Come Buffy the Vampire Slayer ha cambiato la TV e nessuno se ne è accorto

Di Michileen Martin/18 giugno 2019 16:11 EDT/Aggiornato: 20 aprile 2020 18:11 EDT

A volte uno spettacolo è così singolare nel suo approccio e lascia un'impronta così unica nella memoria collettiva della cultura che, nonostante il suo successo, fascino e influenza, risulta difficile vedere esattamente come sono cambiate le cose. Si dimostra così distinto che anche anni dopo la sua conclusione, è una sfida ascoltare i suoi echi in altre produzioni.Buffy the Vampire Slayerè stato un tale spettacolo.

Con Sarah Michelle Gellar nel ruolo della studentessa del liceo destinata a combattere forze soprannaturali, Alyson Hanigan nei panni del suo amico socialmente imbarazzante Willow, Nicholas Brendon nei panni del buffone Xander Harris (che iniziò a portare una torcia per l'irraggiungibile Buffy), e Anthony Stewart Head nel ruolo del mentore libresco Rupert Giles,Buffy the Vampire Slayeriniziò la sua corsa di sette stagioni nel sobborgo di Sunnydale nel 1997 e terminò nel 2003 con la città assediata dai mostri che affondava nell'Inferno.



Quei sei anni di caccia ai vampiri, storie d'amore angosciose e snark geek hanno cambiato il volto della televisione.Buffyha ispirato le donne con un eroe femminile imparziale più duro di quasi tutti gli uomini che ha incontrato. Con il geek di fumetti di lunga data Joss Whedon che gestisce lo spettacolo,Buffyè stato uno dei punti di riferimento della cultura pop per inaugurare l'era di Geek Chic. Ha caratterizzato una trama lunga e continua in un momento in cui la maggior parte della TV è stata definita da serie episodiche e ha aperto le porte a una fusione di romanticismo adolescenziale con orrore soprannaturale.

In questi modi e altro, ecco comeBuffy the Vampire Slayerha cambiato la TV e nessuno se ne è accorto.

finita ragazza andata

Ogni ragazza è una Cacciatrice

BuffyLa scena di apertura fa conoscere agli spettatori esattamente come la serie sarà diversa dalle storie dei mostri a cui sono abituati. 'Welcome to the Hellmouth' si apre su quello che inizialmente sembra essere un ragazzino che sta per uccidere il suo appuntamento, ma prima dei titoli di apertura, impariamo diversamente. La ragazza scopre le zanne e, come apprendiamo in seguito, il cadavere del ragazzo sfortunato finisce in un armadietto. Il messaggio è chiaro: le ragazze e le donne non saranno prede indifese Buffy.



Buffy era un modello di ruolo femminile unico e complesso. Era femminile mentre allo stesso tempo aveva l'addestramento, la forza e l'intelligenza per sviscerare i demoni. Fa alcuni errori stereotipicamente associati alle ragazze adolescenti - come innamorarsi del ragazzo sbagliato - ma non si lascia mai definire da lei. Seguendola dal liceo al college e oltre, la guardiamo crescere da una ragazza adolescente a una donna indipendente che non consente né alle forze del male né ai prepotenti Osservatori di dettare le sue azioni.

Buffy Summers potrebbe non essere stata la prima protagonista femminile in TV, ma l'influenza della serie è impossibile da negare. Ogni serie di generi che presenta personaggi femminili forti che calciano il culo almeno così come accessoriano - inclusoOrfanoNero,Alias,Morto che cammina,Game of Thrones,Angelo nero,Zombie,Jessica Jonese altro ancora - deve un debito aBuffy the Vampire Slayer.

Pioniere dello snark

Uno di Buffy the Vampire SlayerLe qualità che definiscono sono il suo umorismo alla moda, snarky, pop e intriso di cultura. Le battute tra i personaggiBuffyè spesso divertente, con i fan che ripetono abitualmente le linee mentre guardano la serie. Mentre Xander, che si autodistrugge, è la fonte di umorismo più frequente nello show, non è certo l'unico.



Ora che siamo stati abbastanza fortunati da vedere di più da lui, ne conosciamo la ragioneBuffyL 'umorismo distinto è la voce di scrittura unica di Joss Whedon. Guarda abbastanza della serie e impari a riconoscerla altrove. Ad esempio, se dovessi guardare il dramma di fantascienza di WhedonLucciolasenza sapere che era attaccato, avresti almeno sospettato che fosse coinvolto nel primo episodio quando Wash (Alan Tudyk) mette in scena la sua battaglia di plastica con i dinosauri. Quando Wash dice: 'La mia è una risata malvagia!' mentre metti insieme i giocattoli da combattimento, è al 100%Buffye più specificamente è Xander Harris al 100%.

Ma la portata del singolare stile di dialogo dello spettacolo va ben oltre gli altri progetti Whedon. Mentre è parlato con accenti in gran parte britannici, puoi sentireBuffyL 'influenza nelle stagioni più contemporanee diDottor chi- showrunner Russell T. Davies ha ammessoBuffyinfluenza.Spacedè stata un'altra serie dall'altra parte dello stagno chiaramente ispirataBuffy (in un episodio, anche il personaggio di Simon Pegg si inginocchia e prega a aBuffymanifesto). Il dialogo spiritoso a fuoco rapido può essere trovato in particolare in altri spettacoli a guida femminile, comeGilmore GirlseVeronica Mars.

Fare il gioco lungo

quandoBuffy the Vampire Slayer presentato per la prima volta nel 1997, la maggior parte di ciò che hai trovato in televisione era ancora episodico, ogni episodio raccontava una storia autonoma con poca o nessuna conoscenza degli episodi precedenti necessari.

Buffyha affrontato la narrazione da una prospettiva più seriale, pur mantenendo la maggior parte delle sue storie accessibili a nuovi spettatori. Ogni stagione ha avuto il suo 'Big Bad' - un termine, tra l'altro, reso popolare daBuffye copiato dappertutto - un grande criminale che tira le corde della maggior parte degli altri demoni con cui Buffy e le sue amiche affrontano per tutta la stagione, culminando in una battaglia tra Buffy e il Grande Cattivo (di solito) nel finale di stagione. A differenza del semplice fatto che Buffy e i suoi alleati affrontano 'il mostro della settimana', il formato dello show ha avuto il vantaggio di mantenere gli spettatori affamati di quella battaglia finale, sintonizzandosi ogni settimana per vedere quale piccolo pezzo della storia più grande sarebbe rivelato.

In parte a causa diBuffyNel suo formato, la TV tende molto più difficile verso la struttura seriale ora rispetto alla metà degli anni '90. Anche la tua sitcom media ha un arco narrativo più ampio di quanto non fosse una volta. Allo stesso modo, l'idea di avere un 'Big Bad' ogni stagione è stata copiata in particolare negli spettacoli che coinvolgono elementi di horror e fantascienza, comeSoprannaturalee la maggior parte dei molti spettacoli di supereroi DC della CW comeIl flasheFreccia.

Educare le masse

Nel 1997, i fan dei fumetti adoravano ancora in una chiesa relativamente scarsamente popolata. Certo, i film di fumetti erano una cosa. FraBuffyLa premiere del 1997 e la sua conclusione nel 2003, il pubblico cinematografico ha potuto vedereLama,X-Men,X2: X-Men United, eUomo Ragno. Sono passati solo tre mesiBuffyIl primo episodio lo ha mandato in ondaBatman e Robinsi assicurò che nessun altro film di Batman sarebbe stato rilasciato fino al secolo successivo. Ma passò molto tempo prima che i film sui supereroi dominassero il botteghino. Non riuscivi a trovare i bobblehead dei Vendicatori in tutti gli altri negozi del centro commerciale e se avessi detto a un fan dei fumetti nel 1997 che Rocket Raccoon alla fine sarebbe diventato un nome familiare, avrebbero riso di te fino a quando non fosse diventato un problema medico.

Prima Robert Downey Junior. devo aiutare a cambiare le cose come Iron Man,Buffy the Vampire Slayer ha contribuito a educare un pubblico ancora largamente geek-analfabeta. Lo spettacolo è pieno di riferimenti alla cultura pop. I sensi di Spidey vengono menzionati continuamente e si può sentire Xander Harris che grida 'Avengers Assemble!' letteralmente decenni prima dell'arrivo di Chris EvansAvengers: Endgame. Quando l'omicidio di Tara fa saltare Willow nel lato oscuroBuffyLa sesta stagione, è giustamente definita 'Dark Phoenix'. Già nel terzo episodio, 'Strega', Xander teorizza che una cheerleader che è scoppiata spontaneamente in fiamme potrebbe essere come l'eroe di testa dei Fantastici Quattro. 'È come la Torcia Umana', ipotizza Xander, 'solo fa male.'

qual è il film più visto nel 2019

Su Buffy, l'amore era amore

Un mese dopoBuffy the Vampire SlayerIl primo episodio è andato in onda, Ellen DeGeneres venne fuori come gay, sia nella vita reale che nella sua sitcomContro. Tuttavia, la rappresentazione LGBTQ aveva ancora molta strada da fare, e poche serie del tempo l'hanno portata fino a questo puntoBuffy.

Buffyci dà l'opportunità di seguire la storia di Willow, la cui sessualità viene alla luce dopo aver incontrato la timida Tara (Amber Benson) nella quarta stagione dello show. Vediamo per prima cosa Willow iniziare a riconoscere i suoi sentimenti, rivelare ciò che ha imparato ai suoi amici e guardare come la dolce relazione si conclude tragicamente quando Tara viene uccisa da Warren (Adam Busch) inBuffysesta stagione.

messaggi nascosti di spongebob

L'amore tra i due è particolarmente accattivante perché possiamo vederlo dai suoi inizi imbarazzanti e perché conosciamo Willow molto prima che lei sappia che è gay. Ci dà una lente attraverso la quale è più facile vedere i due come i loro amici li vedono, non come uno specifico gay coppia, ma semplicemente a coppia. Una volta accettato il loro amore come nient'altro che amore, è quasi impossibile immaginare come qualcun altro potrebbe non riuscire a fare altrettanto. Se non ti sei innamorato della loro storia d'amore quando la coppia fluttua letteralmente dal pavimento mentre balla alla fine della 'Famiglia' della fine 5, hai bisogno di un cardiologo per sciogliere il ghiaccio attorno al tuo cuore.

Ha riempito la notte di amore e sangue

Mentre la serie sarebbe durata quattro stagioni dopo che la coppia si era separata (per la maggior parte) per sempre, Buffy e il vampiro riformato Angel (David Boreanaz) sono diventati una delle coppie più iconiche in televisione. Mentre la maggior parte dei vampiri sono senz'anima, apprendiamo che Angel è maledetto per mantenere la sua anima - una maledizione che può essere spezzata solo se raggiunge la 'vera felicità'. Sfortunatamente, trova quella felicità dopo la prima volta che fa sesso con Buffy nella seconda stagione dello show, e presto passa dall'essere la principale stretta di Buffy al Big Bad di quella stagione. Assassina uno dei pochi insegnanti a legare con Buffy e le sue amiche, Jenny Calendar (Robia Scott), e Buffy è così traumatizzata quando è costretta a mandare Angel all'inferno alla fine della stagione che si trasferisce a Los Angeles senza dirlo a nessuno, tra cui sua madre e le sue migliori amiche.

Oggigiorno le coppie mezzo mostri e metà umane sono una ventina in TV e nei film, ma non è sempre stato così. La storia d'amore tra Angel e Buffy ha aperto le porte a una fusione di romanticismo e orrore. Allo stesso modo, i romanzi condannati per l'orrore sono seguiti in spettacoli comeAmmaliato, Penny Terribile,I diari del vampiro,Sangue vero,Hemlock Grove,Soprannaturalee altro ancora. Nel bene e nel male, senzaBuffy the Vampire Slayer, non ci sarebbecrepuscolo.

Ancora una volta, con sentimento

Uno degli episodi più ricordati di Buffy the Vampire Slayer arriva alla sua sesta stagione, quando un demone particolarmente unico di nome Sweet (Hinton Battle) arriva a Sunnydale.Sweet fa sì che l'intera città sia intrisa di un musical, con Buffy che canta dei suoi guai mentre è di pattuglia in un cimitero e gli autisti cantano agli sbirri che scrivono i biglietti per il parcheggio. Xander e Anya (Emma Caulfield Ford) cantano delle loro paure per il loro imminente matrimonio, Giles canta della sua apprensione di lasciare Sunnydale anche se sa che sta trattenendo Buffy e Spike (James Marsters) canta della sua crescente ossessione per la Cacciatrice.

'Ancora una volta, con sentimento'non è certo il primo programma televisivo non musicale a includere un episodio musicale. Ma probabilmente più di ogni altra voce musicale di una serie non musicale, 'Once More, With Feeling' ha contribuito a rendere la novità di un episodio del genere un trambusto quasi obbligatorio di programmi TV di successo e di lunga durata. Da quando il pubblico di 'Once More, With Feeling' ha visto episodi musicali similiGrey's Anatomy,psych,Comunità,Frangia,Il flash, Scrubse persino l'animazioneBatman: Brave and the Bold.

Più delle parole

Per quanto riguarda i singoli episodi, probabilmente il singolo risultato più riconosciuto diBuffy the Vampire Slayer è stato l'episodio della stagione 4 'Hush'. Con 'Hush',BuffyIl cast e la troupe hanno sperimentato qualcosa che non viene spesso utilizzato in televisione: il silenzio. Un agghiacciante gruppo di mostri fiabeschi chiamato Gentlemen viene a Sunnydale e il loro arrivo rende muti tutti nella città. I signori girano per la città sotto la copertura della notte, strappando il cuore a vittime silenziose.

Senza voci, Buffy e il suo equipaggio devono trovare nuovi modi di comunicare. La cosa veramente impressionante di questo è che non solo gli scrittori escogitano modi per comunicare i personaggi, ma lo fanno senza sacrificare il solito umorismo. Giles dà la sua solita diagnosi dei mali della città, anche se è costretto a farlo su un proiettore in una delle aule del Sunnydale College, usando parole e disegni rozzi e cruenti per educare Buffy e la banda. Le immagini stesse sono abbastanza divertenti, così come le reazioni ad esse. Una delle più grandi risate dell'episodio arriva quando Buffy, incapace di chiedere semplicemente se pugnalare ucciderà i mostri, fa un gesto della mano che tutti confondono per qualcosacompletamentediverso e totalmente inappropriato.

Insalata Geek

Una delle cose che rende unica la fiction sui supereroi è la fusione di generi. Elementi forti di fantascienza, horror e fantasy si trovano in quasi tutti i fumetti di supereroi, film o programmi TV. In una storia di supereroi, la stessa squadra potrebbe contare nei suoi ranghi un dio, un robot autocosciente, uno stregone, un maestro di arti marziali, un cowboy sfollato nel tempo, ecc. È abbastanza difficile guadagnare la sospensione dell'incredulità di un pubblico con qualsiasiunodi quei generi, ma fondendoli tutti insieme?

Buffy the Vampire Slayerha insegnato a futuri registi e showrunner televisivi come farlo. Ci sono alcuni episodi fantastici a tema di fantascienza all'inizio della serie. Nella prima stagione, c'è 'Io, Robot ... Tu, Jane', in cui un demone viene rilasciato su Internet. 'Ted' della stagione 2 vede la madre di Buffy Joyce (Kristine Sutherland) innamorarsi di un uomo (John Ritter) che finisce per diventare un robot. La fusione dei generi diventa molto più comune nella Stagione 4, quando un gruppo paramilitare noto come l'Iniziativa si trasferisce a Sunnydale e crea il cyborg umano-demone Adam.

Pomodori Marci, Piccole Donne

Poi c'è il quinto finale di stagione. The Big Bad della stagione 5 è un dio infernale di nome Glory (Clare Kramer), e la squadra unita contro di lei include una cacciatrice di vampiri armata con un martello magico prelevato da un dio dei troll, una copia di un robot sessuale dello stesso assassino di vampiri, due streghe e un vampiro con un microchip in testa che gli impedisce di ferire gli umani. E in qualche modo funziona.

The Mother of Geek Chic

Viviamo nell'era di Geek Chic. Nel bene e nel male, i fumetti e i loro supereroi non solo non sono più relegati nell'oscurità della cultura pop, ma dominano l'industria cinematografica e hanno fatto passi da gigante in televisione. Aziende di successo come ThinkGeek e BoxLunch prosperare sugli interessi 'geek' socialmente più accettabili. Proprio come Chris Evans e Chris Hemsworth hanno portato tutti a teatro per vedere i supereroi, quelli di NetflixStranger Thingsha portato nuova vita aDungeons & Dragonse altri giochi di ruolo che un tempo erano considerati il ​​dominio di una particolare sottocultura.

Buffy the Vampire Slayerè uno dei motivi per cui viviamo in quel mondo di Geek Chic. Certo, ci sarebbero voluti molto più grandi in CGI diBuffyaveva accesso a film precedenti comeSignore degli Anellila trilogia o l'MCU hanno reso possibili storie del genere da raccontare sul grande o piccolo schermo. MaBuffy - con i suoi costanti riferimenti alla cultura pop al fumetto, Guerre stellari, Star Trek, Tolkien e tutto il resto - hanno contribuito a creare la domanda e rendere ciò che una volta era visto come una tariffa di emarginazione per tutti.

Whedonesque

Getty Images

Infine, anche se dimentichi tutto il resto, l'influenza diBuffy the Vampire Slayer può essere visto nella carriera di Joss Whedon. La serie ha aperto le porte a tutto ciò che Whedon avrebbe fatto in seguito, e ha fatto un bel po '.

Allo stesso tempoBuffySi è aperta la quarta stagione, la serie spin-offAngelointerpretato da David Boreanaz ha debuttato, concludendo infine nel 2004 con la sua quinta stagione. Mentre purtroppo è stato cancellato troppo presto, il dramma di avventura di fantascienza di WhedonLucciolaha generato un film e rimane un grande successo di culto. Altri programmi televisivi che ha creato o co-creato includonoCasa delle bamboleeMarvel's Agents of S.H.I.E.L.D. Successivamente, ha una prossima serie HBO chiamataThe Nevers, descritto come un 'dramma epico di fantascienza'.

Oltre al piccolo schermo, Whedon ha diretto due film MCU, che hanno cambiato il gioco nel 2012Vendicatorie 2015I Vendicatori: l'era di UltronE ha agito come consulente creativo in molti dei film Marvel che seguirono. Quando la tragedia colpì la famiglia di Zack Snyder e lo staccòLega della Giustizia, Whedon finito il progetto per Warner Bros.

Ha anche avuto la possibilità di farlo scrivere per gli stessi fumetti di cui riferimenti riempiti Buffy, memorabilmente scrivendo ilSorprendenti X-Menserie che, tra le altre cose, ha riportato l'eroe preferito dai fan da molto tempo Colosso. Ha anche lavorato al fumetto continuando le storie delle sue creazioni similiBuffy,Angelo, eLucciola.