L'intera storia di Boba Fett ha finalmente spiegato

Di Jennifer Arbues/13 agosto 2019 15:33 EDT/Aggiornato: 10 marzo 2020 14:30 EDT

È uno spietato cacciatore di taglie responsabile della cattura e della morte prossima di una persona amataGuerre stellaripersonaggio, ma c'è ancora qualcosa in Boba Fett che è riuscito a catturare i cuori di milioni. Con solo pochi minuti di tempo sullo schermo nella trilogia originale della serie di successo, è salito allo stesso livello di fama di più prominente Guerre stellari personaggi, completi con i suoi fan club, personaggi da collezione, eserie di fumetti.

Nel 2018, Disney e Lucasfilm hanno annunciato che Boba Fett sarebbe diventato suo film autonomo, scritto e diretto da LoganJames Mangold. Più tardi nello stesso anno sono emerse voci secondo le quali il film Fettera stato demolito; tuttavia, la speranza rimane forte che un giorno il mercenario avrà il suo momento al sole. Con apparizioni in dozzine di (ora non canonico) Guerre stellari serie e un enorme retroscena creato per la trilogia prequel dei primi anni '00, Boba Fett è passato da pochi minuti sotto i riflettori a un'intera eredità. Quindi chi è, davvero? Questo è tutto ciò che devi sapere sulla storia (in-canon) di Boba Fett.



Figlio di una leggenda

Boba Fett potrebbe aver fatto la sua prima apparizione ufficiale sullo schermo negli anni '80 L'impero colpisce ancora (se non includiamo l'animazione del 1978 Star Wars Holiday Special, cioè), ma grazie al prequel live-action del 2002 Attacco dei cloni e la serie animata del 2008 Le guerre dei cloni, gli è stata data una storia abbastanza approfondita. Prima dell'inizio delle Guerre dei Cloni, c'era Jango Fat, un cacciatore di taglie in armatura mandaloriana che potrebbe essere o meno dietro l'attentato al senatore Padmé Amidala.

lisa robin kelly

In Le guerre dei cloni, Jango è descritto dal Primo Ministro mandaloriano come un 'cacciatore di taglie comune' che è stato in grado di ottenere una presa della loro armatura, ma in realtà non è lo stesso Mandalorian. Le opinioni qui sono alquanto divise. quando Le guerre dei cloni uscì nel 2008, Jango Fett era davvero mandaloriano, e gli ufficiali del pianeta erano disperati nel nasconderlo. Nel 2014, quando la Disney ha annunciato che Guerre stellari Universo espanso non era più canonico, Jango perse la sua storia passata, ma Le guerre dei cloni è rimasto. Quindi può o meno essere un vero mandaloriano, ma è un famigerato cacciatore di taglie e assassino.

Arma nelle guerre dei cloni

A seguito del tentativo fatto sulla vita di Padmé Amidala, Jango Fett fa il suo ritorno sul pianeta Kamino, dove aveva donato il suo materiale genetico per formare un esercito clone, presumibilmente su ordine dell'Alto Consiglio Jedi. C'era un clone, tuttavia, che rimase inalterato su richiesta di Jango. Questo clone inalterato è Boba Fett, ed è stato educato a credere di essere il vero figlio di Jango.



Quando Obi-Wan Kenobi arriva su Kamino per interrogare Jango sul suo coinvolgimento nel tentativo di assassinio, diventa chiaro che il rapporto tra Fetts e Jedi non sarà mai in buoni rapporti. Obi-Wan sa che Jango è l'assassino che stava cercando e Jango si rende conto che lui e suo figlio dovranno fare una breve vacanza.

È a questo punto che inizia l'odio di Boba Fett per l'Ordine Jedi - anche da bambino è stato testimone della loro sfiducia nei confronti di suo padre, un uomo a cui guarda chiaramente.

Fuga da Kamino

Su ordine del Consiglio Jedi, Obi-Wan Kenobi ritorna per arrestare Jango Fett e portarlo a essere ufficialmente interrogato. Al suo ritorno, tuttavia, Jango e Boba sono in procinto di fuggire da Kamino. Quando un scoppia la lotta tra Obi-Wan e Jango fuori dalla nave di Jango, lo Slave I, lascia Boba nella posizione di dover difendere suo padre dagli Jedi.



I Fetts fuggono, ma non prima che Obi-Wan sia in grado di fissare un dispositivo di riferimento allo scafo della loro nave. Raggiunge la coppia fuori da Geonosis e il la battaglia continua in un campo di asteroidi. Pensando di aver superato Obi-Wan, i Fetts si rifugiano sul pianeta, insieme al Conte Dooku e al suo esercito separatista. L'intera sequenza ha due scopi: dimostra ciò che l'astronave Fett può fare in combattimento e imposta Boba come sostituto di suo padre nell'universo - chiaramente, può gestire i controlli di una nave, anche in giovane età. Ma è anche piuttosto assetato di sangue, specialmente quando si tratta di Jedi.

Morte di suo padre

Quando la Jon prende d'assalto Geonosis in aiuto di Obi-Wan, ne consegue una battaglia che li porta faccia a faccia con tutta la forza dell'esercito del conte Dooku. Boba Fett osserva da margine mentre suo padre entra nella mischia, agendo prima come guardia del corpo personale di Dooku e infine affrontando direttamente il Maestro Jedi Mace Windu e una rabbia indisciplinata (pensa alla versione spaziale di un rinoceronte).

Dopo un combattimento non così impressionante, Windu porta fuori Jangocon una sola oscillazione della sua spada laser, separando la testa dal suo corpo e lasciando Boba a sinistra di suo padre tranne un elmo mandaloriano che avrebbe sicuramente dovuto pulire qualcun altro prima di portarlo con sé. Promette vendetta su Mace Windu per la morte di suo padre e scompare nella vastità del Guerre stellari universo proprio mentre la nuova Grande Armata della Repubblica si lancia per salvare gli Jedi e inaugurare una guerra totale che durerà per i prossimi tre anni.

Boba Fett fa squadra con Aurra Sing

È durante questo periodo che Boba Fett incontra diversi cacciatori di taglie intergalattici, tra cui - in particolare - Aurra Sing, una spietata cacciatrice di taglie Palliduvan ed ex conoscente di Jango. Aurra adotta essenzialmente Boba, permettendogli di lavorare sul suo equipaggio mentre gli insegna i dettagli del mestiere.

In Le guerre dei cloni, La vera introduzione di Boba alla linea di lavoro di suo padre è approssimativa, resa ancora più difficile dall'approccio senza cuore di Aurra al mondo degli affari. Chiunque la attraversi viene ucciso senza pensarci due volte, e sebbene Boba si consideri parte del suo circolo interiore, diventa chiaro col passare del tempo che non le serve altro scopo al di fuori dell'avanzamento dei suoi interessi personali. Quando non le serve più, Aurra accende Boba nello stesso modo in cui ha acceso innumerevoli altri nel suo passato. Ma prima di tutto, offre aiuto a Boba in una prospettiva molto specifica ...

In posa come un cadetto clone

Parte dell'accordo di Boba Fett con Aurra Sing si riduce ad aiutarlo a vendicarsi di Mace Windu per la morte di suo padre. Il primo tentativo di Boba sulla vita di Mace Windu è il risultato di un piano intricato che lo coinvolge per la prima volta in posa come un cadetto clone per ottenere l'accesso a Endurance, un incrociatore della Repubblica che ospita il Maestro Jedi.

Boba pianta un ordigno esplosivo nei quartieri di Windu, ma il tentativo di assassinio fallisce quando uno sfortunato stormtrooper inciampa invece sul dispositivo. A questo punto, Boba decide che la migliore causa di azione sarebbe quella di far fuori il reattore della nave, scappare a fianco di un gruppo di cadetti del clone e poi abbandonarli completamente nel mezzo dello spazio la seconda Aurra si presenta per salvarlo. Ormai Boba è arrivato abbastanza lontano nel suo addestramento da cacciatore di taglie, quindi mentre l'idea di lasciare morire i suoi amici richiede un minuto per essere accettata, alla fine lo fa: la vita del cacciatore di taglie è dura, e non consente di cose banali come amici.

Un secondo tentativo di assassinio su Mace Windu

Non disposto a lasciar andare le cose dopo il suo primo tentativo fallito, Boba Fett decide di provare un'altra volta a Mace Windu, questa volta con lasciando un elmo mandaloriano sabotato nel relitto dell'Endurance precipitato. Ancora una volta, il suo piano fallisce, anche se non è a causa di qualche stormtrooper sacrificabile casuale. Mace è in grado di mettere insieme due e due secondi prima che il dispositivo si spenga e Force lo lancia abbastanza lontano da evitare che l'esplosione sia letale.

Pensando che il suo piano sia riuscito, Boba convince Aurra Sing a tornare sul luogo dell'incidente dicendole che il Conte Dooku pagherà una taglia più alta se saranno in grado di girare la testa dello Jedi. Combatte anche un combattimento con un altro cacciatore di taglie e si afferma come il ragazzo che sta correndo tutti i rischi - se stare con un adolescente ribelle suona male, immagina di essere vicino a uno con una striscia omicida. Sfortunatamente, vengono fermati da R2-D2, che è in grado di mettere in salvo Mace Windu e una giovane Anakin Skywalker prima che Boba e la banda possano finire ciò che hanno iniziato.

potente max cartone animato

Boba Fett è costretto ad affrontare le conseguenze

A questo punto, Boba Fett sa di aver fallito due volte nell'uccidere l'uomo responsabile dell'omicidio di suo padre, e sta iniziando a raggiungerlo. Aurra Sing decide che la cosa migliore da fare è uccidere uno degli ostaggi dei cloni che hanno salvato per il Conte Dooku e inviare le riprese al Consiglio Jedi, insieme alla richiesta che Mace Windu affronti Boba. In risposta, i Jedis inviano un paio di loro per rintracciare i cacciatori di taglie.

Su Florrum, Boba, Aurra e il resto dell'equipaggio si confrontano con Plo Koon e l'apprendista Padawan di Anakin Skywalker, Ahsoka Tano (che è anche un personaggio incredibilmente sottoutilizzato nella Guerre stellari universo). Dopo una rapida scaramuccia, Boba fa quello che fa meglio e lancia un'altra bomba, ma l'esplosione consente solo ad Aurra di scappare, essenzialmente abbandonando il bambino per salvarla.

Rendendosi conto di essere stato abbandonato dall'unica persona che gli era rimasta nell'universo, Boba capisce che forse la vendetta non è il miglior percorso di vita. Viene arrestato e, sebbene ammetta le sue malefatte, lui si rifiuta di perdonare mai Mace Windu.

Costruire una reputazione come spietato cacciatore di taglie

Velocemente avanti di un paio d'anni, e Boba Fett è il capo del suo vestito da cacciatore di taglie che include personaggi come Bossk, Latts Razzi e Oked, l'ultimo dei quali viene ucciso in un squallido bar Tatooine quando cerca di fare un passaggio ad Asajj Ventress (un ex Jedi Padawan e Sith assassin). Bossk convince Ventress a prendere il posto di Oked in un incarico imminente, e lo fa - ma lei e Boba si inculano immediatamente, perché pensa che sia troppo giovane e inesperto per sapere davvero cosa sta facendo.

Si scopre che Ventress ha ragione su Boba, perché nel corso del loro incarico, gli altri cacciatori di taglie sono persi e la coppia finisce per combattere su cosa fare con la vera taglia una volta che è stata acquisita. Boba a questo punto non ha ancora idea di come meglio qualcuno con abilità Force, quindi è sopraffatto, lasciato per passare gli anni seguenti sguazzando nel suo odio.

Mano assunta per l'Impero

Mentre l'Impero Galattico sale al potere, Boba Fett e il suo equipaggio diventano uno degli abiti da caccia di taglie più ricercati della galassia. Ha una reputazione per la spietatezza e generalmente non è noto per portare a taglie vive. È qualcosa a cui viene accennato L'impero colpisce ancora, quando viene assunto da Darth Vader per rintracciare il Millennium Falcon - 'Ma li voglio vivi', dice a Boba. 'Nessuna disintegrazione.'

È anche a questo punto che Boba ha indossato lo stesso tipo di armatura mandaloriana che indossava suo padre, anche se con alcuni piccoli cambiamenti. Invece dell'argento e del blu in cui è stato visto Jango Fett, l'armatura di Boba è verde e oro, e mentre è stata battuta e consumata in battaglia nel corso degli anni, ha un missile funzionante e un lanciafiamme. È anche riuscito a riacquistare lo Slave I, rendendolo una sua copia quasi identica Guerra dei cloni-era padre.

Catturare Han Solo

20th Century Fox

Uno dei principali clienti di Boba Fett è Jabba the Hutt, un gangster con legami profondi con il mondo politico e criminale, nonostante sia anche una delle creature più disgustose dell'intero Guerre stellari universo. Quando i debiti di Han Solo con Jabba sono diventati troppo per scusarsi con il boss del crimine, assume Boba per recuperarlo.

Han cerca di scappare in un gruppo di rifiuti spaziali, ma Boba lo segue con successo fino a Bespin. Quindi dopo creare una trappola per i ribelli a Cloud City (come poteva tu, Lando?), Boba fa quello che farebbe qualsiasi uomo d'affari accorto e riceve due doni al prezzo di uno. Trasforma i ribelli a Darth Vader, ma lo fa a condizione che possa prendere Han come prigioniero, per essere consegnato a Jabba. Questo, ovviamente, significa congelandolo prima nella carbonite, creando così uno dei pezzi da parete più eleganti della galassia.

La battaglia finale su Tatooine

Ma i giorni di Boba Fett sono di breve durata. InIl ritorno dello Jedi, il cacciatore di taglie sembra inizialmente godersi la vittoria su Han Solo, uscire con Jabba the Hutt nel suo palazzo su Tatooine, assicurandosi che nessun pazzo cacciatore di taglie scatenasse alcun detonatore termico nelle immediate vicinanze. Ma le cose iniziano a peggiorare quando Luke Skywalker tenta di organizzare un salvataggio e fallisce, facendosi condannare a morire nella Grande Fossa di Carkoon di Jabba.

Sulla strada per essere nutrito con il mostro di sabbia preferito di Jabba, il Sarlacc, Luke si libera e Boba interviene per cercare di contrastare la fuga dei ribelli. Chiamalo sfortunato, stupido o semplicemente fuori combattimento (non puoi davvero affrontare la Forza qui), ma nonostante l'attrezzatura ad alta tecnologia di Boba e i solidi tentativi di sottomettere lo Jedi e i suoi amici, un incidente strano mette fine alla sua vita e alla sua famigerata carriera. È un po 'incredibile, davvero. Dopo tutto ciò, viene inconsapevolmente bussato al fianco della chiatta di Jabba e cade nella bocca del Sarlacc.

La fine di Boba Fett?

Boba Fett è sopravvissuto alla sua caduta nella fossa e ha continuato una lunga e illustre carriera post-Sarlacc nel Guerre stellari universo espanso, ma suo rimozione dal canone ha lasciato molti a chiedersi cosa fosse successo esattamente al famoso cacciatore di taglie. A quanto pare, dopo tutto, potrebbe averlo effettivamente reso vivo.

Il romanzo del 2015 Star Wars: Aftermath fa luce su ciò che è accaduto a Boba nel tempo successivo agli eventi di Il ritorno dello Jedi. Quando due viaggiatori incontrano un Jawa Sandcrawler su Tatooine, scoprono il relitto di una chiatta a vela, che ricorda quello usato da Jabba the Hutt. La loro altra grande scoperta? Danneggiato Armatura mandaloriana sembra che sia stato in contatto con l'acido. Dato che i Sarlacc usano l'acido per digerire il cibo e possono essere necessari fino a 1.000 anni per farlo, il tempo che intercorre tra quando Fett cadde nella fossa e quando fu trovata l'armatura mandaloriana suggerisce che era in grado di distinguerlo prima di essere completamente consumato dalla creatura.

Quindi da dove viene Boba Fett? La sua posizione attuale rimane sconosciuta, ma c'è ogni possibilità che sia ancora là fuori da qualche parte in quella galassia molto, molto lontano.

Possibile ricomparsa

Quando il film autonomo di Boba Fett è stato demolito a favore di Disney + Il mandaloriano, i fan sono rimasti a chiedersi se l'originale cacciatore di taglie avrebbe mai visto la luce Guerre stellari di nuovo canonico. Lo spettacolo potrebbe aver dato una risposta a questa domanda nel suo quinto episodio, 'The Gunslinger'. Quando Mando effettua un atterraggio di emergenza su Tatooine, a seguito di un confronto nello spazio con un altro cacciatore di taglie, trova lavoro aiutando a localizzare un assassino di nome Fennec Shand. Avanti veloce fino alla fine dell'episodio e Shand è morta, il suo corpo lasciato alle spalle mentre Mando colpisce la strada interstellare con Baby Yoda. Ma negli ultimi fotogrammi, vediamo uno sconosciuto misterioso avvicinarsi al corpo - uno sconosciuto accompagnato dal suono di speroni.

I fan di Fett hanno rapidamente sottolineato la possibilità che questo nuovo cacciatore di taglie potrebbe in realtà essere il loro amato perduto Mandalorian. Dopotutto, quale altro personaggio cammina con un suono così distintivo? Il fatto che lo sfondo del cameo non fosse altro che l'ultimo luogo di riposo di Boba Fett sembrava troppo specifico per la tradizione del personaggio. Ma altri sostenevano che non poteva essere stato Fett, citando, tra le altre cose, la lunghezza del mantello dello straniero. Indipendentemente da ciò, l'aspetto del misterioso estraneo sembra certamente aver aperto le porte a un futuro incontro di Boba Fett / Mando - anche se solo nell'immaginazione dei fan.

ragazzo commerciale allstate