Spiegato l'intero retroscena di Pinhead

Di Alex G./2 aprile 2020 13:26 EDT/Aggiornato: 2 aprile 2020 13:37 EDT

Hellraiser non aveva il diritto di costruire un universo così ricco. Il film horror inglese, scritto e diretto dal maestro della paura Clive Barker, è un'esplorazione campy e grottesca del sadomaso. Il primo film, infatti, è costruito interamente attorno all'ossessione di Julia Cotton per una relazione che ha avuto con il fratello morto di suo marito, Frank. I loro rapporti a tarda notte erano così memorabili, che era disposta a sacrificare suo marito ai demoni, per riportare Frank, pezzo per pezzo. Inoltre,Hellraiser passa molto più tempo a indugiare sul cadavere, mezzo morto del semi-rianimato Frank Cotton che sul mostro del franchise, l'ormai iconico Pinhead. Che ci crediate o no, Pinhead non è nemmeno nominato nel film, e coloro che ricordano bene il primo film ricorderanno che ha un ruolo di fondo nel dramma psicosessuale omicida alla ribalta del film. Indipendentemente da ciò, è diventato una pietra miliare dell'orrore cinematografico.

Ci vollero altri film per arricchire Pinhead, tanto quanto Hellraiser messo insieme il corpo di Frank Cotton. Attraverso Questo Hellraiser cinema, il cenobite più amato di tutti ha effettivamente sviluppato un profondo retroscena degno del suo design sorprendente. Questa è la sua storia nella sua macabra totalità.



sasha alexander nuda

Comprensione dei cenobiti

La prima cosa che devi sapere su Pinhead è che è un Cenobite. Questa razza di creature extra-dimensionali è caratterizzata da una vasta mutilazione, ossessione per il sadomasochismo e modi assetati di sangue. Sebbene le loro predilezioni individuali differiscano, i Cenobiti sono uniti da un interesse per la tortura rituale e la morte. Chiunque sia abbastanza sfortunato da sbloccare la propria dimensione è soggetto a un numero qualsiasi di punizioni stravaganti. È fortemente implicito che molti dei cenobiti fossero umani con estremi appetiti prima di essere trasportati nella dimensione infernale aprendo la loro maledetta scatola di puzzle: queste sfortunate anime ora servono come membri dell'Ordine dello squarcio. La novella che serve come base per il primo Hellraiser il film descrive i Cenobiti come 'cose ​​senza sesso con ... carne ondulata'. Questo è attraente.

Impariamo nei primi due sequel, Hellbound: Hellraiser II e Hellraiser III: Hell on Earth, che Pinhead stesso è stato attratto dalla scatola che funge da chiave per la dimensione infernale mentre testava i suoi limiti per il dolore. La prima scena della serie mostra un Frank Cotton altrettanto avventuroso che viene strappato a brandelli da ami da carne dopo aver scoperto la scatola delle dimensioni dell'Inferno durante un viaggio in Marocco. Certo, Frank tenta di tornare nel nostro mondo, mentre Pinhead diventa abbastanza accogliente come capo dei cenobiti.

Quelle scatole sconcertanti

Potrebbe non sorprenderti apprendere che il retroscena della scatola che conduce al mondo di Pinhead è quasi dettagliato quanto il mito sull'origine della creatura. Il cosidetto Configurazione Lament è una scatola di puzzle creata dall'architetto, assassino di massa e pervertito tuttofare Philip LeMarchand. Quando non stava creando intricate cattedrali o uccidendo indiscriminatamente, l'artigiano francese costruiva scatole di puzzle intese a rivelare segreti profondi o soddisfare desideri oscuri per chiunque potesse risolverli.



La configurazione Lament è solo una di queste scatole, creata mentre LeMarchand lavorava come produttore di giocattoli. Ha fatto la scatola per un ricco duca con una propensione per l'omicidio e un estremo interesse per le pratiche occulte. La scatola suona una melodia sempre più complessa per far sapere ai giocatori che si stanno avvicinando alla risoluzione del puzzle, uccidendoli alla fine quando i Cenobiti sono liberi di mettere in atto le loro elaborate torture. Come Il cuore infernale per dirla, 'LeMarchand, che a suo tempo era stato un creatore di uccelli canori, aveva costruito la scatola in modo tale che aprendola facesse scattare un meccanismo musicale, che iniziò a tintinnare un breve giro di sublime banalità ... Ogni segmento presentava una nuova sfida alle dita e alla mente, le vittorie premiate con un'ulteriore filigrana aggiunta alla melodia. '

Una volta era un uomo

Quindi chi è esattamenteCapocchia di spillo? Da dove viene? Come è arrivato ad abitare all'inferno? Il secondo e il terzo film della serie si tuffano nel retroscena di Pinhead, rivelando che una volta era un soldato britannico che prestò servizio nella prima guerra mondiale.

Le origini umane di Pinhead sono indicate per la prima volta in Hellbound: Hellraiser II, quando una vecchia fotografia costringe Pinhead a ricordare la sua vita precedente. Prima del suo tempo nella dimensione infernale, il mostro era un britannico di epoca vittoriana di nome Elliot Spencer che prese le armi al servizio del suo paese, solo per avere la sua fede nell'umanità scossa durante le Battaglie delle Fiandre.



tutto in arrivo su netflix a febbraio 2019

Doug Bradley, che ha interpretato Pinhead in molti dei il Hellraiser cinema, una volta spiegò come Spencer passò da un leader carismatico di uomini a qualcuno che cercava il tipo di dolore distribuito dai Cenobiti. Bradley ha ricordato guardando un documentario sulla Battaglia della Somme e su come è stato colpito da '(un soldato) che parla di tutti i suoi compagni che erano morti il ​​primo giorno della Battaglia della Somme - qualcosa come 60.000 soldati britannici sono stati uccisi o feriti in le prime 24 ore. Si sentiva come se avesse imbrogliato, che non avrebbe dovuto vivere, che ... avrebbe dovuto essere sepolto insieme ai suoi compagni in Francia. E ho pensato che fosse esattamente la cosa di Elliot. Questo è esattamente ciò che lo porta da lì a questo. '

Intrappolato dalla scatola

La storia di Pinhead si arricchisce molto di piùHellraiser III: Hell On Earth. Questa puntata trascorre gran parte del suo tempo esplorando la miseria e la guerra umana. Naturalmente, Pinhead condivide il modo in cui si sentiva un soldato umano, guardando così tanti suoi connazionali che periscono in prima linea. In un monologo sull'effetto duraturo della guerra sugli uomini dei primi del 1900, Pinhead afferma chiaramente che la sua interrotta fiducia nelle persone e Dio lo ha portato a sperimentare la tortura: 'Avevamo visto Dio fallire; così tanti morti. Anche per noi è caduto nelle Fiandre. La guerra ha distrutto la mia generazione. Quelli che non sono morti si sono bevuti a morte ... Sono andato oltre. Ero un esploratore di piaceri proibiti. Aprire la scatola è stato il mio ultimo atto di esplorazione - di scoperta. '

Secondo Pinhead, il suono di fondo della storia umana è il rumore di una lama che incontra la pelle. 'La sofferenza degli estranei, l'agonia degli amici', riflette, '(il suono è) una canzone segreta al centro del mondo.' Il dolore, per Pinhead, è la verità - tutto il resto è rumore. Il degrado della guerra è la scoperta finale, il punto finale della civiltà, l'unica cosa reale in un mondo pieno di falsità. Tutti lo capiranno, alla fine - è appena arrivato un po 'più veloce.

Un dio azteco?

Immagini Afp / Getty

La storia di ciò che Pinhead the Cenobite effettivamente è può essere un po 'confuso. I primi due film lo mostrano come un demone senza nome, poi un umano convertito in cerca di infliggere dolore. Durante quel secondo film, tuttavia, Elliot Spencer viene rianimato in forma umana e ucciso. Ciò che resta alle spalle sono gli impulsi più bramosi, di base e malvagi nella personalità di Spencer, che si ricostituiscono in Pinhead.

Il 1993 Capocchia di spillo serie comiche va al cuore della questione di ciò che compone Pinhead in modo leggermente diverso. Una mini-serie dedicata al passato del mostro, afferma che Pinhead è semplicemente l'ultima reincarnazione di un'antica divinità. Pinhead è, infatti, il volto più recente del dio azteco Xipe Totec. Mentre Xipe Totec era un dio agricolo associato alla regolare rinascita delle stagioni, si scagliò ritualmente anche per nutrire l'umanità. Poteva persino staccarsi completamente la pelle e rivelare un corpo dorato sotto. I suoi seguaci credevano che Totec inventasse il concetto di guerra e desiderasse sacrifici umani, proprio come i Cenobiti hanno costantemente bisogno di nuovi umani per torturare.

Aspirazioni sacerdotali

Ian Forsyth / Getty Images

Lo stesso Clive Barker ha reso espliciti gli elementi religiosi della storia di Pinhead. Se nominare la loro dimensione Inferno e fare in modo che Pinhead recitasse un trattato contro Dio non era abbastanza, molti film si riferiscono a lui come a un prete e leader dei Cenobiti. 'Quel personaggio è un prete dell'Inferno', ha detto Barker un'intervista, 'In (Hellraiser III), in realtà ha chiamato sullo schermo il Papa dell'Inferno, che credo sia avvenuto più avanti nelle sceneggiature '.

quanti libri di Game of Thrones

Lo stesso Pinhead è un po 'più umile su tutto, definendosi un esploratore 'nelle ulteriori regioni dell'esperienza'. Ammette, tuttavia, di incoraggiare le connotazioni sante e afferma che, a seconda del temperamento, le persone vedono i Cenobiti come angeli o demoni.

Se Barker avesse avuto la sua strada, il personaggio sarebbe stato prima conosciuto come un leader dell'Inferno e per ultimo un ragazzo con le spille che gli sporgevano dalla faccia. 'Nella mia sceneggiatura originale, (Pinhead) non aveva nemmeno un nome. Pinhead era il nome che il ragazzo degli effetti speciali usava effettivamente. Ero tipo 'Aspetta un secondo, hai appena chiamato il mio cattivo Pinhead?' perché non pensavo che suonasse molto dignitoso. Ma è finito sul foglio di chiamata e si è bloccato.

È trafitto dappertutto

George De Sota / Getty Images

Barker potrebbe essere il Hellraiser la mente della serie, ma ciò non significa che abbia sempre ottenuto la sua strada. In un'intervista, in effetti, ha rivelato che voleva mostrare a Pinhead di avere dei piercing tutti sul suo corpo, solo per essere respinto. In una mossa sfacciata che probabilmente avrebbe risucchiato un po 'di terrore dal film originale, Barker aveva programmato di 'rivelare' che Pinhead aveva un piercing sotto l'ombelico, ma in qualche modo voleva essere discreto al riguardo. Solo qualcosa che indicava che aveva piercing genitali. ' Questo, come sanno i fan, non ha funzionato. Potrebbe essere stato per il meglio - possibile voi pensi a un modo non ridicolo di indicare le modificazioni del corpo a sud di un personaggio?

Dobbiamo chiederci anche come sia suo la ragazza per soli fumetti Merkova sentito per questo. Sfortunatamente non possiamo chiederlo, poiché è stata investita da una spada e è morta tra le braccia di Pinhead.

Il suo videogioco

2005 di Hellraiser: Hellworld, l'ottava puntata del Hellraiser franchising, ha dato una svolta al 2000 alla sua storia di pervertiti omicidi interdimensionali. Hellraiser: Hellworld presenta un gioco per computer basato sulla mitologia dei Cenobiti e delle famigerate scatole puzzle di Philip LeMarchand. Sebbene gli spettatori siano inizialmente portati a credere che i partecipanti siano stati assassinati da Pinhead in una festa a tema basata sul video gioco, il film rivela che si tratta in realtà di allucinazioni. Queste vittime umane sono state infatti drogate e sepolte vive. Questa intensa punizione è in mano all'ospite del partito, che vuole punire le persone dietro il gioco Pinhead dopo che suo figlio, appassionato di giochi, si suicida.

scarafaggio witcher

In un colpo di scena finale, l'ospite apprende che suo figlio è entrato in possesso di una scatola LeMarchand nella vita reale. La scatola si apre e il Pinhead nella vita reale ordina ai suoi Cenobiti di uccidere l'host. Lascia che sia una lezione: lascia l'assassinio al maestro.

Non è più all'inferno

2018 di Hellraiser: giudiziotrovato Pinhead legato in una battaglia cosmica, rivelando che Dio e Pinhead sono, in effetti, totalmente in combutta. Tuttavia, non tutto va bene: Pinhead interferisce con i piani di Dio e uccide l'angelo Jophiel quando l'angelo tenta di portare via la sua ultima vittima. A causa delle azioni di Pinhead, un serial killer viene ucciso a dispetto del piano di Dio: l'Onnipotente aveva sperato di usare le azioni dell'assassino come uno strumento per instillare la paura nel cuore dei peccatori. Consumato dall'ira, Dio punisce Pinhead nell'unico modo possibile: rifiuta la punizione.

Pinhead è, nel suo profondo, un cercatore di dolore. Inoltre, è un leader all'inferno. Dio gli toglie tutto ciò rendendolo un uomo mortale. Rimetterlo sulla Terra e costringerlo a vivere senza le sue continue torture è la cosa più crudele che si possa fare al mostro, ed è esattamente così Hellraiser: giudizio lo lascia. Ahimè, povero Pinhead. Chi è senza dolore?