che sta accadendo nella sua testa. Psicologicamente, ciò che segue ha senso, anche se non lo è letteralmente. Kate deve affrontare il fatto che è esattamente come la cara vecchia mamma. Ovviamente lei urla. La sua peggior paura è appena diventata realtà.

Le domande, oh come indugiano

Può essere La svoltaI fantasmi sono reali e forse non lo sono. Alla fine, non contano. Come sua madre prima di lei, Kate impazzisce. Questo è il vero orrore nella storia.

Ovviamente, ciò non spiega tutto ciò che accade nel film. Il primo, falso finale era tutto nella testa di Kate, o c'era dell'altro? La madre di Kate ha abilità profetiche, come? La svolta suggerimenti sottili? Che cosa è successo esattamente tra Miss Jessel e Quint e come è avvenuto il misterioso incidente di Quint? La svolta offre risposte ad alcune di queste domande, ma si rifiuta attivamente di impegnarsi in ognuna di esse. È confuso e un po 'scoraggiante.

In definitiva, La svolta probabilmente funziona meglio come una storia sulla discesa della donna nella follia, aiutata da un bambino sadico e una cattiva estrazione alla lotteria genetica. Come una storia di fantasmi, è piuttosto ordinaria. Eppure, dato quanto volutamente vago La svolta è impossibile dire esattamente cosa intendevano i registi. Un'interpretazione è la migliore che possiamo fare.