Il vero motivo per cui l'NCIS ha ucciso Mike Franks

CBS Di Robert Balkovich/9 aprile 2020 9:52 EDT

Quando sei un fan di uno spettacolo appassionato di uccidere i suoi personaggi importanti come NCIS, può essere facile costruire una pelle spessa. Ma a volte, una morte importante ti colpisce davvero nei sentimenti. È stato il caso dell'ex marine Frank burbero (Muse Watson) burbero e bonario. Franks entrò nel NCIS mondo in un flashback della terza stagione in cui è stato rivelato di essere Leroy Jethro Gibbs'mentore, che ha insegnato al leader dell'NCIS tutto ciò che conosce, inclusa l'abitudine di Gibbs di colpire i suoi subordinati a testa in giù.

Dopo essere stato introdotto nella cronologia attuale per aiutare a convincere Gibbs (Mark Harmon) a causa dell'amnesia di cui soffriva a seguito di un attentato terroristico, Franks divenne un personaggio ricorrente nella serie. Si presentava ogni tanto per rimanere coinvolto nei casi dell'NCIS, nonostante il fatto che avrebbe dovuto ritirarsi su una spiaggia in Messico. Alla fine, la sua fortuna è finita e Franks è stato ucciso dall'assassino Port-to-Port in uno degli episodi più emozionanti della serie.



La morte di Franks ha lasciato i fan chiedendosi perché l'amato personaggio secondario fosse stato cancellatoNCIS, nonostante la sua popolarità e il crescente coinvolgimento nei casi della squadra. Quindi quali erano esattamente i motivi alla base della morte di Mike Franks?

La morte di Franks sull'NCIS è stata controversa?

CBS

La morte di Franks era in lavorazione prima che mordesse davvero la polvere. Nel penultimo episodio dell'ottava stagione, 'Spider and the Fly', è stato rivelato che Franks soffriva di cancro ai polmoni terminale. Come se non bastasse, c'era anche un serial killer che prendeva di mira il personale della Marina in libertà. Alla fine dell'episodio, il killer Port-to-Port si era presentato fuori dalla casa di Gibbs pronto ad aggiungere un altro nome alla sua lista dei trofei. Sfortunatamente per lui, incontrò Franks per primo, che dichiarò di avere 'Un ultimo combattimento in lui' prima di ferire il potenziale assassino di Gibbs e spaventarlo. Tuttavia, Franks è stato accoltellato nel processo ed è morto per le sue ferite prima che il cancro ai polmoni potesse prenderlo.

Mentre molti fan si sono spezzati il ​​cuore per la morte di Frank, non è sembrato del tutto fuori dal nulla. Era un personaggio benvoluto, ma non cruciale per molte trame - e dopo otto stagioni, gli sceneggiatori devono assicurarsi di mantenere alta la posta in gioco dello spettacolo. Uccidere il mentore di Gibbs è stato un ottimo modo per farlo, e ha anche fornito alla sua guida un grande momento emotivo, che definisce i personaggi.



All'indomani della morte di Frank, l'attore Muse Watson non ha rivelato alcun motivo dietro le quinte della morte del suo personaggio, come a volte accade in spettacoli come NCIS. Quindi, sembra che Franks sia stato ucciso puramente per far avanzare la storia. Tuttavia, ciò non significa che Watson fosse del tutto contento di come uscì il suo personaggio.

Perché Muse Watson non era contento della morte di Franks su NCIS

CBS

Nel giugno del 2012, Watson si è seduto con NCISfanaticper un'intervista sul suo mandato nello show. Mentre parlava molto della sua esperienza e dei suoi co-protagonisti, quando gli fu chiesto della morte di Frank, parlò candidamente dei suoi dubbi.

'Ad essere onesti, penso che nel pianificarlo, suonasse bene, ma il modo in cui si è svolto - penso che Mike avesse bisogno di più', ha detto. Ha continuato a chiarire esattamente cosa dire della morte di Frank che ha avuto un errore con lui, dicendo: 'Quando lo riassumi a un ragazzo sotto la pioggia con un bisturi ... non è stato abbastanza per ottenere Mike.'



Alcuni mesi dopo, Watson fece una dichiarazione simile su Twitter. Quando un fan gli ha chiesto: 'Perché sei partito?' ha risposto: 'Perché hanno scritto che sono stato pugnalato da UN giovane con un (bisturi). LOL ... e sì, ero impacchettato. '

Non sembra che ci siano stati forti sentimenti per il fatto che Watson fosse stato cancellato dallo show, giusto Come esattamente è stato cancellato - e la relazione continua di Watson con NCIS è un'ulteriore prova del fatto che l'attore stesso non è stato la causa della partenza di Frank.

Mike Franks ha continuato ad apparire su NCIS dopo la morte

CBS

In un Spettacolo stasera intervista con il cast e la troupe dello spettacolo, l'attore Rocky Carroll, che interpreta Leon Vance, ha dichiarato che Franks era uno dei personaggi che gli mancava di più. È un sentimento apparentemente condiviso dai produttori dello show, come dopo la sua morte, Franks ha fatto quasi tutte le apparizioni nello show di quando era vivo.



Anche prima della sua morte, lo spettacolo ha introdotto il concetto di lui che appare a Gibbs come una sorta di angelo custode. Dopo la sua morte, ha continuato a presentarsi nel suo ruolo di consigliere spettrale. Questo è iniziato nell'episodio della stagione 9 'Life Before His Eyes' e è proseguito fino alla stagione 15, quando il personaggio ha fatto la sua ultima apparizione nello show (per ora). Le sue apparizioni post-morte sono così numerose che i fan hanno deciso di classificarle, osservando quali sono durante le allucinazioni di Gibbs, quali flashback e quali sono solo filmati d'archivio.

L'illustre carriera post morte di Mike Franks NCIS è la prova che a volte i produttori dei nostri programmi preferiti hanno difficoltà a lasciare andare i personaggi come fanno i fan.