Leggi questo prima di vedere Hellboy

Di Matthew Jackson/25 marzo 2019 12:33 EDT

Il supereroe più demoniaco del mondo ritorna sul grande schermo Ragazzo infernale, la versione riavviata del regista Neil Marshall sul personaggio di Dark Horse Comics con David Harbour (Stranger Things) nel ruolo del titolo. Il film promette un aspetto completamente nuovo per il personaggio, prendendo spunto da una classica saga di fumetti che mette Hellboy contro una malvagia strega (Milla Jovovich) con il destino del mondo in gioco. I trailer hanno un bell'aspetto, la star è immediatamente adorabile e il film ha tutte le caratteristiche di un altro film di successo.

Ciò non significa che non hai domande, però. Ad esempio, perché questo film è un riavvio? Perché è classificato R? Quanto è stato coinvolto nella produzione il creatore di Hellboy Mike Mignola? Oppure, se sei nuovo in tutta questa scena, forse ti stai solo chiedendo chi sia Hellboy in primo luogo? Bene, siamo qui per aiutarti. Leggi questo prima di vedere Ragazzo infernale.



Chi è Hellboy?

Ragazzo infernale è stato creato nel 1993 dallo scrittore e artista Mike Mignola ed è apparso in varie storie e illustrazioni una tantum prima del suo primo arco narrativo, Seme della Distruzione, è arrivato nel marzo del 1994, pubblicato da Dark Horse Comics. Nonostante il suo aspetto umanoide rosso corno e cornuto, Hellboy è tecnicamente solo mezzo demone, poiché i fumetti lo stabiliscono come il figlio di Azzael, un duca di inferno, e una strega di nome Sarah Hughes. Nato all'inferno dopo che il corpo di sua madre fu portato lì dal padre biologico, Hellboy fu convocato sulla Terra nel 1944 a seguito di un rituale occulto nazista guidato dallo stregone Grigori Rasputin, ma in realtà apparve per la prima volta in un sito vicino al rituale in Inghilterra, dove soldati americani e il professor Trevor Bruttenholm stavano indagando sull'attività nazista. Fu Bruttenholm a battezzarlo Hellboy, e la giovane creatura fu trasportata nel Nuovo Messico per vivere sotto le cure di Bruttenholm.

Nel tempo, divenne chiaro che il giovane Hellboy era, nonostante il suo aspetto, un'anima apparentemente buona, e nel giro di pochi anni fu reclutato per diventare l'investigatore paranormale più efficace del mondo. Lavorando con Bruttenholm come suo mentore e padre surrogato, Hellboy viaggia in tutto il mondo combattendo varie minacce paranormali tra cui tutto, dai demoni ai vampiri ai cadaveri rianimati, salvando l'umanità nell'ombra anche se alcuni cospiratori oscuri sperano di usare lui e le sue abilità per i loro bisogni nefasti .

signora morte mcu

Quali sono i poteri di Hellboy?

Come mezzo demone, Hellboy possiede molte qualità fisiche che lo rendono sovrumano, tra cui straordinaria forza e durata che gli consentono di continuare a combattere bene dopo che molte delle sue coorti umane sarebbero state messe fuori combattimento. È anche in grado di vedere meglio degli umani, ha una comprensione naturale di varie lingue arcane e forse, soprattutto, ha dimostrato di essere sostanzialmente ignifugo, il che ha senso per qualcuno che è mezzo Hellspawn. Nelle più recenti storie di fumetti, Hellboy ha assunto un maggiore controllo sulla sua forma demoniaca, al punto da poter manipolare le sue dimensioni e persino spuntare ali e corna quando lo desidera, anche se questa non è generalmente un'abilità esplorata nelle versioni cinematografiche di il personaggio (ancora).



Poi c'è la questione della sua mano destra, che è un enorme cilindro di pietra completo di grandi dita a blocchi. Conosciuta come la mano destra del destino, è stata innestata sul suo corpo infantile da suo padre alla nascita. La mano originariamente apparteneva a un antico spirito chiamato Anum, che era il creatore dell'Ogdru Jahad, le leggendarie creature imprigionate che un giorno verranno liberate e faranno uscire la fine del mondo. Si dice che la mano destra sia la chiave per rilasciare e controllare l'Ogdru Jahad, come esplorato nel primo Ragazzo infernale film in 2004.

Chi è Nimue?

Nel 2019 Ragazzo infernale, Milla Jovovich interpreta Nimue, un'antica e potente strega e il cattivo principale del pezzo. Nimue, noto anche come la regina del sangue, fu introdotto in The Wild Hunt trama nel 2008 dopo essere stata menzionata in precedenza, e Ragazzo infernale la stella David Harbor ha notato che ha un 'relazione speciale' a Hellboy stesso. Esaminiamo perché Nimue è così pericoloso.

Nimue era originariamente conosciuta come la Signora del Lago, un essere della leggenda arturiana che era in vita una potente strega che era estremamente vicina a Merlino. Merlino le raccontò tutti i suoi segreti magici, ma non era abbastanza, e alla fine lo imprigionò e impazzì con la sua oscura conoscenza, che includeva adorare l'Ogdru Jahad. Alla fine fu uccisa quando tutte le altre streghe della Gran Bretagna si unirono per ucciderla e sigillare il suo corpo in profondità in una tomba.



In The Wild Hunt, Nimue risorge dopo essere stata nominata per diventare la leader delle streghe della Gran Bretagna, molte delle quali fuggono terrorizzate dal suo potere. È durante questa trama che Morgana le Fay rivela a Hellboy che in realtà è, attraverso di lei, l'ultimo erede di King Arthur (sì, i fumetti di Hellboy sono selvaggi), creando una resa dei conti tra Hellboy e Nimue che potrebbe portare alla fine del mondo. Basti pensare che Nimue è davvero una brutta notizia.

Chi è il professor Bruttenholm?

I poteri e l'aspetto generale di Hellboy provengono dalla sua eredità, ma non sarebbe quello che è senza il professor Trevor 'Broom' Bruttenholm, l'uomo che lo ha trovato e sostanzialmente adottato nel 1944 quando è apparso per la prima volta sulla Terra. Bruttenholm è un esperto occulto inglese che iniziò a lavorare con le forze alleate nella seconda guerra mondiale quando divenne chiaro che i nazisti stavano progettando di usare la magia oscura per chiamare forze demoniache per aiutarli e invertire la tendenza. Grigori Rasputin, il mago russo che si pensava fosse morto fino a quando non si unì ai nazisti, condusse il rituale che alla fine sollevò Hellboy, che invece cadde in possesso di Broom.

Insieme, Broom e Hellboy si unirono all'Ufficio per la ricerca e la difesa paranormale dopo la guerra e combatterono insieme varie minacce occulte fino al pensionamento di Broom come direttore dell'agenzia. Nei fumetti, Broom fu ucciso nel 1994 da un mostro di rana legato all'Ogdru Jahad. La sua morte ha innescato anni di battaglie contro tali creature. Per i cinque decenni che si conoscevano, Broom ebbe un ruolo paterno nella vita di Hellboy e modellò sia la sua conoscenza dell'occulto che il suo amore per il mondo umano. Nel film, è stato interpretato da John Hurt nel 2004 Ragazzo infernale e del 2008 Hellboy II: The Golden Army, ed è interpretato da Ian McShane nel nuovo film.

Cos'è il B.P.R.D.?

Nel corso del suo fumetto e della sua storia cinematografica, Hellboy ha mantenuto stretti legami con l'Ufficio per la ricerca e la difesa paranormale (B.P.R.D.), un'organizzazione per la quale lavora come agente sul campo. Il B.P.R.D. fu fondata verso la fine della seconda guerra mondiale dal professor Bruttenholm dopo che fu scoperto che la Germania nazista stava conducendo una serie di pericolose operazioni occulte. Dopo la guerra, il B.P.R.D. allestì un negozio presso una base aerea nel New Mexico prima di trasferirsi in una struttura privata (che funge anche da casa di Hellboy) alla fine degli anni '40.

La missione dell'ufficio di presidenza è proprio lì nel suo nome. Il suo compito è di ricercare e combattere varie minacce e fenomeni occulti che possono rappresentare una minaccia per l'umanità, spesso con l'aiuto di varie entità soprannaturali e umani dotati di abilità speciali. Hellboy è il più importante di questi membri, ma l'ufficio ha incluso anche il pescatore Abe Sapien, l'uomo pirocinetico Elizabeth Sherman (entrambi visti nell'originale Ragazzo infernale film) e altro ancora.

Nel film del 2019, il contingente sovrumano del B.P.R.D. è rappresentato sia da Hellboy che da Ben Daimio, un B.P.R.D. agente ucciso da un culto di giaguaro in missione in Bolivia. Daimio è risorto dalla morte, portando orribili cicatrici facciali, e da allora ha manifestato la capacità di trasformarsi in una creatura giaguaro.

Chi è Lobster Johnson?

Nel novembre del 2018, a aggiunta casting dell'ultimo minuto è stato annunciato per il nuovo Ragazzo infernale film: Thomas Haden Church si è unito al riavvio nel ruolo di Lobster Johnson, un personaggio creato da Mike Mignola nel 1999 come omaggio a vari eroi della cellulosa degli anni '30.

Nella vita era conosciuto come 'The Lobster', un vigilante nella New York City dell'era della depressione che era noto per aver bruciato il suo emblema di aragosta nella carne dei criminali. Per il pubblico, si pensava che fosse una leggenda urbana, e alla fine un personaggio immaginario inventato da uno scrittore polposo. L'aragosta era, in effetti, molto reale, e iniziò persino a lavorare per il governo degli Stati Uniti alla fine degli anni '30 nel tentativo di contrastare varie missioni naziste. Morì nel 1939 mentre tentava di fermare un lancio nello spazio nazista che avrebbe potuto mettere in contatto il Terzo Reich con varie entità soprannaturali nel cosmo.

Nel 2001 riemerse come un fantasma che incontrò Hellboy (che era un fan delle storie di The Lobster) tra le rovine del castello dove morì e iniziò ad aiutare Hellboy e altri B.P.R.D. agenti con le loro missioni. Nel 2007 ha iniziato ad apparire per conto suo avventure di fumetti solisti.

Perché è un riavvio?

I primi due Ragazzo infernale i film sono stati ideati dal regista Guillermo del Toro, con Ron Perlman nel ruolo del protagonista. Hellboy II: The Golden Army finisce su un cliffhanger, organizzando una battaglia finale con il destino del mondo in gioco che dovrebbe arrivare in un terzo film. ahimè, L'esercito d'oro sottoperformato e il terzo film previsto non si è materializzato. Col passare degli anni, Del Toro ha continuato a esprimere il desiderio di farlo, ma all'inizio del 2017 lo ha annunciato tutti gli sforzi erano stati finalmente esauriti. Mesi dopo, il riavvio è stato annunciato senza del Toro allegato.

Secondo il creatore di Hellboy Mike Mignola, si è parlato del tentativo di continuare la storia di Del Toro con un nuovo film, ma ha ritenuto che non sarebbe stato giusto per una nuova squadra di cineasti.

'Siamo andati avanti e indietro su quello' Spiegò Mignola. 'All'inizio c'era l'idea di continuare la trama che Del Toro aveva iniziato, ma sarebbe giusto per un nuovo regista? Quindi abbiamo deciso di ricominciare da capo. Neil (Marshall) è un regista horror, quindi l'idea era quella di fare un film più oscuro. Se hai intenzione di usare un ragazzo, lascia che faccia quello che fa meglio. '

alison lohman

Cosa ha causato una controversia sul casting

Nell'estate del 2017, il Ragazzo infernale il riavvio ha scatenato un tumulto quando è stato annunciato l'attore che avrebbe interpretato uno dei suoi personaggi più importanti. Ed Skrein (Piscina morta) fu confermato nell'agosto di quell'anno per interpretare Ben Daimio, che avrebbe segnato la prima rappresentazione dal vivo del personaggio. Nei fumetti, Daimio è giapponese-americano, e questa eredità gioca un ruolo importante nella sua vita e in B.P.R.D. storie di fumetti. I fan erano entrambi confusi e sconvolti dal fatto che la produzione non avesse scelto un attore giapponese-americano per rappresentare meglio il personaggio sullo schermo.

Skrein è diventato consapevole delle proteste dopo aver assunto il ruolo (all'epoca non era a conoscenza dell'eredità del personaggio) e ha rilasciato una dichiarazione dicendo che sarebbe in partenza la produzione per fare spazio a un altro attore. Quindi, a settembre 2017, l'attore coreano-americano Daniel Dae Kim firmato per interpretare il ruolo di Ben Daimio.

Così la Ragazzo infernale il riavvio ha innescato brevemente una controversia imbiancante, ma grazie alla risposta rapida e onorevole di Skrein e alla volontà della produzione di correggersi, abbiamo ottenuto un Ben Daimio che assomiglia più al Ben che ci è stato presentato sulla pagina dei fumetti. E, come bonus aggiuntivo, Kim e Skrein sono diventati amici della vita reale a causa dell'incidente.

Perché è classificato R?

Entrambe le precedenti avventure sul grande schermo di Hellboy, Ragazzo infernale nel 2004 e Hellboy II: The Golden Army nel 2008, dove PG-13 ha valutato le avventure fantasy con determinati elementi horror, mantenendole in linea con la maggior parte degli altri adattamenti di fumetti pubblicati negli anni 2000 per attirare il pubblico più vasto possibile. Ora, con il successo al botteghino di film come Logan e Piscina morta, ai cineasti viene data più libertà per rendere i loro adattamenti da fumetto più orientati agli adulti. Nel 2017, Ragazzo infernale il regista Neil Marshall ha osservato che gli era stato 'concesso il permesso' di portare il film in territorio classificato come R, che non vedeva come un mandato, ma come una licenza per rappresentare lo stesso livello di violenza spesso esplorato nei fumetti.

'Non è come se lo costringessi a essere classificato come R', Egli ha detto, 'ma se dovesse capitare in quel modo, solo per la mia sensibilità, allora bene. E nessuno ci fermerà. Quindi, questa è la principale (differenza). Ma anche quando torni indietro il materiale originale, è un po 'insanguinato, quindi lo abbraccerò.'

Nel febbraio del 2019, il Ragazzo infernale il riavvio è stato classificato ufficialmente R, per 'forte violenza sanguinante e sangue intenso dappertutto', della Motion Picture Association of America. Ha anche guadagnato quel punteggio a causa della lingua, quindi aspettati che questo Hellboy lanci alcune bombe F lungo la strada.

Quanto è coinvolto Mike Mignola?

Il creatore di Hellboy Mike Mignola si è unito al regista Guillermo del Toro per un amore condiviso per il folklore e i film sui mostri, e si conoscevano da anni Ragazzo infernale è stato rilasciato nel 2004. Con quel film e il suo sequel, Mignola ha lavorato sull'arte concettuale per aiutare a tradurre la sua creazione sul grande schermo, mentre Del Toro ha avuto una mano maggiore nel plasmare la storia, in particolare con la svolta principale presa nel secondo film. Per il riavvio Ragazzo infernale, che sarà nuovamente adattato dai fumetti, Mignola ha fatto un passo indietro rispetto agli elementi visivi, ma è stato un partecipante più attivo nella narrazione.

'Era molto diverso, ma sono stato coinvolto da quando hanno detto' Ehi, faremo un altro film di Hellboy e faremo questa storia '' ' Mignola ha detto nel 2018. 'Ho rimbalzato avanti e indietro con loro su come adattare questa particolare storia di Hellboy. In varie occasioni sono saltato dentro e sono stato molto più attivo nella sceneggiatura di quanto non sia mai stato nei film del Toro. Ma non ho fatto nulla per quanto riguarda le cose di design nel film. '

Quanto dipenderà dai fumetti?

Il primo film di Hellboy è stato un adattamento libero della sua prima storia importante, Seme della Distruzione. Il seguito, L'esercito d'oro, era una storia originale ideata da Guillermo del Toro e il terzo film avrebbe seguito questo concetto. Per il riavvio, il creatore Mike Mignola e la compagnia non volevano necessariamente raccontare la storia delle origini del personaggio, ma volevano attingere pesantemente dai fumetti originali, così tanto Ragazzo infernale Il 2019 è stato tratto dalla storia principale del fumetto per includere Nimue the Blood Queen, The Wild Hunt, con elementi disegnati a partire dal Darkness Calls e La tempesta e la furia così come gli sforzi più recenti come Hellboy In Messico.

leggi i simpson

In termini di aspetto del film, i concept artist hanno tratto ispirazione diretta dai fumetti di Mignola e altri artisti, quindi li hanno adattati a un look più reale.

'Quello che abbiamo fatto è stato fare riferimento all'arte comica, abbiamo fatto riferimento alle illustrazioni di Mike e ad alcuni altri artisti che hanno realizzato versioni diverse dello stesso personaggio nei loro stili', il truccatore Disse Joel Harlow. 'Abbiamo fatto riferimento all'opera d'arte, ma quello che volevamo fare con il personaggio era di farlo sentire più brusco, di non sembrare un personaggio comico - come sarebbe questo personaggio se fosse nel mondo reale? Da qui l'aggiunta delle cicatrici e l'aggiunta dei capelli e il tipo generale di agenti atmosferici su di lui che trovi nelle illustrazioni. '

Cosa ha convinto David Harbour ad assumere il ruolo?

David Harbor è diventato un cacciatore di mostri di stelle agli occhi dei fan del genere grazie al suo ruolo di Chief Hopper in Stranger Things, un ruolo che gli ha dato la preminenza necessaria per ottenere un lavoro di successo come Ragazzo infernale. Interpretare Hellboy ha creato una serie diversa di sfide per Harbour, tuttavia, e non solo a causa delle applicazioni protesiche e di tutte le acrobazie. Interpretare Hellboy significava anche entrare in un ruolo reso famoso da Ron Perlman in due film diversi. Quindi come ha deciso Harbour di accettare il lavoro? Trovando un nuovo approccio al materiale sorgente.

'Anche quando si sono avvicinati a me ero come, perché farlo? È già stato fatto. E hanno detto che volevano farlo diversamente ', Spiegò Harbour. 'E c'è qualcosa quando torni al vero romanzo grafico che è un po' più scuro e un po 'meno pulito. E anche in termini dell'arco del personaggio dello stesso Hellboy, questo pezzo si concentra un po 'di più sulle sue lotte interne. Lo associo ad Amleto, un po ', ha una certa sensazione di Amleto. 'Sono la bestia dell'apocalisse! Dovrei diventare la bestia dell'apocalisse? Essere o non essere la bestia dell'apocalisse 'è una specie di domanda'.