Restituire personaggi in Rogue One che potresti aver perso

Di Amanda June Bell/20 dicembre 2016 20:45 EDT/Aggiornato: 3 maggio 2018 15:46 EDT

Sebbene Rogue One era in molti sensi autonomo Guerre stellari storia, c'erano ancora diversi richiami di personaggi che la sua fedele base di fan avrebbe potuto riconoscere tra il suo cast altrimenti nuovo. L'esempio più ovvio, ovviamente, è stata la presenza incombente di Darth Vader mentre dirigeva i suoi under-chomping underling per fare le sue offerte sul Lato Oscuro. E sì, quella era la Principessa Leia Organa stessa (anche se con un po 'di assistenza per la motion capture da un'altra attrice con la faccia di Carrie Fisher sovrapposta) alla fine ricevente di quei progetti della Morte Nera che contengono il suo punto debole debole fatale per dare alla ribellione 'speranza' - come in, Episodio IVtitolo di, Una nuova speranza - e collega direttamente il filmato ai tempi dei prequel e della puntata originale.

Nel frattempo, anche la presenza familiare e sinistra di Grand Moff Wilhuff Tarkin è stata resuscitata (letteralmente) per il film, con un altro attore portato a imitare i movimenti originali della performance del compianto Peter Cushing come comandante della Morte Nera, e dal momento che non avrebbe essere un Guerre stellari film senza R2-D2 e C-3PO che apparivano almeno in un cameo, la coppia è stata mostrata nello scontro alla base di Yavin 4 prima che i ribelli prendessero il volo per aiutare Jyn e il suo equipaggio a Scarif. Oh, e non dimentichiamoci di Mon Mothma (interpretato da Genevieve O'Reilly, la cui scena è in scena Vendetta dei Sith come era il personaggio alla fine cancellato dal film) e Bail Organa (interpretato nuovamente da Jimmy Smits) erano lì per dare inizio a questa festa dell'Alleanza Ribelle con l'assistenza di Jyn Erso e dei ribelli Rogue One.



Ma se ne hai visto abbastanza Guerre stellari per volerlo leggere, li hai individuati a un miglio di distanza. Ma c'erano dei ritorni che potresti aver dimenticato da altre parti del Guerre stellari serie. Ecco alcuni personaggi di ritorno che potresti aver perso Rogue One.

Ho visto la gerrera

Saw Gerrera ha finalmente ottenuto il trattamento dal vivo attraverso Forest Whitaker dopo un sacco di tempo nel mondo animato. In Rogue One, è decrepito e resiste a malapena al momento in cui si riunisce con Jyn, che ha aiutato a sollevare ma ha lasciato ai suoi dispositivi criminali quando era adolescente. Ma prima del suo ultimo drammatico stand a Jedha, era una figura importante, sebbene estrema, nella fondazione dell'Alleanza per ripristinare la Repubblica in Guerre Stellari la battaglia dei cloni (doppiato da Andrew Kishino). Il nativo di Onderon era un ribelle di lunga vita, insieme a sua sorella Steela, che ha combattuto per salvare il suo pianeta natale. Anche se si arrese volontariamente durante la distruzione della città basata sulla Morte Nera Rogue One, il personaggio continuerà a vivere (in forma più giovane, ovviamente) attraverso Disney XD's Star Wars: Ribelli nel 2017, e Whitaker dopperà Gerrera nei nuovi episodi.

Capo d'oro e capo rosso

Non solo il Leader Oro (Jon 'Dutch' Vander) e il Capo Rosso (Garven Dreis) hanno fatto importanti apparizioni durante il giorno Rogue OneLa battaglia di Scarif, ma il regista Gareth Edwards ha effettivamente realizzato utilizzo di alcuni filmati mai visti prima dei personaggi della loro originale scena di schermaglie nello spazio in Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranzaLa Battaglia di Yavin per farli entrare nella storia. Ha rivelato che il suo progetto di riciclaggio è avvenuto per un felice incidente quando ha scoperto alcuni filmati inutilizzati dagli archivi del primo film e ha trovato il modo di incorporare i personaggi nel suo nuovo capitolo di una battaglia aerea X-Wing e Y-Wing, che vede la morte del Red Five originale e spiega come Luke Skywalker alla fine abbia assunto quella posizione.



Dr. Evazan e Ponda Baba

Si scopre che la litigiosa routine di bar patron del Dr. Cornelius Evazan contro Luke Skywalker Episodio IV non era la prima volta che provava a litigare con un membro della Ribellione. Come interpretato da Michael Smiley in Rogue One, il chirurgo sfigurato fece un'apparizione su Jedha e fu portato via dal suo amico alieno Ponda Baba prima di provocare un'altra violenta fila con Jyn dopo che urtò contro di lui nel mercato della città. Lui è così pericoloso. Deve aver saputo abbastanza per uscire da Jedha prima che la Morte Nera facesse la sua azione contro la città. Chiaramente Baba non aveva ancora imparato i pericoli di restare aggrappato al suo aspro aiutante umano ... ed è per questo che Aqualish, con il suo culo in culo, aveva il lusso di due braccia. (Quello giusto, ovviamente, sarebbe stato successivamente tagliato fuori da Obi-Wan Kenobi per la minaccia di Evazan contro Luke alla Mos Eisley Cantina in Una nuova speranza.) Evazan è stato precedentemente interpretato da Alfie Curtis in Una nuova speranza.

Capitano Raymus Antilles

In Rogue One, Capitano Raymus Antilles è semplicemente discusso e non visto, ma la sua presenza fuori dallo schermo è ancora cruciale nel cucire la linea temporale per la nuova immagine all'interno dello schema del vecchio. Nella nuova storia, è quello con cui parla Bail Organa dopo aver deciso di trasmettere i piani della Morte Nera alla figlia adottiva Leia Organa (per passarli su Obi-Wan Kenobi). In Una nuova speranza, il personaggio ha capitanato la Tantive IV che l'avrebbe connessa con R2-D2, che ha poi trasmesso il suo molto imitato ologramma SOS per Obi-Wan Kenobi. Le Antille comandarono lo Squadrone Blu nella Battaglia di Tatooine. Dopo essere stato catturato, è stato notoriamente soffocato e ucciso da Darth Vader Una nuova speranza per aver cercato di proteggere la sua principessa e di aver rifiutato di rinunciare alla posizione dei piani della Morte Nera.

Generale Jan Dodonna

Affinché il generale Jan Dodonna dirigesse i suoi piani per distruggere la Morte Nera Una nuova speranza, avrebbe dovuto sapere che era possibile farlo, giusto? Quindi ha senso che fosse presente Rogue One (interpretato da Ian McElhinney), nei panni di uno dei fondatori del gruppo di scene che non ottiene un sacco di tempo sullo schermo nella nuova puntata, ma è ancora uno dei legami cruciali che uniscono la serie. Il personaggio è stato precedentemente interpretato da Alex McCrindle in Episodio IV, che disse al suo squadrone come abbattere la Morte Nera attaccando il suo vulnerabile porto di scarico durante la Battaglia di Yavin. In Rogue One, è a portata di mano con il resto dell'Alleanza Ribelle per assistere al recupero di quei piani da parte di Jyn e Cassian durante la Battaglia di Scarif dal suo incarico in Yavin 4.