Errori che sono difficili da ignorare in Pirati dei Caraibi

Di Phil Archbold/2 marzo 2017 9:05 EDT/Aggiornato: 27 marzo 2018 5:29 EDT

Potresti avere un budget senza fondo e un cast degli attori più talentuosi del mondo a tua disposizione, ma anche in questo caso, la perfezione non è garantita. Quando si tratta di film, maggiore è la portata del progetto, maggiori sono le possibilità di far cadere la palla - e nonostante quattro successi consecutivi al botteghino mondiale, molte palline sono state lasciate cadere durante pirati dei Caraibi franchising. Ambientato nel corso di diversi anni nel corso del 18 ° secolo, l'epopea di Swashbuckler della Disney cade vittima di una serie di inesattezze storiche, anche se impallidiscono rispetto ai molti errori da principiante commessi sul set e nella suite di montaggio. Dagli evidenti errori di continuità agli errori di trucco e agli incubi dello schermo verde, ecco i più grandi errori in agguato nel pirati dei Caraibi film.

Le unghie di Elisabetta (La maledizione della perla nera)

La sequenza di apertura di La Maledizione della Perla Nera (2003) ci presenta una giovane Elizabeth Swann e Will Turner, che vengono sottratte all'incoscienza da un naufragio al largo delle coste della Giamaica dal padre Wetherby Swann, governatore di Elizabeth. La giovane Elisabetta prende un medaglione d'oro dal collo del ragazzo in modo che non possa essere identificato come un pirata, tenendolo con sé fino all'età adulta. Quando guarda più da vicino l'oro dei pirati anni dopo, notiamo che le sue unghie sono corte e sottili. Eppure da qualche parte tra essere rapito da casa sua e riunirsi Jack Sparrow in alto mare, sembrano essere cresciuti considerevolmente. Non solo, ma sembrano curati. Devono aver tagliato la scena in cui il Capitano Barbossa mostra il suo ospite al salone di bellezza della Perla.



film di christian slater

Jack's escape (The Curse of the Black Pearl)

Quando Jack viene rimborsato per aver salvato la vita di Elizabeth con l'arresto, il Capitano ingegneri il primo di quelle che sarebbero diventate molte improbabili fughe nel corso del franchising. Dopo aver messo una pistola alla testa di Miss Swann e averle ordinato di sganciarlo, Sparrow afferra una corda e libera il cannone dall'altra parte, volando in testacoda e, alla fine, verso la libertà. Prima di partire dice al commodoro Norrington che lo ricorderà sempre come il giorno in cui ha quasi catturato il capitano Jack Sparrow, anche se in realtà lo ricorderebbe come il giorno in cui i suoi uomini viaggiarono nel tempo per potenziare le loro armi. Gli uomini armati inglesi sparano a piacimento, ognuno sparando colpo dopo colpo, anche se all'epoca i fucili avrebbero dovuto essere ricaricati dopo ogni proiettile. Ripetendo i fucili come questi non entrarono in uso fino al 1862, quando furono utilizzati da Soldati dell'Unione durante la guerra civile americana.

Tatuaggio Elfico di Orlando Bloom (La maledizione della perla nera)

Prima che Jack ritorni in mare, deve fare i conti con il fabbro e il bravissimo Will Turner, che è determinato a impedirgli di fuggire. La coppia si cimenta in un duello acrobatico che utilizza tutte le altalene e le pulegge che Will usa per esercitarsi nel suo mestiere, e quando si china su uno per schernire Jack, espone un tatuaggio piuttosto insolito per Port Royal del 1700: sul suo avambraccio in inchiostro nero è la parola 'Nove' in JRR La sceneggiatura elfica di Tengwar di Tolkien, un pezzo che lui e un certo numero dei suoi compagni di cast avevano fatto per commemorare il loro tempo a lavorare Il Signore degli Anelli. Fiorisce di recente ha condiviso una vecchia foto del SdA banda che mostra i loro tatuaggi abbinati il ​​giorno in cui li ha fatti.

Mano destra, mano sinistra (La maledizione della perla nera)

Quando Jack sta cercando di mettere insieme un equipaggio si imbatte in una faccia non così amichevole del suo passato e riceve il suo tradizionale schiaffo attraverso le braciole. La precedente nave di Anamaria è stata rubata da Sparrow e fa domanda per la posizione di membro dell'equipaggio nella speranza di affrontarlo, una possibilità che prende letteralmente con entrambe le mani. Rimprovera il Capitano ghignante, indicandolo con la mano destra, anche se nella ripresa successiva, sta chiaramente indicando Sparrow con la sua sinistra. La rabbia nei suoi occhi potrebbe essere stata reale, come attrice Zoe Saldana dopo rivelato ha quasi smesso di recitare dopo essere stata irrispettosa sul set.



Il cowboy solitario (The Curse of the Black Pearl)

Il solo numero di persone necessarie per dare vita a un film in franchising di grande budget significa che a volte può diventare un po 'affollato, anche sul set più grande. Separare gli extra dai molti membri dell'equipaggio necessari per trasformare una nave in un set cinematografico funzionante si è rivelato chiaramente una sfida troppo grande qui. Ci sono molti movimenti sul ponte quando Jack Sparrow torna finalmente al timone della sua amata nave e il taglio finale di La Maledizione della Perla Nera fa affidamento su questo per tenerti cieco dall'ovvio errore nella scena. Per un solo fotogramma, un uomo vestito con una moderna maglietta bianca e un cappello da cowboy marrone chiaro può essere visto sopra la spalla del Capitano Jack, fissando con desiderio il mare mentre il film continua attorno a lui.

La lanterna galleggiante (petto dell'uomo morto)

Uno dei più grandi sciocchi del primo pirati dei Caraibi sequel, 2006 Il petto di un uomo morto, arriva presto - subito dopo che Sparrow e la sua coorte di pirati hanno fatto visita a Tia Dalma, la strega terrificante Obeah che ha restituito al Capitano la sua insolita bussola quando i due furono conosciuti per la prima volta. Usa la sua magia tradizionale per puntare la Perla nella direzione del suo ex amante Davy Jones, e mentre Will, Jack e Gibbs esplorano le acque alla ricerca della leggendaria nave volante di Jones, l'olandese volante, una lanterna trasportata da un braccio senza un corpo passa dietro di loro. Quando il compagno di nave casuale raggiunge le scale sul bordo del tiro, diventa di nuovo intero, ma mentre passa dietro i suoi superiori sul ponte viene divorato dal schermo verdee il risultato è un errore rivelatore e piuttosto inquietante.

Budella di pesce che scompare (Dead Man's Chest)

Quando Will si imbarca sull'olandese in cerca di suo padre, la sua missione di salvataggio non riesce come previsto. L'ammutinato ammutinamento Bootstrap Bill Turner è legato a Davy Jones come membro del suo equipaggio immortale, avendo accettato di servire 100 anni a bordo della sua nave, e il tiranno soprannaturale non ha intenzione di rompere quel contratto. Will viene messo a punto dal raccapricciante equipaggio di Jones, aprendo uno dei suoi aggressori mentre avanza e rovesciando le budella di pesce su tutto il ponte. Quando il giovane Turner viene abbattuto pochi secondi dopo, tuttavia, tutte quelle viscere sono svanite. Questo è o un ovvio errore di continuità o i produttori che rifiutano di permettere alla faccia altamente commerciabile di Orlando Bloom di essere coperta in intestini marci anche per un breve momento.



Tortuga concertina (Dead Man's Chest)

Il Lotta al bar Tortuga è la seconda scena più memorabile in Il petto di un uomo morto, a cominciare da un James Norrington scarmigliato e appena riconoscibile che chiedeva una posizione sotto lo stesso pirata che una volta aveva inseguito a metà strada per il mondo e si è concluso con il vergognoso Commodoro che gli si è rotto una bottiglia in testa. La musica che suona nella rissa totale che si svolge tra quei due eventi proviene da una concertina, uno degli strumenti più suonatori di pirata (per mancanza di una parola migliore). Oltre che adatto alla scena, la sua inclusione è in realtà inaccurata, poiché questo cugino della fisarmonica non era in circolazione fino a quando gli anni 1830.

La grande ruota (Dead Man's Chest)

Il più memorabile Il petto di un uomo morto la scena potrebbe essere il corsa a ruota grande in cui un combattimento con la spada tra Norrington e Turner finisce per diventare un pirati dei Caraibi giro del parco acquatico in fase di realizzazione. Jack Sparrow si ritrova anche impigliato nella ruota mentre rotola in discesa verso l'oceano, anche se viene di nuovo espulso in poco tempo, espulso da una barra di metallo che, da tutte le altre angolazioni, sembra essere un buon piede sopra la testa del Capitano. Questo non è il più grande errore nella scena, tuttavia. Quando la ruota finalmente si ferma, cade a sinistra, con l'asse rivolto verso il basso. Quando Norrington e Turner emergono, la ruota è in qualche modo rivolta verso l'alto, con l'asse che punta verso il cielo.

Nave autoriparante (Cassa dell'uomo morto)

Il traghetto di Davy Jones per l'aldilà, l'olandese volante, è la nave più formidabile fino ad ora apparsa nel franchise, che si innalza dal profondo e crea fiammiferi dalla Marina e dalle navi pirata. Mentre Jones affronta la Perla nera di Jack Sparrow alla ricerca del suo cuore rubato, ordina al suo equipaggio di 'rimandare il suo amato mucchio in profondità' e si mettono all'opera per affondare la Perla. Le finestre degli alloggi del Capitano e il legno che li incornicia viene fatto a pezzi dai cannoni dell'olandese, anche se la nave di Sparrow sembra avere alcune qualità ultraterrene proprie. O quello, o è una modifica davvero brutta. Pochi istanti dopo, osservando la Perla dal lato porto dell'olandese, vediamo che il suo back-end si è magicamente riparato.

veleno di Spiderman

Jack's rings (Dead Man's Chest)

Non si può davvero incolpare Jack Sparrow per essersi innamorato di un bacio da Elizabeth Swann, ma un marinaio tanto esperto quanto ha dovuto essere arrabbiato per essere stato ingannato da un proprietario. Il Capitano viene lasciato come spettatore mentre il mitico Kraken avvolge i suoi tentacoli giganti attorno al suo orgoglio e alla sua gioia, incatenati all'albero della sua nave condannata. Tuttavia, con sorpresa di nessuno, Jack riesce a scappare, usando l'olio della lampada per liberare la mano dal suo manacolo. Mentre lo fa, gli anelli che adornano il suo indice e le dita delle nozze si allentano e stanno per scoppiare fino a quando Jack non si libera la mano, con gli stessi anelli in qualche modo ancora al loro posto.

Elizabeth's beauty spot (At World's End)

Il piccolo punto di bellezza di Keira Knightley sembra andare e venire di film in film, o lasciato fuori per distinguersi in un posto d'onore proprio sul lato del suo sopracciglio destro, o coperto da un desideroso reparto trucco. Nel caso del terzo film nel pirati dei Caraibi franchising, 2007 Alla fine del mondo, la lentiggine sembra scomparire e riapparire a caso, probabilmente a seconda di quale particolare artista ha fatto la sua faccia quella mattina e di quanto si sentissero a fondo. Ironia della sorte, svanisce più spesso durante le scene in cui qualsiasi trucco sarebbe sicuramente scappato.

Unghie finte (all'estremità del mondo)

Una nuova aggiunta al pirati dei Caraibi il cast, Chow Yun-fat, è salito a bordo per il terzo film nei panni di Sao Feng, il signore dei pirati calvo e gravemente sfregiato del Mar Cinese Meridionale. Barbossa ed Elizabeth visitano il quartier generale di Feng Singapore per richiedere una nuova nave e alcuni uomini per guidarla, anche se quando il loro ospite scopre che intendono usare la sua nave e i suoi uomini per salvare Jack Sparrow, è tutt'altro che convinto. Durante la scena ci sono una serie di primi piani delle mani di Feng, chiaramente realizzati per accentuare le sue unghie troppo lunghe, qualcosa che gli uomini in Cina continuano a crescere oggi perché presumibilmente trasmette ricchezza e privilegio. Questo era un bel tocco che aveva lo scopo di aggiungere un po 'di autenticità, anche se alla fine ha finito per fare il contrario, poiché le unghie vere di Yun-fat possono essere viste sotto quelle grossolane e false da una serie di angolazioni.

Mani del Capitano Teague (Alla fine del mondo)

Incontrare il padre di Jack Sparrow era una prospettiva entusiasmante per pirati dei Caraibi fan, e lavorare al fianco di Keith Richards è stato altrettanto emozionante per Johnny Depp. La stella ha ammesso si è ispirato al leggendario chitarrista dei Rolling Stones nel progettare il personaggio di Jack Sparrow nella sua mente, 'spugnando il più possibile'. Richards ha sicuramente guardato la parte, anche se una delle sue scene migliori è purtroppo rovinata da una brutta modifica. Mentre guardiamo Jack avvicinarsi da sopra la spalla di suo padre, vediamo che la mano del Capitano Teague è appoggiata sul corpo della sua chitarra, una posizione dalla quale nemmeno lui poteva suonarla. Quando passiamo al punto di vista di Jack pochi secondi dopo, quella mano è dove dovrebbe essere.

La cicatrice di Will (all'estremità del mondo)

Quando incontra la sua fine per mano di Davy Jones (con la lama in cui l'ex fabbro fece il commodoro Norrington La Maledizione della Perla Nera, non meno) suo padre Bootstrap Bill decide di tagliare il cuore di suo figlio e di rinchiuderlo nel forziere del morto, permettendogli di sopravvivere nell'immortalità come nuovo capitano dell'olandese volante. Non puoi davvero dare la colpa al vecchio Bootstrap per il lavoro di hacking, visto che è metà uomo e metà crostaceo a questo punto, ma tu può incolpare il reparto trucco per non attenersi a un solo disegno per la cicatrice di Will. Tra la sua risurrezione e il suo ritorno a terra per condividere la sua giornata a terra con Elisabetta, cambia chiaramente forma.

La mappa della fontana della giovinezza (all'estremità del mondo)

Come Alla fine del mondo volge al termine, Jack scopre che la sua vecchia nemesi Barbossa ha ancora una volta preso la Perla Nera, anche se è in grado di continuare la sua ricerca della Fontana della Gioventù senza di essa, avendo precedentemente rubato le mappe e le carte di Sao Feng. Mentre Sparrow parte da Tortuga, lo vediamo mentre consulta una pergamena che descrive in dettaglio la scoperta dell'Aqua de Vida da parte di qualcuno di nome Ponce de León nel 1523. Si riferisce a un vero esploratore e conquistatore spagnolo che, in accordo alla didascalia, salpò alla ricerca della mitica fontana. Juan Ponce de León fu il primo europeo a posare gli occhi sulla punta sud-orientale di quelli che oggi sono gli Stati Uniti, chiamandola La Florida. Il problema è che questo viaggio ebbe effettivamente luogo nel 1513, non nel 1523, come afferma la mappa di Jack.

Tracce di pneumatici (On Stranger Tides)

La quarta puntata della serie, del 2011 On Stranger Tides, inizia con Jack che tenta un tentativo fallito di liberare il suo primo ufficiale Joshamee Gibbs, detenuto a Londra con l'accusa di pirateria. Catturato, Sparrow viene portato davanti al re Giorgio II, che gli chiede di unirsi alla sua spedizione (guidata da Barbossa, ora un corsaro al servizio della Marina di Sua Maestà) per trovare la fontana della giovinezza. Naturalmente rifiuta e, come sempre, fa un fuga non convenzionale. Mentre la caccia a Sparrow si sposta nelle strade della capitale britannica, le tracce di pneumatici costruite da un veicolo moderno sono visibili nel fango chiaro come il giorno.

angus t. jones 2015

L'impostore che si restringe (On Stranger Tides)

Jack scopre presto che un impostore ha tentato di mettere insieme un equipaggio per condurre una spedizione per trovare la Fontana sotto il suo nome. Quando Sparrow si trova faccia a faccia con detto impostore, la coppia viene coinvolta in a combattimento con la spada ciò mantiene nascosta l'identità del nemico del Capitano fino all'ultimo. Il falso Jack si rivela essere Angelica, il suo ex amante e la figlia del famigerato pirata Capitano Barbanera, che è anche alla ricerca della mitica Fontana. Il problema con questa scena è la differenza di altezza tra Penélope Cruz e chiunque l'abbia sostituita durante la battaglia, dato che questa persona aveva chiaramente la stessa altezza (se non un po 'più alta) di Johnny Depp.

Barbanera mezza armata (On Stranger Tides)

Sparrow ha vari scontri con Barbanera nel corso di On Stranger Tides mentre la coppia va testa a testa in una battaglia di esperti. Shanghaied al servizio a bordo della sua nave la vendetta della regina Anna, Jack fallisce in un tentativo di ammutinamento e vede in prima persona il potere della leggendaria Spada di Tritone di Barbanera, una lama magica che consente al possessore di controllare ogni corda e puleggia sulla nave. La sua rasatura più vicina con Barbanera arriva a terra, tuttavia, mentre Jack si ritrova con le spalle a una scogliera e una pistola in faccia. Uno sguardo più ravvicinato rivela che Sparrow non è affatto in quel pericolo, visto che Barbanera ha la pistola semisfondata e non sparerebbe, non importa quanto sia stato premuto il grilletto.

Tenente comandante di Barbossa (On Stranger Tides)

La rivelazione che Barbossa era viva e vegeta (nonostante fosse meno una gamba) forse non era inaspettata, né il fatto che la Perla Nera fosse stata persa sotto il suo comando, visto che sembrava perdere il controllo della nave tutte le volte che Jack lo fa. La sorpresa più grande fu che il Capitano Barbossa era ora al servizio della Corona, anche se l'ex pirata non è in grado di grattarsi con il suo gergo della Marina o gli scrittori hanno commesso alcuni errori storici. Barbossa si rivolge a uno dei suoi uomini come tenente comandante, un grado che non fu introdotto nella Royal Navy fino al 1914. Inoltre, la sua nave vola con una versione della bandiera Union Jack che non esisteva all'epoca, come aveva fatto il Regno d'Irlanda ancora da assorbire.

Le piume magiche (On Stranger Tides)

Il povero Geoffrey Rush è stato ancora un altro disservizio più avanti nel film, questa volta dal dipartimento di montaggio. Con la sua ridicola parrucca lasciata a terra, perde il resto del suo abito britannico dopo aver ammesso a Jack che il suo vero obiettivo era quello di vendicarsi di Barbanera per aver affondato la Perla e aver preso la gamba nel processo. La scena in cui un giovane marinaio gli passa un cappello più adatto alla sua vera posizione di pirata dovrebbe essere un momento per il personaggio, ma invece lascia gli spettatori chiedendo 'da dove diavolo sono venute quelle piume?' Mentre il ragazzo si avvicina, il cappello non ha affatto fronzoli, eppure mentre Barbossa lo prende, un mucchio di piume appare sul bordo.