Come dovrebbe apparire il cast di Captain Marvel

Di Chris vuoto/26 febbraio 2019 19:17 EDT

In passato gli adattamenti dei fumetti che colpivano il grande schermo sembravano avere paura di indossare le loro influenze sulla manica. Certo, potresti girare un film sui supereroi, ma raramente è stato loro permesso indossare le palette luminose delle loro controparti a quattro colori. La gomma stampata, la pelle nera e i trench erano l'unico codice di abbigliamento accettabile.

Per fortuna, in parte a causa dell'enorme successo dell'universo cinematografico Marvel, gli eroi del cinema hanno iniziato a indossare con orgoglio costumi modellati sul loro materiale originale. Capitano Marvel sarà il primo film a guida femminile dello studio, ed è stato influenzato da alcuni dei lati più strani e più cosmici dell'universo Marvel, come si intravede già inGuardiani della Galassia. Dal magnifico look ispirato alla tuta di volo dell'omonimo capitano, all'armatura influenzata dall'egiziano di Ronan l'Accuser e alla vernice a faccia intera fino allo spostamento delle forme Skrull cattivi, Capitano Marvel ha un po 'di tutto.



Mentre il film si svolge negli anni '90 e presenta alcuni tocchi perfetti come Carol Danvers di Brie Larson che fa ballare una maglietta dei Nine Inch Nails mentre esce con Nick Fury a due occhi di Samuel L. Jackson, molti dei personaggi che ritrae risalgono al passato alla scena cosmica dei fumetti degli anni '70 e '80. Blu brillanti, verdi acidi e rossi profondi sono il nome del gioco quando gli imperi di Kree e Skrull entrano in guerra per il destino dell'universo. Capitano Marvel sembra offrire alcuni dei progetti più drammatici mentre trova un modo per farli funzionare nell'MCU.

È una vita Mar-Vell-ous

Jim Cheung, Marvel Comics

Sì, la convenzione di denominazione dell'originale Captain Marvel è un po 'strabiliante, ma Mar-Vell dell'Impero Kree è una parte interessante della storia della Marvel ed è stato parte di un unico esperimento iniziale nel raccontare il mondo reale maturo storie sfumate con i personaggi più grandi della vita della compagnia. Il Capitano Marvel era conosciuto come uno dei guerrieri più feroci dell'Impero Kree ed era diventato un campione della Terra, ma non era in grado di fermare la fin troppo reale minaccia di cancro. Mar-Vell occupa uno spazio interessante come supereroe: il suo tratto distintivo è che è morto per cause naturali, qualcosa su cui ogni lettore può aggrapparsi. La sua eredità è più di questo che una qualsiasi delle sue imprese supereroiche, dando un nucleo umano a un personaggio galattico altrimenti distante.

Il suo costume di fumetti originale sembra un modello più che un aspetto definito. Ha continuato a fare eco nel tempo, influenzando diversi personaggi cosmici fino all'attuale Capitano Marvel. Lo spandex rosso e blu per tutto il corpo è abbastanza semplice, ma la maschera facciale completa con una parte superiore aperta per far volare quella criniera dorata gli conferisce un po 'di carattere. Il design sembra forte e glamour - qualcosa fatto per l'avventura.



Nel film, Jude Law indosserà la tuta da volo verde e nera di emissione standard della Kree Empire Starforce. Mentre le Bande Nega svolgono un ruolo importante nei poteri del Capitano Marvel nei fumetti, è difficile dire ai trailer e alle foto promozionali se faranno o meno parte dell'intero affare di Mar-Vell nei film.

cast aggrovigliato

Alla ricerca della moda

Fumetti Marvel

Korath il Pursuer è già apparso nell'universo cinematografico Marvel in Guardiani della Galassia, guadagnandosi il titolo inseguendo Star-Lord (ed essendo giustamente confuso dall'introduzione crudele del suo bersaglio). Anche se non ha un sacco di impatto in quel film, sarà interessante vedere come Korath abbia iniziato la sua carriera nel MCU, e com'era la sua vita prima di servire Ronan in Guardiani e incontrare la sua fine per mano di Drax. Nei fumetti, la storia di Korath è principalmente caratterizzata dalla sua associazione con Starforce (di cui fa anche parte nel film). Come parte di Starforce, ha intrapreso una guerra contro gli Skrull e l'Impero sciita. I suoi sforzi sono aiutati da tutti i tipi di miglioramenti cibernetici, dandogli capacità fisiche amplificate, nonché la capacità di rintracciare psionicamente la sua preda.

Mentre il Korath dei film sfoggerà un elegante abito da volo Starforce nero e verde, il Korath dei fumetti è decisamente un po 'più comico. La sua pelle blu è coperta dalla testa ai piedi in un body rosso mattone con alcuni Jack Kirbytubazioni lavanda antiscivolo per spezzarlo. Invece delle pinne alterate ciberneticamente, raccoglierà tra un po 'Capitano Marvele Guardiani della Galassia, è completamente coperto da un elmetto simile a un proiettile che per lo più farà pensare ai fan della Marvel al Juggernaut invece che a un guerriero spaziale. È uno strano design anni '70 per un personaggio che non ha fatto il suo debutto fino a quando Quasar # 32 nel 1992. Korath potrebbe essere un personaggio che è meglio servito allontanandosi dal loro aspetto originale - Djimon Hounsou ritaglia una figura molto più sorprendente nel verde e nel nero di quanto farebbe con Juggernaut-lite.



Il dottore è dentro

Fumetti Marvel

La ridicola convenzione di denominazione di Kree alza di nuovo la testa con Minn-Erva. Conosciuto anche come Doctor Minerva, il genetista Kree è membro di Starforce. Nei fumetti, Minn-Erva ha affrontato ogni sorta di malvagi coglioni dall'assassinio politico a qualche eugenetica leggera. Ha anche cercato di replicare il powerset di Carol Danvers per se stessa. Ha terrorizzato quasi tutti i personaggi che hanno usato il nome Captain Marvel, e di recente ha anche litigato con la signora Marvel. È una criminale super-scientifica con radici sepolte nel patrimonio di Kree del Capitano Marvel e rappresenta molti degli aspetti più oscuri della cultura Kree nei fumetti. Il suo look da fumetto è un po 'più vicino a uno dei vecchi costumi di Carol e al classico costume di Captain Marvel.

Di solito Minn-Erva può essere vista in una tuta rossa con stivali, bauli e guanti neri. Naturalmente, l'ensemble non sarebbe completo senza un'elegante sciarpa rossa. Nel film, è difficile dire da che parte delle cose cadranno Minn-Erva - anche se Mar-Vell e Carol sono entrambi parte di Starforce nel film, c'è ancora una possibilità che il resto dell'equipaggio si spezzi male e Minn-Erva arriva a catturare completamente il cattivo dell'arco. Sia che finisca per combattere dalla parte degli angeli o no, Minn-Erva sembra sfoggiare anche la tuta da volo Starforce verde e nera per gran parte del film. Spero che otterrà un aggiornamento un po 'più alla moda se si attacca per un sequel.

L'accusatore ritorna

Jorge Lucas, Marvel Comics

Ronan the Accuser ha un bel aspetto. Lo zelota di Kree può essere visto sia sulla pagina che sullo schermo letteralmente drappeggiato dalla testa ai piedi in verde. Quel poco che possiamo vedere del volto del behemoth è coperto dal trucco dell'occhio più drammatico da questo lato di un fan di Gerard Way molto intenso. La vernice di guerra nera e geometrica contrasta piacevolmente con la sua pelle blu. L'ensemble audace e impressionante non sarebbe completo senza un attrezzo bludgeon che Ronan usa per esprimere il suo giudizio sull'accusato. La versione cinematografica riprende il classico design di Jack Kirby e introduce un po 'più di drammaticità oscurando il verde e aggiungendo placcature di armature strutturate per accompagnare il drappeggio del copricapo di Ronan. L'intensità è aumentata grazie allo sguardo penetrante e alla presenza sconfinata dello schermo di Lee Pace.

I fan hanno già visto la versione sullo schermo di Ronan, come il principale antagonista di Guardiani della Galassia, ma Capitano Marvel darà agli spettatori uno sguardo ai primi giorni dell'Accusatore, probabilmente prima che diventi il ​​militante radicalizzato, che serve Thanos, che conoscono dalla sua precedente uscita cinematografica. C'è anche la possibilità che Ronan stia già lavorando con Mad Titan Capitano Marvel e aiuterà a seminare i semi per una resa dei conti futura tra Thanos e Danvers. Ad ogni modo, Ronan sembra la parte della minacciosa minaccia cosmica sia sulla pagina che sullo schermo.

Una partenza suprema

Greg Tocchini, Marvel Comics

Il personaggio di Annette Bening era rivelato solo di recente grazie a un'apparizione The Late Show con Stephen Colbert,e probabilmente è una vera sorpresa per i fan di vecchia data di Marvel Comics. Questo perché interpreta un personaggio fantascientifico piuttosto sciocco e di alto concetto. Naturalmente, tutti gli altri nel film si dilettano in quella zona, ma la Suprema Intelligenza è a un livello completamente diverso.

L'intelligenza suprema del Kree non è solo un estraneo spaziale di fantasia con strani poteri. L'intelligenza suprema, come appare tradizionalmente nei fumetti Marvel, è una gigantesca faccia verde che detta le azioni dell'intero impero Kree come una sorta di re-dio guidato dalla logica. Questo, sfortunatamente, non sembra essere il caso della versione della Suprema Intelligenza che apparirà Capitano Marvel.

Nella breve scena che è stata rilasciata, Annette Bening è indicata come 'The Intelligence', ma purtroppo manca di qualsiasi estetica del gigantesco volto verde che i fan sfegatati evocano nelle loro menti alla sola menzione della luce guida di Kree. Indossa la stessa tuta da volo che indossano i membri di Starforce, ma c'è ancora speranza che possa trasformarsi in una faccia minacciosa in stile Mago di Oz prima del lancio dei crediti. O forse lo stanno solo salvando per il sequel.

Occhi sul premio

Lee Ferguson, Marvel Comics

Nick Fury, interpretato da Samuel L. Jackson, è stato una forza vincolante nel Marvel Cinematic Universe dal suo inizio. Il capo di Avengers Initiative e S.H.I.E.L.D. ha operato nell'ombra, proteggendo il mondo da ogni tipo di minaccia domestica e interstellare. Molte persone sanno che l'originale Nick Fury nei fumetti è un ragazzo bianco brizzolato con i capelli bicolore e che quando la Marvel ha lanciato la linea Ultimate negli anni 2000, la sua nuova versione di Nick Fury era specificamente basata su Samuel L. Jackson. Questo, ovviamente, ha portato l'attuale Samuel L. Jackson a interpretare Nick Fury quando ha finalmente debuttato sul grande schermo Uomo di ferro. È come un ouroboros di influenza. Ciò che molte persone non sanno è che il ciclo non si è fermato.

Nel 2011, la Marvel ha pubblicato una serie chiamata Cicatrici di battaglia, che introduceva un personaggio di nome Marcus Johnson, che presto si sarebbe rivelato essere il figlio segreto di Nick Fury. Le rivelazioni arrivarono veloci e furiose, facendo sapere ai lettori che non solo aveva un background militare, ma aveva ereditato gli effetti dell'Infinity Formula - il motivo per cui Fury ha migliorato le capacità fisiche e perché sembra invecchiare più lentamente della maggior parte delle persone.

Dopo essere stato coinvolto in una cospirazione che coinvolge la Serpent Squad e un gruppo di nome Leviathan, Johnson finisce per unirsi a SHIELD e avergli rivelato che il suo nome di nascita è Nick Fury Jr. Oh, e ha anche perso un occhio durante il conflitto. A causa di alcuni shenanigans cosmici che coinvolgono Watcher, l'originale Fury è stato rimosso dal tabellone e Nick Fury Jr. ha sostanzialmente preso il suo posto, portando un Nick Fury che assomiglia molto di più alla sua controparte cinematografica nell'universo dei fumetti.

viktor underworld

Gestire lo spettro

Fumetti Marvel

Capitano Marvel non si tratta solo di imitare avversari di alieni in guerra. Di nuovo sulla Terra, Carol Danvers ha una vita, una famiglia e amici. Il capo di quegli amici nel film è Maria Rambeau, un pilota di caccia dell'asso. Mentre Maria stessa sembra essere una fantastica aggiunta al cast di supporto di Carol, i fan dei fumetti con gli occhi d'aquila prenderanno nota soprattutto del suo cognome, collegandola immediatamente a Monica Rambeau, la prima donna a sfoggiare il titolo di Capitan Marvel. Si scopre che Maria ha una figlia interpretata da Akira Akbar (Questi siamo noi). È Monica da giovane, che da allora offre alcune divertenti opportunità per le storie future Capitano Marvel si svolge negli anni '90.

Nei fumetti, Monica è una centrale elettrica con una storia che dura da decenni. Dopo un incidente scientifico che ha coinvolto energia extra-dimensionale, Monica ha scoperto di essere stata in grado di convertire il suo corpo in qualsiasi forma di energia all'interno dello spettro elettromagnetico, dandole un gruppo di potenze incredibilmente diversificato che le ha permesso di diventare una risorsa per qualsiasi super team che è stata una parte di. È stata membro e leader dei Vendicatori, ha trascorso del tempo con l'ultima incarnazione degli Ultimati e faceva parte del fantastico satirico Nextwave: Agents of H.A.T.E.

Nel corso degli anni, Monica ha scambiato nomi di codici abbastanza frequentemente, passando da Captain Marvel a Pulsar, a Photon, a Spectrum. Il suo aspetto attuale e più popolare è quello di un body in bianco e nero con disegni geometrici che a volte è coperto da un lungo trench - un look che ha raccolto mentre faceva parte di Nextwave. Anche se Monica potrebbe non giocare molto Capitano Marvel, È chiaro che gli architetti della MCU stanno piantando semi introducendola da bambina con tutto il suo futuro davanti a sé.

Un fuzzy copilota con qualsiasi altro nome ...

Marcia Takara, Marvel Comics

Un animale che ha il nome di un altro animale è sempre buono - è una verità universalmente accettata. L'oca è uno di questi animali. L'oca è un gatto, ma non un gatto qualsiasi. Goose appartiene a Carol Danvers, e offre non solo compagnia ma conforto all'eroe spaziale assediato dopo le sue lunghe giornate di lotta contro le invasioni aliene e il salvataggio del mondo. Movie Goose non è significativamente diversa visivamente dall'amica felina di Carol nei fumetti, ma ha una grande differenza dalla sua controparte di fumetti: il suo nome.

Ai tempi in cui la Disney non possedeva ogni singolo franchise sotto il sole, il compagno di gatto di Carol nei fumetti si chiamava Chewie, un riferimento amoroso a un altro copilota peloso. Qualcuno da qualche parte probabilmente ha pensato che potrebbe essere un po 'insulare avere il nome di un personaggio di un personaggio MCU come riferimento a un altro franchise di sua proprietà. Ora il soprannome di Goose è un grido al nominativo di Anthony Edwards Top Gun.

Un'altra cosa che potrebbe non arrivare all'MCU è che Chewie non è in realtà un gatto. È qualcosa che si chiama Flerken e sembra che assomigli molto a un gatto terrestre. I flerkens sono piuttosto monumentalmente strani, dato che Chewie ha deposto una miriade di uova che hanno generato 117 figli in una recente avventura che ha coinvolto Carol e Chewie in giro con i Guardiani della Galassia. Ciò è possibile a causa di una teoria secondo cui Flerkens potrebbe essere in grado di accedere a una dimensione tascabile nel loro corpo che potrebbe potenzialmente immagazzinare qualsiasi cosa, incluse dozzine e dozzine di prole.

Invasione segreta

Fumetti Marvel

Gli Skrull hanno da tempo si dice far parte del Marvel Cinematic Universe. Sono stati un punto di riferimento per i teorici dei fan per aver spiegato i buchi della trama o per aver dato allo studio una soluzione comoda per rimuovere un personaggio o un attore dal franchise. La ragione di ciò è che gli Skrull sono noti per una cosa: cambiare forma. Gli invasori verdi possono assumere qualsiasi forma desiderino in qualsiasi momento, rendendoli un nemico unicamente difficile da affrontare, anche per gli standard Marvel Universe. Nei fumetti, gli Skrulls sono stati persino in grado di mettere in scena una lunga infiltrazione della Terra che è culminata nell'evento a livello di lineaInvasione segreta. Se c'è una cosa per cui gli Skrull sono noti a parte lo spostamento di forma, è la loro faida con l'Impero Kree, che li rende un avversario naturale per il cast di Capitano Marvel.

Mentre gli Skrull tendono a non sembrare uguali per troppo tempo, hanno una forma a cui ritornano quando non si mascherano come qualcuno che conosci e di cui ti fidi. Sono grandi alieni rettili verdi con il mento a costine e, stranamente, tendono a indossare molto viola. Capitano Marvel sembra aver adottato un approccio abbastanza letterale per adattare i nefasti Skrulls. Le uniche modifiche evidenti a prima vista sono la mancanza della calza viola quasi universale che tendono a oscillare nella loro forma standard. I volti dei pochi Skrull che abbiamo visto nel materiale promozionale sembrano avere un aspetto un po 'più affondato, con segni viola simili a venature che corrono su tutta la pelle. Abbastanza interessante, gambi sarà nel film - uno Skrull definito dalla sua incapacità di cambiare forma.

L'eclettico armadio di Carol Danvers

John Romita / Terry Dodson, Marvel Comics

Carol Danvers ha una lunga storia in Marvel Comics, che è stato riempito con quasi tutti i cambi di costume e alias che ha con alta avventura e drammaticità. Debuttando nel 1968 come ufficiale nell'Aeronautica militare, Carol iniziò il suo incarico comico come personaggio secondario per Mar-Vell, che alla fine cedette a un bizzarro incidente con una tecnologia Kree che diede a Carol tutta una serie di superpoteri, tra cui il volo e il super forza. Uno dei suoi primi look era simile a quello che indossa Minn-Erva: uno sguardo all'uniforme di Captain Marvel che sacrifica la copertura di tutto il corpo per i bikini e una finestra selvaggia. Non esattamente un look invecchiato bene.

Dopo un serio potenziamento del potere grazie all'orribile sperimentazione degli alieni simili allo Xenomorfo conosciuti come Brood, Carol ha assunto il manto di Binary. Questo le diede la possibilità di attingere a un 'buco bianco', essenzialmente conferendole poteri divini di assorbimento e manipolazione di energia, oltre a un nuovo costume tutto bianco, circondato da fiamme per accompagnare la sua nuova forma infuocata. Dopo aver perso la sua connessione con il personaggio binario, Carol passò per un certo periodo sia la signora Marvel che Warbird.

Il costume di Warbird non ha nulla di entusiasmante, con la sua combinazione di colori scuri e un aspetto corazzato generico. Il costume della signora Marvel era un pezzo unico nero ornato da un fulmine e una fascia rossa sull'anca. Questo rimarrebbe il look standard di Carol fino al 2012, quando la Marvel ha debuttato l'attuale, iconico look su cui si basa il costume del film.

Una meraviglia moderna

Jamie McKelvie, Marvel Comics

Carol Danvers aveva preso molti nomi prima del 2012, ma alla fine è stata onorata con il suo legittimo titolo di Capitano Marvel al lancio di una nuova serie e al debutto di un nuovo look molto migliorato progettato dall'artista Jamie McKelvie. Il nuovo costume ha tratto ispirazione dal classico look di Captain Marvel, ma lo ha aggiornato con un tocco militare e una funzionalità semplice. A Carol è stato anche dato un nuovo taglio di capelli più corto e più fresco che ha seguito l'attenzione sulla funzione e le ha dato un po 'di identità unica in un mare di supereroi dai capelli lunghi. All'ensemble fu aggiunto anche un elmetto da guerra Kree, costringendo i capelli di Carol a diventare un giusto mohawk.

Capitano Marvel non scherza con nessuno degli sguardi del passato di Carol, e per fortuna si attiene al design moderno e gli dà radici nell'universo come parte dell'uniforme di Kree Starforce. I clienti hanno dato alla tuta un aspetto tattile e moderno pur mantenendo la sua estetica fantascientifica, e sembrano aver persino trovato un modo per far funzionare l'elmetto da guerra quando avrebbe potuto essere reso così facilmente troppo grosso e goffo. Sembra che Larson sia uscita direttamente dalla pagina, e contribuirà solo a cementarlo mentre il personaggio cerca di fatto il personaggio che va avanti. Funziona con le impostazioni degli anni '90 del film, anche se sembra che si adatti a casa anche nella moderna timeline dell'MCU. È funzionale, moderno e, soprattutto, sembra davvero bello.