La vera ragione per cui i programmi TV di Mortal Kombat non sono mai riusciti

Di Stephen Wilds/24 aprile 2020 12:28 EDT

Combattimento mortale è il franchising di giochi di combattimento di maggior successo nella storia dei videogiochi - almeno negli Stati Uniti - e riesce ad essere un successo anche su altri media. Il 1995Combattimento mortale il film è spesso considerato il primo buon film basato su un videogioco e i personaggi e le tradizioni sono stati esplorati in modo più dettagliato sul piccolo schermo. Purtroppo, questi spettacoli non hanno funzionato bene e sembrano essere un capitolo dimenticato dell'ascesa del franchise alla popolarità dei mammut.

Ora, dopo a rivitalizzazione riuscita dei giochi nel 2011, l'annuncio di un imminente live-action Combattimento mortale filme la nuova funzione animata Mortal Kombat Legends: Scorpion's Revenge raccogliere buone recensioni,Combattimento mortale sta andando di nuovo in alto. Se questo nuovo inizio deve avere successo, è importante conoscere i tentativi precedenti e gli errori che i creatori non vorranno ripetere.



Il viaggio inizia ... purtroppo

Mortal Kombat's il primo tentativo televisivo è stato Mortal Kombat: The Journey Begins, un rilascio diretto al video che è diventato rapidamente noto come uno dei peggiori file multimediali che abbia mai portato il nome della proprietà. Rilasciato su VHS e laserdisc, il film è di 55 minuti di azione 'virtual kombat', contenente un mix di animazione tradizionale e orribile CGI iniziale. Il film tenta di fungere da preludio e versione alternativa del primo trimestre del film d'azione del 1995, ma fallisce miseramente. Definirlo un disastro sarebbe troppo gentile.

Inizia il viaggio è diventata una nota degna di una risata di come le cose cattive possano arrivare. Per fortuna, il suo fallimento non ha danneggiato Combattimento mortale film troppo. Sebbene ci fossero quelli che hanno pagato buoni soldi per questa atrocità, è stato misericordiosamente offerto gratuitamente in molti negozi di noleggio durante il periodo di commercializzazione. Per fortuna, le cose sono potute salire solo da lì Combattimento mortaleLe fortune oltre il portico sono considerate.

Difensori del regno

Mortal Kombat: The Animated Series,noto negli Stati Uniti come Difensori del regno, È rivolto a un pubblico più giovane e funge da sequel degli eventi del film del 1995. Alcuni si riferiscono ad esso come una serie di eventi 'alternativi', a causa del fatto che Mortal Kombat: Annihilation sovrascrive lo spettacolo. Anche se molti lo prenderebbero Difensori del regnorispetto al secondo film della serie, arriva a spese del sangue, del sesso e di tutti gli altri aspetti ostili ai bambini che rendono la serie un tale successo.



Lo spettacolo prende gran parte della sua ispirazione dall'aspetto e dagli eventi di Mortal Kombat 3. Ciò significa che Johnny Cage non appare nel cartone animato, essendo morto e tutti, anche se molti dei suoi tratti siamo dato a Kurtis Stryker. Quando lo spettacolo non sta facendo flashback incredibilmente censurati agli eventi del primo film, il gruppo raccolto di Liu Kang, Kitana, Sub-Zero, Sonya Blade, Jax, Stryker e Nightwolf deve combattere contro le forze invasori di Outworld, nonché altre minacce per la Terra. I guerrieri volano in getti a forma di drago, invece di indurre Raiden a teletrasportarli ovunque, il che è bizzarro, ma probabilmente aumento delle vendite di giocattoli. Tutto sommato, non è un disastro, ma non è esattamente geniale.

Vincolato dall'onore

Difensori del regno è interessante il modo in cui i suoi personaggi si discostano dai ritratti del gioco - nel bene e nel male. Raiden è potente, ma appariscente come nel film, a volte anche deridendo il gruppo. Sonya Blade è spesso avventata, si precipita in situazioni che fanno ferire i suoi compagni di squadra e si sellano con il tormentone dello spettacolo. Potremmo vivere tutti senza sentirla piangere 'Tempo di Kombat!' ancora.

Vengono stabiliti alcuni retroscena di nuovi personaggi, come la storia tra Rain e Kitana, ma spesso sono fonte di confusione. Un episodio perpetua la discussione sul fatto che Jax sia le armi sono esaltate dal metallo e dalla tecnologia o completamente cibernetico. Il lupo notturno è di solito raffigurato come uno sciamano, ma lo spettacolo lo ha reso il ragazzo tecnico del gruppo, oltre a collaborarlo con un lupo che gli salta nel petto per dargli poteri.



Stranamente, i personaggi che assomigliano a Rettile e Baraka si presentano come cattivi chiave, ma con nomi diversi, così come qualcuno chiamato Ruby che sembra essere un misto di Jade e Tanya. Ci sono anche alcuni combattenti completamente nuovi introdotti. Difensori del regno è anche notevole per il debutto di Quan Chi. Non è proprio il necromante onnipotente che in seguito sarebbe stato ritratto, ma è bello vedere i suoi umili inizi.

Lotta infantile

Animazione per Difensori del regno non è orribile, ma molte scene sembrano scarne e lo stile manca di dettagli. Per una proprietà che ha a che fare con l'azione, questo difetto è difficile da trascurare. Nei progetti di personaggi razionalizzati, molti finiscono per apparire piatti e stranamente proporzionati: le ombre non atterrano dove dovrebbero, il tessuto si muove rigidamente e le facce non hanno il livello di espressione necessario per far funzionare le scene drammatiche.

Inoltre, il grado in cui il cartone animato spoglia la proprietà dei suoi aspetti più scuri lo rende poco interessante. Inoltre, alla fine, in realtà non ha funzionato: anche con il materiale sorgente attenuato tremendamente, il contenuto aveva ancora i genitori in subbuglio. Questo è stato probabilmente un fattore che ha contribuito, insieme a valutazioni in calo,quando è arrivato il momento di annullare lo spettacolo. Non è il peggior cartone animato (anche se questo non dice molto), ma Difensori del regno si è handicappato cercando di uscire dalla zona di comfort del franchise.

Mortal Kombat: Konquest

1998 di Mortal Kombat: Konquestla serie ha una premessa forte, ma la sua esecuzione è carente. Lo spettacolo introduce molti nuovi personaggi, ma non riesce a fornire loro il livello di sviluppo che meritano. Molte di queste nuove facce sono divertenti e hanno tratti forti, ma ognuna si sente come se mancasse qualcosa e nessuno degli eventi che dovrebbero lasciare un impatto su di loro si ripercuote su ulteriori episodi. È tutto stile, nessuna sostanza - il tipo di narrazione stupida che condanna la maggior parte della TV e / o adattamenti cinematografici delle proprietà dei videogiochi.

La parte peggiore è come i personaggi principali (e Raiden, a volte) litigano sempre, palesemente per il bene della trama sottilmente scritta. Storie e relazioni interessanti crescono, solo per essere spazzate via per amore di un dramma scritto male. Nessuno può crescere o cambiare, per motivi di trama nessuno ha trovato questo interessante in primo luogo. La serie si è conclusa dopo una sola stagione, che è stata una sorpresa proprio per nessuno.

Costumi economici e strano CGI

Mentre Difensori del regno rimosso ogni minimo della violenza e della sessualità dalla proprietà, Konquest ha alcune scene di combattimento di qualità - a patto che nessuno si preoccupi un po 'di ovvio lavoro di filo e acrobazie doppie - e apprezza il suo fascino sessuale. Scherzi a parte: la fine di ogni episodio riassume le migliori scene di combattimento e momenti sexy mentre i titoli di coda scorrono. Konquest era girato a Disney-MGM Studios Orlando, in Florida, ha alcuni set decenti (anche se di solito piccoli), ma fallisce nel reparto guardaroba. Apparentemente,quella parte del bilancio era ridicolmente piccolo. Nessuno ha visto questa serie per i suoi lussuosi costumi, ma l'economicità degli abiti distrae e rende accidentalmente esilaranti alcune delle scene più apertamente sessuali.

Quei vestiti, tuttavia, sembrano ancora migliori del CGI dello spettacolo. Stabilire scatti che non potevano rubare dai film sembra da incubo, mentre la magia spazia dall'aspetto un po 'sdolcinato a assolutamente abominevole. Era un grosso problema per il momento, certo, ma regge? Nemmeno da remoto.

Round 2: annullato

Con un periodo redditizio e il creatori che affermano che la gente stava guardando lo spettacolo, non è difficile da pensare Konquest era in qualche modo popolare. Il vero motivo dell'annullamento della serie sembra essere il costo. Ci sono state speculazioni Mortal Kombat: Annihilationha portato a una mancanza di interesse per il mercato, mentre l'attore Dave Corey attribuisce la sua fine a 'misteriosa politica industriale.'Anche Adoni Maropis (che ha interpretato un fantastico Quan Chi) lo ha commentato Konquest -o almeno i giochi su cui si basa - era essere incolpatoper le riprese di Columbine.

Le voci di una seconda stagione circolarono per un po 'e le speculazioni dilagarono. Lo ha scritto lo scrittore James Cappe non avevano fatto piani completiper ulteriori storie, tuttavia. Ha anche notato che l'ultimo episodio - uno dei preferiti dai fan, secondo solo a 'The Serpent and the Ice' - è un finale terribile della serie. Ahimè, povero Konquest. Con il terzo Combattimento mortale film alla fine cancellato, questa sarebbe l'offerta finale del suo genere per un bel po 'di tempo.

joker e harley quinn

Ulteriore addestramento al combattimento

Combattimento mortale trascorse molti anni lontano dai regni del cinema e della televisione, ma conobbe anche un periodo di raffreddamento sul suo territorio.Mortal Kombat vs. DC Universe non ha dato ai giocatori quello che volevano, ma una nuova era era dietro l'angolo con il cortometraggioMortal Kombat: Rebirth. Questa versione radicata e grintosa toglie molti degli elementi mistici del franchise e servì come prova del concetto del regista Kevin Tancharoen della sua nuova visione per l'IP. Ciò ha portato alla creazione di una serie web: Mortal Kombat: Legacy.

ereditàè una miscela di Tancharoen Rinascita e il materiale originale di origine. I fan ora avevano uno spettacolo che dava loro i contenuti per adulti che stavano chiedendo, con particolare attenzione ai personaggi preferiti dai fan. Dopo due stagioni, tuttavia, la serie finisce su un cliffhanger, come i suoi predecessori. Una terza stagione era stata scritta e filmata, intitolatoMortal Kombat X: Generazioni. Avrebbe raccontato storie che hanno portato al decimo gioco, ma non è mai stato rilasciato.

Fatalità future

Leggende di Mortal Kombat:Scorpion's Revengesi trova a metà strada tra la TV e i film teatrali, in quanto è un film direttamente dal video. È buono? Sorta di: lo sfondo di Scorpion si mescola con gli eventi dell'originale Combattimento mortale film, che si traduce in una storia un po 'gonfia. Tuttavia, è allettante guardare e fedele alle tendenze deliziosamente violente dell'IP. È anche una vera e propria vetrina di ciò che il franchise ha da offrire all'animazione, un mezzo che si adatta in modo univoco alla sua estetica e allo storytelling. Le cose hanno fatto molta strada da alloraDifensori del regno su quel fronte.

Scorpion's Revenge potrebbe fornire una possibilità per i futuri progetti televisivi che prevedono la licenza, se dovesse andare bene. Qualcosa in più nella vena di recenti successi della HBO potrebbe garantire ai creatori il budget e il tempo per mettere finalmente insieme una serie straordinaria. E hey, con tutte le produzioni così così Combattimento mortale ha resistito, ci sono molti esempi di cosa non fare in giro.