Attori di arti marziali che non conosci ma che dovresti

Di Karl Smallwood/14 marzo 2017 12:28 EDT/Aggiornato: 11 settembre 2019 7:18 EDT

I film sulle arti marziali non sono tradizionalmente noti per la loro recitazione, ma è cambiato negli ultimi anni. Sia che tu sia in azione ben coreografata o che ti piaccia guardare guerrieri incredibilmente cesellati che lanciano infiniti fierieri a ondate di imbroglioni senza volto, le tue scelte visive sono migliori che mai e per aiutarti a fare scorta della tua coda di kung fu, abbiamo messo insieme un elenco di alcune star del cinema di arti marziali meno conosciute da tutto il mondo che potresti voler controllare. Per ogni attore, abbiamo incluso alcune informazioni di base e fornito link ad alcune delle loro scene di combattimento migliori o più impressionanti su YouTube, molte delle quali ci hanno assicurato che gli esperti medici sono così tosti da raddoppiare l'equivalente visivo di squalo Viagra.

Ilram Choi

Nazionalità: Coreano-americano



Arte marziale di scelta: taekwondo

Ilram Choi è descritto come uno dei film di Hollywoodstuntmen'e lavora dietro le quinte del settore da oltre un decennio. Formalmente addestrato in Taekwondo e un maestro autodidatta di ginnastica, Choi è responsabile di innumerevoli acrobazie cinematografiche che hai visto dal 2005. Oltre ad essere un attore acrobatico che è stato lanciato da una finestra da tutti, da Jason Statham a Optimus Primo, Choi è stato lo stuntman di Spider-Man nel doppio Incredibile uomo Ragno film. In effetti, era così bravo a essere Spider-Man, è il coordinatore della lotta per Spider-Man: Homecoming. Non contento di essere incaricato di dire a Spider-Man come accompagnare un criminale attraverso un edificio, Choi ha anche prestato la sua esperienza all'equipaggio di Kong: Skull Island—Durante può tecnicamente scrivere 'addestrato King Kong su come montare il culo' nel suo curriculum.

Choi ha svolto stuntman anche per un sacco di videogiochi, in particolare fungendo da base per il teletrasporto di Albert Wesker e lo stile di combattimento basato sul giaguaro in Resident Evil 5 oltre a fare alcune acrobazie da Devil May Cry 3—Un gioco in cui il personaggio principale calcia un tavolo da biliardo attraverso una stanza per uccidere una mezza dozzina di demoni fatti di sabbia. Come se tutto ciò non fosse abbastanza bello da solo, Choi ha anche l'onore unico di essere l'unica persona nella storia a schiacciare qualcuno come Navi, dal momento che è anche uno dei ragazzi che hanno fornito mo-cap per la scena del basket in Avatar.



Scott Adkins

Nazionalità: Britannico

Arte marziale di scelta: Kickboxing, Taekwondo

Scott Adkins è un attore britannico apparentemente incapace di evitare di essere tipizzato come un delinquente russo con la capacità di perforare i fegati con un calcio ipersonico. Addestrato principalmente nel kickboxing con un background in taekwondo e ginnastica (e spalle con i propri fusi orari separati), Adkins può passare senza sforzo tra il lancio di pugni punitivi alla mascella e i backflip, un'abilità mostrata durante le sue numerose scene di combattimento come Yuri Boyka, l'eroe del DVD di Indiscusso film: un universo cinematografico che governa con un pugno di ferro, una barba di ferro e un rifornimento quasi illimitato di lacci e pugni arricciati a Mach 3.



Oltre a interpretare Boyka, Adkins è apparso sporadicamente in film più grandi in ruoli più piccoli o come stuntman, in particolare fungendo da controfigura per Deadpool in X-Men Origins: Wolverine. (Se non sei sicuro in un dato momento se Adkins o Ryan Reynolds giocano a Deadpool, ogni volta che Deadpool sta facendo un backflip, è Adkins.) Tutto sommato, Adkins sembra sentirsi maggiormente a casa facendo diretto al video di formaggio film con nomi che leggono come album inediti di Wu Tang come Ninja: Shadow of a Tear e Leggendario: Tomba del drago.

attori di guerre stellari

Marko Zarar

Nazionalità: cileno

Arti marziali preferite: Taekwondo, Judo, Kung Fu e Boxe

Marko Zaror è un attore cileno che inizialmente ha fatto la sua incursione nel settore dell'intrattenimento come modello. Stare in piedi a fare il broncio in un paio di jeans mentre gli addominali sono rimasti offensivamente incontrastati non lo ha tagliato, quindi ha deciso di cimentarsi con le persone nei film spagnoli B. Da questo è passato a pezzi di bit nei film di Hollywood e Bollywood prima di tornare finalmente nel suo Cile nativo diventare la prima vera star d'azione del paese.

Zaror è noto per la sua velocità vertiginosa, che affina allenandosi in abiti pesanti, una tecnica preferita da famosi artisti marziali come Rock Lee e Son Goku. Il fisico e l'abilità intimidatori di Zaror scrollare i pugni in faccia attraverso la pura forza di volontà e la forza del suo gioco della barba gli è valso il soprannome di 'Il drago latino', un soprannome che faremmo di tutto per guadagnare, a parte combattere contro Zaror uno contro uno.

Sam Hargrave

Nazionalità: americano

Arti marziali preferite: Judo, Jujitsu, American Punch-Fu

Sam Hargrave è un attore acrobatico americano così umile, il suo curriculum osserva che è la controfigura di Captain America mentre allo stesso tempo descrive il proprio fisico come 'atletico' - un eufemismo così massiccio che può competere solo con il bicipite di Hargrave. Insieme al raddoppio per Captain America quando l'uomo-montagna Chris Evans è troppo spaventato per fare qualcosa, Hargrave è il ragazzo che chiamano quando hanno bisogno di qualcuno che mangi una quantità impensabile di marciapiede mentre indossa un costume stupido.

Un altro attore di arti marziali più a suo agio con te che vedi sempre e solo la parte posteriore della sua testa, Hargrave ha sostituito Chris Evans per quella scena di combattimento in Captain America: The Winter Soldier quando fa cadere il Soldato d'Inverno attraverso un'autostrada senza pedaggio e lo è affrontato da una finestra. Un prolifico attore acrobatico, molti dei primi di Hargrave le bobine di acrobazie sono ancora su YouTube, il che significa che puoi guardare il filmato di lui che si lancia intenzionalmente tra i cespugli o che viene investito dalle macchine se sei così incline.

Vidyut Jammwal

Nazionalità: indiano

Arte marziale di scelta: Kalaripayattu

Vidyut Jammwal è addestrato nell'arte marziale keralite tradizionale (e difficile da pronunciare) di Kalaripayattu. Comprende molte abilità di combattimento, dagli attacchi punitivi alle prese e serrature che distruggono gli arti, in tutto il quale Jammwal è spaventosamente competente, dopo essersi allenato per oltre tre decenni sotto i guru e, presumiamo, innumerevoli mistici barbuti. È interessante notare che Kalaripayattu insegna apparentemente anche 'tecniche di guarigione', sia che ciò significhi che Jammwal può sedersi e ripristinare la sua salute come Yoshimitsu in Tekken 3 non è chiaro, ma siamo costretti a supporre che possa, solo per essere al sicuro.

La grande pausa di Jammwal è arrivata per gentile concessione Commando: A One Man Army, in cui ha eseguito tutte le sue acrobazie e coreografato i suoi combattimenti specificamente per mostrare la sua abilità nelle arti marziali. Durante le molte, molte scene di combattimento del film, Jammwal abbatte gli avversari con 720 spin assistiti dagli alberi, ruba la cintura di qualcuno a metà del combo solo per rovesciarlo con esso, e il backflip dà un paralume dritto in faccia a qualcuno. Jammwal, o più precisamente la performance in tandem di addominali e pugni, erano considerati da molti l'unica vera grazia salvifica del film. È bastato ottenere un seguito verde, il trailer per il quale noi altamente consiglio se vuoi vedere un Jammwal in ginocchio mentre un ragazzo indossa trampoli pogo.

Oltre ad essere riconosciuto come un fenomenale artista marziale, chiamato 'risposta dell'India a Bruce Lee', nelle parole di Right Said Fred, Jammwal è così sexy che fa male, apparendo in dozzine di liste di 'uomini più desiderabili' in India come oltre ad essere dichiarato Il vegetariano più sexy di PETA nel 2014.

Lateef Crowder

Nazionalità: brasiliano

Arte marziale di scelta: Capoeira

Per chiunque abbia una conoscenza passante con il Tekken franchising, Lateef Crowder è fondamentalmente Eddy Gordo, il capoeirista brasiliano che tutti scelgono e spammano i pulsanti con cui iniziano a giocare. In effetti, la somiglianza fisica di Crowder con il personaggio era così sorprendente che fu la prima e davvero l'unica scelta per interpretarlo nel god-terribile live-action Tekken film.

Oltre ad apparire in terribili adattamenti cinematografici di videogiochi popolari, Crowder è un extra prolifico nei film quando hanno bisogno di un delinquente in grado di fare spin divertenti. Di conseguenza, esiste un filmato di Crowder che gli consegna il culo da tutti, da Michael Jai White a Jacob Black in the crepuscolo film.

Purtroppo per un artista marziale così capace, Crowder è criminalmente sottoutilizzato nella maggior parte dei suoi ruoli cinematografici, con probabilmente la sua più grande scena di combattimento è il suo primo ruolo accreditato, quello del giustamente chiamato 'Combattente di Capoeira ' in Warrior King (a volte chiamato Tom-Yum-Goong) contro Tony Jaa.

jane foster natalie portman

Wu Jing

Nazionalità: Cinese

Arte marziale di scelta: Wushu

Wu Jing è un artista marziale sorprendentemente abile che non ha mai ottenuto lo stesso riconoscimento di ragazzi come Donnie Yen o Jackie Chan, anche se è costantemente nei loro film vengono picchiati e schiaffeggiati. Conosciuto per il suo stile di combattimento incredibilmente acrobatico, Jing ha recitato per lo più in film cinesi con nomi che suonano così tosti, la loro lettura può provocare una crescita spontanea dei peli sul petto sui tuoi occhi.

Apparentemente a casa mentre è circondato da imbroglioni che cercano di dargli uno schiaffo nella prossima settimana, il pane e il burro di Wu Jing sembrano prendere calci e pugni per qualche minuto prima termina il suo avversario con una combo di 40 colpi. Come un OG del mondo delle arti marziali, Wu Jing è apparso in tutto, dai film d'azione anni '90 di formaggio che interpretano un monaco shaolin completo di una di quelle stupide cose da coda di cavallo ai film di guerra grintosi degli anni 2010 in cui i suoi calci sono alimentati dalla propaganda cinese.

Johnny Nguyen

Nazionalità: vietnamita

Arti marziali preferite: Kung Fu, Tai Chi, Aikido

Johnny Nguyen è un artista marziale vietnamita di cui sospettiamo che i calci potessero governare il mondo se mai li avesse rivolti a qualcuno, ma a professionisti addestrati. Mentre ha fatto sporadicamente stuntman negli Stati Uniti, prestare i servizi del suo lato deformante alla realtà dà un calcio all'originale Uomo Ragno trilogia e live-action Combattimento mortale Show televisivo, la vera passione di Nguyen sta prendendo a calci le persone a metà Film d'azione vietnamiti.

Dato che non riusciamo a capire nulla di ciò che Nguyen dice in nessuno di questi film, non sapevamo davvero quale raccomandare per farti entrare nel suo mondo incentrato sul calcio, fino a quando non abbiamo visto questa scena di lotta da Scontro, in cui prende a calci tre persone in faccia allo stesso tempo, il tutto mentre indossa jeans mamma.