Il viaggio nel tempo più confuso nei film

Di Nick Hilden/5 marzo 2020 14:08 EDT

Il viaggio nel tempo è stato un trame narrativo per tutto il tempo in cui abbiamo raccontato storie. La prima istanza registrata di quello che potrebbe essere chiamato 'viaggio nel tempo' risale a un testo indù scritto circa 2.400 anni fa, e da allora abbiamo pensato a numero apparentemente infinito di spiegazioni su come potrebbe funzionare il viaggio nel tempo- per non parlare degli shenanigans che abbiamo immaginato che causasse.

Mentre innumerevoli grandi storie sono nate dal desiderio della nostra specie di vivere (o almeno visitare) un tempo diverso dal nostro, la cosa sul viaggio nel tempo è che spesso non ha molto senso. Tra dubbie spiegazioni tecniche, paradossi confusi e molte assurdità, molti film hanno tentato e fallito di far funzionare il concetto di viaggio nel tempo. Ciò non li rende necessariamente cattivi film - in effetti, molti di questi film si sono rivelati così divertenti che il pubblico è più che felice di trascurare l'incoerenza logica. Altri film, tuttavia, non riescono a giustificare la propria convoluzione, figuriamoci a renderlo divertente.



Che siano buoni o cattivi, ecco alcuni film in cui i viaggi nel tempo avrebbero potuto usare un po 'più di pensiero.

L'avventura eccellente di Bill e Ted

In L'eccellente avventura di Bill & Ted, una coppia di fannulloni adolescenti salva l'universo (e segna un A + nel loro rapporto di storia) con un piccolo aiuto da Socrate, Billy the Kid, Giovanna d'Arco e altri luminari storici. Come hanno realizzato questa impresa? Usando una cabina telefonica viaggiante nel tempo inviata dal futuro, dove è emersa un'utopia costruita sulla loro musica. Mentre la cabina telefonica è sicuramente un veicolo discutibile per navigare attraverso il calendario, il nostro problema non è con i mezzi, ma i fini.

Per quanto scioccante possa essere, il film su una cabina telefonica che viaggia nel tempo non ha molto senso. Ecco il problema: Rufus (interpretato dal defunto George Carlin) viene rimandato indietro nel tempo da un futuro che idolatra Bill e Ted per aver creato musica che ha portato la pace nella galassia. Ma Bill e Ted sono stati in grado di creare musica detta solo perché Rufus è tornato indietro nel tempo per venire in loro aiuto. Ma Rufus è tornato ad aiutarli solo a causa del loro status divino in futuro, che è nato dalla loro musica. Ma hanno fatto quella musica solo perché Rufus ha viaggiato nel tempo per aiutarli a farlo ...



Spider Man la serie animata

Vedi il problema qui? È un cane che insegue la propria coda. Nel gergo dei viaggi nel tempo, questo si chiama un 'paradosso del bootstrap'in cui causa ed effetto si intrecciano. E mentre il film è eccellente, semplicemente non ha alcun senso.

Pianeta delle scimmie

Il viaggio nel tempo è sempre stato una delle caratteristiche principali diPianeta delle scimmie film. Ma l'intero concetto è andato notoriamente storto con il riavvio di Tim Burton nel 2001.

In questa versione di Pianeta delle scimmie, L'astronauta americano Leo Davidson, interpretato da Mark Wahlberg, viaggia nel tempo su una Terra dove le scimmie intelligenti hanno preso il sopravvento. Finora, siamo più o meno in linea con la versione originale di Charlton Heston. Le cose divergono quando il Leone incita gli umani in cattività a ribellarsi. La storia si allontana ancora di più ... chiamiamolaoriginale territorio, quando Leo fugge e ritorna sulla Terra del suo tempo. Dopo essersi schiantato a Washington DC, Leo si avvicina al Lincoln Monument, per scoprire che ora ha la faccia di una scimmia. Esatto: pari il suo La Terra è ora governata dalle scimmie.



Sia il pubblico che i critici hanno rifiutato profondamente questo finale, definendolo una sciocchezza. C'è una ragione 2001 di Pianeta delle scimmie è considerato il peggiore della serie, e non è solo a causa del naso inquietante di Ape Lincoln.

Ritorno al futuro

Il Ritorno al futuro i film sono i re del cinema dei viaggi nel tempo. È proprio lì nel nome, dopo tutto. Ma ecco il punto: sono assolutamente pieni di paradossi e incongruenze.

Ad esempio, perché i genitori di Marty nel 1985 non riconoscono il loro figlio come il Calvin Klein che ha avuto un ruolo così importante nella loro relazione nel 1955? Se Doc Brown ha lasciato un DeLorean nascosto in una grotta per Marty da trovare 100 anni dopo, come è stato rivelato Ritorno al futuro Parte III, L'originale DeLorean che Doc nascondeva non dovrebbe essere ancora lì quando Marty torna nel 1885? L'elenco potrebbe continuare, ma il più grande paradosso riguarda Doc Brown in tutti e tre i periodi. Ora, parte del motivo per cui Marty deve risalire al 1885 a parte III è salvare Doc, che aveva appreso sarebbe stato ucciso dall'antenato di Biff dal Doc del 1955. Ma ecco la cosa: se nel 1955 Doc sapeva che sarebbe stato ucciso nel 1885, è cresciuto fino a diventare Doc del 1985, che poi viaggiò nel 1885 , non avrebbe dovuto sapere che la sua morte era imminente e quindi essere stata in grado di evitarlo?

Rovina i film? No. Ha senso? Anche no. Ma questo non è un elenco di grandi spostamenti nel tempo: è un elenco di confondendo film di viaggi nel tempo e Ritorno al futuro è più confuso che mai.

Primo

Girato su a budget ridotto di soli $ 7.000, 2004Primo ha ottenuto un seguito di culto in gran parte a causa della sua strabiliante interpretazione del viaggio nel tempo.Primo racconta la storia di due amici che inventano accidentalmente un meccanismo di viaggio nel tempo, che iniziano immediatamente a sfruttare a proprio vantaggio utilizzandolo per ottenere informazioni avanzate sul mercato azionario. All'inizio le cose sembrano andare per il meglio, ma quando più linee temporali, doppie e doppie croci iniziano a sovrapporsi, le cose diventano pericolose per i personaggi e confuse per lo spettatore.

Il film è stato scritto e diretto da Shane Carruth, un ex ingegnere che ha rifiutato di sminuire la scienzaper il pubblico - in effetti,Primo è caricato con spiegazione scientifica. Carruth decise di fidarsi abbastanza dell'intelligenza dei suoi spettatori da consentire loro di decifrare la trama complicata attraverso visualizzazioni ripetute. Se hai intenzione di risolvere i numerosi thread di Primo, ripetere le visualizzazioni è d'obbligo - ma se il film è fan ardenti c'è qualcosa da fare, molti trovano il film abbastanza avvincente da fare proprio questo.

Looper

2012 di Looper seguitoJoe - interpretato sia da Bruce Willis che da Joseph Gordon-Levitt - un uomo coinvolto in un sindacato criminale che usa viaggi nel tempo per sbarazzarsi di corpi. Ogni volta che il sindacato vuole uccidere qualcuno, lo rimanda indietro nel tempo, dove viene immediatamente ucciso da un sicario noto come 'looper'. A complicare questo è il fatto che, ad un certo punto, il sindacato vorrà interrompere la loro connessione con detto crochet. Pertanto, rimandano indietro il vecchio looper, perché la versione più giovane di se stessi uccida in un processo chiamato 'chiusura del loop'. Questo è ciò che accade a Willis e Gordon-Levitt, tranne che il primo decide di evitare la sua morte convincendo il secondo a non ucciderlo. Fin qui tutto bene?

fogli di darrell

Mentre questa trama non sembra così confusa sulla sua superficie, le cose iniziano a crollare sotto esame più attento. Ecco il problema: se il vecchio Joe torna indietro nel tempo e convince il giovane Joe a non ucciderlo, allora l'intero futuro del giovane Joe è cambiato. Ma perché Old Joe esista e torni a cambiare idea di Young Joe, Young Joe deve ancora crescere per prendere le stesse decisioni di Old Joe, incluso tornare indietro nel tempo per cambiare idea di Young Joe.

Vedi il problema qui? Indipendentemente, Looper è un grande film con un finale assassino - Non lasciarti incastrare da come è arrivato lì.

X-Men: Giorni di un futuro passato

Il I film X-Men vanno da fantastici a assolutamente terribiliE ragazzi, ce ne sono molti. Il 2014 ha complicato ulteriormente la gioiosa banda di mutanti X-Men: Giorni di un futuro passato, che ha portato il viaggio nel tempo nel mix travolgente.

Ciò è stato ottenuto facendo in modo che Kitty Pryde utilizzasse i suoi poteri per trasmettere la coscienza di Logan al 1973, per prevenire una serie di eventi che portavano all'eventuale distruzione di mutanti nel 2023. A prima vista, questo sembra piuttosto semplice, ma nel momento in cui inizi a fare domande ... hai solo altre domande.

Ad esempio, Logan non avrebbe cambiato le cose nel 1973 e avrebbe immediatamente modificato gli eventi che lo hanno portato in primo luogo al passato? E il lieto fine? Logan impedisce l'assassinio di Trask, certo, ma nel farlo, le sue azioni hanno cambiato radicalmente il corso della storia. Tuttavia, in qualche modo, gli studenti del professor Xavier finiscono nella sua scuola, come se gli eventi avessero progredito come nella cronologia originale?

Forse è meglio non pensarci troppo. Ma il fatto è che i film di X-Men richiedono una propria sequenza temporalee tenerne traccia è molto da chiedere a un pubblico già bruciato dai minimi diX-Men: The Last Stand.

Star Trek IV: the Voyage Home

Diretto da Leonard Nimoy, Star Trek IV è deliziosamente strano. L'azione viene lanciata quando una sonda aliena si reca sulla Terra perché non riesce più a sentire le canzoni delle megattere. La ragione per cui non riesce a sentire le balene è perché sono estinte da tempo, il che fa arrabbiare la sonda per ragioni che non sono mai state spiegate con precisione. Procede per decimare il pianeta.

Da lì, l'equipaggio dell'Enterprise decide di viaggiare indietro nel tempo sling-shotting intorno al sole (il che non ha senso - la loro nave va già più veloce della velocità della luce) in modo da poter tornare a quando le megattere erano ancora vive , prendine un paio, poi spara di nuovo attorno al sole nell'altra direzioneper tornare ai propri tempi e ripopolare la Terra con le balene.

Va bene, anche se nulla di tutto ciò ha senso, ecco la vera domanda: perché, invece di riportare un paio di balene ai loro tempi, i nostri eroi non hanno semplicemente impedito la loro estinzione? Perché rischierebbe di alterare il passato, potresti dire? Beh, puoi dimenticartene, perché passano gran parte del film inciampando negli anni '70, per quanto ovvio possibile. Le loro azioni già lì avrebbero potuto cambiare il futuro in un numero infinito di modi imprevedibili. Ma hey: le balene ritornano e la sonda ritorna nella sua lontana casa, soddisfatta. Evviva?

Avengers: Endgame

Disney

Vendicatori:Fine del gioco fa un ottimo lavoro nell'impostare le regole del suo uso del viaggio nel tempo. Come spiega il neo-professore Hulk, le modifiche apportate dai viaggiatori non alterano il futuro della loro linea temporale originale, ma creano invece una nuova linea temporale alternativa che segue il corso degli eventi alterati. In altre parole, puoi tornare indietro e uccidere il piccolo Hitler, ma quando torni a casa non sarà stato ucciso nel tuo universo, ma in un universo scheggiato che hai creato quando hai fatto l'atto.

Sembra abbastanza semplice, ma ecco la cosa: dopo la sconfitta di Thanos, Capitan America è tornato indietro nel tempo per riportare le Pietre dell'Infinito nei loro posti adeguati, quindi è tornato al punto in cui poteva stare con la sua amata Peggy e vivere la sua vita insieme al suo fianco. In che modo, quindi, il vecchio Steve Rogers è rientrato nella linea temporale originale per passare il suo scudo a Sam Wilson? La sua apparizione in passato non avrebbe dovuto alterare gli eventi, causando così un universo temporale scheggiato in cui avrebbe vissuto la sua vita? E non sarebbe il secondo Steve Rogers in quell'universo, il primo Cap ancora congelato nel ghiaccio?

12 scimmie che finiscono

I registi Russo hanno dato spiegazioni per tutto questo in interviste successive, ma la fine di Endgame rimane confusa- se è ancora incredibilmente divertente.

Terminator: Dark Fate

Nell'originale Terminator film, Kyle Reese viene rimandato indietro nel tempo da John Connor per proteggere sua madre Sarah Connor, sapendo per tutto il tempo che Reese sarebbe diventato suo padre. Questo è un classico paradosso: Connor non sarebbe mai nato se non avesse rispedito Reese, ma Reese non sarebbe mai stato rispedito se Connor non fosse nato per mandarlo in primo luogo, ma se Reese non torna indietro allora Connor non nascerà mai ...

Quindi la confusione dei viaggi nel tempo è alla base del corso di franchising. Destino oscuro migliora il gioco dicendo, okay, il Connors ha evitato con successo il Judgment Day, ma le macchine avevano rispedito un altro terminatore in stile Schwarzenegger, che esiste ancora anche se ora il futuro in cui è stato realizzato non è mai successo, e questo terminatore uccide John Connor. E anche se Skynet non finisce mai per succedere, a diverso Il sistema di intelligenza artificiale chiamato Legion decide di estrarre uno Skynet e restituire la propria versione di un terminatore (che per qualche ragione è molto simile ai terminatori di Skynet) per uccidere un nuovo leader della resistenza futuro. Il terminatore di Schwarzenegger che ha ucciso John Connor arriva persino a dire che è stato 'inviato da un futuro che non è mai accaduto'. Che cosa?

Poco di Terminator: Dark Fate ha alcun senso, ma è ok. Almeno toglie tutto ciò che sta facendo meglio di qualunque cosa Terminator Genisys fatto.

Donnie Darko

2001 cult classico Donnie Darko segue il titolare Donnie, che fa amicizia o è perseguitato da una figura spettrale in un costume da coniglio chiamato Frank, che dice a Donnie che il mondo finirà tra 28 giorni. Da lì accadono un sacco di cose strane e inspiegabili, forse l'evento più notevole è quando un tubo a bolle emerge dal petto di Donnie e lo conduce in giro.

Noi abbiamo spiegò in profondità lo strano finale di Donnie Darko già, ma non diventa mai meno confuso più si seziona. A quanto pare, la maggior parte dei dettagli sono rivelati in un libro di fantasia dato a Donnie dal suo insegnante chiamato La filosofia del viaggio nel tempo che è pieno di spiegazioni relative a un 'universo tangente', 'il ricevitore vivente', il 'morto manipolato' e un 'artefatto'. Le pagine di questo libro erano reso disponibile su Internet, ma il film rimane una complessa rete di incidenti aerei, puffo fandom e rabbia adolescenziale. Probabilmente non lo faremo mai completamente capire Donnie Darko, ma come tanti film che coinvolgono viaggi nel tempo, va bene - il divertimento è nel viaggio complesso.