La vera ragione per cui il cavallo di Witcher si chiama Roach

Netflix Di Abbey White/31 dicembre 2019 10:03 EDT

Per i lettori dei romanzi fantasy e dei cortometraggi di Andrzej Sapkowski e per i giocatori che adorano il gioco di ruolo d'azione di CD Projekt Red Witcher trilogia, la relazione di Geralt di Rivia con il suo destriero - o più precisamente, sempre - è abbastanza noto. Ma quando il primo trailer di Netflix's The Witcherabbandonato, quelli che erano nuovi nell'universo ricco e altamente intenzionale della serie furono in qualche modo colti alla sprovvista dal perché il burbero e imponente cacciatore di mostri definì il suo migliore (e talvolta solo) amico 'Roach'.

Alcuni hanno pensato di poter ottenere la risposta quandoThe Witcherha debuttato su Netflix a dicembre. Tuttavia, quando l'intera prima stagione è finalmente arrivata sulla piattaforma di streaming, non è riuscito ad affrontare in modo concreto il motivo per cui Geralt aveva dato alla sua cavalla un nome apparentemente sgradevole e denigratorio. La protezione aggressiva di Geralt e la connessione emotiva con il cavallo potrebbero apparire contraddittorie rispetto al modo in cui lo affronta, ma il 'titolo Roach' ha un significato significativo.



The Witcheril creatore-slash-showrunner Lauren Schmidt Hissrich potrebbe aver lasciato la storia dietro il nome del destriero di Geralt intenzionalmente ambiguo - ancora un altro uovo di Pasqua sottile ma notevole per i fan dei libri e dei videogiochi - ma nei romanzi di Sapkowski, la relazione generosa che si forma tra il monster-hunter-for-Hire e il suo principale mezzo di trasporto fa riferimento all'abitudine del destriero di essere sostituito.

filmato trovato

Sulla serie Netflix e nel Witcher libri e videogiochi, Geralt e Roach si uniscono in tutte e tre le varie linee temporali dei personaggi principali. Ciò significa che il destriero è con il suo nome dal suono sgradevole per un bel po 'di tempo - ma mentre Geralt può avere una durata di vita che è stata notevolmente estesa grazie alle sue mutazioni genetiche, la cavalla che sta al suo fianco no. In terzo di Sapkowski Witcher romanzo,Battesimo di fuoco, Geralt conferma di nominare tutti dei suoi cavalli Roach - anche se ad un certo punto dichiara: 'Non vedo l'ora di avere la prima opportunità di sbarazzarmi di questo animale! Che muoia, lo cambierei persino con un asino! ' L'esclamazione afferma come l'attuale scarafaggio di Geralt sia semplicemente uno dei tanti, una cosa comune - e quindi sostituibile fisicamente ed emotivamente - a Geralt.

Non sembra un caso che 'scarafaggio' sia anche il nome di un pesce d'acqua dolce e salmastra. Conosciuto anche come 'scarafaggio comune', il pesce è originario dell'Europa - e con le culture dell'Europa centrale e settentrionale che agiscono come base ispiratrice per le terre immaginarie del Regno del Nord nei libri di Sapkowski, ha senso che potrebbe annuire al le principali creature acquatiche e le loro metafore 'mare pieno di pesci' sugli insetti con lo stesso nome. Questa attenta svolta del linguaggio spiega, almeno all'inizio, come Geralt abbia scelto la convenzione di denominazione per tutti i suoi cavalli: erano oggetti, cose che si potevano vedere dappertutto, non partner da amare.



Tuttavia, non è qui che si trovano interamente le origini del nome. Geralt potrebbe aver regolarmente proclamato un piccolo attaccamento ai suoi scarafaggi, ma un'altra comprensione del nome rivela un significato più profondo dietro di esso.

In realtà c'è un significato più affettuoso dietro il nome 'Roach'

Netflix

Mentre i cani sono ampiamente considerati i migliori amici di un uomo, Geralt di Rivia non è un semplice uomo - motivo per cui è giusto che abbia un compagno equestre significativamente più grande, leale. Ciò che sembra meno appropriato, tuttavia, è il nome del cavallo. È un esempio di come, come per quasi tutto nella vita di Geralt, l'aspetto possa ingannare e oscurare un significato più vero.

È vero che il Witcher potrebbe aver inizialmente dato il nome alla sua rotazione di cavalli per vendere ulteriormente come è un uomo mutato senza 'afflizioni' umane come l'emozione, il significato polacco del nome - qualcosa con cui l'autore polacco dei libri avrebbe familiarità - contrasta questo. Mentre il cacciatore di mostri non si preoccupa di dare a nessuno dei suoi numerosi destri il proprio nome, il suo uso del nome 'Roach' indica in realtà un termine di tenerezza nel paese dell'Europa centrale.



'Płotka' è il termine originale polacco (e di genere femminile) per un cavallo, e l'allineamento femminile del nome sottolinea la preferenza di Geralt per The Witcher universo per fattrici su stalloni. 'Płotka' è anche una versione informale o soprannome della parola 'płoć', che letteralmente si traduce in 'scarafaggio' o nel lassista 'scarafaggio'. Come la maggior parte dei soprannomi, è dato come una forma di affetto, da cui Regis, un vampiro di centinaia di anni The Witcher serie di libri, sottolinea Geralt nel Battesimo di fuoco. 'So come stai. 'Non sei nemmeno in grado di sbarazzarti di questa feroce cavalla per prendere un altro cavallo', dice Regis a Geralt. 'Non lasci indietro nessuno.'

Questa lettura non solo rivela quanto il cacciatore di mostri si preoccupi davvero del suo compagno di viaggio, ma è anche quello di Netflix Witcher la serie riproduce più dell'interpretazione superficiale generalmente più dura del nome dato dai libri. Quell'affetto era così importante per l'illustrazione dello spettacolo della relazione di Roach e Geralt che condurreWitcher attore Henry Cavill è stata data la possibilità di selezionare a mano il proprio cavallo per la serie.

agenti di scudo inumani

Catturare il legame affettuoso tra Geralt e Roach è stato un obiettivo durante le riprese di The Witcher

Netflix

Roach è probabilmente il compagno più affidabile che Geralt abbia quando attraversa i regni e il Continente mentre uccide animali orribili, fa da padre surrogato e si innamora e si innamora di una strega. Come tale, la formazione di un forte legame emotivo tra uomo e cavalla sembra naturale solo alla luce delle esigenze associate all'ostracizzazione e all'alienazione che Geralt sperimenta regolarmente da coloro che lo circondano (magico o meno). È un legame che Hissrich e Cavill hanno reso credibili sia attraverso i dialoghi che nella recitazione in una manciata di scene la prima stagione di otto episodi di The Witcher. È anche quello a cui tenevano di arrivare subito sullo schermo.

'Roach è stata una delle cose di cui ho parlato con Netflix durante la pianificazione: dobbiamo scegliere bene il cavallo e Henry l'ha fatto sicuramente', ha detto Hirssrich al blog Console Hobby (attraverso Intelligenza redaniana). 'Ha conosciuto i cavalli e l'ha scelto.'

Parlando a CNET, Hissrich spiegò perché Cavill era così coinvolto nel processo di selezione di quale cavallo sarebbe stato il suo scarafaggio. Lo showrunner ha sottolineato la natura inespressa del legame di Geralt con il cavallo, nonché il trucco di dare un personaggio a cavallo senza farlo sembrare divertente nel modo sbagliato. 'È stato molto importante per noi che Roach e Geralt abbiano una relazione', ha affermato Hissrich. 'Henry e io discutevamo a lungo di ciò che Geralt avrebbe detto a Roach. Avrebbe detto 'C'mon Roach' quando avrebbe avuto bisogno che lui lo seguisse? Henry disse: 'No, io sono il maestro, non avrei bisogno di dirlo a Roach. Se lo tiro, si muoverà. Il nostro obiettivo era quello di metterci abbastanza che Roach rispondesse senza sembrare il signor Ed. '

Costruire quel legame con il suo cavallo scelto sullo schermo e fuori dallo schermo ha avuto un guadagno per più di un semplice pubblico. Mentre le richieste di interpretare Geralt erano ampie e talvolta pericolose (Cavill si è disidratato per giorni essere pronto per lo schermo per scene senza camicia) e lavorare con un ensemble grande come The WitcherHa offerto numerose sfide e libertà creative, il lavoro a cavallo è stato qualcosa che Cavill ha detto che gli piaceva davvero affrontare il famoso personaggio fantasy. 'Parlo molto con i cavalli', ha detto Cavill CNET del suo tempo sul set. 'Se potessi passare la maggior parte della mia carriera professionale su o intorno ai cavalli, sarei felice.'

migliori film commedia

E mentre Geralt non è un uomo - e quindi il suo migliore amico non umano non è un cane - Cavill ha usato la sua relazione piuttosto loquace con il suo cane Akita americano, Kal, per aiutare a ispirare e riprodurre quell'iconica vicinanza tra il cacciatore e il suo cavallo . 'Questo è esattamente ciò che stavo canalizzando mentre interagivo con Roach. Era il 100 percento della relazione tra Kal e io ', ha detto Associated Press.

Tra le molte cose che sono passate dai libri e dai giochi alla serie Netflix, il Witcher squadra davvero sellata per farlo bene.