La ragione per cui Keri Russell ha rifiutato di togliersi l'elmetto durante Rise of Skywalker

Tristan Fewings / Getty Images Di Abbey White/25 dicembre 2019 19:22 EDT

Contiene spoiler perThe Rise of Skywalker

La maggior parte degli attori potrebbe trovare l'idea dei capelli del casco orribile, maThe Rise of Skywalker l'attrice Keri Russell ha così completamente abbracciato il mistero and— e il pesante copricapo ⁠— del suo nuovo personaggio Zorii Bliss, i suoi compagni di cast e il regista non hanno visto la sua faccia per due interi giorni durante le riprese.



Per l'ultima storia della saga di Skywalker, la prima Felicità e Gli americani stella riunita con un amico di lunga data, un collaboratore e Rise of Skywalker regista J.J. Abrams, per aggiungere un altro personaggio femminile accanito alla sua lista in continua espansione di eroi e cattivi. Russell's era il Zorii Bliss altamente stilizzato, un ladro duro che si aggira ai bordi più scuri della galassia e ha un passato molto specifico con il combattente della Resistenza liscio e affascinante preferito da tutti, Poe Dameron(Oscar Isaac). Mentre è un personaggio intrigante da sola, la lussuosa tuta marrone rossiccio di Bliss e gli accenti in oro rosa sono senza dubbio uno dei migliori aggiunte in costume al Guerre stellari universo. Per chiudere lo sguardo, Bliss indossa un elmetto cromato abbinato che oscura il viso di Russell per tutto il suo aspetto nel film di due ore e mezza. (L'unica parte che il pubblico vede sono i suoi occhi, per alcuni brevi momenti, quando parla con Poe in una scena sentita.)

evan peters mercurio

Nel corso diThe Rise of Skywalker tour stampa, Russell ha ripetutamente sostenuto l'aspetto del suo personaggio, raccontando al presentatore a tarda notte Stephen Colbert durante un'apparizioneThe Late Showche aveva 'il costume più bello'. Apparentemente era così bello che durante i suoi primi due giorni di riprese, Russell si rifiutò di togliersi l'elmetto anche quando Abrams stava cercando di parlarle tra le scene.

'Kerri ha adorato la maschera così tanto che nei primi due giorni in cui ha lavorato sul set, non ho mai visto il suo viso', ha detto Abrams IGN. 'Ha camminato sul set con la maschera e non si è tolta. Ho lavorato con lei per alcuni giorni e non l'ho mai vista. Russell ha ricordato in un'intervista separata conUSA oggi, 'J.J. continuava a cercare di uscire e parlare con me e lui diceva 'Seriamente, non hai intenzione di togliertelo?' E io sono tipo 'No, lo adoro'. È come, 'Ma non riesco a vedere i tuoi occhi e mi fa impazzire'.



RussellRise of Skywalker co-protagonista Oscar Isaac ha detto che 'recita un sacco di mistero' al fianco di Russell, che ha descritto la scelta di astenersi dal togliersi l'elmetto come 'una specie di sorprendente'. In risposta alle richieste di Abrams di abbandonare il copricapo, l'attrice ha detto al regista di alzarsi e affrontare l'essere stranito. 'Adesso è il mio potere', disse, aggiungendo mentre parlavaIGN insieme ad Abrams, 'J.J. mi ha parlato dell'idea della maschera e adoro la maschera. È un vero gioco di potere perché nessuno può vedere quello che stai pensando ma puoi vedere tutti gli altri. '

La sensazione è in qualche modo comprensibile. Mentre la maggior parte degli attori probabilmente preferisce avere i loro volti visibili in un ruolo, quando l'occhio di uno spettatore non è completamente addestrato su ogni piccolo dettaglio del loro aspetto fisico, il lavoro di incarnare un personaggio come Zorii Bliss può offrire una sorta di libertà creativa e personale gli attori altrimenti non avrebbero. Non solo sono meno coinvolti dal loro aspetto fisico, ma possono anche dedicare più tempo e sforzi all'esplorazione di come esprimere la personalità, le emozioni e lo sviluppo del loro personaggio attraverso il loro tono e fisicità.

A Russell è piaciuto molto poter giocare con il suo personaggio e la natura oscura del suo costume, ma è lungi dall'essere l'unico attore nel Guerre stellari universo che ha indossato o apprezzato il potere di un casco.



Zorii Bliss si unisce a una storia di oscuri personaggi con il casco di Star Wars

Disney / Lucasfilm (via Vanity Fair)

Indiscutibilmente, il portatore di casco più iconico in Guerre stellari è l'unico e solo Darth Vader. Ma il grande cattivo galattico non è l'unico ⁠— o il più colorato ⁠— personaggio nell'universo del franchise ad indossare un copricapo abbagliante. Ovviamente, l'intera forza di terra degli Stormtrooper indossa l'elmetto bianco e nero standard, e i più importanti indossatori individuali includono il leggendario Boba Fett, il mandaloriano e Capitano Phasma. Per gli attori dietro ognuno di essi, indossare la maschera del rispettivo personaggio è stata un'esperienza unica ma significativa.

cane chewbacca

Al di là Baby Yodala capacità di conquistare i cuori e le menti di chiunque lo guardi letteralmente, Il cacciatore di taglie con l'elmetto di Pedro Pascal sul Serie Disney + Il mandaloriano è diventato rapidamente popolare tra i fan. In un Avvoltoio intervista con il doppio corpo di Pascal, il nipote di John Wayne, Brendan Wayne, è stato rivelato che un numero significativo dile scene sono state girate usando Wayne nel completo. Eppure, in un'intervista conCollider, l'ex Game of Thrones l'attore ha sottolineato la sua esperienza provando un pezzo specifico dell'armatura del personaggio come il momento in cui 'sapeva' che era completamente nell'universo e nel personaggio.

'Indossare l'elmetto, di sicuro', disse Pascal. 'Hanno avuto a portata di mano, nel nostro primo incontro, per vedere se sarebbe andato bene e si sarebbe adattato perfettamente. Molto semplicemente, provando il costume per la prima volta e guardandoti allo specchio, non riesci a vedere molto bene l'elmetto, ma ne ho avuto un'idea abbastanza chiara. '

Gwendoline Christie, un'altraGame of Thrones allume, giocato J.J. Personaggio preferito di Abrams Episodio 7, Comandante degli Stormtroopers del Primo Ordine Capitano Phasma. Tra le sue apparizioni nel primo e nel secondo capitolo della trilogia del sequel,Il risveglio della forza eL'ultimo Jedi, Non abbiamo mai visto Phasma togliersi l'elmetto. Per l'attrice che la interpreta, è stata un'esperienza emozionante per la libertà che ha permesso a lei e al suo personaggio femminile, soprattutto quando si trattava di essere visti e giudicati dal pubblico.

'Ho pensato che fosse un'opportunità davvero interessante per interpretare un personaggio femminile in cui abbiamo formulato un'opinione su di lei basata sulle sue azioni piuttosto che sul modo in cui è stata fatta carne', ha detto Christie Spettacolo settimanale. 'E quel concetto all'interno di a Guerre stellari il film, un fenomeno tradizionale, era molto moderno, interessante ed eccitante. ... Essere in quel tipo di personaggio - è una donna, è in armatura, l'armatura non è sessualizzata e nel film non vediamo il volto dell'attore - Ho pensato che fosse un concetto eccitante e moderno .'

Nella sua intervista con USA oggi, Russell ha ammesso di aver trovato l'esperienza di indossare l'elmetto di Bliss 'potenziante'. Mentre non si è spinto fino a Christie nella sua dichiarazione, il Rise of Skywalker i commenti di Star alludono a sentimenti simili a quelli di Christie. La decisione di Russell di tenere l'elmetto - che ha detto 'non era leggera' - riguardava qualcosa di diverso da un semplice viaggio di potere, sentirsi come il personaggio o persino una rappresentazione. Optando per non rimuoverlo tra le riprese, l'attrice è stata anche in grado di aiutare a rafforzare il suo ruolo in qualcosa di più grande.

'Quando calpesti un Guerre stellari set, non stai immaginando qualcosa. Il mondo è lì ', ha detto Russell USA oggi. 'L'hanno creato. Qualche pazzo pianeta innevato con centinaia di Stormtrooper e creature, c'è così tanta arte in gioco. Ecco perché volevo indossare il casco, perché volevo presentarmi e fare la mia parte. '