Il motivo per cui così tanti fan adorano Klaus Hargreeves in The Umbrella Academy

Di Abbey White/24 febbraio 2020 10:27 EDT/Aggiornato: 24 febbraio 2020 10:28 EDT

Non ci è voluto molto perché gli spettatori si innamorassero L'adattamento TV di Netflix di Gerard Way e il fumetto vincitore del premio Eisner di Gabriel Bá The Umbrella Academy, che ha debuttato a febbraio 2019. In un tempo quasi altrettanto veloce, Klaus Hargreeves di Robert Sheehan si è fatto strada nel cuore dei fan della serie. Il personaggio è uno dei 43 bambinitutti nati il ​​1 ottobre 1989 da madri che altrimenti non mostravano alcun segno di gravidanza fino al momento del parto. Tra i sette bambini 'dello stesso giorno' adottati da Sir Reginald Hargreeves (Colm Feore), un eccentrico miliardario e padre spesso spensierato, Klaus trascorse gran parte della sua formazione infantile per salvare il mondo insieme ai suoi fratelli, ognuno dei quali ha il proprio set di abilità uniche.

Il monocilindrico Sir Reginald classificò i suoi piccoli criminali in base a ciò che vedeva come la loro utilità, alla fine soprannominando Klaus 'Numero quattro'. Possedendo la capacità di parlare con i morti, Klaus ha trascorso gran parte della sua giovinezza a essere torturato emotivamente e fisicamente da visioni e sogni di spettri terrificanti. La costante spinta di suo padre affinché 'controllasse' le sue abilità più oscure a volte era tortuosa, e sebbene Klaus avesse apparentemente accettato la natura piuttosto aspra della sua infanzia nella vita adulta all'inizio del The Umbrella Academy stagione 1, gli spettatori vedono che non è riuscito a fare lo stesso quando si tratta dei suoi poteri. Klaus si appoggia a droghe e alcol per evitare i morti e i suoi fratelli alla fine arrivano a liquidarlo come un drogato edonista e inaffidabile.



Non sono del tutto sbagliati, eppure in tutto The Umbrella AcademyNella prima stagione, Klaus dimostra anche di essere un personaggio molto più complesso e comprensibile di quanto inizialmente lascia intendere. Tra il suo distinto mix di sarcasmo, lealtà e arco di personaggi chiari ma mai noiosi, è facile capire perché i fan siano passati al numero quattro. Ecco comeThe Umbrella Academy il personaggio ha guadagnato il suo status di fan preferito.

jason momoa peso

La tragica (e riconoscibile) storia di Klaus Hargeeves rende i suoi trionfi ancora più profondi

È un fatto accettato che tutti i fratelli Hargreeves abbiano avuto un'educazione stressante dal punto di vista emotivo e mentale mentre vivevano sotto la cura di Sir Reginald. Ma la prima stagione di The Umbrella Academy offre momenti più distinti di quella lotta per alcuni personaggi, e Klaus è tra questi. Mentre le sue abilità hanno un potenziale potente, sono profondamente morbosi e ugualmente inquietanti. Nell'episodio intitolato 'Man on the Moon', gli spettatori lo vedono dopo che Sir Reginald ha bloccato Klaus in una tomba oscura e lo costringe a confrontarsi con gli spiriti che richiedono la sua attenzione. Per tenere a bada quelle immagini inquietanti e il trauma nella sua età adulta, Klaus smorza i suoi poteri con droghe e alcol.

Sfortunatamente, ciò perpetua anche un estenuante ciclo di auto-degradazione e problemi di salute mentale. L'ansia, la depressione e l'insonnia esistenti di Klaus peggiorano durante The Umbrella Academystagione 1 quando ottiene una valigetta che viaggia nel tempo ed è ricondotto alla guerra del Vietnam. Mentre il suo tempo sul campo di battaglia non è affatto male, gli dà un disturbo post traumatico da stress, che cerca di affrontare tranquillamente da solo dopo il suo ritorno ai giorni nostri. Questo è in aggiunta al tentativo di ripulire per aiutare i suoi fratelli - un avanti e indietro impegnativo mentalmente e fisicamente di ricadute e prelievi. Sebbene nessuna delle lotte dei fratelli Hargreeves debba essere respinta, sembra giusto dire che Klaus ha uno degli archi più emotivamente pesanti e pesanti della squadra.



Il viaggio di Klaus attraverso la stagione 1 è come una montagna russa, ma illustra anche alcune realtà della vita reale più pesanti e lo fa senza sorvolare le parti brutte. I fan sono attratti dal fatto cheThe Umbrella Academy si dedica non solo a dirci come Klaus lotta, ma anche a mostrarlo. I suoi problemi non sono monodimensionali e The Umbrella Academy lavora per stabilire le connessioni tra il comportamento di Klaus e il suo trauma. Ciò rende la sua discesa dall'oscurità molto più significativa e risonante, specialmente per i fan che si sono trovati in alcuni punti emotivamente più difficili.

Il Klaus della Umbrella Academy ha una delle personalità più dinamiche tra gli Hargreeves

Mentre è facile per gli spettacoli con ensemble più grandi per incasellare i personaggi in archetipi che incarnano un tratto o una caratteristica singolari, The Umbrella Academy evita soprattutto questo falso passo scritto con Klaus, un insieme di contraddizioni accattivanti - quando non fastidiose -.

È ribelle, a causa in gran parte del suo trattamento da parte di Sir Reginald durante la sua crescita, ma ha anche un basso senso di autostima, che alimenta i suoi comportamenti rischiosi con droghe e alcol. Klaus ruba dalla sua famiglia e dagli estranei per divertimento, ed è abbastanza impulsivo: due cose che lo mettono in difficoltà sia con i suoi fratelli che con i sicari che inseguono il Numero Cinque (Aidan Gallagher). Insieme alla sua mancanza di autoconservazione o motivazione personale, il sarcasmo, lo sfarfallio e l'inaffidabilità di Klaus portano i suoi fratelli a credere che la maturità non sia nel suo vocabolario. Eppure, nonostante tutte le sue spiacevoli qualità, Klaus ne ha alcune buone.



È un amante del divertimento e sa divertirsi, anche se lo spinge al limite. Quando è (per lo più) sobrio e interessato a impegnarsi in una conversazione, Klaus porta profonda comprensione e / o ragione logica alle discussioni e agli argomenti dei suoi fratelli. Mostra anche un alto livello di lealtà e cura emotiva per i suoi compagni membri dell'Accademia. Diventa una spalla e un orecchio per Lutero (Tom Hopper) dopo aver scoperto che il padre lo ha mandato sulla luna per quattro anni senza motivo logico. E nonostante Diego (David Castañeda) e Five sembrino più infastiditi che non dalla sua presenza, Klaus è a portata di mano - a volte con un piccolo pungolo - per aiutarli nelle loro missioni e occasionalmente salvarli dalla morte prossima. La relazione di Klaus con suo fratello morto Ben(Justin H. Min), in particolare, è la prova della sua dedizione alla sua famiglia: sceglie di non sopprimere sempre la presenza spettrale di Ben come fa con altri spiriti.

Klaus cerca legittimamente di essere buono, ma è spesso inciampato nelle sue insicurezze e traumi infantili, rendendolo un personaggio imperfetto ma sinceramente amabile.

bitty schram

Lo sviluppo di Klaus offre una rappresentazione LGBTQ + positiva e sfumata su The Umbrella Academy

Come Netflix sviluppato The Umbrella Academyper la TV, l'attore Robert Sheehan è stato in grado di offrire alcuni spunti sugli interessi romantici del suo personaggio per il suo crossover sul piccolo schermo. Quando adattò il viaggio di Klaus indietro nel tempo alla guerra, Sheehan, i produttori della serie e gli scrittori accettarono di cambiare l'interesse amoroso del suo personaggio dalla donna vietnamita dei fumetti a un soldato maschio americano.

La sessualità di Klaus non diventa evidente agli spettatori fino a circa metà della prima stagione, quando fa quel salto in Vietnam. Ciò consente al personaggio di essere sviluppato e giudicato dagli spettatori in base alla sua personalità e alle sue azioni, il che significa che la storia non tratta la sua sgargiante e acuta intelligenza come tratti della sua stranezza. Klaus è un personaggio enigmatico ed è sempre stato. Per non parlare, a differenza di altri personaggi LGBTQ + che hanno abbellito il piccolo schermo prima di Klaus, il suo trauma e il conflitto interno non derivano direttamente dalla sua sessualità. Klaus si è accettato, e anche la sua famiglia. L'incapacità di gestire i suoi poteri è ciò che alla fine lo affligge di più.

Infine, ecco come Klaus ama. Storicamente, molti personaggi LGBTQ + sono stati scritti per concentrarsi sulla loro sessualità, il che può portare a diventare più ipersessualizzati sullo schermo. Klaus è scritto come uno dei personaggi più affettuosi dello show - non solo in termini di fratelli, ma anche in termini di interesse amoroso, la cui morte è profondamente addolorato quando torna al presente.

impiegati 3

Klaus è solo una delle ultime voci della TV alla ricerca di narrazioni più inclusive e i fan pensano che aiuti a dimostrare che la rappresentazione si sta muovendo nella giusta direzione.

Klaus sembra un richiamo a un altro personaggio di Robert Sheehan preferito dai fan

Un altro motivo per cui The Umbrella Academy i fan sembrano amare Klaus così tanto ha a che fare con l'attore che lo interpreta.

Coloro che hanno seguito La carriera di Robert Sheehansaprà che l'attore irlandese ha avuto una delle sue prime e più grandi interruzioni attraverso il famoso film drammatico di fantascienza E4 Misfits, sul quale ha interpretato il narcisista, con la bocca sporca e arguto Nathan Young. La serie TV britannica ha seguito un gruppo di giovani autori di reati che prestavano servizio alla comunità che sviluppano poteri dopo essere stati colpiti da un fulmine. Per lo più tollerato da coloro che lo circondano invece di essere realmente apprezzato, Nathan ha il potere dell'immortalità e la capacità di parlare con i morti.

Per molti Misfitsfan che hanno seguito Sheehan su The Umbrella Academy, il le somiglianze tra Nathan e Klaus sono misteriosee persino una fonte di interpretazione positiva di Klaus da parte degli spettatori.

Sheehan, tuttavia, vede una netta differenza tra le sue Umbrella Academy e Misfits personaggi. Parlando a Metro UK prima del debutto in serie streaming, l'attore ha detto che pensa 'sono abbastanza diversi'. Ha detto allo sbocco britannico: 'Penso che Nathan sia un personaggio che ha una specie ... non era sociopatico, ma non ha provato grande dolore emotivo fino in fondo! Era solo quello che era, ma Klaus è completamente l'opposto, credo.

The Umbrella Academy la stella ha poi descritto Klaus come una 'creatura molto, molto fragile', e un personaggio il cui dolore e poteri non solo lo influenzano visibilmente, ma sono anche qualcosa su cui è 'gravato'. Agli occhi di Sheehan, Klaus ha molta più distanza e profondità rispetto a Nathan, anche se in superficie sembrano essere personaggi simili.

E alla fine, è quella profondità in quasi ogni aspetto dello sviluppo di Klaus che rende Umbrella Academy i fan lo adorano così tanto.