Ruoli cinematografici che sono stati offerti solo a una persona

Di Mike Floorwalker/31 luglio 2017 11:05 EDT/Aggiornato: 31 luglio 2017 15:36 EDT

Mentre interpreta ruoli chiave in film di alto profilo, a volte sembra che Hollywood guardi tutte le star del settore prima di accontentarsi della loro (di solito ovvia) scelta. Questi ruoli, tuttavia, erano destinati a un attore - a volte nonostante le voci contrarie - e nella maggior parte dei casi, è facile capire perché.

Rubeus Hagrid, Harry Potter

Casting per ilHarry Potter la serie di film è stata abbastanza precisa, in parte a causa del Regno Unito solo 'politica di casting mandato dall'autore J.K. Rowling. Numerosi attori americani desiderosi di partecipare all'azione di Hogwarts sono stati respinti senza un provino, incluso il leggendario Robin Williams, che aveva un occhio sul ruolo del guardiano di Hogwarts Rubeus Hagrid. Ma anche se il funnyman fosse stato in grado di mettere il suo miglior accento finto Cockney e convincere i produttori in realtàera Britannico, non avrebbe aiutato: la Rowling stessa ha sempre immaginato un solo uomo per il ruolo.



Questo, ovviamente, sarebbe l'attore personaggio veterano Robbie Coltrane. È difficile immaginare qualcun altro nel ruolo del gentile mezzo gigante, che Rowling ha basato su un motociclista di Hell's Angel che una volta conosceva. Spiegò Coltrane: 'Era solo enorme e terrificante. E poi si sedeva e parlava del suo giardino e di come le sue petunie fossero state pessime quell'anno. I fan ricorderanno che la prima apparizione di Hagrid - consegnare il bambino Harry ai Dursley - è a bordo di una motocicletta volante, che ora ha un po 'più senso.

Ragazzo infernale

Getty Images

Per gran parte della sua carriera, Ron Perlman è stato conosciuto come un attore di talento che praticamente è sempre apparso sotto strati di trucco e protesi. Il suo primo ruolo cinematografico era come un neanderthal nel 1981Quest for Fire, e il suo concerto di grande successo arrivò nel 1987, interpretato da Linda Hamilton nella serie TVLa bella e la bestia. Perlman ammette di avere poca autostima all'inizio della sua carriera, dicendo: 'Ero più a mio agio dietro le maschere che essere me stesso'. Ma un regista aveva un'opinione leggermente più alta di lui: Guillermo Del Toro, che aveva stato toccato per dirigere un adattamento della serie di fumetti di Dark HorseRagazzo infernale.

Del Toro era così intento nel recitare Perlman nel ruolo da protagonista, che ha rifiutato un budget maggiore, un gruppo di attori della lista A e due studi nella sua ricerca per realizzare il film. In particolare, la Universal ha praticamente costretto Del Toro a parlare con diverse star del ruolo, solo che Del Toro ripetesse il suo mantra ai dirigenti dopo ogni incontro: 'Sì, mi piace il ragazzo ... ma mi piace di più Ron Perlman'. Secondo Del Toro e Perlman, questo è andato avanti per sette anni prima che il progetto arrivasse alla Columbia.



Nada, vivono

John Carpenter Loro vivono è un capolavoro distopico di film B di fantascienza, e se non l'hai mai visto, ti suggeriamo di guardarlo adesso. Il suo protagonista - mai citato nel nome nel film, e chiamato nei titoli solo come 'Nada' - è un senzatetto con la faccia di pietra che si imbatte nella realtà che gli alieni schiavi vivono in mezzo a noi, controllando tutta la società e gestisce queste informazioni masticando gomma da masticare e calci nel culo (ed è completamente fuori di gomma da masticare). È un ruolo in cui i fan di Carpenter si sarebbero aspettati di vedere Kurt Russell e praticamente nessun altro, ma la musa di lunga data di Carpenter non era nemmeno considerata. Nessuno lo era, tranne un wrestler professionista con a curriculum di recitazione piuttosto limitato.

dylan o brien incidente

Molti appassionati del film sanno che il cast di 'Rowdy' Roddy Piper come Nada è stata una mossa sublime. Ha conferito profondità, fascino sobrio e una forte presenza da parte di tutti al ruolo che potrebbe essere stato impossibile per un attore più raffinato. Carpenter sapeva fin dall'inizio chi voleva Nerdist
, 'In questo caso particolare, ciò di cui avevo veramente bisogno era un uomo comune. Avevo bisogno di un ragazzo povero di lavoro ... quasi giù e fuori. E Roddy era perfetto per quello; semplicemente assolutamente perfetto, quindi non ho mai pensato a nessun altro, davvero. ' Sosteniamo che Piper possedesse un'altra qualità richiesta: la fisicità per realizzare in modo convincente più grande scena di lotta nella storia del cinema.

Drax the Destroyer, Guardians of the Galaxy

Getty Images

L'ex lottatore Dave Bautista è perfetto come il juggernaut iper-letterale Drax the Destroyer in Marvel's Guardiani della Galassia film. Ci sono state voci persistenti che il ruolo è stato inizialmente offerto a Jason Momoa, che apparentemente ha lanciato franchising per interpretare Aquaman nell'Extended Universe di DC. Mentre Momoa conferma di aver fatto un'audizione per il ruolo di Drax, afferma di essersi allontanato dalla considerazione prima che fosse fatta un'offerta e che i colloqui non arrivassero mai ai fan.



'Dave è perfetto per quel ruolo, per Drax. Non andava molto bene ai miei tempi perché ho fatto così tante cose in cui non dico molto e sono colorato e mi tengo di nuovo la maglietta, ' Spiegò Momoa. Visitando il set del primo film nel 2013, Yahoo! Film metti il ​​chiodo finale nella bara della voce, confermando con il cast e la troupe che Bautista era l'unico attore a cui era stato offerto il ruolo.

Il T-1000, Terminator 2: Judgment Day

Prima del suo ruolo di breakout inTerminator 2: Judgment Day, Robert Patrick era l'attore per antonomasia per antonomasia. Arrivato a Hollywood a metà degli anni '80, ha preso a calci per anni - vivendo in minuscoli appartamenti o addirittura fuori dalla sua auto - prima di essere scelto come un pesante negli anni '90Die Hard 2. Non molto tempo dopo, fu chiamato per un provino per un misterioso progetto di James Cameron per il quale non gli era permesso vedere la sceneggiatura, ma gli fu semplicemente chiesto di mostrare una presenza intensa. 'Entrai e dissi:' Fammi voltare le spalle alla telecamera e rotolarmi addosso ... e ho fatto questo tipo di snap-back-around e ho guardato dritto nell'obiettivo della telecamera ', Disse Patrick National Public Radio, Radio Pubblica. '(Cameron) si appoggiò allo schienale e disse:' Whoa, che cos'è? ''

Patrick ha fatto il suo test sullo schermo il giorno successivo, ottenendo il ruolo del T-1000, il cyborg di metallo liquido incaricato di uccidere il giovane John Connor. Mentre Patrick era l'unico attore a cui era stato offerto il ruolo, non era l'unico considerato: la prima scelta di Cameron era in realtà Billy Idol, rocker britannico. Il T-1000 assomiglia persino a Idol nei primi storyboard del film, ma il musicista aveva recentemente rotto una gamba in un incidente in moto e non era nemmeno in grado di fare audizioni.

Nikola Tesla, The Prestige

Generalmente considerato il migliore dei film 'maghi del 2006 a cavallo del secolo', Christopher Nolan Il prestigio è un thriller solido circa le lunghezze in cui due maghi d'altri tempi sarebbero andati per fregarsi l'uno con l'altro. Hugh Jackman e Christian Bale hanno diretto un cast eccellente, che includeva una scelta assolutamente ispirata per interpretare il folle genio Nikola Tesla: David Bowie, lo stesso duca bianco sottile.

Il defunto Bowie aveva una presenza notoriamente ultraterrena e Nolan mai considerato nessun altro per ritrarre l'enigmatico inventore. Il suo casting era giustificato con quello del personaggio ingresso stupendoda solo, un solo Bowie avrebbe potuto partire così facilmente. Qualunque sia la tua opinione sul lavoro di Nolan, la maggior parte dei fan del cinema può essere d'accordo su una cosa: ha un occhio forte per il casting.

Nick Fury, Marvel Cinematic Universe

Nel 2002, agli artisti della Marvel Comics Mark Millar è stato chiesto di ridisegnare alcuni personaggi classici della linea Ultimate della Marvel. Uno di questi era S.H.I.E.L.D. il regista Nick Fury, la superspia sportiva che ha già interpretato in live action di David Hasselhoff in un film TV poco ricordato. Millar ha immaginato la sua versione di Fury come un aggiornamento dell'estetica spionistica degli anni '60 del personaggio, e - decidendo che il nome avesse un blaxploitation piegato ad esso - ha deciso di lanciare la sua Fury nell'immagine di 'l'uomo più bello vivo', Samuel L. Jackson . Completamente senza il permesso di Jackson.

All'insaputa degli scrittori della Marvel, Jackson era un grande fan dei fumetti ed era pienamente consapevole dell'omaggio fin dall'inizio. L'aggiornamento è stato ben accolto dai fan, e il sovrano dei Marvel Studios Kevin Feige ha preso una decisione al volo per lanciare Jackson come Fury inUomo di ferroIl famoso pungiglione post crediti - una scena chenon era nemmeno nella sceneggiatura originale. Il resto è storia, dato che Fury è diventata la colla che tiene insieme l'Universo Cinematografico Marvel e l'ultimo di una lunga serie di ruoli iconici per l'amato attore. Nel 2015, Millar ha finalmente incontrato l'uomo più bello del mondo e ha chiesto a Jackson se era arrabbiato per il palese sfruttamento della sua immagine da parte dell'artista. La risposta fu esattamente quello che ti aspetteresti: 'F— no, amico. Grazie per l'affare a nove immagini. '

James Bond, Casino Royale

Getty Images

Nel 2005, i fan di James Bond persero la testa quando fu annunciato che Daniel Craig avrebbe riavviato il ruolo, subentrando a Pierce Brosnan, protagonista delle precedenti quattro puntate 007. Mentre la maggior parte concordava sul fatto che fosse un bravo attore, molti temevano che Craig fosse troppo morbido, per non parlare del fatto che avesse l'audacia di essere biondo. Si è saputo che Hugh Jackman, Ewan McGregor, Colin Ferrell ed Eric Bana erano stati tutti presi in considerazione, aggiungendo al furore, ma la produttrice Barbara Broccoli ha abbattuto questo, chiamando la lista una fabbricazione completa.

mani di forbice

In effetti, era Craig che i produttori avevano in mente fin dall'inizio, anche se inizialmente era riluttante ad assumere il ruolo. Broccoli ha spiegato: 'Ci siamo avvicinati a lui e lui voleva leggere una sceneggiatura. Lo abbiamo sempre desiderato ma non sapevamo se lo avrebbe fatto, quindi abbiamo incontrato altre persone. Ma non l'abbiamo mai offerto a nessuno tranne a lui. Sembrava un uomo che era un Bond del 21 ° secolo. ' Craig, ovviamente, ha continuato a fare immediatamente il suo ruolo, iniziando con l'enorme successoRoyal Casino.

Alex Shaw, Speed ​​2

Gli appassionati di film d'azione negli anni '90 erano entusiasti quando è stato annunciato che Velocità, il thriller sull'autobus del 1994 con Keanu Reeves e Sandra Bullock, avrebbe avuto un seguito. Erano molto, molto meno entusiasti quando fu annunciato che Reeves non sarebbe tornato Velocità 2: Cruise Controle quel personaggio di Bullock sarebbe il protagonista del film. Ad interpretare il ruolo di assistente sarebbe la star emergente Jason Patric, che si presenterà I ragazzi persi e il potboiler del poliziotto sotto copertura del 1991 corsa gli era valso un plauso critico.

In effetti, il ruolo di Alex Shaw è stato Patric fin dall'inizio, come è stato scelto a mano dal regista Jan De Bont. Annunciato originariamente come il 'nuovo protagonista del sequel', Patric è finito in un ruolo ingrato in un film senza meta, interpretando il secondo violino di una co-protagonista con un bell'aspetto da modella e nessuna buona stella d'azione. Questo, forse non a caso, era il momento in cui la sua stella di Hollywood ha smesso di salire. Patric ha fatto una transizione a metà del 2000 a Broadway, e lo ha fatto è apparso in una varietà di progetti cinematografici di basso profilo da allora.

Ponzio Pilato, L'ultima tentazione di Cristo

Rilasciato nel 1988, Martin Scorsese L'ultima tentazione di Cristo era controverso quanto i film tradizionali. Ha guadagnato il suo ritratto non convenzionale di Gesù condanna da parte di capi religiosi, mentre la Chiesa cattolica degli Stati Uniti dichiarò il film 'moralmente offensivo' e il capo di una rete televisiva cristiana proclamò che chiunque lo vedesse stava 'commettendo un deliberato atto di blasfemia' e stava andando dritto all'inferno.

Ovviamente, il tessuto della società è rimasto saldo sulla scia dell'uscita del film, e oggi è preso di più dalle sue discutibili scelte di casting - Willem Dafoe nei panni di Gesù, chiunque? - che per aver causato un crollo mondiale. Ma per il ruolo del gelido funzionario del governo romano Ponzio Pilato, Scorsese fece l'unica scelta che nessuno poteva farsi criticare.

'David Bowieè stata la mia prima e unica scelta per Pontius Pilate ' ha detto al momento dell'uscita del film. 'Non ho mai considerato nessun altro.' La sua esibizione è stata scelto tra i critici essendo più appropriato per il materiale rispetto ai suoi co-protagonisti, dimostrando che Scorsese ha capito che il casting è molto simile alla vita: quando devi avere David Bowie, devi avere David Bowie.