Gli attori di ruolo si sono scusati per

Di David L. Lebovitz/4 giugno 2020 15:14 EDT/Aggiornato: 5 giugno 2020 7:23 EDT

Se c'è una cosa su cui puoi contare, è che le persone commettono errori. Il primo passo per correggere quegli errori è scusarsi. Questo è un passo difficile per molti, reso ancora più duro quando l'errore in questione è pubblico. Considera la posizione degli attori: tutto ciò che fanno è pubblico per la natura stessa della loro professione e affrontare gli errori può sgretolare un'immagine accuratamente elaborata. Ci vuole qualcosa di veramente importante (sebbene 'importante' abbia molte definizioni a Hollywood) per scusarsi con un attore, specialmente quando si tratta dei progetti su cui lavorano. Nessuno vuole badmouth i propri film e il tempo può guarire molte ferite: il flop di oggi potrebbe essere il classico di culto di domani. Perché un attore si scusi per un ruolo, qualcosa di importante deve essere andato storto.

Come si fa l'errore di assumere il ruolo in primo luogo? A volte, gli attori sono costretti a recitare nel ruolo. Altre volte, non riescono a capire il ruolo in questione. Di tanto in tanto, è una semplice questione di cattiva direzione, scrittura o modifica. Indipendentemente da ciò, il ruolo è assunto e, in questi casi, va così male che l'attore finisce per scusarsi. Questi sono i ruoli per cui gli attori si sono scusati, dall'odiosamente obsoleto al terrificante mal concepito.



Emma Stone è dispiaciuta per Aloha

Niklas Halle'n / Getty Images

Romcom 2015 di Cameron Crowe Alohabombardato al botteghino, marcì recensioni, e sarebbe stato completamente dimenticato se non per una cosa: qualche brutto imbiancatura all'antica. Ciò ha portato sia Crowe a scusarsi per il casting che Emma Stone chiedendo scusa per aver assunto il ruolo imbiancato in questione.

Stone interpreta Allison Ng, un capitano dell'Aeronautica che è un quarto nativo hawaiano e un quarto cinese. Mentre il personaggio si basa su un 'locale reale, dai capelli rossi', questo casting è ancora sospetto in un mondo in cui 'non assomigliare' alla propria eredità è una cosa complessa, le attrici multirazziali hanno difficoltà a trovare lavoro, e Hollywood ha già una brutta storia di ruoli asiatici imbiancanti.

Crowe si è scusato tramite il suo blog. Stone in seguito ha espresso rammarico per aver assunto il ruolo, affermando cheera venuta a conoscenza della 'folle storia del bianco a Hollywood', sebbene facesse eco alla difesa di Crowe secondo cui il personaggio si basa su una persona reale.



La seconda e più diretta scusa di Stone fu considerevolmente più succinta. Durante il monologo di apertura dei Golden Globe Awards 2019, presentatore Sandra Oh scherzò Crazy Rich Asian da allora è stato il primo film in studio con un ruolo da protagonista asiatico-americano Fantasma nella conchiglia e Aloha.' Oltre le risate di massa, Urlò Stone 'Mi dispiace!' dalla folla.

George Clooney continua a scusarsi per Batman e Robin

Batman e Robin è spesso considerato il Crusader con cappuccio peggior ora - o, per essere più precisi, le sue peggiori due ore e cinque minuti. I giochi di parole, il campo e i Capezzoli di pipistrello sono pietre miliari culturali per tutte le ragioni sbagliate. Pochi hanno sopportato il peso più di questo George Clooney, che ha trascorso anni a scusarsi per la sua parte nel fiasco.

Durante Domani Terra pannello al Comic Con di New York del 2014, alcuni dei partecipanti hanno preso in giro Clooney su Batman. Scherzò Clooney che la sua interpretazione lo ha 'disinvestito nel Comic Con' e come si è quasi scusato con Adam West nel backstage quel giorno. Ha aggiunto che era 'dispiaciuto per i capezzoli sulla tuta', poi ha scherzato, 'Congela, Congela! Mi scuso per quello, 'per buona misura.



Diversi mesi dopo, il Domani Terra getto è stato intervistato su The Graham Norton Show. Norton ha riconosciuto le scuse di Clooney, alle quali Clooney ha risposto: 'Mi scuso sempre per Batman e Robin.' Ha ammesso di aver pensato di aver ucciso il franchise fino a quando Christopher Nolan l'ha riportato indietro. 'All'epoca pensavo che sarebbe stata un'ottima mossa di carriera', ha detto, con una pausa. 'Uhm, non lo era.'

Scarlett Johansson ha dovuto scusarsi per Rub & Tug

Karwai Tang / Getty Images

Scarlett Johanssongestito un'impresa speciale durante il suo tempo dentro e fuori Rub & Tug: Ha causato un problema, si è scusato, in qualche modo ha causato un problema ancora più grande e ha dovuto scusarsi per aver gestito male le sue scuse.

Johansson è stato scelto per il cast Rub & Tug nel 2018, un film che pretende di raccontare la storia di Dante 'Tex' Gill, che gestiva una serie di saloni di massaggi a Pittsburgh che erano una facciata per il lavoro sessuale. La controversia ebbe origine dal fatto che Gill era un uomo trans. In un mondo in cui gli attori trans non hanno esattamente un'ondata di opzioni, il cast di Johansson in uno dei pochi ruoli su misura per un attore trans ha causato indignazione immediata.

La prima risposta di Johansson fu irriverente: 'Di 'loro che possono essere diretti a Jeffrey Tambor, Jared Letoe le ripetizioni di Felicity Huffman per un commento. ' I critici hanno reagito, chiarendo che non erano neanche fan di quelle scelte di casting. Johansson pubblicamente riconosciuto questo e tirato fuori dal ruolo.

Mesi dopo, Johansson ha parlato di più: 'Sai, come attore dovrei essere autorizzato a recitare qualsiasi persona, albero o animale, perché quello è il mio lavoro e le esigenze del mio lavoro'. Ciò segnalò a molte persone che non aveva completamente interiorizzato la lezione. Mesi dopo, ha espresso rimorso per la situazione. 'Con il senno di poi, ho gestito male quella situazione. Non ero sensibile, la mia reazione iniziale ad esso. '

Mahershala Ali ha chiamato la famiglia di Don Shirley per scusarsi per il Libro verde

Presley Ann / Getty Images

Mahershala Ali's interpretazione di Don Shirley in Libro verde gli è valso il plauso della critica e numerosi premi. Il film nel suo insieme, tuttavia, lo è spesso criticato come narrativa del 'salvatore bianco'. La famiglia Shirley - che non è mai stata contattata, né tanto meno consultata sulla rappresentazione - ha espresso particolari problemi con il film, che ha portato a scuse personali di Ali.

Il nipote di Shirley, Edwin, disse guardando Libro verde era 'piuttosto stonante', e fece un'eccezione per come era rappresentato suo zio. Green Book's Don Shirley viene mostrato come estraneo alla comunità nera e fuori dal contatto con la sua famiglia. Edwin notò che Shirley marciava a Selma con Martin Luther King Jr., era amico intimo di molti altri musicisti neri ed era assolutamente in contatto con la sua famiglia. Edwin ha chiamato la rappresentazione di Shirley in Libro verde 'molto doloroso' e '100% sbagliato'.

Il fratello di Shirley, Maurice, andò oltre, chiamando Libro verde 'una sinfonia di bugie.' Notò che nel 1962 '(Shirley) aveva tre fratelli viventi con i quali era sempre in contatto' e che i due avevano telefonate mensili fino alla morte di Don. La moglie di Maurice, Patricia, ha anche osservato che la relazione di Shirley con Tony era 'datore di lavoro-dipendente'.

In risposta, Ali chiamò sia Maurice che Edwin Shirley. 'Non sapevo che c'erano parenti stretti con i quali avrei potuto consultare', ha rivelato Ali in una chiamata che Edwin ha definito 'molto, molto rispettoso'.

Jason Alexander è dispiaciuto per Rocky e Bullwinkle

Jason Alexander è meglio conosciuto come George Costanza, ma quel ruolo mostra solo una parte del suo vero talento. Alexander può cantare, ballare e vanta una straordinaria carriera sul palcoscenico e sullo schermo. Eppure neanche lui riuscì a superare i problemi causati dall'infaticabile 'alce e scoiattolo'.

2000 diLe avventure di Rocky e Bullwinkleha un cast tempestato di stelle, cameo di alto profilo e a bilancio di $ 76 milioni. Niente di tutto ciò contava, anzi, non faceva che peggiorare le cose. Rocky e Bullwinkle guadagnato mediocre recensioni e solo $ 35 milioni in tutto il mondo, cementandolo come una bomba al botteghino di primissimo ordine.

Alexander, che interpreta il diabolico Boris Badenov al fianco di Natasha Fatale di Rene Russo, ha sentito profondamente il destino del fallimento di questo film.Durante un'apparizione su Il Howard Stern Show, Alexander ha ammesso di aver svolto solo il ruolo per i soldi e si è scusato per la sua parte in esso.

Tim Roth si rammarica di aver fatto il film FIFA

FIFA, l'organo di governo internazionale dell'associazione calcistica (calcio AKA), è tanto noto per lo sport quanto per la corruzione. Uno dei loro molti tentativi di risolvere questo problema è stato il film del 2015 Passioni Unite.

Passioni Unite va oltre il pezzo di sbuffo e direttamente in agiografia. Come FIFA mettere su 90 percento del budget, questo non è uno shock. Nessuno avrebbe potuto prevedere quanto sarebbero stati terribili i tempi del film: poco prima della pubblicazione, 14 funzionari della FIFA furono arrestati con accuse di corruzione.

Tim Roth interpreta Sepp Blatter, allora presidente della FIFA. Pochi giorni prima dell'apertura del film, il vero Blatter si è dimesso dalla sua posizione e da allora è stato bandito dalle operazioni FIFA per sei anni. Nel film, tuttavia, è un leader impareggiabile, caratterizzato dalla sua etica impeccabile.

Poco prima dell'uscita del film, Roth è stato intervistato dal giornale tedesco Il mondo. luiespresso rimorso da parte sua, ammettendo di non aver nemmeno visto il prodotto finito. 'Non ho messo in discussione il regista, non ho messo in discussione la sceneggiatura', ha detto. 'Questo è un ruolo che farà girare mio padre nella sua tomba.'

William Shatner si scusa per Star Trek V

Star Trek V: The Final Frontier è ampiamente considerato il peggiore Star Trek film. Sia come regista che come star, William Shatner prende il peso della colpa.

Nel 2016, Shatner alla fine si scusò... in una certa misura. Lo ha notato L'ultima frontiera era un film multimilionario, e non aveva l'aiuto di cui aveva bisogno nell'allocare (il) budget, quindi quando si trattava di girare il finale - che aveva bisogno di un cattivo cattivo e molta grafica al computer - (lo studio ) aveva finito i soldi '. Quindi, a quanto pare, non è stata solo una cattiva regia: la colpa è di Paramount!

Shatner ha anche aggiunto che il finale non era quello che aveva pianificato. 'Ho dovuto usare filmati che avevo già girato e sputarci molto. Volevo dare (al pubblico) mostri di granito rivoluzionari che sputassero pietre e fuoco. Invece, avevo alcuni ciottoli in mano che ho lanciato alla telecamera. '

Shia LaBeouf 'ha lasciato cadere la palla' in Indiana Jones

Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo è un film controverso. Mutt Williams, compagno e figlio di Indy, è uno dei principali fattori nei sentimenti contrastanti dei fan. Come risulta, Shia LaBeouf, il suo attore, ha dei dubbi.

Pur promuovendo il 2010 Wall Street: il denaro non dorme mai a Cannes, LaBeouf andò via su Teschio di cristallo. 'Si arriva allo scuotere le scimmie e cose del genere e si può dare la colpa allo scrittore e si può dare la colpa a (Steven Spielberg),' Egli ha detto. 'Ma il lavoro dell'attore è di renderlo vivo e farlo funzionare, e non potevo farlo. Quindi è colpa mia. Semplice.' LaBeouf ha detto che lui e Harrison Ford ne ho parlato ed erano entrambi insoddisfatti. Anche se tiene in grande considerazione Spielberg, ha dichiarato che il regista ha ancora una parte della colpa: 'Ha fatto un lavoro così straordinario che non è necessario che si senta vulnerabile in un film. Ma quando lasci cadere la palla, lasci cadere la palla. '

Guado più tardi chiamato LaBeouf un 'idiota' per aver agitato il film. Quando si tratta di un film controverso, non ci sono vincitori.

Hank Azaria ha smesso di esprimere Apu come scusa

Amy Sussman / Getty Images

Hank Azaria ha doppiato Apu I Simpsondal 1990 al 2020. Il ruolo è stato oggetto di critiche per anni, arrivando finalmente al culmine nel documentario di Hari Kondabolu 2017, Il problema con Apu. Dopo aver trascorso un bel po 'di tempo a pensarci, Azaria ha dichiarato di essere dispiaciuto per la parte e ha deciso di smettere di doppiare Apu.

Prima Azaria indirizzata la controversia su un episodio del 2018 di The Late Show con Stephen Colbert. Azaria ha espresso rammarico per il suo ruolo: 'L'idea che ha portato dolore e sofferenza in qualsiasi modo, che è usata per emarginare le persone, è sconvolgente, sinceramente'. Ha indicato che era aperto a un cambio di casting e ad un riaggiustamento del personaggio, osservando che era 'perfettamente felice di farsi da parte o aiutare a trasformarlo in qualcosa di nuovo'. All'inizio del 2020, Azaria smesso di esprimere il ruolo interamente. Matt Groening ha dichiarato che Apu rimarrà parte dello spettacolo, anche se in quale forma, nessuno lo sa ancora.

Carol Burnett si è scusato con i passeggeri delle compagnie aeree dopo aver visto la sua peggiore performance

David Livingston / Getty Images

Carol Burnett è un'icona della commedia, ma ciò non significa che non abbia mai avuto una giornata libera. Considera il ruolo di Burnett nel film di Billy Wilder del 1974,La prima pagina. Durante le riprese sapeva che la sua interpretazione era terribile, e opinione condiviso da molti recensori. In una storia lei ama raccontare, questo l'ha portata a scusarsi personalmente con un pubblico in cattività.

Qualche tempo dopo aver girato il film, Burnett e suo marito Joe Hamilton erano in volo. I fan l'hanno riconosciuta per l'eccitazione. L'assistente di volo ha quindi annunciato che il film in volo era La prima pagina, che fece cadere Burnett sul suo sedile.

Mentre i titoli aumentavano, un silenzio attanagliava l'aereo, così Burnett decise di affrontare la musica. Si avvicinò all'assistente di volo - anch'esso un atto di un'epoca passata - e chiese di usare l'altoparlante. Burnett si presentò e disse: 'Vorrei cogliere l'occasione per scusarmi con ognuno di voi per la mia esibizione in quel film'. I passeggeri scoppiarono in risate e applausi.

Paul Newman ha acquistato annunci per scusarsi per un film

Paul Newman's ruolo del primo film Il calice d'argento, un'epopea storica del 1954 che è, in effetti, qualsiasi cosa ma epico. Il film era criticamente insultatoal momento del rilascio per essere noioso, volgare e incompetentemente fatto. È stata anche un'esperienza completamente spiacevole per Newman, che ha chiamato Il calice d'argento 'il peggior film che sia stato realizzato negli anni '50'.

Avanti veloce fino al 1963. Paul Newman era diventato uno degli spettacoli più famosi di Hollywood, riconosciuto a livello internazionale per film come Gatto Su Un Tetto Di Stagno Caldo e The Hustler. Una stazione televisiva di Los Angeles ha annunciato un'imminente trasmissione diIl calice d'argento. Newman era inorridito. Lui ha rispostoacquistando annunci per un valore di $ 1200 in due giornali locali, il più delle volte citato come il Los Angeles Times e Varietà. Gli annunci sono stati delineati in nero come un annuncio funebre e hanno letto: 'Paul Newman si scusa ogni sera questa settimana - Canale 9.'

Gli annunci fallirono. Newman ha suscitato la curiosità di tutti e la trasmissione ha ottenuto ottimi voti. Newman in seguito definì i suoi annunci 'un classico esempio dell'arroganza dei ricchi'.

Jim Carrey era troppo arrabbiato per la violenza nel mondo reale per promuovere Kick-Ass 2

Jim Carreyinterpreta il colonnello Stars and Stripes, un mafioso riformato, in Kick-Ass 2. Un mese dopo che Carrey ha terminato le riprese, sono avvenute le riprese della scuola di Sandy Hook. Il 23 giugno 2013, Carrey ha twittato che 'in buona coscienza non posso sostenere quel livello di violenza' e non promuoverei il film. Ha riferito le sue scuse agli altri coinvolti (sic) con il film. Non me ne vergogno, ma gli eventi recenti hanno causato un cambiamento nel mio cuore. '

Calci nel sedereil creatore Mark Millar ha risposto rispettando le convinzioni di Carrey, ma dicendo che era 'sconcertato da questo annuncio improvviso in quanto nulla visto in questa foto non era nella sceneggiatura 18 mesi fa'. Ha anche notato che il colonnello Stars and Stripes evita deliberatamente l'uso di pistole e che la violenza è garantita in un film chiamato letteralmente Calci nel sedere. Mugnaio in seguito dichiarato che Carrey ha fatto un favore al film ottenendolo nelle notizie.

Un anno dopo, Millar e Kick-Comeco-creatore John Romita, Jr.ha cambiato la loro melodia. Entrambi hanno espresso disgusto per il fatto che Carrey, ai loro occhi, avrebbe abbandonato le persone che hanno lavorato al progetto. Hanno anche detto che non era 'un ragazzo abbastanza intelligente' per recitare nei panni di un personaggio anti-pistola con il suo supporto reale al controllo delle armi.

Diverse attrici si sono scusate per aver lavorato con Woody Allen

Kevin Winter, Pascal Le Segretain, Frederick M. Brown / Getty Images

Woody Allen è stato accusato per la prima volta di aver abusato sessualmente della figlia adottiva Dylan Farrow nel 1992. Nel 2014, Farrow ha ripetuto le accuse inuna lettera aperta, e ancora nel 2017. In risposta, le donne che una volta avevano lavorato con Allen si sono scusate pubblicamente per averlo fatto.

Due giorni dopo salita a scaletta alla domanda ai Golden Globes del 2018, Greta Gerwig ha chiarito la sua posizione senza mezzi termini: 'Se avessi saputo allora quello che so ora, non avrei recitato nel film. Non ho lavorato di nuovo per lui, e non lavorerò di nuovo per lui. ' Riconobbe le dichiarazioni di Farrow ed espresse rimorso per 'aver aumentato il dolore di un'altra donna'.

Rebecca Hall, che aveva vinto il plauso per il suo ruolo in quello di AllenVicky Cristina Barcelona, era a metà produzione Un giorno di pioggia a New York quando la dichiarazione di Farrow del 2017 è caduta. Dopo le riprese concluse, ha detto lei era 'profondamente dispiaciuto' per aver fatto sentire Farrow 'messo a tacere e licenziato', e si è impegnato a farlo donare il suo stipendio dal film al fondo di difesa legale Time's Up.

ascesa della sceneggiatura di Skywalker

Mira Sorvino ha recitato in AllenPotente Afrodite, quale la colpì un Oscar e un Golden Globe. La sua connessione sia con Farrow che con il movimento Me Tooè personale - Ronan Farrow l'ha nominata una delle vittime di Harvey Weinstein nel suo esplosivo 2017 Newyorkese articolo. Sorvino ha scritto una lettera apertanel gennaio del 2018 a Dylan Farrow, in cui Sorvino si scusa e si impegna a non lavorare mai più con Allen.