I film più sottovalutati dell'ultimo decennio

Di Ziah Grace/26 novembre 2019 15:28 EDT/Aggiornato: 26 maggio 2020 17:07 EDT

È quasi impossibile tenere traccia di tutti i grandi film che escono in un solo anno, figuriamoci in un decennio. Quando si aggiunge la velocità con cui si sposta l'attenzione sull'attenzione culturale, può essere sempre più difficile ricordare anche i migliori film usciti negli ultimi anni. Diventa ancora più difficile quando stai misurando il plauso della critica rispetto all'appello al botteghino e ci sono molti film meravigliosi che si perdono nelle crepe.

Captain Marvel è più forte di Thor

Fortunatamente, abbiamo tenuto d'occhio quegli incredibili film che hanno bombardato al botteghino o non hanno ottenuto il plauso della critica che meritavano. Dai film d'azione assurdi alle silenziose contemplazioni sulla fede e sulla religione, abbiamo scavato in profondità per trovare alcune delle gemme veramente nascoste che sono uscite negli ultimi dieci anni. Quindi, se stai cercando i film più sottovalutati dell'ultimo decennio, beh, ti abbiamo sicuramente coperto.



MacGruber è stato uno dei film più divertenti del decennio

Il numero di film commedia davvero buoni che hanno iniziato la vita come un segmento SNL può praticamente essere contato su una mano ... e non avresti nemmeno bisogno di tutte le dita. Se non hai visto il 2010 MacGruber, puoi aggiungerlo all'elenco molto breve. Con Will Forte nel ruolo della superspia titolare di MacGyver, MacGruber allarga al massimo i segmenti lunghi minuti dei pantaloncini SNL Arma letaleparodia di film d'azione.

Quanto ti piacerà probabilmente dipenderà da quanto ti piacciono i tempi comici sempre più specifici di Will Forte. Quando il film è fantastico, è esilarante e intelligente come Aereo o L'ultimo eroe d'azione. Quando trascina, potresti concentrarti su Forte, che riesce a trasportare tutto come una presenza sempre più sfrenata, ma magnetica. Le commedie Lowbrow non tendono ad ottenere il tipo di riconoscimenti critici che i contendenti agli Oscar fanno, ma c'è una ragione MacGruberÈ diventato una specie di classico di culto negli ultimi anni. È volutamente, testardamente sciocco e maniacale, fare uno scherzo che non avrebbe mai dovuto durare più di cinque minuti e trasformarlo in un lungometraggio.

Unisci le mani per Hanna

Anche se fa parte della grande tradizione dei film con titoli che sono il primo nome del protagonista (roccioso, Aladdin, Garfield), Del 2011 Hanna sembra unico in un panorama affollato di altri film. Mentre è probabilmente meglio ricordato in questi giorni come un ruolo di breakout per Coccinella attrice Saoirse Ronan o ispirare la serie originale omonima con lo stesso nome, Hanna è un thriller d'azione teso che merita un orologio per i suoi meriti. Il film segue il titolo Hanna, una ragazza cresciuta nel deserto da una figura paterna (interpretata dall'ex Hulk, Eric Bana) che le ha insegnato ad essere un assassino letale e un sopravvissuto. Quando si scopre che è ricercata dalla CIA per motivi misteriosi, Hanna deve andare in fuga mentre impara anche come essere umano in un mondo pieno di persone che non ha mai conosciuto e alle quali non può fare riferimento.



In netto contrasto con i film d'azione dei primi anni 2000, incentrati su scene di combattimento frenetiche e molto curate nello stile di ruscello film, le scene d'azione in Hanna sono affari one-take quasi balistici. Aggiungi una colonna sonora non tradizionale dei Chemical Brothers e una performance prevedibilmente fantastica di Ronan, e hai un film d'azione che merita di essere ricordato per qualcosa di più che ispirare un Serie originali Amazon.

Hobo con un fucile da caccia è il numero uno con un proiettile

Gli omaggi alle convenzioni di narrazione dei tempi passati possono essere complicati. Deridi le convenzioni in modo troppo ampio e finisci con la parodia, mentre un semplice riff corre il rischio di alienare tutti coloro che non sono già fan del genere. In qualche modo, Hobo con un fucile da caccia, un film horror di azione allegramente sadico nella grande tradizione dei film di Troma come The Toxic Avenger, riesce a cavalcare perfettamente quella linea. Il film segue un vagabondo senza nome (Rutger Hauer) che si presenta a Scum Town, una città orribile governata da un boss della folla ridacchiante chiamato Drake e dai suoi figli malvagi. Come ci si potrebbe aspettare, il vagabondo prende in mano un fucile da caccia e inizia a distribuire violenza di strada sui cattivi di Scum Town.

Un punto importante a favore del film è la rappresentazione di Hauer del personaggio centrale. Il Blade Runner l'attore non è certo estraneo a iniettare una quantità sorprendente di pathos e di cuore in personaggi che originariamente dovevano essere molto più di una nota, e mette tutta la sua notevole abilità nella recitazione per far sembrare l'hobo titolare genuinamente umano. Un monologo centrale in cui mette in guardia una stanza d'ospedale piena di bambini contro i pericoli della malvagità miope e la possibilità delle loro terre potenziali da qualche parte oltre il regno della parodia e dell'omaggio diretto. È sublime, e questo prima che Drake assuma una coppia di cacciatori di taglie immortali - i cui obiettivi precedenti hanno incluso Abraham Lincoln, Jesus e il coniglietto di Pasqua - per dare la caccia allo hobo. Se hai un debole per qualsiasi film d'azione-horror a basso budget in cui l'appello centrale è proprio lì nel titolo, non puoi perderti Hobo con un fucile da caccia.



L'ospite è un ibrido d'azione-horror sottovalutato

Se hai mai avuto a che fare con un ospite che si sente autorizzato a casa tua per un po 'troppo a lungo, sentirai una fitta di familiarità quando guardi il 2014 L'ospite. Con Dan Stevens in una partenza molto brusca dalla sua Abbazia di Downton giorni, il film segue una famiglia il cui dolore per la morte del figlio militare all'estero è interrotto da David (Stevens), che afferma di aver prestato servizio con il figlio. Mentre David si ingrata sempre di più nella famiglia, vengono sollevate domande su chi sia esattamente David e cosa ci faccia lì. Non è un film estremamente originale. Se hai familiarità con John Carpenter, Steven Spielberg e James Cameron (tra gli altri), probabilmente noterai alcune strizzatine d'occhio e annuisce ai loro film, ma L'ospite va oltre il semplice omaggio.

Stevens interpreta David come una versione sinistra di Captain America. È la mascolinità tradizionale personificata con una lucentezza oleosa. È il tuo fantastico fratello maggiore e il ragazzo che non vuoi passare in una strada buia, e il film brilla con il suo squallido carisma. Sebbene abbia ricevuto solide recensioni, L'ospite non è stato in grado di essere il successo principale che molti altri thriller horror a basso budget sono riusciti negli anni 2010, portando il film ad essere un po 'una gemma da scoprire. Abbastanza appropriato per un film chiaramente ispirato i film di John Carpenter, L'ospite è un thriller sottovalutato con un cast eccezionale e una colonna sonora fantastica.

Inherent Vice è intrinsecamente eccezionale

Paul Thomas Anderson è uno dei più grandi cineasti americani viventi, Thomas Pynchon è uno dei più grandi scrittori americani viventi e Joaquin Phoenix è uno dei più grandi attori americani viventi. In che modo un film che ha riunito tutti e tre questi talenti in un film è diventato un bomba al botteghino che non ha nemmeno recuperato il suo budget? Questa è solo una delle tante domande confuse che circondano il 2014 Vice inerente, un film che alla fine è riuscito ad adattare un autore il cui lavoro è stato a lungo ritenuto incolmabile.

In onestà, Vice inerente ha un filo narrativo abbastanza chiaro rispetto al resto del Gravity's Rainbow opera dell'autore. È abbastanza chiaramente un riff di Phillip Marlowe ambientato negli anni '70 con tutte le società segrete, i momenti surrealisti e le cospirazioni confuse che solo Pynchon può fornire. Tuttavia, considerando che il romanzo ha una durata di circa 400 pagine, è un piccolo miracolo che Anderson sia riuscito a realizzare un adattamento fedele che sia in qualche modo accessibile a coloro che non hanno letto il libro. Mentre Vice inerente è riuscito a ottenere un po 'di brio all'Oscar nell'anno della sua uscita, gli anni da quando hanno visto il film un po' dimenticato, nonostante il pedigree del talento coinvolto. È un peccato, soprattutto perché è un film deliziosamente strano che si colloca tra i migliori di Anderson.

La strega dell'amore non ha avuto abbastanza amore

I film tendono ad essere, spesso ingiustamente, attribuiti all'abilità artistica di una persona, spesso il regista. Mentre ci sono molti registi che sono notoriamente esigenti quando si tratta di quasi ogni aspetto dei loro film, spesso ci sono compiti che semplicemente non hanno la capacità di fare da soli o che semplicemente non sono interessati a fare. Però, The Love Witch è legittimamente un film che può essere quasi interamente attribuito a una donna: Anna Biller. Biller ha scritto, diretto, prodotto, curato, segnato e disegnato i set di The Love Witch. È una quantità incredibile di lavoro per creare un film che sia così fedele all'horror da campo technicolor degli anni '60 che potresti ritrovarti a controllare la data di uscita mentre guardi.

Dettagli tecnici a parte, The Love Witch è solo divertente da guardare. È un film horror, una commedia, un commento da campo sui ruoli di genere e la stregoneria moderna, e quella gestalt di tono e stile alla fine si trasforma in qualcosa di assolutamente unico. Nonostante sia stato quasi universalmente salutato dalla critica, il film non ci sono nemmeno riuscito incassare $ 1 milione al botteghino al suo rilascio. Non c'è nient'altro che guardare The Love Witch, quindi rilassati e lascia che il film ti lanci i suoi strani incantesimi.

The Nice Guys è una delle commedie più sottovalutate del decennio

I film di Shane Black tendono a seguire un modello coerente. Una coppia improbabile di ragazzi tosti sfortunati deve superare le loro differenze e fare squadra per fermare una trama confusa con l'aiuto di un bambino precoce, di solito intorno a Natale. Ma sebbene ciò possa in genere descrivere la maggior parte dei film neri, non è del tutto interessante. In sostanza, i suoi film sono film per adulti che hanno già raggiunto la maggiore età. E nel 2016 The Nice Guys, Black riesce a fornire forse la più pura distillazione della sua visione. Il film segue Jackson Healy (Russel Crowe), un duro da assumere che si allea con un alcolizzato occhio privato di nome Holland March (Ryan Gosling) per indagare sulla scomparsa di una donna che potrebbe o meno essere morta.

Il nero ha sempre avuto un debole per gli adulti incerti su come si adattassero al mondo, e Healy e March sono profondamente scontenti dei loro rispettivi luoghi in esso. Crowe interpreta Healy con una moderata malinconia che chiarisce quanto sia vuota la sua vita quando non sta scuotendo gli aspiranti gangster, mentre March ha un tatuaggio in mano che dice: 'Non sarai mai felice'. È un po 'triste. Tuttavia, prima di continuare a pensare che il tono del film si avvicini a quello di un dramma contendente all'Oscar, dovremmo aggiungerlo The Nice Guys è assolutamente divertente. La papera inciampa nelle scene con l'impegno di dare uno schiaffo che pochi altri attori della serie A avrebbero mai osato. La miscela di commedia e malinconia del film è stata una colpito dalla critica, ma a malapena ripristinato il suo budget al momento del rilascio. Se tu fossi uno dei tanti a cui questo è mancato classico cult in divenire, dovresti dare un'occhiata The Nice Guys.

Il silenzio merita un po 'di rumore

Martin Scorsese è un regista la cui preoccupazione per la sua educazione cattolica è profondamente radicata nei suoi film. Anche oltre L'ultima tentazione di Cristo, i suoi film sono un tentativo di fare i conti con la mortalità, la punizione divina e le bugie che ci raccontiamo per continuare a vivere una vita confortevole. Questi obiettivi narrativi potrebbero esistere nel sottotesto di film come Quei bravi ragazzi e Il lupo di Wall Street, ma Silenzio porta tutto in primo piano. Forse quel brusco impegno con la spiritualità e la giustizia è ciò che ha portato Silenzio per recuperare a malapena più di $ 20 milioni a livello internazionale, anche se i critici ne sono rimasti entusiasti. Non lasciarti spaventare, però.Silenzio è facilmente uno dei migliori film di Scorsese.

Il film segue una coppia di sacerdoti gesuiti portoghesi che viaggiano in Giappone nel 17 ° secolo per indagare su rapporti secondo cui il loro mentore aveva commesso apostasia. Padre Garupe (Adam Driver) ritiene che la loro presenza in Giappone metta in pericolo la popolazione cristiana locale, mentre padre Rodrigues (Andrew Garfield) sembra quasi maniacalmente devoto nella sua convinzione che questa è la sua più vera vocazione spirituale. In tutto ciò, Scorsese rifiuta di lasciare che il film diventi didattico, spingendo gli spettatori a considerare se la presenza di Rodrigues e il suo fervore religioso siano effettivamente una buona cosa per coloro che cerca di aiutare.

Bomb City era la bomba

Nel 1997, un punk di nome Brian Deneke fu colpito da un deliberato colpo di fulmine da un atleta locale del suo liceo. Fu una morte che sconvolse la città di Amarillo, in Texas, portando in primo piano la sobria ostilità tra la sottocultura punk e quelli della città che li odiavano.Bomb City si basa su quell'evento, interpretando la vita di Brian e dei suoi amici punk prima della sua prematura morte.

Gran parte del film del 2017 viene speso contrastando i punk e gli atleti di Amarillo mentre la storia si sviluppa verso la sua inevitabile fine, e il regista Jameson Brooks respinge abilmente le nozioni preconcette del pubblico sulla giustizia. Il nostro AJ Caulfield chiamato il film 'ricorda che il sistema giudiziario americano non è sempre morale e che non tutti sono così modesti o aggressivi come potrebbe suggerire il loro aspetto esteriore'. Nonostante solo ottenere 75 percento su Rotten Tomatoes, Bomb City è un orologio straziante e necessario, realizzato da cineasti chiaramente impegnati a raccontare la storia nel modo giusto.

Brawl in Cell Block 99 è uno dei film più sanguinosi del decennio

È abbastanza comune vedere attori comici interpretare un ruolo drammatico che sconvolge il pubblico che non se lo aspettava. C'era Adam Sandler dentro Punch Drunk Love, Bill Hader nello spettacolo HBO Barry, Steve Carrell dentro Foxcatchere l'elenco potrebbe continuare all'infinito. Un elenco che sarebbe meno affollato sarebbero attori comici che si rivolgono a film d'azione non parodistici. Chiunque atterra su quella lista senza dubbio breve dovrà fare spazio a Vince Vaughn dopo The Wedding Crashers la star è apparsa come un detenuto tatuato nel 2017 Brawl in Cell Block 99.

Vaughn interpreta Bradley Thomas, un ex pugile e mulo della droga che è stato mandato in prigione dopo un lavoro andato storto. In galera, a Bradley viene ordinato di assassinare un compagno detenuto situato nelle parti peggiori della prigione per salvare la vita di sua moglie e del nascituro. Roger Ebertè Simon Abrams ha detto del film, 'Brawl in Cell Block 99 è un film di prima classe del cinema meathead, il tipo di film sullo sfruttamento i cui pensieri più profondi sono 'Sono più animale che umano?' e 'Fino a che punto un uomo è disposto ad andare per proteggere i suoi cari?'' Se questo ti sembra un vicolo, ti consigliamo di prenderne una copia Brawl in Cell Block 99.

La disobbedienza è una storia d'amore potente e sottovalutata

La lotta per trovare l'amore quando la tua famiglia non approva è uno dei temi più antichi nelle narrazioni umane. Shakespeare è famoso per aver scritto una commedia su due case, entrambe ugualmente dignitose, i cui figli si innamorano anche se le loro rispettive famiglie si odiano. È un territorio logoro, certo, ma Disobbedienza trova un aspetto unico nella narrativa secolare. In Disobbedienza, Rachel Weisz interpreta Ronit, una donna che ritorna nella sua comunità ebraica ortodossa per la prima volta dopo anni dalla morte del padre. Lì, Ronit incontra Esti (Rachel McAdams), la sua amica d'infanzia che ora è sposata con l'altro loro amico comune, Dovid (Alessandro Nivola). Per rendere le cose più complicate, Ronit ed Esti hanno avuto una prova romantica anni fa che originariamente ha portato Ronit a lasciare la comunità affiatata in primo luogo.

Mentre Ronit ed Esti sentono i familiari stimoli del romanticismo, sono costretti a confrontarsi sul significato del loro amore da adulti e su quale scelta hanno davvero nel perseguirlo. Diretto da Sebastián Lelio (Gloria), Disobbedienza è un film audace, assolutamente unico.

Ingrid Goes West comprende tecnologia e millennial

Nonostante il fatto che Internet e i social media esistano da decenni a questo punto, la maggior parte dei film sta ancora lottando per mostrare in modo convincente come le persone li usano effettivamente. Film simili unfriended o ricerca si svolgono all'interno dei confini del computer, ma pochi altri film sono effettivamente interessati a interagire con i desideri specifici che i social media possono soddisfare. Tuttavia, 2017 Ingrid va a ovest non solo riesce a commentare le vite digitali nell'era moderna, ma riesce anche a essere uno dei film di Los Angeles più accurati di tutti i tempi.

Ingrid va a ovest segue Ingrid mentre va, beh, a ovest, a seguito di un ricovero in un istituto psichiatrico dopo aver perseguitato una donna che credeva fosse sua amica. Quando la madre di Ingrid muore, lasciandola con un sacco di reddito disponibile, Ingrid diventa ossessionata da un influencer di Instagram che sembra avere la vita ideale. Ingrid si reca a Hollywood per ingannare la donna in modo che diventi la sua migliore amica e da lì le cose diventano più contorte. Se hai trascorso del tempo a Los Angeles, sicuramente riconoscerai i personaggi Ingrid. Tutti dall'artista 'affamato' che vende i suoi dipinti per almeno quattro figure allo sceneggiatore ossessionato da Batman che sta scommettendo tutto su una carriera a Hollywood fanno una apparizione. Ancora, Ingrid non diventa mai sadico nel suo ritratto dei personaggi imperfetti che cercano di farsi qualcosa nella Città degli Angeli. C'è un occhio comprensivo che mantiene il film uno studio del personaggio anziché solo una commedia beffarda.

Il richiamo ti attira

Se ti sei mai disperato per il numero di pezzi musicali dell'orrore realizzati sulle sirene, abbiamo alcune grandi notizie per te. Il film polacco, Il richiamo, è sicuro di graffiare quel particolare prurito particolare. In una rielaborazione libera della storia di Hans Christian Anderson che è servita come base per la Disney La Sirenetta, Il richiamo segue due sirene che si uniscono a una rock band negli anni '80. Mentre potrebbe sembrare un episodio unico di un cartone animato Disney, Il richiamo è sorprendentemente violento e adulto.

Il tono unico del film e i numeri musicali sgargianti potrebbero sembrare stile ma sostanza Il richiamo ha più da dire su femminilità, immigrazione e amore di quanto si possa pensare. The AV ClubKatie Rife l'ha definito 'un film sfidante il genere che fonde elementi di musical, horror, romanticismo e fantasia in una fiaba contemporanea che celebra le intersezioni animalistiche, femminili e intime tra i due'. Se ti sei perso quando ha colpito brevemente i cinema americani nel 2017, non c'è momento migliore per tornare in acqua e dare un'occhiata Il richiamo.

xXx: The Return of Xander Cage è un film d'azione incredibile e sottovalutato

L'ultimo decennio è stato positivo per i fan di Vin Diesel, almeno per quanto riguarda il Fast & Furiousfilm sono stato preoccupato. Grazie al regista James Lin rinvigorire il franchise con Fast and Furious: Tokyo Drift, Fast and Furious, e Fast Five, il franchise è diventato davvero popolare tra gli spettatori mainstream e i fan dell'azione irriducibili. Tuttavia, l'altro franchise cinematografico di Vin Diesel nei primi anni 2000 non ha ancora subito la stessa rivalutazione critica Fast & Furious ha. E no, non stiamo parlando del Riddick pellicole.

L'originale xXx, pubblicato nel 2002, è stato un riff quasi insultante di James Bond, con un miscuglio di significati attaccati di freddezza che hanno attirato gli adolescenti nei primi anni 2000. Non è stato esattamente grandioso, ma Vin Diesel è stato abbastanza affascinante nel ruolo di inizio di un franchise, anche se il sequel successivo lo ha completamente eliminato. Alla fine, tuttavia, xXx: The Return of Xander Cage è stato rilasciato nel 2017 ed è stato un film d'azione legittimamente elettrizzante. Come il Fast & Furious franchising, il nuovo xXx è più un pezzo d'ensemble pieno di attori di successo internazionale (e innegabilmente di talento). Donnie Yen, Tony Jaa, Ruby Rose, Rory McCann (il Segugio di Game of Thrones), Toni Collette e altri ancora si sono riuniti in un film sciocco che è tra i migliori film d'azione dell'ultimo decennio. Se hai mai desiderato vedere Donnie Yen e Vin Diesel combattere su sci d'acqua che sono anche motociclette, questo è il film che fa per te.

lo splendore spiegato

A Vigilante mostra Olivia Wilde al suo meglio

Ogni anno sembra portare sempre più storie di vigilanti supereroici sul grande schermo, ma uno dei migliori film di vigilanza di questo decennio non era basato su un fumetto e non ha superpoteri sullo schermo. In Un osservatore, Olivia Wilde interpreta Sadie, una donna che passa il suo tempo a battere gli uomini violenti in una polpa carnosa. A quanto pare, Sadie ha motivi specifici per cui fa quello che fa, e il film si espande presto in una narrativa tentacolare di vendetta, violenza e reinvenzione. Matt Zoller Seitz l'ha scritto Un osservatore 'è uno di quei film piccoli ma brutali di cui sono fatte le principali carriere alla regia', ed è difficile non essere d'accordo. Ogni scena del film di Sarah Daggar-Nickso sembra trasudare con una durezza dura e Wilde non è mai stata guidata così intensamente. Nonostante recensioni critiche forti, Un osservatore presentato in anteprima solo in a teatro unico nel Regno Unito, che non ha dato molto tempo al pubblico per guardarlo. Se stai cercando qualcosa di grintoso, complicato e polposo, Un osservatore vale la pena cercarlo.