La vera ragione Transformers: The Last Knight è fallito al botteghino

Di Julia Bianco/26 giugno 2017 7:02 EDT

Transformers: The Last Knight postato un'apertura domestica di $ 69,1 milioni in franchising nel corso della sua uscita iniziale di cinque giorni, una grande delusione per il quinto film della serie di lunga data. Mentre $ 69,1 milioni sono stati ancora buoni per vincere un fine settimana in cui è stata l'unica nuova uscita, è un duro colpo per Paramount, che ha sborsato circa $ 217 milioni oltre al marketing.

L'ultimo cavaliere è l'ultimo di una serie di grandi successi che cadranno al di sotto delle aspettative quest'estate, una tendenza preoccupante che sicuramente avrà un effetto a catena in tutta Hollywood. Non è stata esattamente una sorpresa, comunque; in effetti, c'erano numerosi segnali di avvertimento precoci. Ecco il vero motivoTransformers: The Last Knight ha avuto un'apertura goffa al botteghino domestico.



kelly mcgillis personaggio top gun

Le persone sono stanche dei sequel

Guadagnano ancora, ma il pubblico sembra stanco di sequel, riavvii e remake. Film male recensiti come Baywatch, La mummia, e Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales hanno faticato a trovare un pubblico a livello nazionale, e anche i preferiti critici come Alieno: Alleanza avere caduto piatto al botteghino.

Transformers: The Last Knight non è nemmeno il tuo sequel medio, neanche. È il quinto di un franchising che al momento non mostra segni di rallentamento più di una dozzina di film in più previsti. Mentre il primo film non presentava le idee più originali, era più interessato a una buona azione di punzonatura robotica vecchio stile che alla costruzione di una saga epica, e i sequel si sono fatti strada sotto il peso di una storia sempre più sciocca.

Questo non vuol dire che i sequel spariranno presto in qualunque momento, o che persino il pubblico vorrebbe davvero. I cineasti hanno avuto un rapporto amore / odio con i franchise per decenni. Ma quando i film smettono di raccontare storie avvincenti, le persone si sintonizzano. Il trasformatori il franchising offre agli spettatori uno spettacolo sulla storia, ma quando lo spettacolo inizia a diventare familiare e la storia non c'è, gli spettatori si allontanano e hanno più opzioni di intrattenimento che mai.



Il franchising è andato in discesa a livello nazionale

Un'apertura domestica morbida per Transformers: The Last Knight non è poi così sorprendente se guardi la storia del franchising al botteghino. Il primo film è stato lanciato forte nel 2007, guadagnando $ 70,5 milioni nel suo weekend di apertura sulla strada per un lordo interno di $ 319 milioni. La vendetta del cadutolo ha superato, ha guadagnato $ 108,9 milioni nel suo weekend di apertura come parte di un eventuale lordo interno di $ 402 milioni. Quel film è anche riuscito a migliorare il totale mondiale dell'originale, guadagnando $ 434 milioni rispetto a $ 390 milioni.

Il buio della Luna, tuttavia, ha iniziato a vedere uno scivolo domestico, contrastato con un enorme aumento mondiale. Il film ha avuto una forte apertura con $ 115,8 milioni, ma è caduto nelle settimane successive raggiungendo un totale nazionale di $ 352 milioni. Il film ha compensato, tuttavia, con un lordo internazionale di $ 771 milioni, rendendolo il primo della serie a guadagnare oltre $ 1 miliardo. Periodo di estinzione ha seguito un modello simile, aprendo con $ 100 milioni e un totale nazionale di $ 254 milioni ma aggiungendo $ 858 milioni al botteghino internazionale.

L'ultimo cavaliere ora possiede il titolo per l'apertura domestica più bassa del franchising e Paramount rimane sperato che il botteghino internazionale continui a puntellare trasformatori'Fortune in calo.



Le recensioni potrebbero finalmente iniziare a svolgere un ruolo

Il trasformatori il franchising non è mai stato un successo con i critici, ma le recensioni per L'ultimo cavaliere sono particolarmente lugubri. Il film attualmente ha il più basso Pomodori marci valutazione per qualsiasi film in franchising al solo 15 percento, con i critici che lo criticano per avere una trama sottile e confusa e sequenze d'azione rumorosamente incoerenti.

ozark sѓяsong 3

Storicamente, le recensioni non contano molto trasformatori, poiché il film più votato della serie è stato il primo al 57 percento. Da allora, è stato tutto in discesa, con Il buio della Luna guadagnando il secondo posto con il 35 percento e La vendetta del caduto e Periodo di estinzione entrambi scendono al di sotto del 20 percento.

Il tracciamento anticipato del botteghino viene spesso abbattuto gravemente dopo il rilascio di recensioni negative e vede un enorme salto (come nel caso di Wonder Woman) quando un film ottiene recensioni positive. Alcuni studi stanno persino ricorrendo a tenere l'embargo sulle recensioni fino a quando le proiezioni non iniziano effettivamente nel tentativo di salvare il loro giorno di apertura, esattamente quello che ha fatto Paramount L'ultimo cavaliere. (Recensioni sono stati rilasciati martedì alle 19:00, nello stesso momento in cui sono iniziate le anteprime.) Un decennio di disapprovazione critica potrebbe aver finalmente iniziato a farsi sentire.

Anche i fan più affezionati del franchising potrebbero esserne stanchi

trasformatori ha fatto affidamento sul supporto del pubblico per superare le sue recensioni critiche negative, ma L'ultimo cavaliere sembra scivolare anche su questo fronte. Il film attualmente contiene solo un 5,3 su 10 sulla classifica degli utenti di IMDb, la più bassa della serie finora. (Il primo film contiene a 7.1, mentre il secondo contiene a 6.0, il terzo contiene a 6.3e il quarto contiene a 5.7.) Anche ha ricevuto un B + CinemaScore dal pubblico, rispetto all'originale e Il buio della LunaA e Periodo di estinzioneA-. (La vendetta del caduto anche guadagnato un B +.)

C'è un significante che suggerisce che il pubblico era ancora fan del film, con il film che ha guadagnato una colonna sonora del 58% su Pomodori marci, il più alto per il franchising dall'originale. Nel complesso, tuttavia, sembra che il pubblico stia iniziando a stancarsi delle avventure robotiche sul grande schermo. Mentre trasformatori detiene ancora molti fedeli fan, il franchising sta mostrando la sua età.

Il botteghino estivo non funziona

Questa estate ha visto finora due film di grande successo: Guardiani della Galassia Vol. 2 e Wonder Woman. Oltre a questo, è stato flop dopo flop, con Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales, The Mummy, Baywatche altri non riescono a soddisfare le aspettative o semplicemente falliscono completamente. Le prime quattro settimane del botteghino estivo furono in calo del nove percento da un 2016 già deludente, e probabilmente peggiorerà da qui.

Ci sono alcuni motivi per cui, tra cui il pubblico stanco di sequel e riavvii, o semplicemente essere sopraffatto da successi di grande budget. Anche i servizi di streaming hanno un impatto, con nuove vivaci uscite TV e film disponibili a casa, riducendo la necessità di passare una serata a teatro. Sebbene i successi siano ancora chiaramente possibili, è difficile per un film con recensioni negative e fan non impressionati attraversare un campo affollato. PerL'ultimo cavaliere, un botteghino già freddo si è rivelato inospitale per un altro film d'azione mal rivisto.

Mancanza di ronzio dei social media

Le recensioni possono creare o distruggere un film, ma il ronzio dei social media ha lo stesso effetto. Il passaparola è estremamente importante per rendere il pubblico consapevole di un film; senza di essa, le nuove versioni volano semplicemente sotto il radar.

L'ultimo cavaliereovviamente non è passato inosservato, ma la sua uscita non ha avuto un grande impatto con gli spettatori online. Nella settimana prima della sua uscita, il film ha raccolto solo 29.000 conversazioni sui social media, rispetto ai 93.000 per Spider-Man: Homecominge 33.000 per Pantera nera—Due funzionalità che sono ancora settimane e mesi prima del rilascio, rispettivamente. Mentre Pantera nera è stato sostenuto da una recente uscita del trailer, che è rimasto così indietro rispetto a un film che non è nemmeno previsto fino al prossimo anno è un segnale enorme che il pubblico non stava parlando L'ultimo cavaliere.

La pubblicità è stata confusa

Transformers: The Last Knight ha avuto una significativa spinta di marketing, tra cui trailer, spot televisivi e merchandising, ma sembra aver fallito, almeno sul fronte interno. Ciò può essere almeno in parte attribuito al fatto che la pubblicità del film era confusa, non riuscendo a catturare i fan della serie e alienando anche potenziali nuovi spettatori.

L'ultimo cavaliereha promesso di ridefinire il franchise esponendo la storia nascosta ditrasformatorisulla Terra, un obiettivo nobile che ha portato a trailer con molta esposizione pesante riempiti in un punto corto - e alienando i fan esistenti del franchise, che vengono per le esplosioni sul retroscena sempre più complicato. Il rovescio della medaglia, anche i rimorchi sono diventati pesanti su tali esplosioni, non riuscendo a differenziarsi dai rimorchi l'uno per l'altrotrasformatori film — e il numero crescente di altri film di successo pubblicizzati.

I fan dei successi d'azione hanno molte altre opzioni

La tariffa di successo è diventata sempre più piena di azione negli ultimi anni e qualcuno che cerca di andare a teatro per vedere alcuni calci nel culo potenziati dalla CGI ha una serie di opzioni tra cui scegliere, tra cui film di supereroi comeGuardiani della Galassia Vol. 2, Wonder Woman, e l'imminente Spider-Man: Homecomingcosì come film più innovativi comeBaby Driver e Logan Lucky. Molti di questi film hanno recensioni migliori e più buzz cheL'ultimo cavalieree con così tanti altri successi d'azione tra cui scegliere, non ci sono tanti motivi per uscire da una stravaganza CGI male rivista.

cam gigandet

Il botteghino di tutto il mondo potrebbe essere il suo cavaliere in armatura scintillante

Come precedentemente menzionato, L'ultimo cavaliere sta riponendo molta fiducia nel botteghino internazionale per salvarlo. Il film ha visto una forte performance al botteghino in tutto il mondo nel suo weekend di apertura,raccogliendo $ 196 milioni in 42 territori, tra cui $ 123,4 milioni in Cina.L'appello internazionale del film dovrebbe tenerlo al botteghino internazionale per almeno un'altra settimana, con la sua prima grande competizione in arrivo con l'uscita diSpider-Man: Homecoming nel mese di luglio. Tuttavia, con il suo budget elevato e le sue prestazioni domestiche imperfette,L'ultimo cavaliere dovrà fare grandi affari a livello internazionale al fine di finire redditizio per Paramount.

Anche se L'ultimo cavaliere finisce per costituire il suo bilancio oltremare, le sue prestazioni interne potrebbero finire per avere un effetto sul futuro del trasformatori franchising — che è attualmente in evoluzione, con Michael Bay insistendoL'ultimo cavaliere segnerà il suo ultimo turno come regista e protagonista Mark Wahlberg probabilmente partirà pure. Un riavvio può essere positivo per il franchise, ma può essere difficile per i cineasti trovare un modo per mantenere l'essenza dell'originale mentre continua a raccontare una nuova storia. Paramount ha investito troppo neltrasformatorii film si fermano ora, ma il loro futuro non è mai sembrato più incerto.