La vera ragione per cui Gibbs ha delle regole sull'NCIS

CBS Di Natasha Lavender/25 marzo 2020 11:53 EDT

Come disse una volta un saggio: 'Un uomo deve avere un codice'. NCISLeroy Jethro Gibbs (Mark Harmon), agente speciale, opera dall'altro lato della sottile linea blu di quell'uomo (Il cavoOmar Little, per quelli che tengono il punteggio in casa), ma vive e lavora anche con una serie di leggi personalizzate.

Conosciute dalla sua squadra come regole di Gibbs, questi dictum sono diventati una parte della personalità di Gibbs quanto il suo volto severo, la dipendenza da caffè e gli schiaffi nella parte posteriore della testa che in qualche modo non sono stati ancora segnalati alle risorse umane. (Forse a causa della regola alternativa n. 1: non rovinare mai il tuo partner.)



Sin dal primo episodio, nel lontano 2003, vediamo Gibbs che cerca di infondere queste regole nella sua squadra. Funzionava: i personaggi spesso si chiamano a vicenda per violazioni (incluso Gibbs) e prendono decisioni in base alla guida di Gibbs. Detto questo, tutti - Gibbs incluso - hanno infranto le regole ad un certo punto.

Regola n. 12: 'Mai uscire con un collega' è stato particolarmente duro a volte. E nonostante le affermazioni di Elton John sul fatto che una certa parola sia la più difficile da dire, Gibbs è inciampato più volte sulla Regola n. 6: 'Non dire mai che ti dispiace, è un segno di debolezza'. Ma è stata la Regola n. 10: 'Non essere mai coinvolto personalmente in un caso' che si è rivelato così difficile da seguire che Gibbs lo ha ufficialmente cancellato dalla lista nella stagione 16.

daniel stern attore

Da dove vengono le regole - e quante ce ne sono? Ecco la vera ragione per cui Gibbs ha delle regole NCIS.



Le regole di Gibbs sull'NCIS lo tengono in contatto con la moglie morta

CBS

Se ti sei iscritto solo al NCIS Di recente, conosci le regole di Gibbs, ma potresti non conoscere la loro storia d'origine. Inizialmente, si lascia intendere che Gibbs raccolse l'idea di creare un codice per sopravvivere dal suo periodo come Marine; l'esercito è famoso per essere un gruppo amante delle regole. Tuttavia, nella stagione 6, scopriamo che in realtà ha avuto l'idea dalla sua prima moglie Shannon, che è stata assassinata. (Shannon è interpretato da Aviva Baumann in quell'episodio e da Darby Stanchfield della serie di successo Netflix Locke & Keynel resto della serie - che potrebbe essereperché Shannon Gibbs NCIS sembra così familiare.)

Al loro primo incontro, Shannon dice a Gibbs: 'Tutti hanno bisogno di un codice per vivere', citando la propria regola: non uscire mai con un boscaiolo. In seguito scopriamo che Gibbs in realtà tiene una scatola con le sue regole scritte su foglietti: letteralmente dà fuoco alla defunta regola n. 10.

La connessione con Shannon spiega perché Gibbs è così riservato su come è venuto dalle sue regole. Il personaggio è notoriamente cauto nella sua precedente vita domestica; non scopriamo nemmeno Shannon e la loro figlia fino alla fine della terza stagione. Far vivere Gibbs secondo le regole ispirate dalla moglie morta - e trasmetterle alla prossima generazione di investigatori dell'NCIS - mantiene viva l'influenza di Shannon nello spettacolo e ci ricorda che sotto il suo aspetto aspro, Gibbs è un vedovo con il cuore spezzato.



Le regole di Gibbs tengono i fan dell'NCIS in punta di piedi

CBS

Al momento, non conosciamo tutte le regole di Gibbs - e nemmeno quante ce ne siano. Ad esempio, Gibbs dice a Ziva (Cote de Pablo) che ne ha circa 50 che vuole insegnarle. Tuttavia, da allora, abbiamo sentito la Regola # 62: 'Dai sempre spazio a qualcuno quando scendono dall'ascensore', Regola # 69: 'Non fidarti mai di una donna che non si fida del suo uomo', Regola # 70: 'Mantieni scavando fino a toccare il fondo '(che potrebbe essere un'aggiunta McGee), e la regola # 73:' Non incontrare mai i tuoi eroi '. C'è persino una Regola n. 99: 'Non dire mai a Gibbs che è stato verificato'.

NCIS è andato avanti abbastanza a lungo che qualcuno nato nell'anno in cui è stato trasmesso il primo episodio sia abbastanza vecchio da guidare. Gli scrittori hanno bisogno di qualcosa per mantenere viva la curiosità negli spettatori e prendere in giro queste regole è un'opportunità per farlo in un modo che sembra eccitante ma anche come uno scherzo. Il finale della settima stagione potrebbe essere l'esempio più chiaro di NCISi creatori che usano la mistica attorno alle regole per corteggiare gli spettatori. Intitolato 'Regola cinquantuno', l'episodio ha visto Gibbs creare una nuova regola: 'A volte ti sbagli'.

L'uomo che interpreta Gibbs ha un'altra interpretazione. Nel 2012,Disse Harmon TV uguale, 'Trovo davvero interessanti le regole di Gibbs' e la sua struttura morale o bussola ... forse le regole non sono un male per le persone. Sicuramente alcuni di quelli che ha vomitato negli anni qui, ti fanno pensare un po '. Certo, potresti trovare ispirazione - ma sicuramente continuerai a sintonizzarti.