Spiegazione della cronologia di Fast and the Furious

Di Ziah Grace/22 aprile 2019 17:25 EDT/Aggiornato: 5 agosto 2019 7:18 EDT

2001 di Il veloce e il furioso iniziato come una palese fregatura a tema automobilistico Punto di rottura, ma da allora si è trasformato in un enorme franchising tentacolare che ha fatto miliardi di dollari e ha portato a un numero indicibile di battute sulla famiglia. Ma se guardi l'albero genealogico di questo franchise, potresti trovare invece un cespuglio confuso e contorto. Mentre i film sono quasi tutti numerati in ordine di uscita, in realtà non è questo il percorso della trama del franchise.

Invece, la serie è saltata indietro nel tempo man mano che i membri del cast andavano e venivano, i registi hanno impresso il loro marchio unico nel franchise e i personaggi sono morti e sono risorti con l'amnesia. In effetti, il Fast and the Furious il franchising rivaleggia facilmente con la maggior parte dei film di fumetti per una conoscenza sorprendentemente densa, un'azione oltraggiosa e lead eroici (si potrebbe persino dire supereroici). Quindi allaccia la cintura di sicurezza, fai lampeggiare le tue due G e tieni il dito vicino al pulsante NOS mentre abbattiamo la cronologia del Fast and the Furious franchising.



The Fast and the Furious (2001): un quarto di miglio alla volta

Nel 2001 Il veloce e il furioso, ci viene presentato Brian O'Connor (Paul Walker che fa la sua migliore impressione di Keanu Reeves), un poliziotto sotto copertura incaricato di infiltrarsi e abbattere una banda di ladri appassionati di muscle car che hanno rubato 'milioni' di dollari di Lettori DVD di grandi camionisti nella zona di Los Angeles. Brian trova un possibile vantaggio in Dominic Toretto (vin Diesel), il carismatico capofamiglia di un gruppo di teste di macchine che potrebbero essere o meno la stessa banda di Brian. Per rendere le cose ancora più complicate, Dom è anche il fratello di Mia (Jordana Brewster), il proprietario del negozio di Toretto's Market e l'oggetto dell'affetto di Brian. O a Brian piace solo il sandwich al tonno da Toretto's - nessuno è abbastanza chiaro.

Indipendentemente da ciò, Brian impressiona Dom per la sua guida, alla fine ingraziandosi nella squadra di Dom (che non è ancora una famiglia). Sfortunatamente, Brian scopre presto che può giocare su entrambi i lati della legge per così tanto tempo e deve venire pulito dalla famiglia Toretto quando sembra che Dom e la sua banda finiranno nella parte sbagliata del fucile di un camionista. Con la copertina di Brian saltata e Dom costretto a fare le valigie e lasciare la città per sfuggire alla legge, i due hanno un'ultima corsa di un quarto di miglio. Alla fine, piuttosto che prendere in custodia il suo nuovo amico, Brian consegna a Dom le chiavi della sua auto e lo lascia correre in lontananza.

The Turbo Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious: Brian, re delle strade

Nonostante quello che potresti pensare, 2 Fast 2 Furious non arriva come la seconda parte di questo franchise. Invece, quell'onore va a 'The Turbo Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious, 'un cortometraggio che vede Brian in fuga dalla polizia dopo aver lasciato libero Dom. Per qualche ragione, il suo atto fuggitivo porta a un allarme a livello nazionale, con la faccia intonacata su tutti i giornali e le notizie notturne.



Questo genere di cose tende a presentare un problema quando guidi in America vincendo gare di strada come una sorta di versione con albero del cambio di Johnny Appleseed. Quando i poliziotti prendono il suo veicolo mentre Brian sta guidando attraverso il Texas, è in grado di fare un giro con una donna senza nome (Minka Kelly) che riconosce il suo volto (è proprio il genere di cose che è possibile quando assomigli a Paul Walker nei primi anni 2000). Dopodiché, acquista una nuova auto, la dipinge, vince più gare di strada e si ritrova a Miami, la città probabilmente conosciuta per essere il soggetto di un canzone molto popolare di Will Smith.

gotham jada pinkett smith

2 Fast 2 Furious: ritorno sulla forza e ritorno per le strade

Nel 2003 2 Fast 2 Furious, Brian si è completamente trasformato da poliziotto sotto copertura con un inconfondibile accento fratello surfer in un leggendario re della scena delle corse su strada di Miami con un inconfondibile accento fratello surfer. Insieme all'organizzatore ed ex pilota Tej (Chris 'Ludacris' Bridges), Brian ha incassato le bollette e la notorietà a Miami. Tutto ciò si interrompe bruscamente quando viene arrestato dal Dipartimento di Polizia di Miami dopo che hanno sparato un arpione elettronico nel suo veicolo mentre sta partendo dopo una gara.

L'MPD vuole che Brian sia sotto copertura all'interno di un'organizzazione criminale gestita da Verone (Cole Hauser), e sono disposti a cancellare il casellario giudiziario di Brian se riesce a sconfiggere il signore della droga di Miami. Brian recluta il suo migliore amico d'infanzia (ed ex detenuto) Roman (Tyrese Gibson) per aiutarlo a farsi strada nelle buone grazie di Verone. Con l'aiuto di un altro l'agente sotto copertura, Monica Fuentes (Eva Mendes), Brian e Roman sono in grado di catturare Verone, cancellare i loro precedenti penali e andarsene con una discreta quantità di denaro acquisito illegalmente. Tutto è bene ciò che finisce bene, ma nulla finisce mai. Due film guardabili, ma alla fine comprensibili, stanno per raggiungere la velocità turbo prima di entrare nel dirottamento cronologico.



carrie coon proxima mezzanotte

Los Bandoleros: Han vive

2 Fast 2 Furious ha risposto alla domanda su cosa è successo a Brian dopo gli eventi di Il veloce e il furioso, ma secondo le regole di Poochie, ogni volta che Dom non è sullo schermo, tutti gli altri personaggi dovrebbero chiedere: 'Dov'è Dom?' A questa domanda risponde 'Los Bandoleros' del 2009, un cortometraggio scritto e diretto da Vin Diesel che fa da preludio al quarto lungometraggio della serie, Fast & Furious. Il cortometraggio segue Dom mentre assembla un nuovo equipaggio per un'imminente rapina nella Repubblica Dominicana. Il bersaglio? Un camion cisterna per benzina (presumibilmente Dom non ha mai imparato a non scherzare con i camionisti dopo le sue avventure Il veloce e il furioso). Il nuovo equipaggio di Dom include Han (Sung Kang), Tego (Tego Calderon), Santos (Don Omar) e un volto familiare in Letty (Michelle Rodriguez), l'amica d'infanzia di Dom e la sua principale stretta.

Dom e Letty riaccendono la loro storia d'amore appena in tempo per l'imminente rapina, che sicuramente non influenzerà la trama di Fast & Furious. Tecnicamente, però, Letty non è l'unico volto familiare del cortometraggio. Han apparve (e morì) originariamente nel 2006 The Fast and the Furious: Tokyo Drift, che è stato il terzo film rilasciato, anche se non si svolgerà fino a dopo nella sequenza temporale. Una breve linea di dialogo stabilisce che gli Han che vediamo in 'Los Bandoleros' non sono mai stati in Giappone, quindi sappiamo che il cortometraggio si svolge prima Tokyo Drift, che si trova a Tokyo (naturalmente). Ci occuperemo più tardi, ma per ora, tutto ciò che devi sapere è che Dom ama Letty, il popolo della Repubblica Dominicana, e ruba gas dai ricchi per donarlo ai poveri.

Fast & Furious (2009): Cavalca o muori

Fast & Furious (si sono sbarazzati del 'The', presumibilmente per renderlo più pulito) inizia con la rapina presa in giro nel cortometraggio 'Los Bandoleros'. Dom, Letty, Han, Tego e Santos riescono a rubare un buon pezzo di petrolio da dare al popolo della Repubblica Dominicana. Tuttavia, la celebrazione è di breve durata; Dom sa che fintanto che è un criminale ricercato, anche Letty rischia di essere arrestata. Lascia Letty nel cuore della notte, per andare a vivere la sua vita un quarto di miglio alla volta.

Nel frattempo, Brian sta lavorando con l'FBI come agente sul campo, cercando di trovare contatti con un signore della droga di nome Braga (John Ortiz). Dom è costretta a tornare a Los Angeles dopo aver appreso che Letty è stata apparentemente uccisa da uno degli uomini di Braga mentre stava lavorando con Brian per abbattere il signore della droga. Se ci fosse riuscita, il record di Dom sarebbe stato cancellato. Dom e Brian sono entrambi sotto copertura nell'organizzazione di corse su strada di Braga - Brian ha intenzione di catturare Braga, Dom ha intenzione di ucciderlo. Lì si imbattono e fanno amicizia con Giselle (Gal Gadot), una delle donne di destra di Braga. Alla fine, Dom e Brian si riconciliano per il loro complicato passato e abbattono Braga. Sfortunatamente, Dom viene catturato dall'FBI nel climax e condannato a 25 anni di prigione per tutti i suoi precedenti crimini legati alle corse su strada. Fortunatamente per lui, Brian è abituato ad andare contro la legge per salvare il suo amico. Il film termina con Brian, Mia e gli altri che fanno squadra per far fuori Dom.

Fast Five: non si tratta di automobili, ma di famiglia

Fast Five riprende proprio doveFast & Furious lasciato fuori. Dom è fuggito di prigione con la sua famiglia, e Brian e Mia si dirigono a Rio de Janeiro per aspettare di incontrarsi con Dom e capire le loro prossime mosse. Come farà la famiglia Fast & Furious, Brian prende un concerto rubando macchine da un treno. All'insaputa della Famiglia, una delle macchine che rubano appartiene a Reyes (Joaquim de Almeida), uno spietato signore della droga che controlla Rio con un pugno di ferro. Dom, Mia e Brian riconoscono di avere un'occasione d'oro per rubare abbastanza soldi da Reyes per finanziare permanentemente le loro vite fuggitive. È più di un lavoro di tre persone, quindi hanno lanciato la chiamata per la famiglia: Roman, Tej, Giselle, Han, Tego e Santos arrivano tutti pronti a rubare 100 milioni da Reyes.

r2d2 e c3po

Sfortunatamente, Reyes non è l'unico ostacolo sulla loro strada. Luke Hobbs (un Dwayne 'The Rock' Johnson sempre più sudato), un agente del servizio di sicurezza diplomatica e un duro uomo è alla ricerca della famiglia F&F. Lungo il tragitto c'è Elena (Elsa Pataky), una pattuglia di Rio con rancore per Reyes per l'omicidio di suo marito. Dom e Hobbs hanno il loro necessario duro faccia a faccia, ma sono costretti a lavorare insieme dopo che Reyes ha ucciso l'intera squadra di Hobbs, salvo se stesso ed Elena. La rapina della Famiglia si interrompe senza intoppi e Hobbs concede a Dom un periodo di grazia di 24 ore prima di riprendere l'inseguimento dei muscoli muscolari e dei topi muscolari.

Fast & Furious 6: vivi o lascia morire Letty

Entro il Fast Five, 'la famiglia' erano milionari di recente pensionati; Brian e Mia stavano allevando il loro figlio, Roman e Tej avevano abbastanza soldi per ogni sorta di stupidi scherzi, Han e Gisele si erano messi insieme e Dom aveva trovato un nuovo amore con Elena. Cosa potrebbe richiamare la famiglia per un ultimo lavoro? La promessa di amnistia e la consapevolezza che Letty è viva. Si scopre che in realtà Letty non era morta Fast & Furious; invece, era sopravvissuta all'esplosione con l'amnesia ed era stata arruolata in una specie di versione malvagia della famiglia veloce guidata da Owen Shaw (Luke Evans). Hobbs e la sua nuova compagna Riley (Gina Carano) coinvolgono la Fast Family con l'idea che solo i ladri veloci possono catturare i ladri veloci. Dom si imbatte rapidamente in Letty, che ha completamente dimenticato la sua vita precedente.

Dopo varie gare e sequenze d'azione, Dom riesce a convincere Letty di essere stata manipolata da Shaw e la convince a unirsi alla squadra. Sfortunatamente, non è l'unica doppia agente; Riley ha lavorato per Shaw per tutto il tempo, aspettando solo l'occasione perfetta per tradire Hobbs. Tutto arriva al traguardo sulla pista di atterraggio più lunga del mondo mentre la Fast Family combatte per impedire a Shaw di fuggire con la tecnologia segreta del governo. Gisele si sacrifica per salvare Han, Shaw viene fermato e, alla fine, i precedenti crimini della Famiglia vengono perdonati, permettendo loro di tornare di nuovo a Los Angeles.

The Fast and the Furious: Tokyo Drift: DK sta per Drift King

Dopo la morte di Giselle nel Fast & Furious 6, Han alla fine mantiene la sua promessa di dare un'occhiata alla 'scena delle corse su strada' a Tokyo nel 2006 The Fast and the Furious: Tokyo Drift. Ma da allora Tokyo Drift è in realtà il terzo film pubblicato nella serie (e parte di uno sforzo interrotto per reinventare il franchise senza Paul Walker o Vin Diesel), la maggior parte del film si occupa di Sean Boswell (Lucas Black). Sean è apparentemente un liceo (nonostante Black abbia un aspetto di tre decenni più vecchio di quasi tutti quelli con cui condivide una scena) che è stato mandato a vivere con suo padre a Tokyo dopo che il suo debole per le corse su strada lo ha portato in acqua calda negli Stati Uniti.

A Tokyo, Sean incontra Han, il cui personaggio cool come il ghiaccio e le sue abilità nelle corse su strada lo hanno reso un protagonista nella scena delle corse sotterranee. Han prende Sean sotto la sua ala, anche prestandogli una macchina e insegnandogli come andare alla deriva per battere D.K. (Brian Tee), nipote di un boss del crimine di Yakuza. Sfortunatamente, l'allenamento di Han viene interrotto quando D.K. e gli scagnozzi di suo zio attaccano il garage di Han. Nella scena dell'inseguimento che segue, Han viene tragicamente colpito da un automobilista di passaggio, e il suo serbatoio di carburante sale in una massiccia palla di fuoco. Consumato dalla vendetta da corsa, Sean sfida D.K. a una gara in cui il vincitore deve lasciare la città per sempre. Sean vince, diventando il nuovo Drift King, ma la scena finale vede Dom che si lancia per correre contro Sean, spiegando che 'Han era una famiglia'.

Fast & Furious 6 scene post-crediti: ogni strada ha portato a questo

La scena post-crediti di Fast & Furious 6 riporta il pubblico alla tragica morte di Han mentre tentava di sfuggire agli scagnozzi di D.K. Tokyo Drift. Tuttavia, la scena aggiunge un po 'di contesto: uno sconosciuto misterioso (Jason Statham) che segue l'inseguimento su uno scanner della polizia. Con un tempismo accurato, lo sconosciuto accelera direttamente nella macchina di Han, proprio mentre il pubblico ha visto Tokyo Drift. Però, Veloce 6 mostra anche il personaggio di Statham che lascia cadere la famosa collana a croce di Dom di fronte a Han, prima di chiamare Dom al telefono e consegnare un messaggio di presagio: 'Dominic Toretto, non mi conosci ... ma lo farai.'

Mentre si allontana, l'auto di Han esplode e la Fast & Furious la cronologia finalmente si riallinea. Fast & Furious, Fast 5, e Fast & Furious 6 tutto è avvenuto prima Tokyo Drift.Furioso 7, Il destino del furioso, e presumibilmente ogni ulteriore sequel avrà luogo dopo ... Amato come Han era diventato nei film successivi, avevano sempre stabilito che i prequel erano ciò che Han aveva fatto prima Tokyo Drifte che Han era diretto per la sua fine infuocata per molto tempo. Ricontestualizzando quel momento, non c'è nient'altro che la strada aperta per il Fast & Furious franchising.

film di King Kong

Furious 7: Questa volta non si tratta solo di essere veloci

Non c'è niente di più importante della famiglia nel Fast & Furious universo, ma anche i cattivi hanno delle famiglie. In questo caso, Owen Shaw ha un vecchio fratello medio di nome Deckard (Statham), ed è lui che uccide Han nella scena post-crediti di Fast & Furious 6. Quando la Famiglia viene a sapere della morte di Han, Dom si reca a Tokyo per rendere omaggio e iniziare la caccia a Deckard. Nel frattempo, Deckard è stato impegnato; ha già attaccato Hobbs ed Elena (ora lavora con Hobbs come parte del DSS) per scoprire tutto ciò che può sulla famiglia veloce. Quando Dom finalmente incontra Deckard, la loro battaglia climatica viene interrotta da un misterioso spettro del governo di nome Mr. Nobody (Kurt Russell). Nessuno ha bisogno che Dom e il suo team facciano alcuni lavori strani per loro in cambio dell'uso dell'occhio di Dio, uno strumento di hacking che può trovare chiunque sul pianeta ... incluso Shaw.

Dom è d'accordo, e la sua squadra salva Ramsey (Nathalie Emmanuel), l'hacker che ha progettato l'occhio di Dio, da Mose Jakande (Djimon Hounsou), un mercenario somalo che cerca di usare il dispositivo dell'occhio di Dio per motivi nefasti. Tutto finisce a Los Angeles, ovviamente, dove Dom e il suo team devono tenere Ramsey lontana da Shaw e Mose abbastanza a lungo da poter disabilitare l'occhio di Dio. Inutile dire che la Famiglia salva la giornata, manda Shaw in prigione e vendica Han. La morte nella vita reale di Paul Walker porta al pensionamento del personaggio di Brian, mentre parte al tramonto con Mia e il loro figlio.

Fate of the Furious: Non c'è niente di più importante della famiglia

Con il mondo salvato e Han vendicato, Dom e Letty sono tornati al loro primo amore: le corse su strada. Dopo aver picchiato un corridore locale all'Avana, Dom si imbatte in Cipher (Charlize Theron), un cyber terrorista che lo ricatta per tradire la sua famiglia. Ma perché Dom avrebbe tradito la sua famiglia? Per la famiglia, ovviamente. L'ex fidanzata di Dom, Elena, aveva segretamente avuto suo figlio tra gli eventi di Fast & Furious 6 e Il destino del furiosoe Cipher li tiene in ostaggio a meno che Dom non le dia quello che vuole - e ciò che vuole sono le bombe nucleari.

Mentre Dom combatte contro la sua famiglia e Mr. Nobody, chiede favori ad alcuni vecchi amici e nemici recenti: Tego, Santos, i fratelli Shaw e Dom, il pilota di strada che ha corso all'inizio del film, aiutano Dom a mettere in scena una trama contro Cipher mentre lavora apparentemente per lei. Sfortunatamente, Elena muore e Cipher fugge ad Atene per leccarsi le ferite e tracciare un futuro sequel. Deckard arriva al pasto post-battaglia necessario con il figlio senza nome di Dom, che è battezzato Brian come il migliore amico di Dom.

Quali misteri racchiude la strada aperta?

Quindi, qual è il prossimo passo per la famiglia? In arrivo nell'agosto del 2019 è Regali veloci e furiosi: Hobbs e Shaw, che vedrà l'omonima strana coppia affrontare Idris Elba. Fast & Furious 9 è all'orizzonte, prevista per il 2020e uno spettacolo animato, Fast & Furious: Spy Racers, è stato annunciato nell'aprile 2018 (anche se non ci sono state molte notizie al riguardo da allora). Ma con la linea temporale confusa finalmente risolta, e più colpi tra le serie porta Gibson, Johnson e Diesel, il futuro sembra torbido. Lo spin-off di Johnson potrebbe essere un modo per mantenere il personaggio popolare nell'universo senza doverlo condividere con il diesel.

Nel frattempo, Diesel ha un sacco di altri ferri nel fuoco -ha recentemente acquistato i diritti di xXx franchising, che è diventato sorprendentemente popolare all'estero con la terza puntata, xXx: Return of Xander Cage. Mentre molti fan sperano vivamente che il Fast & Furious volontà di franchising vai nello spazio, un crossover con un'altra proprietà Diesel potrebbe essere altrettanto fuori dal mondo, ma leggermente più plausibile. Cosa riserva la strada per il nostro preferito Fast & Furious personaggi? Ad eccezione di Vin Diesel e dei suoi produttori, nessuno lo sa per certo. Tutto ciò che possiamo fare è vivere le nostre vite per un quarto di miglio alla volta.