Ecco chi ha giocato a Darth Vader senza il suo casco

Lucasfilm Di Mike Floorwalker/19 agosto 2019 11:35 EDT/Aggiornato: 9 dicembre 2019 18:20 EDT

L'originaleGuerre stellari la trilogia ha catturato l'immaginazione del pubblico come nessun film prima d'ora, grazie in gran parte alla terrificante presenza del suo iconico cattivo, Darth Vader. Vader è stato notoriamente doppiato dal grande James Earl Jones, con la sua cornice minacciosa compilata dall'attore inglese David Prowse 6'6 '- ma alla conclusione del 1983Il ritorno dello Jedi, nessuno di quegli uomini fu visto quando Vader, dopo essersi riscattato e aver subito ferite mortali salvando Luke Skywalker da un triste destino per mano dell'Imperatore, chiese a Luke di togliersi l'elmetto, dicendo: 'Solo per una volta, lascia che ti guardi con i miei occhi. ' L'uomo sotto la maschera sembrava certamente la parte del Signore dei Sith - ma chi era?

Si chiamava Sebastian Shaw e, sebbene non fosse esattamente un nome familiare, era un attore veterano con una distinta carriera sul palco e nel cinema. Aveva fatto la sua prima apparizione sul grande schermo nel lontano 1930, in un dramma britannico chiamatoCasta,ed era una presenza regolare in televisione nel Regno Unito quando ricevette la chiamataIl ritorno dello Jedi.



alyson hannigan è trapelato

Per la scena - che è stato il nodo emotivo non soloIl ritorno dello Jedi, ma l'intera serie fino a quel momento - era stato stabilito che era richiesto un veterinario esperto. In un colloquio conStarlog anni dopo, Shaw disse: 'Non ho idea del perché mi abbiano fissato. Il punto era che decisero di aver bisogno di un attore molto esperto per interpretare quella scena molto difficile. Non è stato facile portarmi via ... per inciso, Mark (Hamill) mi ha quasi tolto le orecchie (via insieme al casco). '

Shaw ha giurato di mantenere il segreto sul suo ruolo, arrivando persino a offrire una risposta vaga quando gli è stato chiesto della sua presenza sul set dall'amico Ian McDiarmid, che ha interpretato l'Imperatore Palpatine nel film. 'Non lo so, caro ragazzo', rispose Shaw, 'penso che abbia a che fare con la fantascienza.'

Mentre era sullo schermo solo per circa trenta secondi, Shaw ha investito il suo breve turno come Vader - o Anakin Skywalker, se vuoi, con grande emozione e gravità. Il compito era esattamente sulle sue spalle per far sì che il pubblico simpatizzasse profondamente con Darth Vader, un personaggio che avevano imparato a considerare l'epitome del male, e lo ha portato a termine, aiutando a portare una fine commovente e strappalacrime alla trilogia originale e per sempre assicurando il suo posto inGuerre stellarilore.



Ovviamente, la natura cruciale del suo piccolo ruolo ha reso ancora più stonante per i fan il creatore George Lucas - per Il ritorno dello Jedila versione Blu-Ray del 2004- ha deciso di sostituire l'immagine finale del fantasma della forza di Anakin nella ripresa finale del film con uno di Hayden Christensen, che aveva ritratto la versione giovane di Anakin negli anni 2002 Star Wars Episodio II: Attack of the Clones. Sembrava non solo una scelta strana e arbitraria (dopo tutto, Luke non aveva mai conosciuto suo padre da giovane), ma una specie di schiaffo in faccia a Shaw, che purtroppo morì nel 1994.

Tuttavia, a le voci sono emerse l'anno scorso ciò indica che questo diss apparente può essere risolto quandoStar Wars Episodio IX: The Rise of Skywalker arriverà nei cinema a dicembre. Apparentemente, una festa senza nome che ha dato una sbirciatina alla concept art perRise of Skywalker ha rivelato che il regista J.J. Abrams sta giocando con l'idea di reintrodurre il fantasma della forza di Anakin usando la somiglianza di Shaw.

Il leaker ha descritto la concept art come segue: 'Una serie di tre fantasmi della forza Anakin dietro una figura anonima in una grotta. La figura oscurata sembra essere Luke; tuttavia, il viso è in ombra. Ogni fantasma della forza di Anakin mostra una fase diversa, una con i capelli corti, una con i lunghi e l'ultima, uno Skywalker più anziano che indossa un cappuccio. '



attori della comunità

L'inserimento digitale di Shaw come la vecchia Anakin sarebbe un ottimo cenno del capo ai fan, molti dei quali erano arrabbiati per l'alterazione di LucasIl ritorno dello Jedi (e, del resto, tutte le altre modifiche apportate al trilogia originale per le 'Edizioni speciali' del 1997 e le versioni Blu-Ray). Sarebbe anche un bel modo di mostrare apprezzamento per l'eroe sconosciuto dell'originaleGuerre stellari trilogia - Sebastian Shaw, un uomo che ci ha fatto credere tutti che anche per i cuori più neri, rimane la possibilità di redenzione.