Tutto ciò che Molly's Game non ti racconta della storia vera

Film STX Di Robert Balkovich/10 aprile 2020 17:04 EDT/Aggiornato: 12 aprile 2020 9:34 EDT

Quando sceneggiatore e L'ala ovest il creatore Aaron Sorkin stava cercando di fare il suo debutto alla regia, non avrebbe potuto scegliere una storia migliore di quella dell'ex sciatore professionista diventato organizzatore di anelli da poker Molly Bloom. Nel suo libro di memorie del 2014 Il gioco di Molly, Bloom ha raccontato una storia scintillante di come è passata dal rinunciare ai suoi sogni olimpici, all'essere una cameriera, e poi alla conduzione di una delle più redditizie operazioni di gioco sotterraneo nel paese. Quando Sorkin ha adattato il suo libro per l'omonimo film del 2017, ha mantenuto la narrativa abbastanza fedele alla vita di Bloom (interpretata da Jessica Chastainnel film).

Anche se il film non si è allontanato troppo dalle esperienze di Bloom, ciò non significa che non abbia alterato o tralasciato alcuni dettagli chiave. Quando si adatta un libro al film, ci saranno sempre cose che cambieranno, e nel caso dei giochi di poker pieni di celebrità di Bloom, alcuni di questi dettagli sono stati scritti in dettagli molto più scandalosi nella sua memoria. Diamo un'occhiata a cosa Il gioco di Molly lasciato fuori dal passaggio dalla vita reale al film di successo.



La vera storia dietro la fine della carriera sciistica di Molly Bloom

Film STX

All'inizio di Molly's Game, vediamo Bloom che si prepara a sciare nelle prove dei Giochi olimpici invernali di Salt Lake City del 2002. In una voce fuori campo, Bloom afferma di essere al terzo posto nel suo evento in Nord America, nonostante il fatto che all'età di 12 anni abbia subito un grave infortunio alla schiena che ha quasi concluso la sua carriera. Quindi si allaccia con gli sci, scende dalla montagna, colpisce un ramoscello abbastanza grande da togliergli uno degli stivali e ha un atterraggio epico che termina la sua carriera sportiva.

Questa è un'apertura spettacolare e tesa al film, ma ha impreziosito la vera storia della fine della carriera sciistica di Molly Bloom. Bloom si è ripreso da un grave infortunio alla schiena e ha continuato a far parte della squadra di sci degli Stati Uniti e posizionarsi terzo a livello nazionale. Ha anche avuto una brutta caduta in una corsa di qualificazione olimpica nel 1998 - ma secondoTie-break, quell'autunno fu solo una delle tante circostanze che la portarono a rinunciare alle sue speranze olimpiche. Sebbene certamente rappresenti un'apertura più drammatica per ritrarre la sua carriera che termina in un terribile incidente, come con la maggior parte degli atleti, è stato più un culmine di infortuni e altri fattori che le hanno fatto appendere gli sci.

cast beverly hills poliziotto

L'identità del giocatore X

Film STX

Quando alla fine Bloom si stabilisce come organizzatore di giochi di poker sotterranei a Los Angeles, attira un gran numero di professionisti di Hollywood ad alta potenza. Nel film, uno regolare, identificato solo come Giocatore X (Michael Cera), diventa parte integrante del suo gioco. Tuttavia, il giocatore di potere non identificato si dimostra rapidamente inaffidabile e crudele con i suoi compagni giocatori, spesso assaporando più nelle loro amare sconfitte che nelle sue stesse vittorie. Alla fine, tradisce Bloom spostando il suo gioco in un'altra posizione e incoraggiando i suoi altri clienti abituali ad abbandonarla.



I dettagli delle azioni meschine di Player X sono abbastanza accurati nel libro di memorie di Bloom, fatta eccezione per un dettaglio: il film non rivela mai l'identità di chi sia esattamente Player X. Nel libro Molly's Game, non è mai un segreto che questo nefasto giocatore d'azzardo non sia altro Uomo Ragno attore Tobey Maguire. Anche se Bloom ha tenuto segrete le identità di molti dei suoi clienti abituali, quando ha scritto Molly's Game, Maguire era già stato identificato pubblicamente come membro del circuito di poker sotterraneo di Bloom grazie a una causa.

Sebbene il cattivo comportamento di Maguire lo rendesse una delle figure più importanti nel libro di memorie di Bloom, non era l'unica celebrità a essere menzionata per nome nel libro, ma non nel film.

Le altre celebrità che si sono unite al gioco di Molly

Film STX

Una litania di incontri di celebrità potrebbe aver fornito un certo intrattenimento Il gioco di Molly, ma quello chiaramente non era al centro del film di Sorkin. Una cosa importante che ha deciso di lasciare fuori era il molti volti famosi che è stato pubblicato al tavolo mentre Bloom gestiva lo spettacolo.



Oltre a Leonardo Di Caprio, Maguire ha convinto Ben affleck fermarsi per alcune mani. Potrebbe essersene pentito quasi all'istante, poiché Bloom ha riferito di essere stato raggiunto al tavolo dal famigerato giocatore di poker e celebrità di serie Rick Salomon. Dopo che Salomon ha fatto ad Affleck una domanda piuttosto personale sulla parte posteriore del suo ex Jennifer Lopez, il tavolo sarebbe diventato silenzioso prima che l'attore rispondesse: '' È stato bello ', ha detto, e messo in un piatto enorme'.

Quando ha iniziato a giocare a New York City, un altro ex di J-Lo, il giocatore di baseball Alex Rodriguez, si è unito al gioco. 'Gli uomini, indipendentemente dall'età, dal genere o dal patrimonio netto, idolatrano un atleta professionista', ha scritto Bloom. 'Quando lo hanno riconosciuto, si sono trasformati in ragazzini eccitabili.'

conan esilia tutta la nudità

Come ha spiegato Bloom in un'intervista aVice, questi personaggi famosi non erano solo brividi frivoli per lei. Avere persone come DiCaprio e Rodriguez ai suoi giochi ha attirato i giocatori disposti a fare grandi acquisti solo per sedersi accanto alle loro celebrità preferite. 'La gente vuole sedersi a un tavolo con loro, stare vicino a loro', ha detto, 'e questa è stata una grande attrazione per il gioco.'