Marvel's What If? Data di uscita, cast e trama della serie TV

Ryan Penagos Di Meg Bucholtz/11 settembre 2019 15:45 EDT

Tra i progetti annunciati per Fase 4 dei Marvel Studios al San Diego Comic-Con 2019, c'erano alcuni titoli tanto attesi e tanto attesi. Il prima ondata di serie in programma per il debutto sul servizio di streaming Disney + nel 2021 e nel 2022 promettono il ritorno dei preferiti dai fan e dei punti salienti del grande schermo, portando un senso familiare di avventura MCU direttamente nel tuo salotto. Ma uno spettacolo in particolare è contraddistinto da un'aria di mistero e uno strano titolo: Cosa succede se...?

Se non hai familiarità con il lungo dei Marvel Comics Cosa succede setradizione, è stato un titolo per storie di universi alternativi dagli anni '70. Questi racconti fuori dalla continuità aggiungono strani colpi di scena ai personaggi e alle storie iconiche della Marvel per azona crepuscolarestile di esercizio nell'immaginazione. Portare questo approccio nel mondo dei film apre infinite possibilità, in particolare perchéCosa succede se...? sarà il primo progetto animato nel Marvel Cinematic Universe.



Tutto ciò significa che lo spettacolo può piegare le regole sia del contenuto che dello stile - pensaInto the Spider-Verse - presentare nuove interpretazioni di personaggi amati che l'azione live non riesce proprio a eguagliare. Il presidente della Marvel Kevin Feige sta già reclamando colpi di scena audaci e nuove interpretazioni fantasiose, e non vediamo l'ora di prendere tutto! Ecco cosa possiamo dirti finora.

Qual è la data di uscita di What If ... della Marvel?

Cosa succede se...?è attualmente impostato per la prima su Disney + nell'estate del 2021. Come per gli altri spettacoli MCU in arrivo sulla piattaforma, non abbiamo ancora una data più specifica. A giudicare dall'allineamento completo della Fase 4 presentato al Comic-Con, tuttavia, una buona ipotesi sarebbe luglio o agosto. Ciò manterrebbe lo spettacolo fuori dalle altre uscite dello studio del 2021, sia nei cinema (Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli a febbraio,Doctor Strange in the Multiverse of Madness a maggio eThor: Love and Thunder a novembre) e su Disney + (Loki eWandaVision sono entrambi programmati per il lancio in primavera, conOcchio di Falco seguito in autunno). Sappiamo tutti che la Marvel ha intenzione di organizzare un evento ogni mese solare, giusto?

Una grande differenza traCosa succede se...? e il suo parente in streaming è il conteggio degli episodi. Mentre gli spettacoli dal vivo si stanno adattando un formato da sei a otto episodi,Cosa succede se...? è previsto per un totale di 23 episodi (anche se non sappiamo ancora quanto tempo sarà ciascuno). Suo vale la pena notare così che Feige ha descritto questo come a primo stagione, implicando ancora di più se i fan risponderanno con entusiasmo. Come tutto il resto dei contenuti nuovi e originali su Disney +, Cosa succede se...? sarà rilasciato in episodico settimanale formato, non come un binge-dump alla Netflix.



Oltre il solito cast di ensemble

Kevin Winter / Getty Images

Ad essere onesti, sarebbe più facile dire chi non è in questo piccolo numero, ma faremo un respiro profondo e elencali tutti per te. Ci sono diversi battitori pesanti della MCU a bordo, che suggeriscono alcune epiche storie alternative dell'universo: Josh Brolin, Chadwick Boseman, Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Natalie Portman, Michael B. Jordan, Sebastian Stan, Hayley Atwell, Karen Gillen, Mark Ruffalo, Samuel L Jackson e Jeremy Renner saranno tutti ascoltati. Paul Rudd in particolare ci benedirà tutti prestando la sua voce già molto animata ad alcuni dirottatori di cartoni animati come Scott Lang, insieme a Michael Douglas come Hank Pym.

Tuttavia, l'elenco del cast suggerisce anche alcune storie su piccola scala, che incorporano alcuni attori a sorpresa riprendendo i loro ruoli minori. Sean Gunn sta tornando come Kraglin (Tenente arguto di Yondu), Djimon Hounsou come Korath (l'hai visto entrare Capitano Marvel come soldato Kree e dentro Guardiani della Galassia lavorando per Ronan the Accuser), Taika Waititi come Korg (sicuro di essere un episodio preferito dai fan), Jeff Goldblum come il Gran Maestro(idem), Michael Rooker come Yondu, Toby Jones come Arnim Zola (speriamo finalmente nella sua forma finale come robot, speriamo), Dominic Cooper come Howard Stark e Neal McDonough tornano come Dum Dum Dugan (il cecchino che indossa un cappello a bombetta di Captain America: The First Avenger e Agente Carter).

Il narratore onnipresente di What If ...?

Possiamo supporre cheCosa succede se...?gli episodi comprenderanno storie una tantum contenute, ma noi fare sappi che la serie includerà un narratore generale, familiare ai fan della tradizione dei fumetti cosmici della Marvel. SuoUatu the Watchere verrà espresso in Cosa succede se...? di Jeffrey Wright diWestworld fama. La gente di Uatu - si chiamano tutti Watchers - lo era già introdotto alla MCUinGuardiani della Galassia Vol. 2, In una scena divertente con Stan Lee. La serie animata segna l'arrivo dello stesso Uatu, che, nei fumetti, è assegnato al nostro sistema solare per adempiere alla missione della sua razza nell'osservare (ma mai interferire con) le specie minori nell'universo.



Un'altra parte fondamentale del suo personaggio è che lui non è poi così eccezionale nel seguire l'illuminato codice etico degli Osservatori, e nel corso dei secoli ha ottenuto le sue sporche zampe di Guardiano tutto negli affari dell'umanità. Lui persino è andato a processo sopra. Forse alcuni episodi di Cosa succede se...? presenterà situazioni in cui Uatu ha dovuto fix la linea temporale, piuttosto che la sua semplice descrizione delle sue possibilità come una Rod Serling che abita sulla luna.

Chi sta scrivendo e dirigendo What If ...?

Frazer Harrison / Getty Images

Alla Disney's D23 Expo di agosto 2019, Bryan Andrews è stato annunciato come direttore principale per Cosa succede se...?I registi di animazione diventano raramente nomi familiari come fanno i registi di film e televisione dal vivo, ma quasi sicuramente avrai sentito parlare del suo lavoro più famoso: quello di Genndy TartakovskySamurai Jack, per il quale ha vinto Andrews due Emmynel suo ruolo di artista di storyboard. Questo è ben lungi dal suo primo incontro con la Marvel - per cui è stato un artista di storyboard parecchi Film MCU, portando lo stesso spettacolo nelle sequenze d'azione ed effetti del franchise che ha portato nell'animazione televisiva alla moda.

Nel frattempo, Ashley Bradley è stata scelta come head writer della serie. La maggior parte del suo CV è incentrato sul suo lavoro su NetflixTrollhunters: Tales of Arcadia e il suo seguito, 3 sotto, due serie animate da Dreamworks e l'illustre Guillermo del Toro. Come dice Bradley, La Marvel la insegue da un po 'di tempo e l'ha invitata a un precedente progetto senza nome, ma è diminuita a causa del suo lavoro 3 sotto. Ora è in pausa dal progetto Dreamworks ed è pronta ad affrontare qualcosa di ancora più grande e di profilo più alto.

L'OG What If?

Il Cosa succede se...?le serie a fumetti sono iniziate nel 1977, con la storiaE se Spider-Man si fosse unito ai Fantastici Quattro?'L'antologia si è scossa, remixata e distorta quasi tutte le principali proprietà della Marvel, mescolandole e spegnendole per decenni, fino ad oggi. Ognuna è una storia autonoma che pone domande ipotetiche su trame o personaggi comici precedentemente stabiliti, come 'Cosa succede se Iron Man era un traditore?' 'E se Vendicatori Non era mai stato? 'E' E se sia Captain America che Bucky fossero sopravvissuti alla seconda guerra mondiale? ' (tieni presente che nella tradizione dei fumetti, la morte di Bucky è stata un fatto canonico duraturo e universalmente accettato per decenni fino al Soldato d'Inverno trama nel 2004).

Anche questo ha incluso speciale Cosa succede se? problemi incentrati su fumetti specifici per eventi. IlCosa succede se? X-Men Age of Apocalypsela mini-serie chiede cosa sarebbe successo se Legion avesse ucciso Xavier e Magneto durante quella storia iconica, per esempio. Uatu the Watcher è presente in molte di queste storie con le stesse capacità che vedremo nello show Disney +.

Quali storie di 'What If' possiamo aspettarci di vedere?

Abbiamo alcuni allettanti suggerimenti su ciò che vedremo nel 2021. Durante entrambe le opportunità di anteprima su SDCC e D23, Feige e la compagniasuggerimenti persi sui tipi di storie temporali alternative in cui ci troviamo. La concept art ha rivelato che Peggy Carter prende il posto di Steve Rogers nel programma del super soldato e diventa Captain Britain (un personaggio dei fumetti Marvel che è non Peggy). Zombi Marvel - stesso popolare spin-off comico horror - si farà anche strada nello spettacolo. A in particolare passo sbalorditivo dello scrittore Ashley Bradley presenta T'Challa come Star-Lord (What. Che cosa?????).

Una descrizione più generale, da citare Kevin Feige, è che il team creativo intende prendere ogni storia della MCU e 'cambiare una cosa qui o là'. Questo fa non significare stanno dedicando ogni singolo episodio a un film discreto o intendono procedere in modo lineare nel catalogo (anche se, a 23 episodi, in teoria ce ne sarà uno per ogni film della Infinity Saga). Secondo Ashley Bradley, si tratta più di vedere quanti più personaggi possibile in situazioni divertenti e strane. È un sollievo per noi, davvero - siamo in questo per vedere presentazioni traballanti, persino sciocche o da sitcom dei nostri preferiti, non un re-hash minuziosamente modificato di qualcosa che abbiamo visto prima. È animato, quindi perché non allungare i confini e stravolgere le aspettative?