Ogni film di Nightmare on Elm Street è classificato dal peggiore al migliore

Di Aaron Pruner/16 marzo 2018 12:25 EDT/Aggiornato: 12 maggio 2020 10:14 EDT

quando Un incubo su Elm Streetil creatore Wes Craven è deceduto nel 2015, un talento cinematografico classificato tra i generi di intrattenimento di genere è stato perso per sempre. Mentre l'uomo era noto per una varietà di inquietante bontà cinematografica, Elm Street - e l'incubo boogeyman noto come Freddy Krueger (Robert Englund) - rimodellò il panorama cinematografico e la cultura pop come la conoscevamo. Dai suoi inizi indipendenti a basso budget allo status di Juggernaut, Freddy possedeva gli anni '80. C'è la raffica di sequel, la merce, la serie TV - e questo sta solo spaccando la superficie.

Quando sembrava che ogni film slasher fosse un riff di cookie cutter del precedente, Craven ha dato un grande aiuto terrore soprannaturale e folle logica dei sogni sul grande schermo, cambiando l'orrore film per sempre. La sua creazione di Krueger e l'evoluzione del Elm Street mythos, ha agito come fonte di ispirazione per i narratori di tutto il mondo. E oltre trent'anni dalla sua nascita, il nome Freddy Krueger ispira ancora risate, brividi e terrore.



È passato quasi un decennio da quando Freddy ci ha onorato con la sua presenza. E con voci vorticose dopo un riavvio in fase di sviluppo, non c'è tempo come il presente per rivisitare ogni film della serie. Ecco tutti Un incubo su Elm Street film, classificato dal peggiore al migliore.

A Nightmare on Elm Street (2010)

Il riavvio del 2010 di Platinum Dunes Un incubo su Elm Streetha portato l'hype ... e la delusione. Jackie Earle Haley (The Watchmen, The Tick) sembrava la scelta perfetta per continuare l'eredità horror di Freddy Krueger. Con Rooney Mara (La ragazza con il tatuaggio del drago) e Connie Britton (Luci notturne del venerdì, Nashville) aggiunto al cast, sembrava che il film diretto da Samuel Bayer avrebbe riacceso il franchise per un nuovo pubblico. Per farla breve: no.

'Haley guadagna le sue strisce ma il riavvio di Bayer è un insipido anticlimax', ha detto Empire Online. Bland è un eufemismo. Con un intero carico di esposizione e realismo superflui, il film ha portato con sé una prospettiva diversa su Elm Street: il jumbo scientifico mumbo, la mancanza della logica dei sogni e la scelta impopolare di rendere Freddy un bambino stupratore ha risucchiato tutto il divertimento film.



Il chiodo finale nella proverbiale bara è arrivato con il ruolo di Haley nel ruolo Robert Englund reso famoso. Mentre portava un nuovo elemento terrificante a Freddy, l'interpretazione finì per essere soffocata. Come HorrorFreakNews per dirla, Haley 'non riesce a evocare né la paura né l'affetto a cui ci siamo abituati nel corso degli anni'. Era ovviamente una scommessa interpretare un personaggio che molti erano ancora legati all'arguzia espressiva di Englund. Con una mancanza di sviluppo del personaggio, uccisioni creative o alcun senso di leggerezza, il prodotto finito è in definitiva un ritorno inutile a Elm Street. In poche parole, è il peggiore del gruppo.

cast sposato con figli

Freddy's Dead: The Final Nightmare (1991)

Freddy's Dead è stato originariamente presentato come il film finale nel Incubo su via Elm franchising, e per una buona ragione. Nel 1991, è stato rilasciato in 3D per aiutare gli spettatori a recitare nei cinema. Sfortunatamente, quel trucco non ha aiutato nessuno. Uno sguardo alle uccisioni di Krueger nel film - vola in giro su una scopa come la Malvagia Strega dell'Ovest e lascia cadere un letto di chiodi sotto una vittima cadente nella vena di Wile E. Coyote - ed è chiaro il passaggio dal terrificante uomo nero a la caricatura dei cartoni animati era completa.

Mentre il effetti speciali poco brillanti e basso budget erano segni di a serie in preda alla morte, il film si basava principalmente sulle sue sciocche uccisioni, invece di investire nei suoi personaggi o nella sua storia. A proposito di storia,Freddy's Dead ha presentato al pubblico la consulente per i giovani Maggie Burroughs (Lisa Zane) che scopre di essere la figlia perduta da tempo di Krueger. Per quanto fuori dal campo di sinistra come sembrava quel punto della trama, il film è stato in grado di fornire alcuni elementi divertenti, basandosi fortemente sui suoi riff sulla cultura pop degli anni '90, per mantenere il pubblico impegnato. Roseanne Barr e Tom Arnold è persino apparso nel film, il che era ... strano.



Secondo JoBlo, Freddy's Dead è 'divertente ma a livello di preteen'. Non si sbagliano. Tutto arriva a un climax degno di nota che ha rivelato che il modo migliore per uccidere Freddy era solo pugnalarlo allo stomaco con il suo guanto. Certo, sicuramente.

hbo ora maggio 2017

A Nightmare on Elm Street 5: The Dream Child (1989)

I problemi della mamma sono il nome del gioco in A Nightmare on Elm Street: The Dream Child. Mai uno che ignora un rancore, Freddy è tornato a devastare ancora una volta Alice (Lisa Wilcox) - la tosta ragazza finale del sequel precedente,Il maestro dei sogni. Come fa a fare questo? Alimentando le anime degli amici morti di Alice al suo bambino non ancora nato, che a sua volta dà ad Alice alcuni terribili incubi.

Combina i dettagli della storia con una sequenza appena immaginata che illustra come Amanda Krueger (Beatrice Boepple) si sia impregnata di Freddy - la suora è stata aggredita da 100 pazienti mentali gravemente malati, nel caso te ne fossi dimenticata - e c'è una parvenza di una formula di genere vincente . L'unico problema: il tentativo del film di esplorare ulteriormente la mitologia di Freddy non corrispondeva alla continuità precedente. Mentre presenta la madre di Freddy come la sua più grande debolezza, il film è arrivato un po 'corto nel fornire qualsiasi empatia verso l'assassino dell'incubo.

A suo merito,Dream Child contiene alcune uccisioni piuttosto grossolane, anche se surreali. Se non fosse stato per queste fantasiose morti da sogno e per la performance carismatica di Robert Englund, la mancanza di sviluppo del personaggio avrebbe ucciso l'intero film. È davvero sfortunato, dato che Alice ha concluso il suo regno nella Parte 4 con eroica promessa. Qui, è solo una semplice ombra del suo ex sé. Come Il New York Times ha detto nella sua recensione del 1989, The Dream Child è 'un film di genere che non insulterà totalmente la tua intelligenza o i tuoi occhi'.

A Nightmare on Elm Street 2: Freddy's Revenge (1985)

Se lo vedi come un'allegoria della lotta di un bambino gay con la sua identità sessuale e la successiva venuta fuori, allora A Nightmare on Elm Street 2: Freddy's Revenge è un film intrigante che opera su più livelli. Tuttavia, i cineasti insistono fermamente sul fatto che non dovrebbe essere interpretato in questo modo. Nel documentarioNon dormire mai più, ammette il regista Jack Sholder, 'semplicemente non avevo l'autocoscienza per rendermi conto che tutto ciò poteva essere interpretato come gay'.

È un peccato, davvero. Se guardi il film dal punto di vista del personaggio e della storia, La vendetta di Freddy elimina completamente i bambini dal primo film, si trasferisce in una posizione completamente diversa e sembra riavviare la storia di Freddy. Quando tutto è detto e fatto, A Nightmare on Elm Street 2 gioca con un metodo diverso in cui Freddy terrorizza le sue vittime, manifestandosi letteralmente all'interno del corpo di Jessie (Mark Patton) - l'emarginato sociale che finisce per spargere la pelle per far nascere Krueger nel mondo vivente. Questo è sicuramente un elemento intrigante. Ma il vago ragionamento alla base di questa componente della storia, e la mancanza di un legame coeso con il primo film, finisce per fare A Nightmare on Elm Street 2: Freddy's Revenge una raccolta media di spaventapasseri. Non è terribile, ma non c'è nulla di cui scrivere a casa.

A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master (1988)

Il tono campy introdotto A Nightmare on Elm Street: Dream Warriors è stato presentato in A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master. Si potrebbe guardare a questo film come al punto in cui Freddy ha iniziato la sua evidente transizione dal terrorista da incubo al boogeyman da cartone animato. Ancora, Il maestro dei sogni trova un buon equilibrio tra sciocco e orribile. 'Allontanarsi sempre più dall'idea originale del creatore Wes Craven' guida tv riferisce, 'la serie è declinata in una serie senza trama di scenografie per effetti speciali con Freddy che taglia e taglia a cubetti una varietà di adolescenti nei loro sogni'.

Mentre Il maestro dei sogni non raggiunge mai la scala epica di Dream Warriors, la storia continua quella della terza puntata, dopo Kristen (rifusa qui con Tuesday Knight) mentre lei e i suoi amici vengono rapidamente uccisi per lasciare il posto ad alcuni nuovi personaggi a cui tifare. Più importante, Il maestro dei sogni ha introdotto il personaggio di Alice (Lisa Wilcox) nel franchise, dimostrandosi un degno avversario contro le buffonate di Krueger. Il suo viaggio da mite a potente ragazza finale vale solo il prezzo dell'ammissione.

sono i film malvagi residenti basati sui giochi

E non dimentichiamoci delle sequenze di uccisioni del film. Il maestro dei sogni offre alcune delle scene di morte più elaborate della serie - inclusa la scena in stile Kafka che trova Debbie (Brooke Theiss) che vive il suo peggior incubo mentre si trasforma lentamente in uno scarafaggio davanti ai nostri occhi.

Freddy vs. Jason (2003)

Ci sono voluti 16 anni per il 2003 Freddy vs. Jason nascere. E quando finalmente è arrivato nei cinema, i fan di entrambiIncubo su via Elm e venerdì 13 i franchising sono diventati balistici. Il botteghino ha riflesso quell'eccitazione, rendendo il crossover il maggior successo finanziario di entrambe le serie.

Quindi, come hanno fatto finalmente Freddy e Jason a combattere? Semplice: la sceneggiatura di Damian Shannon / Mark Swift ha scoperto che Freddy usa gli incubi per trasformare Jason Voorhees nel suo strumento per omicidio, ricordando ai bambini di Elm Street chi è il capo. Sfortunatamente, Krueger non ha mai voluto che Jason uccidesse le vittime da solo. Inutile dire che ciò provoca una frustrazione in Freddy che alla fine mette l'uno contro l'altro i due frammenti soprannaturali.

Jason Ritter (Gravity Falls, Kevin (probabilmente) salva il mondo), Monica Keena (Entourage, Pratica privata), Kelly Rowland (Girlfriends, Impero) e Brendan Fletcher (The Killing, iZombie) recita anche nel film. Ma siamo onesti qui: questo è lo spettacolo di Freddy e Jason, e gli altri attori sono lì solo per aiutare a portare avanti la storia. Come Empire Onlinein parole povere, 'È completamente stupido, e le battute di una volta sono ormai semplicemente banali, ma c'è un bel po 'di sangue per far divertire i fedeli, se non del tutto felici'.

Quando finalmente arriviamo alla grande battaglia, entrambi i mostri combattono fino alla fine in modo assurdo. Sembra che non dovrebbe funzionare. Ma Freddy vs. Jasonspunta tutte le caselle necessarie rendendolo un divertente popcorn.

Wes Craven's New Nightmare (1994)

Nel 1994, Il nuovo incubo di Wes Craven andare nei cinema, iniettando nuova vita nel PERIncubo su via Elm serie. È stata una piacevole sorpresa per i fan. Questa volta, Freddy è stato riportato in modo meta, mentre Krueger è saltato fuori dalla pagina stampata nel mondo reale. Robert Englund non solo ha ripreso il suo ruolo iconico, ma è stato anche in grado di interpretare se stesso per una volta. Il film, che potrebbe essere facilmente considerato più uno spin-off che un sequel diretto, ha riportato Heather Langenkamp, ​​come dice Craven nel film, 'recita Nancy un'ultima volta'.

Roger Eberttrovato New Nightmare, 'con le sue inquietanti domande sull'effetto dell'orrore su chi lo crea, stranamente intrigante'. Il film aveva anche una struttura narrativa simile a quella dell'altro capolavoro di Craven, Urlare. I meta-styling erano lì, la quarta parete è stata abbattuta ripetutamente e sono stati fatti cenni alla cultura pop ispirata dai suoi film ... e viceversa. Ciò ha anche segnato il ritorno di Craven al franchise, dove non solo ha recitato, ma ha anche scritto e diretto il film.

New Nightmare fonde finzione e realtà nel miglior modo possibile. Il ronzio dietro il ritorno di Freddy ha ispirato una versione più oscura e sinistra dell'iconico assassino. In realtà, questa entità malvagia potrebbe non essere stata il vero Freddy Krueger, ma la sua apparizione qui - e i richiami al film che ha dato il via a tutto - ha aggiunto alcuni strati adorabili a una puntata divertente, spaventosa e abbastanza innovativa per il suo tempo .

A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors (1987)

Nightmare on Elm Street: Dream Warriorsintensificato il franchise aggiungendo un senso di magia alla mitologia. Quella componente della storia ha aggiunto un senso di morboso divertimento e leggerezza - il contributo di Frank Darabont alla sceneggiatura probabilmente ha aiutato. La dinamica tra Krueger e i bambini che lo hanno combattuto ha presentato un conflitto assolutamente divertente che ricorda il Losers Club vs Pennywise in Stephen King's IT.

Con l'aiuto di Chuck Russell (La maschera, Frangia), e il ritorno di Wes Craven come co-sceneggiatore, l'attenzione sul mito di Freddy era puntuale. Dream Warriors ha fornito un cast coinvolgente di personaggi con cui il pubblico si è immediatamente immerso. Naturalmente, ci ha aiutato a ottenere due eroi femminili forti, con l'introduzione di Patricia Arquette nei panni di Kristen Parker e il ritorno di Nancy di Heather Langenkamp.

carattere rosso meraviglia

Dare il potere ai nostri eroi, attraverso i mezzi del sogno lucido, ci ha aiutato a ridurre le dimensioni di Freddy e ad aumentare l'azione di alcune tacche. Non dimentichiamoci delle uccisioni! Qualsiasi veroIncubo su via Elm il film sarebbe arrivato con un'iconica sequenza omicida o due. La morte di Taryn (Jennifer Ruben) da parte delle siringhe da dito di Freddy è battuta dalla morte televisiva di Jennifer (Penelope Sudrow) 'Welcome to prime time' - che è sicuramente uno dei migliori di tutti i tempi del franchise. Filtrato con arguzia cultura pop, Den of GeekLa recensione ha colpito l'unghia sulla testa, dicendo: 'Dream Warriors illustra abilmente come il potere dell'immaginazione possa talvolta essere usato per sconfiggere i nostri demoni, sia esso figurato o letterale. '

A Nightmare on Elm Street (1984)

L'originale e ancora il migliore, del 1984 Un incubo su Elm Street ha generato un fenomeno di cultura pop. Per Wes Craven e la compagnia, erano appena usciti per raccontare una storia spaventosa. Qui, Freddy di Robert Englund rimane principalmente nell'ombra, lasciando l'immaginazione del pubblico a riempire gli orribili spazi vuoti su chi o cosa sia questo mostro. Il film ci ha anche dato Nancy (Langenkamp), Glen (Johnny Depp), la raccapricciante filastrocca di Freddy e un indizio sulla sua storia raccapricciante.

È sicuro dire che la rappresentazione di Englund di Freddy è ciò che ha reso questo film. A parte il viso bruciato, la fedora, il guanto a lame e il maglione color Natale, era il suo gioco a strati sul cattivo che classificòUn incubo su Elm Street davanti al pacchetto di film slasher. Freddy era tanto giocoso quanto minaccioso, e il semplice pensiero di esistere nei sogni, dove tutto era possibile, si rivelò un territorio terrificante che valeva la pena esplorare. L'introduzione della logica dei sogni ha permesso a Craven di testare i confini della narrazione spingendoli al contempo ai loro limiti di genere giustificabili.

Dal vedere il guanto di Freddy sollevarsi dall'acqua del bagno di Nancy alla sequenza di uccisioni del soffitto di Tina (Amanda Wyss), alla esplosione del letto sanguinante di Glen,Un incubo su Elm Street offre tutte le chicche dell'orrore - dal semplicistico al primitivo. 'Trasformare il letargo in una tana di un assassino contorto è un colpo da maestro di Craven', ha scrittoEmpire Online, 'che ha portato nuovo sangue a un genere che sembrava soffocare i propri eccessi'. Non avremmo potuto dirlo meglio.