La vera ragione per cui non sentiamo più Michael Richards

Di Looper Looper/29 settembre 2016 17:24 EDT/Aggiornato: 11 giugno 2019 16:31 EDT

Per nove anni, Michael Richards ha recitato come Jerry SeinfeldIl vicino eccentrico, Cosmo Kramer, nello show della NBCSeinfeld, una delle sitcom di maggior successo di tutti i tempi. Dopo la fine dello spettacolo, il cast di supporto— Tra cui Richards, Julia Louis-Dreyfus e Jason Alexander — tutti hanno lottato per trovare un altro successo, dando il via a un 'Seinfeld maledizione.' Mentre Louis-Dreyfus e Alexander hanno avuto vari gradi di successo, la 'maledizione' sembra avere una forte presa su Richards. Ma quando esaminato un po 'più da vicino, è facile vedere che il notevole ostacolo nella carriera di Richards è stato messo lì da nessuno tranne lui stesso. Ecco la vera ragione per cui non sentiamo più Michael Michael.

Il fallimento di 'The Michael Richards Show'

The Michael Richards Show presentato per la prima volta due anni dopo Seinfeld finì, ed era chiaro che la NBC voleva ancora che il pubblico associasse qualunque cosa stesse facendo Michael Richards con il suo ex personaggio selvaggiamente popolare. Richards ha interpretato Vic Nardozza, un inetto investigatore privato che ha affrontato tutti i tipi di disagi confusi nel corso dei suoi casi. Mentre le sceneggiature erano decenti, la performance di Richards si basava pesantemente sulla commedia fisica, quindi il risultato fu uno spettacolo che sembrava potesse essere intitolatoKramer, P.I. Secondo l'analisi di Roger Cormier sull'annullamento dello spettacolo, questa puzza di 'palese malfunzionamento della rete', il che significa che la NBC voleva che Richards cadesse e si gettasse come Kramer, indipendentemente dal fatto che avesse senso per la sceneggiatura. Combina questo con il fatto che lo spettacolo era in competizione Chi vuol essere milionario?, Quello Show degli anni '70, e ioed era una ricetta per il disastro. Tranne qualche episodio di Frena il tuo entusiasmo in cui ha interpretato se stesso per un quasiSeinfeld riunione, sarebbero passati 13 anni prima che Richards scivolasse su un altro set di sitcom. Non andrebbe bene, ma ci arriveremo più tardi.



Il suo sfogo razzista nel 2006

Getty Images

Per chiunque viva sotto una roccia e che in qualche modo lo abbia mancato, nel 2006, Michael Richards è stato coinvolto un incidente alla fabbrica della risata in cui è andato su un follemente razzista dopo essere stato disturbato durante la sua routine da alcuni membri del pubblico afro-americano. Dire che Richards ha perso la pazienza sarebbe riduttivo. Scoppiò in una rabbia, facendo riferimento a un linciaggio e quindi ripetendo la parola N più volte. È stato uno scoppio scioccante per chiunque, ed è stato particolarmente stonante proveniente dal ragazzo sciocco che l'America ricordava con affetto di aver attraversato la porta dell'appartamento di Jerry Seinfeld ogni giovedì sera.

Anche se Richards non sembrava in procinto di fare alcun tipo di ritorno in quel momento, questo incidente divenne una sensazione virale in un momento in cui le sensazioni virali stavano appena iniziando a diventare una cosa. Dopo aver fatto molte scuse strane e mal ricevute, Richards si è ritirato dai riflettori come chiunque comprensibilmente avrebbe fatto irruzione spontaneamente in un discorso accidentale del KKK.

trailer del film spaventoso

Ci scusiamo

Getty Images

Pochi giorni dopo l'incidente alla fabbrica della risata, Michael Richards è apparso via satellite The Late Show con David Lettermansu richiesta di Jerry Seinfeld, che si rivolse a Letterman e chiese il favore di lasciare che Richards si spiegasse in onda.



Il pubblico di Letterman non aveva idea di come prenderlo - iniziarono a ridere goffamente finché Seinfeld non li rimproverò, dicendo: 'Smetti di ridere. Non è divertente.' Richards aveva anche uno sguardo da mille iarde per tutto il tutto, sconclusionato e sembrava più confuso che dispiaciuto. Non sorprende che ci sarebbero più scuse pubbliche a venire.

remake di film horror

Attraverso il suopubblicista appena acquisitoHoward Rubenstein, Richards ha contattato i leader della comunità afroamericana,incontro in privato con Al Sharptoneapparendo nel programma radiofonico di Jesse Jackson,Mantenere viva la speranza. Ancora una volta, Richards si è rivelato strano e insincero, a volte vagando per tangenti.

Parte della sua risposta a una domanda sul fatto che fosse disposto a fare ciò che serve per riguadagnare 'la fiducia delle persone che ha offeso' era: 'Ho bisogno di entrare nel profondo del mio essere, nel profondo dell'oscurità, nelle profondità della rabbia e della rabbia, perché sono lì ed è una grande tensione di opposti tra un bene e un male che mi sento così profondamente dentro di me e devo fare questo lavoro. ' Anche se le persone credevano che fosse sinceramente dispiaciuto, probabilmente ora pensavano anche che fosse sinceramente pazzo.



Dopo il suo scandalo, ha preso una pausa volontaria dal mondo dello spettacolo

In un'intervista del 2013 con TempoMichael Richards ha spiegato che dopo il suo tracollo, ha deciso di prendersi un po 'di tempo libero, dicendo: 'Ho iniziato a fotografare, ho fatto molte letture, molte scritture e ho viaggiato un po''. Ma il suo IMDb pagina elenca due crediti durante questo periodo. Uno era film sulle api, Il film d'animazione di Jerry Seinfeld e l'altro è stato chiamato brevemente Walk the Lightdi chidescrizioneinclude la frase 'Lavorare all'interno di un semaforo Walk / Don't Walk non è così semplice come sembra' che, uhh ... aspetta, in realtà non si verifica all'interno di un segnale stradale, vero? Secondo il regista, sì, lo fa davvero.

Supponendo che Richards abbia preso il suo esilio autoimposto perché non voleva rispondere alle domande sul tracollo, entrambe queste scelte hanno davvero senso. In caso di film sulle api, poteva ragionevolmente aspettarsi la protezione di Seinfeld, dal momento che era già bloccato da Richards; in caso di Walk the Light, era un film che aveva meno possibilità che qualcuno notasse la sua esistenza di un documentario sulle complessità del diritto tributario.

Il suo eventuale ritorno in TV nel 2013 è stato un fallimento

Getty Images

Quando alla fine Michael Richards decise di essere di nuovo pronto alla ribalta, ha ottenuto un ruolo Kirstie, la sitcom di TV Land con Kirstie Alley nel ruolo di una cantante di Broadway che si riconnette con un bambino che aveva rinunciato all'adozione 26 anni prima. Richards ha interpretato Frank Baxter, il suo autista, e nei pochi video di spettacoli disponibili online, la sua esibizione sembra certamente familiare. Se questa scena sopra non sembra Kramer-esque, controlla Questo clip.

yoda crimini di guerra

Kirstie è stato cancellato dopo una stagione. Sembra la cancellazioneaveva a che fare con un problema personale del creatore / showrunner e nulla a che fare con la scarsa performance del cast, ma è chiaro che dopo tutti questi anni, Richards è un artista di una nota. In un'epoca in cui la sitcom tradizionale sta morendo, gli attori veterani di quel tipo di spettacoli, come Richards, troveranno sempre più difficile rimanere pertinenti. Kirstie è l'ultimo credito di Richards a parte Comici in auto Prendendo il caffè... ma un altro osso gli è passato vicino, hai indovinato, Jerry Seinfeld.

Un terzo, bizzarro tentativo di spiegare la sua rabbia razzista

Netflix

Nel settembre 2012, Michael Richards è apparso sul finale della prima stagione della docuserie di Jerry SeinfeldComici in auto Prendendo il caffè. Quando finalmente riescono a parlare della famigerata notte alla fabbrica della risata (nella clip sopra), Richards non si fa alcun favore da fare un altro tentativo di espiazione ciò si distingue e non è collegato all'idea di base che non urli mai la parola N a nessuno, mai.

i ragazzi finiscono

Anche se ammette che avrebbe dovuto semplicemente dire 'Sai una cosa? Hai ragione, non sono divertente ', e lasciato il palco, Richards dice anche cose del tipo:' Avrei dovuto lavorare disinteressatamente quella sera. Il più delle volte, quando sono in quella zona, sono altruista. ' Ehm, cosa? Ma Richards è stato chiaramente ancora colpito dallo scandalo, soprattutto in termini di stand-up. Ammettendo di non aver mai fatto alcun set da allora, Richards ha detto: 'Ho rotto dopo quell'evento sette anni fa. Mi ha distrutto ... dentro, mi dà ancora dei calci in giro. '

Quegli imbarazzanti schizzi di Dick Corcoran per Crackle

Getty Images

Oltre al suo episodio solista della docuserie di Jerry Seinfeld, Michael Richards ha recitato diversi schizzi come Dick Corcoran, presidente di Crackle, la rete di streaming in cui Comici in auto Prendendo il caffè originariamente mandato in onda prima di trasferirsi su Netflix nel 2018. E ancora una volta, è più o meno lo stesso: il personaggio di Dick Corcoran è uno strano strambo, e Seinfeld interpreta le sue esplosioni con la sua caratteristica persona etero.

Certo, ci sono alcuni momenti divertenti, ma l'intero concetto suona familiare, il che sarà sempre un problema per Richards. Pippo = Kramer = il ragazzo che una volta aveva avuto un impazzito razzista in una commedia. Per non parlare del video sopra, anche Richards sta facendo un sacco di battute su Hitler che non arrivano esattamente. Chi ha pensato che fosse una buona idea?

Cosa sta facendo Michael Richards?

Da quando lo ha creato Comici in auto Prendendo il caffè apparenze, Michael Richards è praticamente nuovamente caduto dal radar. Non ha nulla in sviluppo secondo il suo Pagina di IMDb, ma ha anche un figlio di sei anni, Antonio, quindi forse è solo concentrato sull'essere papà in questo momento. Una delle sue ultime apparizioni pubbliche è arrivata quando TMZ raggiunto con lui al di fuori di un evento di beneficenza. Naturalmente, gli hanno posto domande a tema razziale, con cui era chiaramente a disagio, nonostante fosse passato quasi dieci anni dall'incidente alla Fabbrica della risata.

Qui è da asporto che Richards può probabilmente aspettarsi questo tipo di domande da alcuni punti vendita per il resto della sua vita. Quasi un decennio dopo la sua esperienza traumatica autoinflitta, non è ancora pronto a gestirla. Se questo è giusto è discutibile, ma ciò che è certo è il fatto che questo tipo di incontro imbarazzante sarà per sempre collegato a tutto ciò che cerca di fare nel settore dell'intrattenimento. Per Richards, questi incontri potrebbero essere più un problema di quanto sembri valere una persona pubblica, il che potrebbe significare che abbiamo già visto il suo ultimo incontro in diretta. Solo il tempo, e forse la benevolenza di Jerry Seinfeld, lo diranno mai veramente.