Il vero motivo per cui Sherlock potrebbe essere cancellato

Di Looper Looper/19 giugno 2018 15:28 EDT

Fan della BBC Sherlock hanno già dovuto sopportare lunghe attese affinché la serie pubblicasse nuovi episodi, ma dopo la quarta stagione debuttata nel 2017, il destino dello spettacolo sembra essere ancora meno sicuro del solito. Sebbene la serie rimanga selvaggiamente popolare e abbia una fan sfegatata che chiede di più, la rete non ha ancora fissato una data di ritorno per lo spettacolo, che vede protagonista Benedict Cumberbatch nei panni del famoso detective letterario e Martin Freeman come suo compagno e migliore amico, il Dr. John Watson.

Sherlock non è stato ufficialmente cancellato, ma alcuni fan stanno iniziando a perdere la speranza che la serie tornerà mai. Ci sono molte ragioni per cui potremmo non vedere più la serie, nonostante ci siano molte storie di Sir Arthur Conan Doyle rimaste per lo spettacolo da modernizzare. Ecco i motivi per cui è improbabile che ne vediamo più Sherlock presto, se non altro.



I creatori stanno lavorando ad altri progetti

Getty Images

Considerando i riconoscimenti critici Sherlock ha ricevuto nel corso della sua corsa, ha senso che i suoi creatori Steven Moffat e Mark Gattis si troverebbero molto richiesti. La coppia ha iniziato a riempire le proprie liste con progetti futuri impressionanti, in particolare un adattamento del romanzo sui vampiri di Bram Stoker che ha dato il via a un fenomeno: Dracula.

Dracula è impostato per seguire lo stesso formato di Sherlock, con una serie limitata di episodi lunghi. Anche se non sappiamo ancora molto della serie (incluso se andrà o meno con Sherlockla strategia di collocare la storia classica in un ambiente moderno), la serie sarà probabilmente di alta qualità e prestigiosa come tutto ciò che è venuto dalla coppia finora.

Oltre allo spettacolo, la coppia è anche impegnata con altri progetti di scrittura e recitazione, lasciando non molto tempo a lavorare su di più Sherlock. Suo Dracula quello sembra ostacolare di più, però, con Dice Gatiss, 'Non lo faremo Sherlock mentre stiamo facendo Dracula. Quindi non accadrà nell'immediato futuro. '



Benedict Cumberbatch ha un piatto pieno

Benedict Cumberbatch aveva prenotato alcuni ruoli impressionanti prima dell'atterraggio Sherlock, ma dopo aver ottenuto una nomination agli Emmy per aver interpretato il detective ingenuo, la sua carriera è davvero esplosa. Cumberbatch ha ricevuto il plauso della critica per la sua esibizione nel 2014 The Imitation Game, quale gli è valso una nomination all'Oscar, e anche apparso in film ben accolti come Tinker Tailor Soldier Spy, 12 anni schiavo, e Agosto: Contea di Osage.

Tuttavia, è il suo lavoro in grandi successi che sta davvero impedendo a Cumberbatch di avere il tempo libero per fare di più Sherlock. L'attore ha doppiato il drago Smaug Lo Hobbit film, di fronte al suo Sherlock co-protagonista Martin Freeman. Ha anche interpretato il famoso cattivo Khan nel 2013 Star trek Into Darkness.

È stato più impegnato con il suo lavoro in MCU. Cumberbatch ha debuttato nella sua interpretazione di arrogante Dr. Stephen Strange nel 2016 Doctor Strange e da allora l'ha ripreso nel 2017 Thor: Ragnarok e del 2018 Avengers: Infinity War. Il suo personaggio avrà probabilmente un ruolo importante da svolgere nel quarto senza titolo del 2019 Vendicatori film, e c'è sempre la possibilità di una Doctor Strange sequel in futuro. Con i film Marvel che impiegano così tanto tempo per filmare e Cumberbatch in forte richiesta per altri potenziali franchise, l'attore è seriamente ammonito.



Anche la carta da ballo di Martin Freeman è piuttosto piena

Cumberbatch non è l'unico che si è fatto strada anche nell'MCU. Sebbene il ruolo di Martin Freeman come agente della CIA Everett K. Ross sia un po 'meno appariscente del Doctor Strange di Cumberbatch, il suo personaggio è diventato importante dal debutto nel 2016 Capitan America guerra civile. Il Ross di Freeman ha giocato un ruolo importante nell'incasso al botteghino del 2018 Pantera nerae la porta è ancora aperta affinché il suo personaggio torni in futuro.

anello lanterna verde

Il programma di Freeman è stato anche prenotato per alcuni anni con il Hobbit franchise, in cui ha recitato nel ruolo di Bilbo Baggins. Anche se quei film sono finiti ora, hanno alzato il profilo di Freeman abbastanza da poter prenotare impressionanti apparizioni televisive, inclusa la prima stagione dell'acclamata critica della FX Fargo, che gli è valso nomination per a globo dorato e un Emmy. Freeman ha anche lavorato duramente su film come il film horror Posizione, il film horror Storie di fantasmi, e il film d'azione L'operativo. Quando si tratta di tempo di prenotazione per di piùSherlock,trovare una pausa nel programma di Freeman da solo sembra un incubo, e allinearlo con quello di Cumberbatch è probabilmente anche peggio.

Alcuni critici hanno dedotto che la stagione 4 fosse un vero disastro

Sherlock ha goduto di ampi consensi dalla critica per tutta la sua corsa, guadagnando un 100 percento Pomodori marci per la sua prima stagione e un nuovo certificato certificato 93 percento e 96 percento rispettivamente per la sua seconda e terza stagione. Tuttavia, dopo una pausa di quattro anni verso la sua quarta stagione, lo spettacolo ha ricevuto recensioni più contrastanti, per un totale del 58% per i tre episodi. Allo stesso modo il pubblico non è rimasto impressionato dalla quarta stagione, assegnando un punteggio del pubblico del 40%.

'Guardando Sherlock è come ritrovarsi con vecchi amici che sono più intelligenti e sarcastici che mai ma non sembrano avere più tanta gioia nella loro vita ', ha scritto Mike Hale per Il New York Times. Nel frattempo,VoxAja Romano ha detto che l'episodio della prima era 'una specie di casino'. Anche se il secondo episodio della stagione ha ricevuto il plauso della critica rispetto al resto, il fatto che la quarta stagione sia stata vista come una scivolata in termini di qualità potrebbe rendere nervosi i creatori per tornare al Sherlock mondo a tutti.

Il finale della stagione 4 è un atto difficile da seguire

Sherlock è andato un po 'estremo per il suo finale della quarta stagione, portando Sian Brooke nei panni della sorella dimenticata di Sherlock, Eurus. Le cose con Eurus sono diventate piuttosto estreme: il genio instabile ha rapito i suoi fratelli Sherlock e Mycroft, insieme a Watson, e li ha costretti in una falsa prigione in cui Sherlock ha dovuto prendere il tipo di decisioni morali e personali che aveva costantemente evitato durante la sua vita. Sebbene alcuni abbiano citato l'episodio come uno studio del personaggio impressionante, altri hanno notato che sembrava troppo saltare lo squalo rispetto al resto di Sherlockepisodi.

Ad ogni modo, il finale della quarta stagione ha lasciato aperte molte porte e ne ha chiuse molte altre, lasciando domande su dove lo spettacolo potesse andare da ora in poi. Cumberbatch stesso ha detto che non è sicuro di come si baserebbero sul finale, dicendo: 'Sembra la fine di un'era. (Stagione 4) va in un posto dove sarà piuttosto difficile seguirlo immediatamente. '

Cumberbatch ha offerto qualche speranza, dicendo che gli piacerebbe 'continuare a rivisitare' lo spettacolo, ma ha notato che, 'nell'immediato futuro, abbiamo tutti cose su cui vogliamo andare avanti e abbiamo fatto qualcosa di molto completo così com'è, quindi penso che aspetteremo e vedremo. L'idea di non interpretarlo mai più è davvero irritante. ' Anche se ha lasciato la porta aperta, i commenti di Cumberbatch sul finale per cui è difficile essere all'altezza sono sicuramente una preoccupazione.

La pressione crescente dei fan non aiuta le possibilità della stagione 5

I fan hanno avuto molto tempo da recuperare Sherlock su Netflix e altri siti di streaming tra la terza e la quarta stagione dello spettacolo, e questo significava che lo spettacolo stava guadagnando nuovi spettatori entusiasti di giorno in giorno. Anche se questa è sicuramente una buona cosa, significava anche che c'era una crescente pressione sui creatori e le stelle dello show per rendere la quarta stagione degna dell'attesa e che lo stress potrebbe essere parte del motivo per cui una quinta stagione potrebbe non essere mai sulla strada.

'Penso che dopo la quarta serie sembrava una pausa' Disse Freeman. 'Penso che abbiamo pensato di averlo fatto per un po' ora. E parte di esso, parlare da solo è (dovuto) alla sua ricezione. Ad essere sinceri, è stato (quasi) impossibile (essere all'altezza delle aspettative dei fan) '. Freeman ha continuato a dire che lo spettacolo era 'francamente di alta qualità fin dall'inizio', uno standard a cui era difficile continuare a vivere fino a.

'Essere in quello spettacolo, è una cosa mini-Beatles', ha detto. 'Le aspettative della gente, alcune delle quali non sono più divertenti. Non è una cosa da godere, è una cosa di: 'Faresti meglio a farlo, altrimenti, sei un c ***.' Non è più divertente. Sebbene i commenti di Freeman siano decisamente un po 'estremi, le aspettative dei fan in futuro potrebbero sicuramente rendere intimidatorio il ritorno allo show.

C'è tensione tra le stelle?

I co-protagonisti hanno una relazione di lavoro e non devono andare d'accordo, ma è certamente un buon segno quando lo fanno. Questo non sembra essere il caso Sherlock, con Cumberbatch e Freeman che si fanno dichiarazioni sempre più instabili sulla stampa. Questo conflitto include la risposta di Cumberbatch ai precedenti commenti di Freeman sul fatto che lo spettacolo non fosse più divertente Cumberbatch dicendo, 'È piuttosto patetico se è tutto ciò che serve per non lasciarti prendere dalla tua realtà. Cosa, a causa delle aspettative? Non lo so. Non sono necessariamente d'accordo. '

Rapporti tabloid hanno anche suggerito che i due hanno avuto una relazione tesa per lungo tempo, sebbene in pubblico siano apparsi del tutto professionali fino ai commenti di Cumberbatch. Freeman non ha risposto, ma l'ha fatto chiarire ulteriormente i suoi commenti in un'intervista successiva, sostenendo che i suoi precedenti commenti non erano accurati: 'Adoro lo spettacolo. Sono un fan dello spettacolo. Sfortunatamente, questa è la gioia di essere citata fuori dal contesto e la gioia dei giornali che hanno bisogno di un titolo, anche se il titolo non è qualcosa che io abbia mai detto in nessun punto dell'intervista. '

Indipendentemente da ciò che Freeman ha fatto o non ha effettivamente detto, è ancora poco chiaro dove esattamente i due attori stiano uno con l'altro. Ma se c'è tensione tra loro, ciò potrebbe renderli meno propensi a cancellare i loro programmi e tornare allo spettacolo.

Sherlock Holmes sta tornando sul grande schermo ... ma non con Cumberbatch

Ci sono molte, molte storie di Sherlock Holmes là fuori, e anche se l'interesse del pubblico per il detective sembra essersi mantenuto stabile nel corso degli anni, la concorrenza potrebbe ancora rendere riluttante la BBC a tornare a Sherlock. L'ultimo film cinematografico di Sherlock debutterà nel 2020, per gentile concessione di Sherlock Holmes 3, un altro avventura sul grande schermo con la versione stilizzata del personaggio interpretato da Cumberbatch Avengers: Infinity War co-protagonista Robert Downey Jr.

Mentre ilSherlock Holmes i film non sono stati esattamente tanto di un colpo critico come interpretano il personaggio della BBC, sono ancora stati grandi progetti al botteghino. Il primo film del 2009portato dentro $ 524 milioni in tutto il mondo, compresi $ 209 milioni domestici, contro un budget di $ 90 milioni. Il secondo film guadagnato $ 545,4 milioni in tutto il mondo, inclusi $ 186,8 milioni domestici. L'appello al botteghino dei film e il crescente potere delle stelle di Downey Jr. suggeriscono che ci sarà ancora un pubblico per loro, anche nove anni dopo. Inondare il mercato con Sherlock Holmes non sarebbe positivo per nessuno, quindi potrebbe essere meglio per la BBC resistere un po 'più a lungo.

Ma c'è ancora speranza

Potrebbero esserci molte cose che ostacolano di più Sherlock, ma c'è una buona ragione per cui la rete non ha ancora cancellato ufficialmente lo spettacolo. I creatori e gli attori dello show hanno detto in diverse occasioni che a loro piacerebbe fare di più alla fine - potrebbe volerci un po 'di tempo. (Un lungo, molto tempo.)

'Suppongo vagamente che lo faremo di nuovo ad un certo punto,' Moffat ha detto al Radio Times. 'Non credo che sarà molto presto. Penso che sia dovuto a un divario più lungo ... È enorme, quindi ci sarà sempre una domanda, spero. E non esiste un limite massimo per quanto tempo possiamo farlo. Holmes e Watson possono avere 60 o 70 anni. Quindi penso che lo faremo di nuovo, ma potrei sbagliarmi completamente. Lo adoriamo tutti e ci piacciamo tutti. È una piccola squadra di persone molto simpatiche. '

Gatiss ha aggiunto che ci vorranno almeno alcuni anni prima di vedere il ritorno dello spettacolo, dicendo dicendo il Radio Timesnon ha 'piani immediati' per riportarlo indietro. Tuttavia, ha detto, 'Tutti sono davvero molto preparati; è così difficile programmare tutti. È così difficile allineare i diari di Benedict e Martin.

Continuò: 'Penso che tra qualche anno (se) torneremo e diremo:' Ne facciamo un altro? ' Penso che tutti ne sarebbero molto felici. '

Anche se non stiamo ancora sperando, sembra che la porta sia sempre aperta per un po 'di più Sherlock.