Gemme nascoste per la Sega Genesis

Di Andrew Handley/23 novembre 2016 15:04 EDT

Hai sentito? Sega ha data la sua benedizione legale per TecToy di riportare la Sega Genesis (Mega Drive fuori dagli Stati Uniti) sugli scaffali nella sua gloria originale, il che significa che puoi goderti la nostalgia di Sonic il riccio, Mortal Kombat II, e Castlevania: Bloodlines al contenuto del tuo cuore. Ma i successi di successo non erano le uniche cose che la Genesi voleva. Semmai, erano i titoli meno conosciuti a mantenere la Genesi piantata esattamente davanti a milioni di televisori. Ora che la Genesis è tornata sul mercato, diamo un po 'di riconoscimento alle gemme nascoste che hanno contribuito a rendere la Sega Genesis una delle migliori console di tutti i tempi. Quali hai suonato?

Mazin Saga: Mutant Fighter

La fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 era l'epoca d'oro del gioco di avventura a scorrimento laterale. Le console precedenti avevano già elaborato i nodi, dando ai progettisti una libertà più che mai ampia di aggiungere i propri colpi di scena unici al formato logoro. Contro, Gunstar Heroes, e Adolescenti tartarughe ninja mutanti afferrò saldamente la gloria sulla Genesi, ma un titolo che cadde tra le crepe fu l'immensamente divertente Mazin Saga: Mutant Fighter.



uova di Pasqua di ritorno a casa di spiderman

Rilasciato negli Stati Uniti nel 1993, Mazin Saga vede il giocatore prendere il controllo di un'armatura chiamata Mazinger Z e sbarrare i pixel da un esercito infinito di bestie biologiche. Il formato di combattimento era abbastanza standard e talvolta ripetitivo, ma le battaglie con i boss erano ciò che spiccava sul gioco. Ogni livello terminava con un boss diverso e gigante, a quel punto la tuta di Mazinger Z cresceva per adattarsi alle loro dimensioni, portando a battaglie epiche e distruttive per la città. Nonostante lo schema di controllo nitido, il gameplay avvincente ma soddisfacente e una meravigliosa colonna sonora a 16 bit che non ti toglierai mai di testa, Mazin Saga: Mutant Fighter mai raggiunto il pubblico generale.

Gargoyles

Qualcuno ricorda di essere tornato a casa da scuola negli anni '90, giusto in tempo per catturare Gargoyles in tv? È andato in onda subito dopo Darkwing Duck e poco prima Aladdin, quindi hai ottenuto almeno due buoni cartoni animati prima che fosse più divertente uscire e interpretare agenti segreti con il gatto del tuo vicino. La maggior parte delle persone probabilmente non ha realizzato che la Disney ha scatenato un videogioco legato a Gargoyles nel 1995.

In esclusiva per la Sega Genesis, Gargoyles era un platform d'azione che seguiva all'incirca la stessa premessa dello spettacolo. Fondamentalmente, antichi gargoyle di pietra a Manhattan prendono vita di notte per proteggere la città dal crimine. E lo sappiamo. Lo capiamo totalmente. Gli adattamenti di giochi con licenza non hanno un record immacolato. Nella maggior parte dei casi, sono un carico di lanugine precipitato attraverso la produzione per guadagnare più denaro. (Soprattutto, Spider-Man 3.) Ma per qualsiasi motivo, Gargoyles ribaltò la saggezza convenzionale in testa e si trasformò in un gioco immaginariamente spettacolare.



Più di un rompicapo che di una rissa, Gargoyles ha fatto molto affidamento sui suoi design di livello per rendere divertente il suo gameplay. Stanze nascoste, pareti fragili e una tavolozza di colori ricca e suggestiva trasformata Gargoyles in un'esperienza alla pari con uno dei più popolari giochi basati su piattaforma dell'epoca. Sfortunatamente, il lato combattente di Gargoyles lascia molto a desiderare: il tuo personaggio, Goliath, ha solo tre mosse di attacco e la meccanica del gioco può rendere frustrante ottenere colpi senza subire danni. Combinalo con la sua data di uscita di ultima generazione, e poche persone hanno dato Gargoyles più che uno sguardo di passaggio. È un peccato, perché questa gemma trascurata è stata una grande aggiunta alla gamma Genesis.

Target Earth

Nell'anno 2201, una razza di cyborg appare nel nostro sistema solare per distruggere la Terra e le sue colonie spaziali. Dipende da te e da un'armatura alta 12 piedi per difendere il sistema solare e inviare quella feccia cibernetica nella fredda tomba dello spazio profondo. Se sembra fantastico e Giapponese, hai ragione su entrambi i fronti. Target Earth è stata la versione americana del gioco giapponese Vestito d'assalto Leynos, ed è difficile pensare a qualcosa che avrebbe potuto andare peggio quando il titolo attraversò il Pacifico.

Per i principianti, Target Earth è stato rilasciato da una società chiamata DreamWorks (non la compagnia cinematografica), che esisteva esclusivamente per portare i giochi giapponesi al pubblico occidentale con i mezzi più economici possibili. Quello significava orribile box art in un'epoca in cui la decisione di scegliere un nuovo gioco si basava principalmente sulla navigazione dei titoli in un negozio. Il gioco sembrava a buon mercato e per la maggior parte delle persone era abbastanza per dargli un passaggio. Inoltre, in seguito DreamWorks è morto in una bara di burocrazia, e non è stato fatto quasi nessun lavoro promozionale Target Earth.



Mentre il gioco è cambiato un po 'nella sua transizione dal giapponese Vestito d'assalto Leynos all'americano Target Earth, ha mantenuto la sua intricata trama (un'impresa straordinaria per un 16 bit, Controstile run-and-gun) e ha mantenuto la maggior parte delle dinamiche che ha reso Abito d'assalto un successo strepitoso in Giappone. Rilasciato lo sviluppatore di giochi Dracue una versione moderna di Vestito d'assalto Leynos per PS4 nel 2016, che ha ottenuto recensioni decenti dai giocatori, quindi puoi almeno dare un'occhiata a quella versione del gioco se non hai voglia di cacciare in una vecchia scuola Target Earth cartuccia.

Maestro dei mostri

La Sega Genesis ha visto un forte aumento dei titoli dei giochi di ruolo, con giochi popolari come Ghoul e fantasmi, Phantasy Star, Forza splendentee persino a Dungeons & Dragons gioco che ebbe un'ondata di successo quando fu pubblicato nel 1992. Come sempre, i titoli dei giochi di ruolo attireranno una folla diversa (di solito più piccola) rispetto a più generi tradizionali, ma anche tra i fan irriducibili dei giochi di ruolo, 1991 Maestro dei mostri si ritrovò perso in un mare schiumoso di pesi massimi.

Il gioco consisteva in un gioco di ruolo a turni creato in modo molto simile a un gioco da tavolo. I giocatori, a turno, evocano mostri o lanciano incantesimi per sconfiggere i loro nemici (un altro giocatore o il computer) e si muovono attraverso il tabellone per assumere punti strategici. Una prima innovazione che Maestro dei mostri aveva la possibilità di creare giochi multiplayer usando le mappe della campagna. Ciò significava che potevi giocare per ore con i tuoi amici senza annoiarti ripetutamente dalle stesse situazioni. Certo, Maestro dei mostri mai portato molto in termini di grafica, ma il gameplay da solo è ancora uno dei migliori che il mondo dei giochi di ruolo abbia mai visto, anche oggi.

Caos generale

A proposito di giochi multiplayer, sarebbe difficile trovare un gioco di guerra testa a testa migliore di Caos generale, pubblicato nel 1994 da Game Refuge ed Electronic Arts. La premessa è piuttosto semplice: due squadre di cinque persone entrano in guerra l'una con l'altra e tu vinci la battaglia uccidendo tutti i tuoi nemici. Pensalo come se stessi giocando Alone in una vista dall'alto verso il basso e avrai l'idea generale.

Ovviamente, questa è una descrizione estremamente semplificata del gameplay stesso. In ogni battaglia, controlli tutte e cinque le persone del tuo esercito, usando il cursore per dire a ognuno dove andare e cosa sparare. Ma fai attenzione: devi anche fare attenzione a tutto, dall'altro esercito al terreno stesso. Se mandi uno dei tuoi soldati ad attraversare un fiume e poi ti dimentichi di lui (più facile di quanto sembri), finirà per affogare. Per aggiungere confusione, ci sono diversi tipi di soldati, dai commandos armati di bazooka ai tecnici della dinamite. I medici corrono e curano i soldati feriti. La stessa aria luccica con il pallino di granate. Se ti avvicini abbastanza a un altro soldato, puoi persino buttarlo a terra e dargli un calcio a morte. Metti tutto su uno schermo e ... sì, è il caos. Se tu fossi una di quelle persone che potrebbero giocare Halo: Combat EvolvedIl multiplayer pre-Xbox Live da ore, dovresti dare Caos generale un colpo. È pieno zeppo di divertimento violento e avvincente. E non è il miglior tipo di divertimento?

Atomic Robo-Kid

Atomic Robo-Kid fu una delle prime ondate di giochi per la Sega Genesis, pubblicata nel 1988 quando la Genesis era ancora solo in Giappone (colpì il Nord America nel 1989). È un gioco platform a scorrimento laterale simile a Mega Man - controlli un robot che deve attraversare altri robot e torrette fisse per superare ogni livello. Alla fine di ogni fase c'è un capo 'governatore', alcuni così enormi da occupare più schermi.

poster di Star Wars trapelato

Una delle caratteristiche che rende Atomic Robo-Kid il divertimento è che, a differenza di Mega Man, Puoi volare. Questo apre una maggiore creatività complessiva nella progettazione dei livelli, come le mappe verticali che non ti fanno colpire perfettamente ogni piattaforma per evitare di cadere fino in fondo. Una delle caratteristiche che lo rende un po 'meno divertente è l'essere uno dei giochi più difficili mai realizzati. Robo-Kid è un colpo, un'uccisione, quindi se vieni colpito, perdi una vita. Perdili tutti, ricomincia dall'inizio. A volte può essere immensamente frustrante, ma ciò rende il battere ancora più soddisfacente.

Rocket Knight Adventures

Nei primi anni della Sega Genesis, il gigante del gioco Konami si è attaccato a titoli rigorosamente affermati, lanciando nuovi sequel ai favoriti dei fan come Contro e Castlevania. Non era affatto una cattiva strategia, ma sicuramente la stavano giocando in modo sicuro. Fu solo nel 1993 che Konami finalmente pubblicò un nuovo franchise per la Genesis: Rocket Knight Adventures.

Ora considerato da alcuni come uno dei migliori giochi di piattaforma di tutti i tempi (nella stessa lega di sonico), Rocket Knight Adventures è volato sorprendentemente basso sotto il radar per essere rilasciato da uno dei più grandi sviluppatori di giochi. Se guardi al clima di gioco del tempo, però, avrai la minima idea del perché ciò sia accaduto: i negozi nuotavano in giochi di bassa qualità che cercavano di incassare il sonico hype, quindi Rocket Knight Adventures dev'essere stata data la spalla fredda il più delle volte, etichettata come un altro tentativo spudorato di stare sulle gigantesche spalle blu di Sonic. Il che ha senso, considerando che entrambi i giochi presentavano un antagonista vagamente simile a un roditore con aggiornamenti. In RKANel caso, ti è appena capitato di ottenere un opossum con un jet pack e una spada invece di un riccio veloce e appuntito. Ma nella classifica ufficiale delle ingiustizie perpetrate sull'umanità, quell'apatia verso Rocket Knight Adventures siede proprio lì con birra al gusto di zucca e l'Inquisizione. Perché il gioco era divertimento, dannazione. Era tutto ciò che un platform dovrebbe essere, e poi alcuni. I controlli erano perfetti e le opere d'arte che inducevano alla lacrimazione, era così bella.

Meglio di tutto, Rocket Knight Adventures era eccentrico e divertente. Konami sapeva esattamente dove si trovavano nel vortice dei platform e crearono qualcosa RKA questo si crogiolava nei cliché del genere, ma in qualche modo saliva al di sopra di tutto per diventare più luminoso della luce di tutti quei pixel degli altri giochi che bruciavano contemporaneamente. Era la Genesi Cabina nel bosco, il 16 bit Fattoria di animali che George Orwell morì prima che potesse scrivere. Era ... beh, hai capito. Era buono, è quello che stiamo dicendo.

La melma

La melma non è stato il miglior gioco mai realizzato per la Genesi. Non era nemmeno nella top 50. Ma amico, era originale. La storia di La melma va qualcosa del genere: interpreti il ​​ruolo del Dr. Daniel Caine, uno scienziato che è stato trasformato in una pozzanghera verde senziente con un ultimo colpo di vendetta sui suoi ex capi aziendali prima che distruggano il mondo. Se fallisce, sarà intrappolato per sempre in (rullo di tamburi) una lampada di lava. Il tuo obiettivo è navigare nella terra desolata della Terra raccogliendo pezzi del tuo DNA in modo da poter tornare di nuovo umano e fermare la società malvagia una volta per tutte.

Sii onesto con te stesso: faresti quel gioco almeno una volta, vero? Recensioni di La melma all'epoca chiamava i controlli spesso ingombranti e il ritmo irregolare del gameplay come le sue principali cadute, ma la sua originalità, stile e grafica rendono sicuramente il gioco degno di essere giocato. Un'altra caratteristica interessante di La melma è che ci sono due finali. Anche se riesci a completare il gioco, puoi comunque perdere rimanendo imprigionato nella suddetta lampada di lava (di proprietà del direttore della società malvagia). L'unico modo per vincere veramente è finire tutti i livelli e raccogliere tutte le eliche del tuo DNA lungo la strada.

Crociato di Centy

Anche nel 1995, c'erano pochi sviluppatori che cercavano di prendere sul serio il successo degli anni 1991 The Legend of Zelda: A Link to the Past (SNES). Naturalmente c'erano cloni - cloni in abbondanza - ma non c'erano molti giochi che avevano legittimamente tentato di mettere in scena il gioco di ruolo d'azione di punta di Nintendo. Quindi Nextech Crociato di Centy è arrivato e ha mostrato a tutti che c'era molto di più da vedere nei giochi di ruolo rispetto al prossimo incontro di Link con Ganondorf.

Crociato di Centy sembra molto La leggenda di Zelda, dal punto di vista dall'alto verso il basso alle interazioni con il mondo (che non ha aiutato il suo status di Zelda clone un po '), ma allo stesso tempo, quello stile di gioco nitido e coinvolgente era una delle principali caratteristiche di vendita del Zelda franchising, e ha funzionato molto bene per Crociato di Centy. La storia segue Corona, un ragazzo di 14 anni che raccoglie animali familiari per aiutarlo a sconfiggere i mostri del mondo. Mentre Corona apprende di più sulla guerra tra umani e mostri, inizia a chiedersi se i mostri sono davvero tanto malvagi come è stato educato a credere. Story-saggio, Crociato di Centy è una vera delizia ed è sicuramente abbastanza divertente da farti giocare per ore. Gioco elettronico mensile l'ho persino chiamato 'alla pari con la serie Zelda'nel 1995. Questo è un elogio per un gioco che poche persone hanno mai giocato. Se riesci a rintracciare a Crociato di Centy su eBay, vale la pena spendere un paio di dollari.

Twinkle Tale

Se non ne hai mai sentito parlare Twinkle Tale, non sei solo. A differenza di molti titoli giapponesi all'epoca, questo oscuro gioco d'azione non ha mai fatto il viaggio in Nord America. È uscito in esclusiva per il mercato giapponese nel 1992 e poi è morto tranquillamente quando la Genesis ha lasciato il posto alle console del futuro. Il che è un vero peccato, da allora Twinkle Tale è senza dubbio il miglior gioco di Genesi di cui non hai mai sentito parlare.

Twinkle Tale può evocare immagini di un gioco infantile attraverso una terra fantasy di Teletubby, ma non lasciarti ingannare dal titolo: il gioco è implacabile dall'inizio alla fine. Piace Mercs, il tuo personaggio corre sullo schermo, falciando tutto sul suo cammino. Proprio così - il suo percorso. L'agente di distruzione in Twinkle Tale è una giovane ragazza del mago di nome Saria, completa di un piccolo cappello a forma di strega appuntito. È il più lontano possibile dai commandos brizzolati di Mercs e Contro e ogni altro gioco sparatutto, ma il cambiamento è straordinariamente fantastico, come quello Servizio di consegna di Kiki sarebbe se Kiki passasse l'intero film uccidendo infinite orde di cattivi.

Se sei un fan delle importazioni giapponesi, Twinkle Tale dovrebbe essere uno dei centrotavola della tua collezione. Vale sicuramente la pena cacciare, e ancora meglio, ti godrai i pantaloni giocando.