La vera ragione per cui non hai più notizie di Tony Hawk

Getty Images Di Juliet Kahn/6 febbraio 2019 16:42 EDT/Aggiornato: 17 maggio 2019 18:44 EDT

Pronuncia il nome Tony Hawk in una stanza affollata e tutti avranno un ricordo. Alcuni hanno avuto le loro prime avventure virtuali giocando a Tony Hawk videogioco di franchising per ore dopo la scuola. Alcuni sono saltati su una tavola dopo aver visto la leggenda dei pattini esibirsi in TV. Alcuni solo e solo vagamente conoscevano lui e le sue realizzazioni, ma sanno che il suo nome è sinonimo di figo. Questo, almeno, è ciò su cui siamo tutti d'accordo: Tony Hawk è forte, dalla sua abilità leggendaria come pattinatore al suo sorriso fiducioso. Ha modellato l'idea di una generazione di skateboard come uno sport formidabile - un'arte, davvero - eseguita a mezz'aria a velocità estrema. E ha chiarito che una carriera può essere costruita su questo, spaziando dal genere, mezzo e epoca.

Anni dopo l'apice della sua visibilità, Tony Hawk è ancora in giro. A 50 anni, si potrebbe pensare che stia rallentando un po ', forse ritirandosi in una quieta pensione, circondato dagli artefatti del suo lungo e glorioso possesso come re regnante del mondo dello skatepark. Dopotutto, è un papà con un figlio di bambini e una confortevole casa in California. Ma in effetti, Hawk è impegnato come non mai. Dalla moda ai social media, sta esplorando nuovi modi per celebrare la cultura dello skate e portarla alle masse con una portata e una velocità possibili solo nel qui e ora. Potrebbe già essere un'icona, ma non rallenterà presto.



Godendo la vita familiare

Getty Images

Per un'enorme fascia di bambini, adolescenti e adulti esperti all'alba del nuovo millennio, Tony Hawk ha definito cosa significasse essere fantastico. Ma oggi, l'uomo dietro il tabellone è tanto interessato la sua famiglia come è nel mezzo tubo. Suo figlio Riley Hawk è nato dal suo primo matrimonio nel 1992. Altri due ragazzi, Spencer e Keegan, sono nati dal suo secondo matrimonio, e la sua prima figlia, Kadence Clover, è nata nel 2008. Si è sposato ancora una volta nel 2015 e ora vive comodamente in California.

Indica i set di piumini abbinati e la chiusura dell'attrezzatura da skate per sempre, giusto? Non probabile Hawk potrebbe essere invecchiato, più grigio e meno onnipresente, ma il suo amore per il pattinaggio pervade la sua vita domestica. Il figlio maggiore Riley è diventato un famoso skateboarder per conto suo - il suo 21esimo compleanno è diventato professionista e ha vinto il premio Best Am in pochi minuti. Oggi lo è sponsorizzato da Baker Skateboards ed è stato rispettato come un pattinatore in stile street, in contrasto con suo padre, uno dei più famosi pattinatori in stile verticale di tutti i tempi. Kadence si presenta regolarmente anche sui canali Twitter e Instagram di Hawk, imparando le basi dall'insegnante più abile del mondo. Anche se è stata conosciuta far cadere la sua tavola drammaticamente frustrata da una manovra particolarmente delicata, il suo talento è già evidente. Gli Hawks sono in un altro decennio con il loro giro sulla massima classica: la famiglia che pattina insieme, sta insieme.

Impegnato con la filantropia

Getty Images

Hawk, tuttavia, non è tutto per neonati e kickflip. È anche un appassionato filantropo e si è sempre più buttato sempre più appassionatamente in opere di beneficenza con il passare degli anni. Nel 2002, ha creato la Tony Hawk Foundation, un organizzazione ciò facilita la costruzione di skatepark pubblici negli Stati Uniti. Concentrandosi in particolare sulle esigenze delle aree a basso reddito e altrimenti prive di diritto di voto, la fondazione ha finora stanziato $ 7,9 milioni in fondi per raggiungere questo obiettivo.



Uno sguardo a livello nazionale carta geografica sul sito web della fondazione rivela l'ampiezza sorprendente di questa missione. Nessuna parte del paese non è contrassegnata nella ricerca di Hawk per rendere il pattinaggio accessibile, rispettato e sicuro in tutte le comunità. Di recente, Hawk ha guidato la campagna per portare la fondazione a livello globale con una sovvenzione di $ 50.000 Skateistan, un'organizzazione che lavora per portare il pattinaggio in Cambogia, Afghanistan e Sudafrica. 'Conoscendo ciò che hanno ottenuto e vedendo ciò che hanno pianificato, sono fiducioso (Skateistan) che offrirà servizi di skateboard e istruzione a giovani ancora più a rischio in tutto il mondo', Hawk osservò nel 2018. 'È un onore essere un'avocazione del loro incredibile lavoro.'

Inoltre, Hawk ha aiutato trovato Athletes for Hope nel 2007, insieme a luminari come Mia Hamm, Andre Agassi, Muhammad Ali e Cal Ripken Jr. Athletes for Hope lavora in campionati, università e sport per promuovere seminari, formazione e connessioni tra il mondo degli sport d'élite e i giovani speranze senza tasche profonde. Più di dieci anni dopo, stanno ancora andando forte.

Lavorando sul canale RIDE

Getty Images

La carriera di Hawk ha coinciso con un'esplosione di innovazione vissuta da pochi atleti nella storia: l'ascesa di Internet e dei media onnipresenti. Improvvisamente, lo sport è diventato qualcosa che sta accadendo davanti a te, su schermi grandi e piccoli, che puoi condividere con gli amici di tutto il mondo e commentare in tempo reale. Hawk non ha mai evitato di sfruttare questo cambiamento del mare - è probabilmente famoso per i suoi videogiochi come per il suo pattinaggio reale. Ma è solo di recente che è saltato nel mondo dei contenuti video originali e lo ha fatto in prima persona.



Inserisci il GIRO canale, il piccolo angolo di YouTube di Hawk proprio su tutto ciò che può essere collegato alla cultura del pattinaggio e dello skate. Come lui dettagli nel video di benvenuto, lo ha lanciato nel 2011 ed era 'super eccitato ... è qualcosa che abbiamo sempre voluto fare ed è finalmente una realtà'. RIDE ha una gamma di programmi assolutamente da capogiro, da Sogni concreti(una serie web documentaria sulle sfide e i trionfi della difesa dello skatepark prodotta con il finanziamento del Chicago Digital Media Production Fund) a favore recensioni delle ultime attrezzature per il pattinaggio. RIDE non evita alcun aspetto del pattinaggio, dalle lesioni che subisce al lavoro decisamente radicale che serve per realizzare uno skatepark. E questo è ciò che lo rende fantastico: non si tratta del fattore interessante, ma della realtà di questo sport. Non è un brutto lancio per un papà di 50 anni.

Appare in cameo

Getty Images

La rapida ascesa di Hawk al vertice lo ha reso un prodotto di intrattenimento nel settore dell'intrattenimento per decenni. La sua lista di cameo è ampia e profonda: è apparso in una tariffa per bambini che va da Potenza a razzo per Drake e Josh Go Hollywood e i film d'azione come Thrashin' e Deck Dogz. I bonafides di skater di Hawk sono sempre stati in grado di prestare una certa autenticità a qualunque cosa abbia scelto di far parte perché, beh, non è solo una mascotte ma in realtà uno dei più grandi skateboarder viventi. Quando si presenta Lords of Dogtown come quando l'astronauta si cancella comicamente dopo aver fatto un giro su uno skateboard, ridi davvero.

Nonostante la relativa scarsità di cartoni animati e film relativi allo skate rispetto al periodo di massimo splendore dei primi anni 2000, Hawk non ha semplicemente continuato a comparire nei media sia inaspettato che totalmente all'interno della sua timoniera - sembra che si stia divertendo un po 'di più con anche. Si apre su tutto, dalla sensazione di YouTube Epic Meal Time (dove lui mangiò una torta di pizza fritta) a Sesame Street. In molti modi, la pressione del marchio è disattivata, poiché non deve più stabilirsi. È una superstar, una leggenda atletica e un magnate del genere, quindi perché non divertirsi un po ' The Aquabats! Super Show!?

Rinnovando l'emoji di skateboard

Getty Images

emoji fanno parte della lingua tanto quanto l'attuale alfabeto al giorno d'oggi. L'emoji della cacca impreziosisce le magliette dei bambini cattivi, la melanzana sostituisce ogni cosa vegetale e, in caso contrario, il simbolo della mano OK è la lingua franca degli adolescenti impertinenti ovunque. Riuniscono il mondo attraverso le barriere del linguaggio e delle abitudini: possiamo tutti concordare sul fatto che la luna con la faccia sembra strana, che le pecorelle sono così carine che vorremmo poterle lavorare nella conversazione più spesso e che le scintille sono applicabili a praticamente tutto. Gli emoji sono importanti. Quando uno ha semplicemente torto, qualcuno deve ripararlo.

Hawk era proprio quella persona quando, nel 2018, il Consorzio Unicode ha debuttato con l'emoji ufficiale di skateboard. Era passato molto tempo - così come i suoi fratelli indotti, dal bagel alle rosse - e attirò l'attenzione di Hawk. Purtroppo, lo ha fatto per tutte le ragioni sbagliate, come ha continuato elaborare a Intelligencer: 'In pratica sembra uno skateboard che compreresti in un grande magazzino negli anni '80'. Dai suoi rettangoli gemelli di nastro adesivo, al suo corpo in legno e alla strana curva concava, sembrava davvero obsoleto e, francamente, ingombrante su cui pattinare. Fortunatamente, come Falco noto su Instagram, è stato invitato ad adattare le emoji a un design più moderno. I muckity-muck dalle alte emozioni contattato, Hawk ha inviato alcune foto della sua tavola e voilà: lo skateboard emoji è stato salvato.

Portare i videogiochi Tony Hawk nel futuro

Getty Images

Per quanto influente fosse Tony Hawk lo skateboarder che catturava gli zeitgeist, altrettanto enorme era Tony Hawk la superstar del videogioco. La serie Activision, che ha funzionato dal 1999 al 2015, ha generato 19 giochi e catturato l'immaginazione di una generazione. Tony Hawk's Pro Skater in particolare governò il mondo virtuale fino agli anni 2000 e, quasi due decenni dopo, sta consolidando il suo posto come una pietra di paragone nostalgica. Da Game Boy Advance a varie iterazioni di PlayStation, ha fatto milioni. Prossima generazione, una rivista di gioco britannica ormai defunta, l'ha classificata come il 14 ° gioco più venduto tra gennaio 2000 e luglio 2006, stimando che le sue unità totali vendute raggiungessero i 10,7 milioni di unità negli Stati Uniti. Era, per dirla chiaramente, un fenomeno.

Ma le vendite sono diminuite con il passare degli anni e la qualità del franchising ha iniziato a calare. Tony Hawk: Shred, una versione del 2010, è stato in grado di guadagnare solo poche migliaia i saldi e il 2015 ha visto il scadenzadella partnership di Hawk con Activision. Dire severi davvero, ma sarebbe sciocco escludere completamente Hawk dalla scena del gioco. Solo un paio d'anni dopo, nel 2017, lo era uscire allo scoperto con il suo impegno per il futuro del Tony Hawk franchising di giochi.

Il 2018 ha visto il primo titolo post-Activision andare in diretta con il mobile-based Skate Jam di Tony Hawk. Inoltre, il franchising ha un futuro metatestuale: Fingendo di essere un superman: la storia del videogioco Tony Hawk nel 2017 ha finanziato circa $ 17.000 e promesse uno sguardo all'interno della realizzazione dell'ormai iconica serie. Lo stesso Hawk è coinvolto e, con la produzione terminata, uscirà nel 2019.

Divertirsi con altri sport

Getty Images

Lo skateboard è uno sport poliedrico che si evolve con i tempi. Ciò che una volta era impressionante diventa passe, ciò che una volta sembrava impegnativo diventa banale e gli stili proliferano mentre sempre più persone saltano su una tavola per vedere cosa possono fare. Testimoniare il clan Hawk a se stesso: il figlio maggiore Riley non tenta nemmeno di affermare di essere nella classe di suo padre come pattinatore, ma nella sua zona di comfort ha gestito per compiere alcune cose che nemmeno il suo intimidatorio patriarca può fare. Si può stare comodamente a pattinare dalla nascita alla morte senza rimanere senza nuove cose da fare al suo interno. Ma gli atleti di alto livello come Hawk non si accontentano spesso di lasciare che solo uno sport riempia le loro giornate.

Entra nello snowboard. Anche se è facile vedere la connessione tra esso e lo skateboard - due gambe su una tavola, giocare con la fisica e lo slancio per eseguire salti e trucchi sbalorditivi - un bel po 'è diverso, ed è chiaro che Hawk apprezza la sfida. Testimone della sua documentazione su Instagram del suo tempo sulle piste: a volte è cool, colleziona Tony Hawk, tratta la neve come se fosse una vecchia ciotola da skate, e a volte lui e i suoi amici all-star spazzar via ai piedi di un pino. Lo snowboard richiede un ambiente e una relazione completamente diversi rispetto alla tavola, oltre a diversi trucchi e indicatori di successo. E quando è pronto per una sfida completamente diversa, è noto per indulgere nel poker, dove, lui strambate, 'Sono davvero bravo a poker e sto chiamando i bluff. O forse sono solo audace e fortunato. '

Andare in giro su Twitter

Getty Images

Forse il più grande passatempo dell'era dei social media è quello di navigare tra i vari feed, timeline, dashboard ed elenchi, aggiornarsi sulle notizie inattive della giornata e commentare con gli amici. Hawk non è estraneo a questo - nessuno lo è davvero in questi giorni - ma data la sua notorietà, riesce ad avere un livello completamente diverso di divertimento con esso. La sfida decennale, in cui si sovrappone una foto di se stessi dieci anni fa con una recente, assume un significato completamente nuovo quando puoi, come fa Hawk, sostenere una copia del videogioco più venduto che porta la tua immagine.

Mostrare qualcosa di interessante ha dimensioni extra quando la tua carriera dura decenni e hai deciso di prenderne uno vecchio trucco dalle falene. Mentre i social media sono spesso descritti come frivoli, dispendiosi in termini di tempo e insensati, Hawk rende evidenti le parti migliori di questa era iper-connessa in cui viviamo con il suo uso di Twitter, Facebook e Instagram. Sono tutti modi per connettersi con persone passate e presenti su dove siamo stati, cosa abbiamo fatto e cosa stiamo facendo adesso. Certo, non tutti noi stiamo pubblicando acrobazie che sfidano la gravità tirate fuori nei nostri skatepark privati ​​sui nostri conti, ma il sentimento regge.

Riflettendo sulla sua lunga carriera

Getty Images

Sarebbe facile raggiungere l'età di Hawk, soprattutto come una persona famosa per imprese fisicamente impegnative, e diventare più che un po 'blu per il passare del tempo. Ma piuttosto che concentrarsi su ciò che è passato con un senso di perdita di gloria, Hawk si crogiola nelle molte sfaccettature della sua lunga carriera ora che ha il tempo di prendere fiato. Questo spazia dagli alti indiscussi: fantastico fotografie di lui che tirava fuori la follia vertiginosa nel 1984 - per il veramente bizzarro.

Sapevi, ad esempio, che Hawk ha quasi ottenuto il Marmellata spaziale trattamento? È vero: il 2003 ha visto Warner Bros. chiamare Hawk per discutere di un progetto animato che, purtroppo, non è mai decollato. Che ne dite di il tempo è apparso su I Simpson, anche se? O il calze a tubo indossava mentre imparava a pattinare nel 1978? O, circa tre decenni dopo, quando ha impressionato un nuovo raccolto di bambini rivelando su cartone animato incentrato sullo skate Potenza a razzo? Il tempo di Hawk sotto i riflettori ha contenuto così tanto che, a 50 anni, ha una pletora di esperienze su cui riflettere e un sacco di modi per condividere quelle riflessioni con i suoi fan. Fortunatamente per tutti noi, lo fa - e spesso.

lanciare oceani 11

Entrando nel mondo della moda

Getty Images

La cultura del pattinaggio ha influenzato la moda per molto tempo. Ormai da decenni coltivare un look da vera e propria pipa è stata una scelta sartoriale identificabile, anche se la persona che la mette in mostra non conosce un ollie da un calcio d'inizio. Catene di portafogli, sneaker grosse, tessuti resistenti, iconografia di graffiti e molto altro hanno contribuito a questa sottocultura di stile nel corso degli anni - ricorda il ghirigido roll-through della periferia di Avril Lavigne dei primi anni 2000, o l'impeto impraticabile di Vans Off The Wall. La cultura del pattinaggio è alla moda e non sembra andare da nessuna parte.

Quindi davvero, è stata solo una questione di tempo prima che un vero pattinatore andasse avanti e rendesse ufficiale la relazione. Hawk ha fatto proprio questo con il Tony Hawk Signature Line, una collezione che ha debuttato alla settimana della moda maschile di Parigi. Un mix di vecchia e nuova moda tra cui pantaloni da lavoro, flanelle morbide e stampe color neon, la linea è una rivisitazione di alto livello di ciò che è stato a lungo estratto dagli abitanti della passerella, ma mai rappresentato da uno di loro.

In discussione con Voga, Hawk riflette sul successo di marchi streetwear come Supreme e Palace e sull'indicazione di un più ampio cambiamento culturale di cui cerca di far parte. 'Non hanno mai davvero cambiato direzione. Ma ora viene riconosciuto e abbracciato da una folla molto più grande ', ha spiegato. 'Le persone che vogliono avere quell'aspetto ma che non necessariamente pattinano.' Sebbene gli stili siano cambiati enormemente nel corso degli anni, la natura fondamentalmente stimolante della cultura dello skate rimane attraente ed è ansioso di vedere cosa potrebbe essere fatto di una collaborazione con il mondo dell'alta moda. Quindi, ovviamente, è il suo pubblico desideroso.