I maestri Jedi e Sith si sono classificati dal peggiore al migliore

Di Sarah jane/3 marzo 2020 15:14 EDT/Aggiornato: 3 marzo 2020 15:31 EDT

Anche nel lontano 'molto tempo fa in una galassia molto, molto lontano', il tema del bene contro il male è stato standard nella narrazione. Lo abbiamo visto più volte in libri, film e televisione. Chiaramente, il tema può creare una storia avvincente - e nel caso dell'universo di Star Wars, si tratta di Jedi e il Sith.

kit harington età

Per i non iniziati (sì, ce ne sono ancora alcuni là fuori), i Jedi sono i bravi ragazzi e i Sith i cattivi. In rappresentanza degli Jedi, hai artisti del calibro di Luke Skywalker, Rey e il vecchio ragazzo verde preferito da tutti, Yoda. Dal lato Sith, c'è Darth Sidious, Darth Maule il conte Dooku. Entrambe le fazioni hanno panchine profonde in termini di forza e abilità. Tutti usano la Forza, alcuni per il bene e altri per il male. Per questo particolare elenco, abbiamo pensato che sarebbe stato interessante classificare Jedi e Sith in base alla loro importanza per i film del Skywalker Saga nello specifico. Quali Jedi e Sith hanno avuto un ruolo importante nel modo in cui l'intera serie ha recitato? Il tuo personaggio preferito ha fatto la lista? Da che parte uscirà in cima? Per le risposte a queste domande, diamo un'occhiata ai Jedi e ai Sith classificati dal peggiore al migliore.



Conte Dooku / Darth Tyranus

Un Jedi rispettato e un tempo Padawan a Yoda, Dooku divenne disilluso dalla corruzione nel Senato Galattico, così come dalle tradizioni degli Jedi, e lasciò l'ordine di tornare nel suo pianeta natale di Serenno. Lì rinunciò agli Jedi per aver perso la strada. Dopo la morte di Darth Maul, il suo maestro Darth Sidious (seguendo i Sith'sRegola del due) sceglie Dooku come nuovo apprendista.

La funzione principale di Dooku era di mettere in campo le forze per la causa separatista in previsione dei piani dei Sith per le Guerre dei Cloni e, infine, un Impero. Dopo il Battaglia di geonosi, Dooku prese il comando apparente dell'Esercito Separatista segretamente controllato da Sidious (cioè il futuro imperatore Palpatine). In grande stile Sith, Dooku cercò di arruolare diversi apprendisti con l'obiettivo di rovesciare il suo padrone, ma Palpatine era troppo intelligente per lui. Dooku fu giustiziato dal cavaliere Jedi Anakin Skywalker, che era stato manipolato per ucciderlo da Palpatine. Dooku era la barba principale di Palpatine durante le Guerre dei Cloni, ma alla fine era troppo debole per rappresentare una minaccia per Sidious o Jedi.

snoke

snoke si credeva ampiamente essere un Sith (o almeno un umanoide sensibile alla forza) per i primi due film della trilogia del sequel, maThe Rise of Skywalker gli rivelò che non era altro che un clone prodotto da Sidious per estendere la sua portata oltre le Regioni sconosciute in attesa dell'ascesa del suo Ordine Finale. Snoke era più di un semplice segnaposto, tuttavia. Fu messo in posizione per assemblare il Primo Ordine e lo sposo Kylo Ren verso il Lato Oscuro. Lo scopo ultimo di Snoke fu raggiunto quando divenne la prova finale del viaggio oscuro di Ren. Tradendo e uccidendo il suo padrone, Ren dimostrò all'imperatore che era pronto ad accettare i principi di Sithhood. All'insaputa di Ren, questo ha dimostrato il Regola del due- che può esserci un solo maestro Sith e un apprendista in una data relazione. Snoke ha anche servito a riunire Ren e Rey, parte integrante del imperatore di piano principale.



Darth Maul

Nato sul pianeta rosso di Dathomir, Bocca era il figlio di Madame Talzin, leader delle Sorelle della Notte. Darth Sidious, un alleato di Talzin, prese il bambino Maul come il suo primo apprendista Sith. Anni dopo, Darth Maul sarebbe stato il primo Sith a rivelarsi agli Jedi in un millennio. Lavorando per volere dell'Imperatore, Maul rintracciò la regina Amidala sul pianeta deserto di Tatooine, dove tentò di rapirla per i malvagi scopi di Sidious. Ciò ha provocato molti eventi, tutti conformi PalpatineIl piano generale per conquistare la Repubblica e soppiantarla con un Impero, installarsi alla testa. Una delle azioni più significative di Maul fu l'uccisione di Qui-Gon Jinn, ucciso da Maul su Naboo. Tale atto portò alla presunta morte di Maul per mano di Obi-Wan Kenobi - che, a sua volta, portò Kenobi a diventare un maestro Jedi e ad assumere l'addestramento di Anakin Skywalker. Anakin, a quel tempo, era ritenuto il compimento di un'antica profezia Jedi di un 'Scelto'che porterebbe equilibrio alla Forza.

Qui-Gon Jinn

Qui-Gon Jinn era un Maestro Jedi leggendariamente coraggioso e altruista. La sua importanza per la saga di Skywalker si manifesta in alcuni modi, inclusa la scoperta di Anakin Scelto e mettendo in moto l'intera serie di nove film. Qui-Gon è stato anche il primo Jedi a scoprire e padroneggiare l'abilità Jedi di trascendere la morte come a Force Spirit. Le ramificazioni di questa conoscenza sarebbero state avvertite durante l'intera saga, come Obi-Wan Kenobi, Yoda, Anakin e Luke, tra gli altri, sarebbero tornati come Force Ghost o voci per istruire altre generazioni. Qui-Gon fu assassinato, senza troppe cerimonie, da Darth Maul sul pianeta Naboo. La sua morte ha permesso a Obi-Wan Kenobi di salire alla posizione di Maestro Jedi, dove è stato in grado di mantenere la promessa che ha fatto a Jinn di prendere il giovane Anakin Skywalker come suo apprendista.

Obi-Wan Kenobi

Obi-Wan Kenobi era un maestro Jedi ed ex apprendista di Qui-Gon Jinn. Era un convinto sostenitore del Consiglio Jedi e dei suoi dettami. Dopo che Kenobi apparentemente uccise Darth Maul su Naboo, onorò la richiesta morente di Qui-Jon Jinn di prendere Anakin Skywalker sotto la sua ala come suo Padawan. Nonostante una certa riluttanza iniziale da parte del Consiglio Jedi, a Kenobi fu concesso il permesso di addestrare Skywalker, che credeva fosse il 'Scelto'parlato nella profezia Jedi.



Kenobi addestrò il volatile Skywalker nel miglior modo possibile, spesso ignorando o non riuscendo a vedere il crescente malcontento di Anakin per la vita di un Jedi. Kenobi si è distinto durante The Clone Wars ma non è stato in grado di fermare la discesa di Anakin nel Lato Oscuro. Dopo la trasformazione di Anakin in Darth VaderKenobi rimase in guardia per anni sul figlio nascosto di Anakin, Luke; una volta che fu rivelato a Luke, Kenobi ingannò il ragazzo sulla sua genitorialità e Luke cadde sotto il suo dominio, provocando un'avventura che portò alla morte di Kenobi per mano di Vader. Kenobi apparve più volte come uno spirito della Forza, continuando a dargli consigli e indicazioni.

Leia Organa Skywalker Solo

Uno dei bambini nascosti di Darth Vader, leggere cresciuto nella relativa sicurezza della casa reale di Organa sul pianeta Alderaan. Cresciuto come una principessa e un politico, Leia non ha scoperto le sue nascenti abilità Jedi fino a quando non ha incontrato il suo gemello segreto, il pilota ribelle e Jedi nell'addestrare Luke Skywalker durante un'operazione di salvataggio. Una figura di spicco della Ribellione contro l'Impero in quel momento, ci sarebbero voluti tre anni prima che Skywalker, in un momento di grande angoscia, raggiungesse Leia attraverso la Forza, rivelando così la sua latente capacità telepatica.

Leia si è allenata con Skywalker per oltre un anno dopo la Battaglia di Endor, costruendo la propria spada laser e apprendendo i modi degli Jedi. Fu alla fine di questo allenamento che Leia ebbe una visione che il suo percorso Jedi avrebbe portato alla morte di suo figlio, e lei mise la sua spada laser nelle mani di Luke affinché qualcun altro potesse impugnarla in seguito. Sebbene avesse rinunciato all'addestramento al combattimento Jedi, Leia era ancora potente con la Forza. Fu in grado di salvarsi dall'esposizione alle profondità dello spazio e, alla fine, fu in grado di raggiungere innumerevoli miglia con la sua mente e toccare il cuore di suo figlio Ben Solo, aka Kylo Ren, distraendolo abbastanza a lungo perché Rey potesse sconfiggerlo in battaglia. Questo atto disinteressato ha portato alla sua morte, ma alla fine potrebbe aver salvato la galassia dal controllo tirannico dell'Ordine Finale.

Kylo Ren / Ben Solo

Ben Solo aveva abbastanza pedigree. Era il nipote di Darth Vader, i suoi genitori erano Leia Organa e Han Solo, ed era anche lo studente di suo zio Luke Skywalker. Con quel tipo di linea di sangue, non c'è da meravigliarsi se un giovane Ben fosse forte con la Forza - o che l'influenza dell'Imperatore Palpatine su di lui iniziò mentre era ancora nel grembo materno.

Il giovane Solo non era a conoscenza dell'inganno di Sidious per tutta la vita. Alla fine si rivolse al Lato Oscuro dopo aver pensato che Luke non solo avesse tradito ma anche tentato di ucciderlo. Fu allora che prese il nome Kylo Ren e cadde sotto il dominio del leader supremo Snoke del Primo Ordine. Sotto gli ordini di Snoke, Ren, insieme all'ammiraglio Hux e al capitano Phasma dello Stormtrooper, fu in grado di uccidere milioni di persone attraverso la galassia con una combinazione di terrore e l'arma super nota come Base Starkiller. Oltre a uccidere suo padre, Ren inseguì il sensibile alla Forza Rey e cercò di trasformarla nel lato oscuro. I due erano inconsapevolmente a diade, due esseri che condividevano un legame di Forza, una caratteristica della tradizione Sith. Alla fine, Ben respinse la sua identità di Kylo Ren, si allontanò dal lato oscuro e lui e Rey furono in grado di unire i loro poteri per sconfiggere Palpatine su Exegol, ponendo fine alle sue ambizioni una volta per tutte.

Luke Skywalker

Il figlio sensibile alla Forza di Anakin Skywalker e Padme Amidala e fratello gemello di Leia Organa, Luke Skywalker è un personaggio centrale nell'universo di Star Wars. Fu nascosto da bambino su Tatooine, dove fu osservato da lontano dal Maestro Jedi Obi-Wan Kenobi - e la sua vita fu sconvolta quando la Principessa Leia portò involontariamente l'Impero Galattico alla sua porta.

Nel corso della trilogia originale, Luke ha visto Obi-Wan assassinato, fatto saltare in aria la Morte Nera, addestrato come Jedi, e ha scoperto che non solo Leia era sua sorella gemella, ma Darth Vader era suo padre. Nella trilogia del sequel, apprendiamo che Luke ha tentato di ripristinare l'Ordine Jedi addestrando un numero di giovani sensibili alla Forza, tra cui suo nipote Ben Solo. Gli sforzi di Luke finirono quando interpretò erroneamente ciò che pensava fossero le agitazioni del lato oscuro nel giovane Ben Solo e contemplò di ucciderlo per impedire il suo tradimento - un errore che spinse Ben alle grinfie del leader supremo Snoke del Primo Ordine, innescando la trasformazione di Ben in Kylo Ren .

Luke si esiliò Ahch-To, il luogo di nascita dell'Ordine Jedi; quando fu trovato da Rey, si rifiutò di aiutare la nuova Resistenza ma acconsentì ad addestrarla sulle vie della Forza. Quando vide l'ampiezza dell'oscurità dentro di lei, esitò di nuovo, temendo che ciò che le era successo fosse successo a lei. Alla fine Luke tornò alla battaglia sacrificando se stesso nella battaglia contro Kylo Ren, proiettando la Forza attraverso la galassia per distrarre le forze del Primo Ordine abbastanza a lungo da consentire la fuga dei resti a brandelli della Resistenza. Luke sarebbe poi tornato come uno spirito della Forza per consigliare Rey un'ultima volta durante il suo momento di crisi.

Re skywalker

Lo spazzino orfano trasformò il guerriero Jedi a lungo noto semplicemente comereè la nipote biologica di Sheev Palpatine. Nascosta da Palpatine sul pianeta Jakku quando era solo una bambina, è cresciuta da sola, vivendo di qualsiasi credito o porzione di cibo potesse ottenere in commercio. I poteri della Forza di Rey rimasero inosservati fino a quando l'incontro con Han Solo la portò a Takodonna, dove, ai livelli più bassi del castello di Maz Kanata, scoprì la vecchia spada laser di Luke Skywalker, persa da tempo nel duello su Cloud City. Il contatto con la sciabola ha innescato una visione e la Forza è stata risvegliata dentro di lei.

Rey avrebbe successivamente imparato i modi della Forza da entrambi i fratelli Skywalker, padroneggiando molte abilità mai viste prima, incluso l'uso della sua forza vitale per curare i feriti. Come parte della Forza diade con Kylo Ren, Rey è stato in grado di stabilire un legame della Forza per unire i propri poteri, dando loro il potere di affrontare Darth Sidious su Exegol. Sebbene il loro potere unito non fosse abbastanza per sconfiggerlo, sull'orlo della morte, Rey fu in grado di attingere agli spiriti del passato Jedi per rafforzarla per un ultimo combattimento, distruggendo Sidious per sempre.

veri attori del sangue

Anakin Skywalker / Darth Vader

Immacolato concepito da midi-clorici forse manipolato dal Dark Lord of the Sith Sheev Palpatine, Anakin Skywalker è cresciuto schiavo di Hutts e Toydarians su Tatooine. Anakin mostrò la sensibilità della Forza in tenera età, e non passò molto tempo prima che venisse scoperto da Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi. Si accordarono per la libertà di Anakin e lo portarono davanti al Consiglio Jedi, che con riluttanza accettò di accettare Anakin nel loro ordine. Anakin sarebbe stato addestrato sotto l'occhio vigile di Kenobi, diventando il suo Padawan e il suo partner per quasi un decennio.

Il Consiglio Jedi e Palpatine hanno entrambi riconosciuto il potenziale di Anakin di essere profetizzatoScelto. Come è cresciuto. Anakin iniziò a sperimentare visioni inquietanti della Forza riguardanti la morte e la sofferenza di sua madre Shmi e, successivamente, la morte della moglie durante il parto. Distinguendosi nelle Guerre dei Cloni, Anakin, su insistenza di Palpatine, eseguì l'apprendista Sith Conte Dooku. Anakin andò da Palpatine come guida, senza rendersi conto che in realtà era il Sith Dark Lord Sidious. Palpatine tentò Anakin con il potere della vita e della morte, usando la sua debolezza emotiva per alleviarlo nel lato oscuro.

Anakin, ora chiamato Sarth Dader, guidò un assalto al tempio Jedi, uccidendo centinaia di Jedi e giovani. Un confronto finale su Mustafar ha provocato lo smembramento di Vader per mano del suo vecchio maestro Jedi, Obi-Wan. Ora racchiuso in un'armatura cibernetica salvavita, Vader continuò a operare come la mano destra dell'Imperatore, eseguendo ogni capriccio del suo padrone, uccidendo Jedi vaganti e guidando le forze d'assalto dell'Impero contro la nascente Ribellione. Fu nell'adempimento di questi compiti che Padre scoperto che suo figlio Luke Skywalker era vivo, essendo sopravvissuto alla morte di Padme durante il parto.

Insieme, Vader e l'Imperatore tramarono per trasformare Luke nel Lato Oscuro. Il piano di Vader era quello di deporre l'Imperatore aderendo alla Regola dei Due, desiderando rovesciare il suo padrone e prendere Luca come proprio apprendista. Vader fu sconfitto da Luke sopra la luna di Endor, ma non prima di aver salvato il ragazzo dal fulmine della Forza dell'Imperatore e di aver gettato l'Oscuro Signore in un condotto di ventilazione. Soffrendo di lesioni mortali mentre uccideva Palpatine, Anakin morì tra le braccia di suo figlio.

Yoda

Yoda era un leggendario Maestro Jedi di lunga durata, un membro di spicco del Consiglio Jedi e Maestro originale del Conte Dooku. Al di fuori di quella relazione, Yoda ha addestrato tutti i giovani nelle basi Jedi, rendendolo uno dei Jedi più influenti di sempre. Yoda fu uno dei pochi Jedi a percepire che c'era un disturbo nella Forza prima dell'ascensione di Palpatine all'Imperatore, che informò la sua riluttanza ad ammettere Anakin Skywalker nell'Ordine Jedi; avvertì l'oscurità all'interno del ragazzo, nonostante un certo numero di Jedi credesse che Anakin fosse il Prescelto. Yoda fu determinante in molte delle vittorie della Repubblica durante le Guerre dei Cloni, mentre guidava le truppe dei Cloni contro gli eserciti droidi separatisti, liberando interi pianeti e sistemi stellari.

Il continuo disagio di Yoda durante l'ascesa di Palpatine nelle file del Senato Galattico fu confermato quando il politico si rivelò essere un Signore Oscuro dei Sith e leader segreto dei Separatisti. Dopo un tumultuoso duello durante il quale Palpatine ebbe la meglio su di lui, Yoda si nascose sul pianeta paludoso di Dagobah, in attesa del ritorno degli Jedi. Yoda ha offerto la sua esperienza e l'addestramento al giovane accolito Luke Skywalker nei giorni calanti dell'Impero. Dopo la sua morte, il minuscolo Maestro Jedi apparve in seguito come uno spirito della Forza a Luke durante il conflitto della Resistenza contro il Primo Ordine, ricordando al suo ex apprendista che gli eoni delle regole e degli insegnamenti dei Jedi non erano importanti quanto il potere della Forza stessa.

Sheev Palpatine / Darth Sidious

Sheev Palpatine è nato sul pianeta Naboo dove è diventato apprendista Darth Plagueis. Dopo aver appreso tutto ciò che poteva (compresa la manipolazione dei midi-clorici e il segreto della vita eterna), il nuovo battezzato Darth Sidious assassinato il suo padrone; la sua identità Sith un segreto, Palpatine usò il suo acume politico per essere eletto al Senato Galattico. Mentre era lì, si manipolò per farsi nominare Cancelliere della Repubblica e, più tardi, Imperatore. Per tutto il tempo, Sidious guidò segretamente la ribellione separatista contro la Repubblica, usando una serie di apprendisti tra cui Darth Maul.

Più tardi, Sidious manipolò Anakin Skywalker fino a quando non fu in grado di girarlo verso il lato oscuro e di arruolarlo come suo apprendista Darth Vader. Dopo aver progettato la distruzione degli Jedi e della Repubblica, Palpatine regnò sull'Impero per decenni. Alla fine, ha indotto Vader a cacciare e catturare Luke, portando a uno scontro tra i tre sulla seconda Morte Nera. Alla fine Vader si rivoltò contro l'Imperatore, attaccandolo per salvare suo figlio. Si credeva che Palpatine fosse stato ucciso nella lotta, ma sopravvisse in un corpo clone usando la Magia Sith oscura e, sfruttando la contingenza si era stabilito prima della sua morte, si era trasferito nelle Regioni sconosciute e nelle sue attese legioni di lealisti Sith.

Lì, Palpatine tramò e pianificò per anni, esercitando influenza su eventi e individui nella Nuova Repubblica inviando la sua creazione, Snoke, per controllare il neonato Primo ordine oltre a corrompere Kylo Ren e guidarlo verso il lato oscuro. Il piano di Palpatine includeva la seduzione del suo stesso nipote, Rey. Attirandola da Kylo Ren, Palpatine scoprì la loro diade di Forza, usandola per completare la sua risurrezione e alimentare l'ascesa del suo Ordine Finale. Questo complotto fallì quando Rey fu in grado di radunare gli spiriti dell'ex Jedi e deviare il potere di Palpatine contro di lui, distruggendolo una volta per tutte.