La vera ragione per cui Wil Wheaton ha lasciato Star Trek: The Next Generation

Di Patrick Phillips/10 aprile 2020 16:25 EDT/Aggiornato: 10 aprile 2020 19:23 EDT

Stardate: 1987. Poco lo sapeva il mondo della fantascienza, ma la gente della (ormai defunta) Paramount Domestic Television stava per andare coraggiosamente dove poche persone hanno mai pensato che una serie TV sarebbe tornata - nel mondo diStar Trek. La nuova iterazione della serie creata per la prima volta nel 1965 da Gene Roddenberry stava tornando alla frontiera finale con una missione chiara e attuale: portare Star Trek a una nuova generazione di fan del piccolo schermo.

Ciò si rifletteva chiaramente nel titolo della serie,Star Trek: The Next Generatione il fatto che nessun singolo membro del cast dello show originale è stato coinvolto nel progetto in qualità di clienti abituali della serie. (Alcuni volti familiari, come l'attore McCoy del Dr. Leonard 'Bones' DeForest Kelley e l'attore scozzese di Montgomery 'James Doohan', sono apparsi suLa prossima generazione, ma non erano assolutamente fissi permanenti.)



Come tale, La prossima generazione fu ambientato diversi decenni dopo le avventure di Kirk e Spock, e vide Capt. Jean-Luc Picard guidando una serie di nuovi caccia della Flotta Stellare. Tra i nuovi volti in La prossima generazioneAlla stagione inaugurale sono stati elogiati il ​​capitano britannico Patrick Stewart, un'eruzione di incognite virtuali, e un attore emergente e giovane di nome Wil Wheaton, che è stato scelto come brillante giovane guardiamarina della Flotta Stellare di nome Wesley Crusher.

Wheaton ha vinto l'ambito ruolo sulla base del suo precedente lavoro in numerosi progetti cinematografici e televisivi, tra cui una svolta da protagonista nell'amatissimo dramma della maturità di Rob Reiner Stammi vicino. PerLa prossima generazioneNelle prime tre stagioni, il giovane attore ha avuto un ruolo di primo piano nelle trame della serie, più che tenere il proprio di fronte ai suoi co-protagonisti. Quindi, alla fine diTNGLa terza stagione, Wesley Crusher è stata inaspettatamente cancellata dallo show, lasciando molti fan a chiedersi cosa potesse aver portato alla decisione.

Ecco la vera ragione per cui Wil Wheaton è partitoStar Trek: The Next Generation.



Wil Wheaton stava osservando pascoli più verdi quando lasciò Star Trek: The Next Generation

Nonostante le voci persistenti cheStar Trek: The Next GenerationIl team creativo ha costretto Wheaton a uscire dallo show perché ai fan non piaceva il suo personaggio precoce, è diventato abbastanza chiaro che la decisione di lasciareTNGera di proprietà di Wheaton. Wheaton stesso è stato abbastanza sincero su questo fatto nel corso degli anni, ammettendo altrettantoSpettacolo settimanalegià nel 1996.QUELLAha riferito che l'attore ha affermato di essere frustrato per i limiti del personaggio e aveva sinceramente paura di trascorrere il resto della sua carriera ricordando i suoi giorni di gloria Star Trek.

Vista la storia generale diStar Trekalums 'post-Trekking traiettorie di carriera (Sir Patrick Stewart è la rara eccezione), è difficile discuterne. E data l'età di Wheaton (aveva appena 18 anni quando lasciò la serie), non si poteva certo biasimarlo per voler scoprire cos'altro gli era riservato il mondo dello spettacolo. Sebbene l'attore abbia guadagnato rave negli ultimi anni (in particolare per un ruolo ricorrente come se stesso malvagio) La teoria del Big Bang), è sicuro di dire post di Wheaton-Trekkingla carriera non è andata esattamente come aveva sperato.

Tuttavia, Wheaton si è mantenuto proficuamente impiegato negli anni ai margini di Hollywood, e possiamo solo supporre che il suo lavoro di alto profilo suLa teoria del Big Bang gli ha aperto qualche altra porta. Sebbene dubiti che accadrà, Wheaton vorrebbe che il futuro includesse un'apparizione nel ruolo di Wesley Crusher al fianco di Patrick Stewart Jean-Luc Picard nella serie CBS All AccessStar Trek: Picard. 'Penso che sia molto improbabile che mi chiedano di parteciparvi', ha dichiarato Wheaton in una recente intervista. 'Voglio dire, penso che sia straordinariamente improbabile che accada. Se lo facessero, direi 'sì', ovviamente '(viaCinemaBlend).



Wil Wheaton ha un tono molto adulto sulla sua partenza da Star Trek: The Next Generation

Ethan Miller / Getty Images

Anche se quello Star Trek: Picard l'apparenza non arriva mai a buon fine, sembra che Wheaton abbia finalmente fatto pace con la sua partenza dal TNGe, soprattutto, con i suoi co-protagonisti. Alla domanda su entrambi durante un'apparizione alla convention del 2012, Wheaton non aveva altro che parole gentili per il suo TNG esperienza (via Trek Notizie).

cast di spiderman

'Ho lasciato Star Trek: The Next Generation quando avevo 18 anni e inizialmente pensavo che fosse una mossa di carriera aziendale davvero intelligente ', ha spiegato. 'In un certo senso lo era, e in altri modi non lo era. Quello per cui non ero preparato era quanto mi sarei perso (i miei compagni di cast) e quanto mi sarei perso la tuta spaziale che odiavo indossare e i capelli del casco, che non potevo sopportare di indossare. Dopo che ho lasciato lo spettacolo ... ho solo (detto) 'Vado fuori nel mondo e faccio le mie cose', e non ho visto nessuno. È andato avanti per un po '.

Wheaton ha continuato dicendo: 'Dopo questo, mi sono vergognato davvero di me stesso. Mi sembrava di non poter andare sul set, mi sembrava di non poterli guardare negli occhi e di non poterli invitare al mio matrimonio. Anni dopo, li ho visti in alcune convenzioni e io, sai, ho solo (detto), 'Mi scuso per essere un bambino' ... (e) tutti hanno detto, 'Sì, lo eri solo un bambino, sei sempre stato il benvenuto, fai sempre parte di noi. ''

Chiamaci pazzi, ma sembra certamente che il nostro piccolo Ensign Crusher sia finalmente cresciuto.