La vera ragione per cui Walter White è dovuto morire in Breaking Bad

Di Steven Tye/29 aprile 2020 10:25 EDT

Breaking Bad presenta una trama intrigante fin dall'inizio: un insegnante di chimica del liceo scopre di avere un cancro terminale e, per assicurarsi le finanze della sua famiglia, ricorre alla cucina. Ciò che segue è una lunga e complessa scivolata nell'oscurità, nel dominio e nell'inganno.

Il Walt che incontriamo per la prima volta è stupido, un po 'comico e sembra avere a cuore i migliori interessi della sua famiglia. Il primo episodio lo segue mentre racconta la sua vita mondana. Un paio d'anni dopo, ci ritroviamo a fissare gli occhi di un uomo che difficilmente riconosciamo, nonostante siamo stati con lui ad ogni passo. Mentre guardiamo Walter White sanguina fuori sul pavimento di un laboratorio di meth nel finale della serie, è difficile non chiedersi se le cose sarebbero potute andare diversamente. I creatori di Breaking Bad aveva mostrato un'incredibile ingegnosità nel portare il nostro protagonista a questo punto - sicuramente doveva esserci un'altra strada, in cui Walter ha un finale un po 'più felice? Ma questo è solo un pio desiderio. Walter White, e lo spettacolo in cui recita, hanno sempre seguito un percorso con un solo finale ... ed è per questo.



Il Walter White di un tempo

Il Walter White ci vediamo per la prima volta è un prodotto delle circostanze. Viene a conoscenza della sua inevitabile morte per cancro al polmone e cerca una soluzione ai problemi finanziari della sua famiglia. Una volta che il suo orologio della morte inizia a ticchettare, Walt fa tutte le sue scelte per paura e panico. L'antieroe vestito di bianco non può nemmeno affrontare le conseguenze delle sue azioni nel primo episodio. Mentre le sirene si avvicinano al suo laboratorio mobile nel deserto, si mette impulsivamente una pistola in testa e preme il grilletto. Fortunatamente, la pistola si inceppa con un clic morto.

ballers stagione 5

Molte delle scelte che Walt fa sono reazioni alle sue circostanze straordinarie, ma sono comunque delle scelte che fa. La scelta che lo porta in questo casino è fatta senza alcuna ansia immediata, però. Quando Walt si confronta con l'ex studente Jesse Pinkman nel suo vialetto e lo costringe a iniziare a cucinare con lui, è l'inizio di una palla di neve molto grande. È anche il primo assaggio che Walter White ottiene della sua stessa dipendenza.

Grandi piani per il futuro

A quanto pare, l'umile insegnante di chimica una volta aveva grandi sogni per il futuro. Anni prima del pilot, Walt aiutò a fondare una società chiamata Gray Matter Technologies e fu la mente dietro gran parte della ricerca che trasformò la società tecnologica in un gigante valutato in miliardi. Non si è arricchito del suo lavoro, tuttavia - se ne è andato con circa $ 5.000. Avanzano rapidamente diversi anni nel futuro ed è bloccato a insegnare agli adolescenti annoiati alla chimica di base e di sera a lavorare in un autolavaggio.



Walt si sente impotente contro un mondo indifferente, uno che lo ha masticato e lo ha sputato tra belle e raffinate vite che si aprono molto meglio della sua. La sua diagnosi di cancro sveglia il suo desiderio di più e lo rende consapevole di quanto sia diventato insensibile. In mezzo alla paura della morte, guardando indietro alla sua vita e al modo in cui era stato derubato, aggiunse una palese rabbia al suo risentimento soave. Il rimedio che sceglie di combattere tutto questo è il potere. Diventa una dipendenza che non supera mai.

È dipendente da molto più della scienza

Walter White ama la chimica. Cucinare la metanfetamina riaccende l'amore per la scienza che gli era stato lentamente estirpato da anni di insegnamento. Ma per quanto adori il processo scientifico, inizia ad amare di più i suoi prodotti, in particolare l'attenzione e gli elogi. Sebbene gran parte del lavoro che ha svolto in gioventù sia stato grandioso, non ha mai ottenuto il riconoscimento che bramava. Nel mondo della met, al contrario, la gente canta continuamente le sue lodi.

Il suo ego è gonfiato dal fatto che la chimica in questione è facile per lui. Mantiene sempre il suo orgoglio saturo di giustizia, sostenendo che questo è tutto per la sua famiglia, ma resta il fatto che è orgoglioso del suo prodotto. Alla fine, è tutto su di lui.



Per la prima volta nella sua vita, Walt fa le sue scelte. Ciò è reso evidente nella stagione della 'Materia grigia', in cui si trova di fronte la sua famiglia a cercare un trattamento per il cancro. Il suo annuncio vocale sul voler uscire alle sue condizioni rafforza tutte le scelte che ha fatto finora e rafforza la sua determinazione ad andare avanti. Le manifestazioni fisiche del cancro portano Walter a respingere la sua morte e diventare più audace nella sua immersione nel mondo meth.

Potere travolgente

Durante lo spettacolo, sentiamo costantemente Walt predicare che tutto ciò che fa è per la sua famiglia. Lo sentiamo così tanto che condividiamo il disgusto di Skyler in quella fatidica affermazione quando arriva l'ultima stagione, facendo roteare gli occhi proprio accanto a lei. Questa pseudo-nobile ragion d'essere si svuota molto prima che Walt abbia l'autocoscienza per realizzarla.

Mentre Walt si assorbe di più nella sua egoistica ricerca del potere, i suoi cari iniziano a soffrire intorno a lui. Le increspature si estendono da lui e distruggono le vite intorno a lui. Riesce persino a rovinare la vita delle persone corrotte che lo circondano. L'uomo è una palla da demolizione.

Anche se Walt è intelligente e logico, gli manca la comprensione della logica psicologica dietro ciò che sta facendo. Questo crea una combinazione pericolosa. Mentre fa le sue scelte terribili, si acceca alla verità delle sue azioni e assicura il suo destino finale.

Le sue conseguenze influenzano più di se stesso

Nonostante il caos che lo circonda, Walt è in grado di affrontare le situazioni analiticamente ed emergere in cima. Tuttavia, Walt inizia a emulare gli individui potenti che lo circondano. Nel loro mondo, il potere è mantenuto attraverso la paura. Le scelte che fa iniziano a dimostrare che non è l'uomo gentile e indifeso che pensavamo inizialmente di essere. Le sue decisioni iniziano a influenzare gravemente la vita delle persone che lo circondano, mostrate in modo distruttivo dall'incidente aereo su Albuquerque.

Questo incidente aereo, che fa cadere un orsacchiotto carbonizzato caricato simbolicamente nella pozza di Walt, è il risultato diretto della sua decisione di stare in piedi e guardare la ragazza di Jesse soffocare a morte in un'overdose di eroina. Fino a questo punto, la maggior parte delle scelte che ha fatto sono di salvare la propria vita. Ora, le sue decisioni vengono prese nel tentativo di mantenere il controllo.

Sarebbe bello pensare che ogni decisione che Walt prende è di sopravvivere in un mondo incredibilmente pericoloso, alimentato dalla droga. Ma in realtà, c'è sempre stata un'altra strada per lui - un'opzione che avrebbe potuto evitare tutto il tumulto che subisce. È una via di fuga dal mondo della droga che la maggior parte dei re spin poteva solo sognare. E beve birra con lui durante il fine settimana.

La scelta giusta è accanto a lui per tutto il tempo

Nel caso di molti criminali dentroBreaking Bad, puoi capire la trappola in cui sono caduti. Queste persone hanno bisogno di continuare il loro cammino per sopravvivere, non avendo a disposizione altre vie. Hanno una scelta tra la morte o una vita in prigione - nessuna scelta, in termini pratici.

Walter White, tuttavia, ha costantemente un modo per uscire dalla situazione in cui è atterrato. Hank Schrader, l'incorruttibile agente della DEA, è sempre nel mix come il suo amato cognato. Più vediamo da Hank, più sappiamo che, date le circostanze e la loro relazione, Walt potrebbe tirare il cordone in qualsiasi momento.

che gli anni '70 mostrano i fatti

Hank è un aspetto importante della dinamica dello spettacolo. Dimostra che la possibilità della virtù è al fianco di Walt per tutto il cammino. Sceglie di ignorare attivamente quella scelta. La morte di Hank mostra che la scelta viene rimossa dall'equazione: la redenzione, a quel punto, non è più un'opzione.

La lotta per il potere

Le attività di Walt sono ostacolate dal perno della droga noto come Gus Fring. L'uomo è intelligente e ha anni di esperienza in un mondo in cui Walt è un principiante. Invece di vedere un momento per trarre profitto e continuare a fare ciò che ama attraverso una relazione reciprocamente vantaggiosa, Walt vede solo la competizione in Gus.

Questa è un'altra dimostrazione del suo ego che corre dilagante. Le operazioni di droga che corrono dietro le quinte di Los Pollos Hermanos, la catena di ristoranti di proprietà di Fring, sono un'operazione semplificata gestita da individui di livello. Walt, tuttavia, odia non avere il controllo. Inoltre, a causa della natura stoica di Gus e del sequestro di Walter in un laboratorio sotterraneo, lavorare con Gus significa essere privato dell'elogio per il suo prodotto che gli piace.

Aggiungete a tutto ciò il fatto che il suo potere su Jesse viene rimosso: Gus vede Jesse come un fattore instabile che non ha bisogno di esistere nell'equazione. Walt rifiuta di accettarlo perché rimuove quel poco controllo che ha. Come il maestro della logica che è, tuttavia, maschera tutto in una fitta nuvola di presunta lealtà. Il risultato finale mostra che non esiste nessuno la cui vita non può essere distrutta da Walter White.

Era il migliore dei tempi

A metà della serie, inizia a diventare evidente che potremmo non fare il tifo per il bravo ragazzo. A Walt continuano ad essere offerte rotte con esiti positivi per la maggior parte delle parti coinvolte. Non li sceglie.

Walt non vede queste altre rotte presentate a lui come praticabili per la semplice ragione che lui stesso non le ha pensate. È diventato un polverone di emozioni. Il suo ego non gli permetterà di vedere nessuna situazione come una vittoria se non c'è qualcun altro che perde. Avendo trascorso una vita priva di qualsiasi controllo, l'idea di perdere qualsiasi potere è vista solo come una perdita intera.

Nella migliore opzione che gli viene offerta, Walt porta enormi quantità di denaro facendo meth, Jesse è stabile e la situazione familiare di Walt è sicura. Possiedono la propria attività, un'attività che ricicla denaro che guadagna implementando i metodi scientifici che ama. Tuttavia, in questo scenario, Walt non ha il controllo di tutto come prima. Quando Walt non ha il controllo, si spaventa. Quando Walt ha paura, agisce in modo irrazionale e violento.

Io sono quello che bussa

Le abilità di Walt lo rendono una risorsa preziosa per ogni spacciatore con cui lavora. Il suo prodotto non ha rivali nella sua qualità, che gli dà la possibilità di tirare le corde di volta in volta. A parte la produzione, tuttavia, non è in grado di gestire altri aspetti dello spaccio di droga. Questo non fa nulla per impedirgli di bruciare i ponti che gli permettono di lavorare.

chi interpreta Ray in Star Wars la forza si risveglia

Ogni volta che ci sentiamo come se Walt avesse superato quella linea finale, dimostra che può spingerla ancora oltre. In un momento culminante, Walt attira Gus in una casa di cura e fa esplodere una bomba che lo uccide. Uccidendo Gus, sale a un nuovo livello di incoscienza. Walt non solo fa esplodere una bomba in una casa di cura, ma distrugge qualsiasi protezione fornita da Gus e si colloca in una posizione di vertice che non ha le capacità per riempire.

L'attacco sfacciato a Gus mostra una perdita di lungimiranza e cautela che un tempo caratterizzava l'insegnante di chimica condannato. La sua ignoranza lo rende cieco agli errori del suo passato. Ogni volta che un trafficante di droga veniva eliminato prima, un altro entrava al loro posto. Questo è esattamente ciò che accade di nuovo, solo che questa volta è un branco di individui molto più spietati che non mostrano alcuna logica con cui Walt possa ragionare. E li porta su se stesso.

Breaking good

Una volta raggiunto il finale della serie, ogni persona che ha avuto qualche relazione con Walter White è morta o ha a che fare con una vita in rovina. Sia che siano sepolti nel deserto o incatenati in uno scantinato che cucina meth per la Fratellanza ariana, sono in gravi difficoltà. A causa delle circostanze che ha creato, Walt è costretto all'isolamento in una cabina nel New Hampshire, consentendo un momento di introspezione tanto necessario.

Durante il suo tempo da solo, Walt ottiene finalmente un po 'di chiarezza. Si rende conto che qualsiasi sensazione di controllo che ha avuto è solo lui che si agita in mezzo al caos. Il primo momento di redenzione per Walt arriva nel mettere a tacere il suo enorme ego e l'orgoglio che lo ha governato per così tanto tempo. È la morte di ogni aspetto di chi è che alimenta Breaking Bad's finale immortale.

Nei suoi ultimi momenti, ci sono esplosioni di onestà e altruismo che consentono a coloro che lo circondano di raggiungere finalmente una parvenza di felicità. Soprattutto Jesse, che brilla come centro emotivo della moralità, quando, in circostanze normali, è facile spazzare via come un perdente. L'intero spettacolo presenta una serie di scenari che trasformano i concetti di buono e cattivo in testa. Vediamo le oscure conseguenze della rottura del male recitare insieme al tormento emotivo coinvolto nella rottura del bene.

La morte che doveva accadere

Se Walt non avesse marciato fino alla morte, avrebbe continuato a combattere per ogni grammo di potere che poteva ottenere. La sua famiglia avrebbe continuato a soffrire - invece, sono in grado di ottenere qualche pezzo sulla scia di La morte di Walt. Le forze dell'ordine hanno il suo corpo, nessuno deve essere ulteriormente molestato. Ciò garantisce anche alcune domande sul fondo fiduciario dei suoi figli.

La morte di Walt non è necessaria solo per la felicità di tutti coloro che lo circondano, ma anche per se stesso. Non ha avuto il controllo per così tanto tempo nella sua vita, con la minaccia del cancro che toglie quella scelta finale che agisce come un'estrema crudeltà. Sanguinando da una ferita da arma da fuoco circondata da attrezzature di laboratorio, è in grado di uscire alle sue condizioni. Un altro strato di assoluzione viene aggiunto da Walt senza nemmeno ricevere la morte che vuole. Il rifiuto di Jesse di sparare a Walt gli toglie il controllo e mostra il raggiungimento della libertà da parte del tossicodipendente torturato. Alla fine, Breaking Bad riguarda la libertà, il controllo e il potere - anche se, in un modo che nessuno, nemmeno il protagonista, avrebbe potuto prevedere.