Il avvoltoio di Michael Keaton tornerà nel sequel di Spider-Man: Homecoming

Columbia Pictures / Marvel Studios Di Sarah Szabo/21 maggio 2018 14:09 EDT

L'antagonista del 2017Spider-Man: Homecoming, Vulture di Michael Keaton, sta tornando per un altro volo.

Secondo un rapporto diVarietà, Keaton sta tornando per condividere i doveri del cattivo nel sequel del film Marvel, che uscirà nell'estate 2019.



Nell'avventura originale di Peter Parker di Tom Holland, Keaton ha interpretato Adrian Toomes, un uomo e un padre di salvataggio professionale che si trasforma in una vita di rapina e spaccio di armi per tornare dalle difficoltà finanziarie.

Nel sequel, Batman Birdman Vulture di Keaton condividerà i riflettori con il malvagio illusionistaMysterio, che secondo come riferito sarà interpretato nel film da Jake Gyllenhaal.

Accoppiato conla scena dei titoli di codadel precedenteUomo Ragno film, l'espansione dell'elenco dei cattivi del sequel è piuttosto suggestivo, in un certo senso della trama. Il ritorno di Vulture sembrerebbe essere la formazione dei Sinister Six, una squadra di fumetti di criminali di Spider-Man che a volte ha incluso Vulture, Scorpion e Mysterio.



(Per essere onesti, quasi tutti i nemici di Spider-Man sono apparsi nei ranghi dei Sinister Six ad un certo punto. A volte ce ne sono sette, 12 o 16. È una confederazione straordinariamente libera.)

Oltre a questi dettagli di casting, la trama diUomo Ragnoil sequel è attualmente sconosciuto. Come il primo film, il sequel sarà diretto da Jon Watts, con gli sceneggiatori Chris McKenna ed Erik Sommers che torneranno a scrivere. Oltre a Holland, Keaton e Gyllenhaal, il film sarà interpretato anche dagli attori di ritorno Zendaya e Marisa Tomei.

Il seguito diSpider-Man: Homecoming uscirà nei cinema il 5 luglio 2019.