I segreti dell'armatura di Darth Vader

Di Ziah Grace/15 dicembre 2017 13:22 EDT/Aggiornato: 2 gennaio 2020 16:11 EDT

Nel 1977,Guerre stellari(più tardi sottotitolato Una nuova speranza)ha introdotto alcuni concetti intriganti per gli spettatori, dall'invisibile magia della Forza che abita in ognuno al misterioso mago che abita nel deserto Obi-Wan Kenobi. Ma mentre gli spettatori potrebbero essere stati colpiti e divertiti dalla magia spaziale e dalle spade laser, non c'è nulla di divertente nell'indomabile volto di Darth Vader. Indossato con un'armatura nera e un mantello regale, sfoggiando un elmetto con enormi occhi a forma di insetto, il suo volto intimidatorio è completato da un vistoso ventilatore che colpisce la paura nei cuori dei suoi nemici e delle sue stesse truppe. Dalla testa con l'elmetto ai piedi imbottiti, quasi tutto di questo Dark Lord of the Sith ha lo scopo di suscitare paura.

Sin dall'inizio,Guerre stellari meravigliosamente stabilito un mondo in cui si sente vissuto, dove tutti e tutto ha una storia, indipendentemente dal fatto che tu lo sappia o no. Non sorprende, c'è di più nell'armatura di Darth Vader di quanto sembri. Ecco le origini nascoste dell'armatura del Signore dei Sith.



Anakin Skywalker ha bisogno dell'abito per vivere

Nel Guerre stellaritrilogia prequel, i fan imparano la tragica storia di Anakin Skywalker. Nato senza padre da uno schiavo di nome Shmi nei rifiuti senza pretese del deserto di Tatooine, Anakin mostra un legame potente con la Forza sin dalla tenera età. Il bambino è così potente che il Maestro Jedi Qui-Gon Jinn teorizza incontrandolo Anakin è stato concepito da una pura distillazione di Midichlorians (la spiegazione scientifica per la Forza). Oltre a causare a lungo Guerre stellari i fan a strapparsi i capelli all'idea che il loro concetto spirituale quasi mistico preferito potesse davvero essere ridotto a particelle invisibili nell'aria, questo significa anche che Anakin è apparentemente destinato alla grandezza come Jedi.

Mentre Anakin invecchia, non necessariamente matura in proporzione, lasciando che le sue emozioni lo controllino sfidando direttamente gli insegnamenti Jedi. Mentre sia il suo maestro Obi-Wan che il suo amico-divenuto amante-diventato-moglie Padme cercano di evitare che la sua rabbia divampi, è incoraggiato dal Cancelliere Supremo Palpatine nel tentativo di accarezzare Anakin nel suo apprendista Sith. Le tensioni arrivano al culmine durante gli eventi diVendetta dei Sith, mentre Obi-Wan e Anakin prendono a pugni, lasciando Anakin sfregiato, bruciato e vicino alla morte sulla superficie infuocata del pianeta Mustafar.

fine

È salvato dai droidi medici di Palpatine, anche se non prima di sopportare enormi quantità di dolore e sofferenza, lasciandogli tre arti in meno rispetto a quelli con cui aveva iniziato. L'imponente armatura vestita di nero che crea una visione così sorprendente nei film è in realtà un sistema meccanico di supporto vitale che gli consente di sopravvivere dopo un evento così traumatico.



Mentre Anakin muore, Darth Vader vive

A causa del danno della spada laser di Obi-Wan (per non parlare della superficie infuocata di Mustafar), Anakin diventa, nelle parole di Obi-Wan in Una nuova speranza, 'più macchine ora dell'uomo - contorto e malvagio'. L'iconica pettorale sul petto di Vader regola le proprietà salvavita della tuta, con ogni pulsante colorato corrispondente a una diversa regolazione per imitare un corpo sano. Secondo il libro Star Wars: la nuova guida essenziale alle armi e alla tecnologia, i vari pulsanti controllano tutto, dalle prese di scarico della CO2 ai severi controlli di temperatura per non irritare la pelle orribilmente bruciata di Vader. Anche il suo movimento all'interno della tuta è controllato da sonde elettriche, facendo scattare i suoi nervi all'attenzione nonostante il danno che ha subito durante la lotta contro Obi-Wan.

Mentre la sua armatura potrebbe mantenerlo mobile e (relativamente) sano, è l'elmo di Vader che lo tiene in vita. La maschera regola la respirazione di Vader, anche attraverso i polmoni e una gola così orribilmente sfregiata da non essere in grado di riconoscere l'ossigeno. Il casco è inoltre dotato di aghi che si interfacciano attraverso il suo cranio, permettendo alla muta di regolare l'intero sistema polmonare e respiratorio meccanico. L'intero sistema registra le proprie funzioni, dal momento che una macchina così finemente sintonizzata deve essere mantenuta in perfetta forma per non lasciare il Signore Oscuro dei Sith indifeso come una Speeder Bike 74-Z bloccata nel territorio del Sand People.

L'armatura cambiò lo stile di combattimento di Vader

Gli spettatori guardano la trilogia prequel e Le guerre dei cloni il programma televisivo potrebbe essere stato sorpreso di vedere come lo stile di combattimento di Anakin sia stato paragonato allo stile denso e indomito che avrebbe poi adottato come Darth Vader. Nella trilogia prequel, Anakin combatte come un acrobata, lasciando che la sua naturale affinità con la Forza lo spinga come una dinamo da combattimento, saltando e correndo intorno ai suoi avversari. Ma quando viene sconfitto da Obi-Wan, perde tre dei suoi arti originali, portando finalmente l'Anakin che vola alto sulla terra.



Quando viene ricostruito in Darth Vader, il peso dell'armatura e dei macchinari assortiti rende incredibilmente difficile sollevare la spada laser sopra la sua testa. Anche con l'assistenza della Forza, il movimento di Vader è molto più simile a un potente carro armato che al rapido jet da combattimento che era un tempo. Il climax di Rogue One: A Star Wars Story è un esempio perfetto, dato che Darth Vader marcia costantemente lungo un corridoio, usando i suoi poteri di Forza e catenacci riflettenti per coprire la sua bassa velocità di camminata.

Con la perdita della sua velocità, Vader ottenne un vantaggio tecnologico

Mentre Vader ha bisogno della sua armatura pesante per vivere e muoversi normalmente, la tecnologia all'avanguardia utilizzata nella sua armatura consente anche potenti tecniche che un Jedi di formazione classica avrebbe problemi di abbinamento. Gli stivali di Vader hanno una forte forza gravitazionale dovuta a un nucleo ferromagnetico nel tallone, che gli consente di attaccare gli scafi di astronavi anche nel vuoto dello spazio, come si vede nella serie a fumetti Darth Vader e il nono assassino.

Ancora più impressionante, la tuta stessa è completamente ermetica, dando a Vader un'abilità quasi ineguagliata di attaccare da qualsiasi direzione. Lento, inarrestabile e più macchina dell'uomo, è difficile non vedere Darth Vader come un'influenza sull'inarrestabile cyborg di James Cameron's Terminator franchigia. Anche gli stivali stessi sono realizzati con lo stesso isolamento e protezione high-tech del resto della sua armatura, rendendo impossibile spazzare la gamba.

La stessa armatura di Vader è incredibilmente densa

A proposito di armature incredibilmente dense, la difesa di Vader non si ferma ai suoi piedi. La sua tuta, isolata con oltre dieci distinti strati abbastanza spessi da sopravvivere al vuoto dello spazio, lo rende quasi impermeabile alla maggior parte delle forme di danno. Ogni strato di armatura è realizzato in un materiale diverso, da una versione migliorata dell'imbottitura cellulare Reifflex che viene utilizzata nei caschi stormtrooper all'ortofabric e al laminato mylar, e persino a una trama in fibra di policlorofene-2.

Ogni strato della tuta ha uno scopo diverso, dall'assicurarsi che rimanga a prova di fuoco (un'idea logica, considerando il danno che il fuoco ha causato a Vader in passato) a un'imbottitura extra nel petto per proteggere dagli impatti, in modo che urti improvvisi non provocare emorragie interne o danni agli organi. Anche il mantello indossato da Vader è costituito da una armatura leggera e resistente per offrire una protezione aggiuntiva dagli attacchi a sorpresa alle spalle, anche se il mantello stesso difende le varie prese d'aria dall'intasamento.

Vader è più simile a Batman di quanto si possa pensare

Un uomo intimidatorio e dalla voce profonda che è diventato leggendario per il suo impegno a stabilire l'ordine. La vista del suo mantello nero e della maschera colpisce la paura in chiunque lo veda. In profondità, in profondità Problemi di famiglia. Veloce - di chi stiamo parlando, Batman o Darth Vader? Nonostante il fatto che sarebbero senza dubbio archenemi in un incrocio, il cavaliere oscuro di Gotham e l'Oscuro Signore dei Sith ha più di un po 'in comune.

Anche al di là delle somiglianze estetiche (un risultato naturale di entrambi i personaggi in qualche modo ispirato a Dracula), entrambi i personaggi hanno potenti guanti che usano per bloccare le spade dei loro nemici. Nel caso di Darth Vader, i guanti sono realizzati con una trama di ferro mandaloriano micronizzata, dandogli sia una forza sovrumana nei suoi pugni cibernetici sia una difesa di riserva per bloccare laser e lame quando la sua spada laser si rivela insufficiente.

La sua maschera lo collega ulteriormente alla forza

I poteri che Vader ottiene dalla sua tuta cibernetica non si limitano alla forza e alla costituzione, tuttavia. Il suo iconico casco gli fornisce costantemente dati sui pericoli ambientali vicini, insieme a dati operativi che lo collegano meglio ai suoi sensi di Forza. Dandogli un preavviso di possibili esplosioni e altri pericoli, riduce al minimo la possibilità che la tuta venga danneggiata da un'esplosione accidentale o da un colpo sparatutto.

Perfino gli occhi da cimice del suo elmetto hanno uno scopo nefasto. Servono come un sostituto tecnologico per i suoi occhi danneggiati, permettendogli di vedere più lontano lungo lo spettro visibile della maggior parte degli umani, anche nell'oscurità totale. Le lenti si espandono e contraggono la vista di Vader in varie occasioni per proteggere la sua visione, agendo come una versione futuristica di lenti di transizione. Considerando la frequenza con cui Darth Vader viene visto camminare tra esplosioni di scintille e fuoco di fulmini, è probabile che possano passare molto rapidamente.

Tutto quel potere ha un prezzo

Mentre i potenti obiettivi del casco e i calcoli del computer consentono a Vader di essere ancora più un predatore notturno di quanto possano dire le leggende su di lui, tutto quel potere ha un prezzo. L'elmetto stesso deve essere imbullonato alla sua testa, sia attraverso i micro-aghi che collegano il suo cervello al computer, sia attraverso bulloni più grandi e più forti che collegano l'elmo al suo cranio. Più che una semplice armatura difensiva, Darth Vader ha letteralmente bisogno dell'elmetto e della tuta per rimanere mobile.

Oltre al costante disagio che potrebbero causare i bulloni e gli aghi, la difficoltà di rimuoverlo richiede a Vader di consumare quasi tutto il suo cibo attraverso la circolazione endovenosa o bevendo pasta attraverso una cannuccia. Anche respirare attraverso la maschera è una tale sfida che Vader non può quasi mai riposare o dormire completamente mentre indossa il casco. In altre parole, quasi ogni momento della sua vita è soffocato da un disagio e un dolore attivi. Ma peggiora ...

All'interno dell'armatura, la sua pelle rimane danneggiata

Anche all'interno dell'armatura, la pelle bruciata di Vader rimane orribilmente mutilata. Il costante prurito e danni ai nervi richiedono che Vader consumi agenti nervosi opachi, e ha bisogno di essere disinfettato regolarmente prima di essere consumato dal tessuto necrotico. I miglioramenti meccanici non sempre si sincronizzano perfettamente con i suoi movimenti inconsci, richiedendo una messa a fuoco mirata e un uso surrettizio della Forza in vari momenti, secondo Star Wars: The Rise of Darth Vader.

fondo bridget 2019

In breve, la causa serve da costante barriera contro la sua inevitabile morte, una morte che sarebbe arrivata rapidamente nel momento in cui la causa fosse stata disabilitata in modo considerevole. La sua dipendenza dal potere del seme per tenerlo in vita è il motivo per cui la sua morte è avvenuta Il ritorno dello Jedi è arrivato così in fretta dopo la sua armatura disabilitato da Emperor's Force Lightning. Quando il Fulmine mise in corto circuito le varie protezioni che lo tenevano in vita, non era rimasto nulla che impedisse a Vader di soccombere alla morte che aveva ritardato per così tanto tempo.

Le camere di meditazione

L'unico rifugio che Vader ha dalla sua bara di metallo indossabile proviene dalle camere di meditazione sparse in vari mondi, così come sulla sua Star Dreadnought Executor. In queste camere di meditazione, Vader può rimuovere la maschera e riposare un po 'in pace senza la costante minaccia di claustrofobia che lo minaccia mentre indossa l'armatura. Anche allora, la sua paranoia è così forte che permette solo alle macchine di aiutarlo a togliersi la maschera.

In particolare mostrato in Rogue One era il suo castello su Mustafar, lo stesso pianeta in cui ha duellato Obi-Wan. All'interno del castello, Vader ha un Bacta Tank, dove può immergersi completamente nel fluido curativo, libero sia dalla sua maschera che dal suo completo. Solo allora, protetto dalle sue guardie reali e dalle macchine che lo mantengono in vita, Darth Vader può davvero riposare - almeno fino a quando l'Imperatore lo chiama a servire ancora una volta. Come si suol dire, non c'è riposo per i malvagi.