Piccoli dettagli in Once Upon a Time a Hollywood che ti sei perso

Di Ziah Grace/26 luglio 2019 8:41 EDT/Aggiornato: 29 luglio 2019 9:09 EDT

Mentre Quentin TarantinoI film sono spesso noti per la loro violenza esagerata e per le loro performance inimitabili, ci sono molti piccoli dettagli per gli studiosi di film tra cui godere. Come ogni buon secchione cinematografico, Tarantino peperoni dentro un sacco di riferimenti ai suoi film preferiti, spettacoli, fumetti, canzoni e di solito anche riferimenti ai suoi film.

Considerando che C'era una volta a ... Hollywood si svolge durante la fine della coda degli anni '60 oscillanti, quando il Manson la famiglia era attiva sulle colline di Hollywood, il pubblico può aspettarsi molti riferimenti furbi a ogni sorta di cose. Da dozzine di pubblicità realistiche per l'intrattenimento più hot del 1969 in giro per la miscela unica di fatti e finzione tratti dai peggiori omicidi mai ispirati da una canzone dei Beatles, C'era una volta a ... Hollywood ha molto da masticare. Ma non hai bisogno di essere un Los Angeleno o un vero appassionato di criminalità per ottenere tutti i cenni - devi solo continuare a leggere mentre segnaliamo tutti i piccoli dettagli in C'era una volta che ti sei perso. Ovviamente, attenzione agli spoiler se non hai ancora visto il film.



Once Upon a Time nel titolo di Hollywood dice tutto

C'era una volta a ... Hollywood è un titolo piuttosto informativo, soprattutto se paragonato ad alcuni dei titoli più semplici di Tarantino come Uccidi Bill o Kill Bill Vol. 2. In effetti, puoi praticamente decodificare la maggior parte della trama del film dal titolo e un riassunto di base. In primo luogo, C'era una volta a ... Hollywood è un riferimento abbastanza chiaro a uno dei I film preferiti di Tarantino, C'era una volta nel West. Il classico di Sergio Leone ha reinventato il western, ed è l'influenza strisciante degli spaghetti western che spinge Rick Dalton verso l'Italia. C'era una volta a ... Hollywood ovviamente ha anche Hollywood nel titolo, nel senso che è un western che si svolge a Hollywood. Si potrebbe facilmente affermare che è Tarantino che sta provando a rivitalizzare il pezzo del periodo di Los Angeles a Hollywood completamente come Leone ha rivitalizzato il western nel suo stesso film intitolato in modo simile.

Infine, 'C'era una volta' è anche l'apertura alla maggior parte delle fiabe occidentali, una promessa che ci sarà una storia con alcuni brividi, brividi e, infine, un lieto fine. Sharon Tate, la principessa nel castello di C'era una voltaE 'una favola, arriva a sopravvivere alla storia anche se la vera Sharon Tate no. Il titolo è un dettaglio chiave che indica che l'uso del film di eventi reali non sarà quasi gratuito come alcuni spettatori temuto quando è stato annunciato il film.

Il set di Django Unchained appare in Once Upon a Time a Hollywood

Se hai colto un accenno di deja vu durante le scene in cui stanno girando Rick Dalton e Cliff Booth Legge sulla generosità ed essere stato intervistato al riguardo, non è stata una coincidenza. Nella tradizione dei classici film e programmi televisivi occidentali, riutilizzando lo stesso set per risparmiare denaro, il set doveLegge sulla generosità si svolge rispecchia la città in Django Unchained dove il cacciatore di taglie Dr. Schultz incontra Django per la prima volta. Dal momento che entrambi Django Unchained e C'era una volta a ... Hollywood si svolgono nel Tarantino 'Realer-Than-Real' universo, è probabile che Legge sulla generosità fu costruito nell'universo come omaggio alla città in cui il Dr. Schulz completò la sua generosità. In una Hollywood alla ricerca di mitiche storie occidentali, il Dr. Schulz e Django sarebbero tra i migliori. Inoltre, riutilizzare il set è un piccolo dettaglio che collega lo pseudo-reale ovest di Django con l'ovest mitologico più tardi di C'era una volta. L'unica domanda che rimane è se un personaggio ispirato al Dr. Schulz sia mai apparso in un episodio di Legge sulla generosità nel verso Tarantino.



Lo spettacolo televisivo in cui appare Rick Dalton è un vero spettacolo televisivo

Mentre siamo in tema di fondere il reale con il immaginario, Tarantino fa meglio di un semplice riferimento a uno dei suoi western - in realtà incorpora un vero programma televisivo occidentale, Lanciare, che risale al 1968-1970. È appropriato che Tarantinto userebbe Lanciare dato che era in syndication durante gli eventi del film, ed era una fregatura in qualche modo evidente del molto più popolareBonanza. Lanciare seguì un padre e i suoi due fratellastri che ogni tanto mettevano da parte le loro differenze per il bene della famiglia. Bonanza era praticamente la stessa storia, tranne con un terzo fratello. E 'stato anche un grande successo, funzionando per 14 stagioni e guadagnandosi un'eredità come uno dei programmi televisivi più longevi di sempre.

Facendo apparire Rick come un ragazzaccio unico Lanciare, Tarantino è in grado di mostrare fino a che punto Rick è caduto in termini di attrattiva del pubblico e di attrattiva: non è abbastanza bravo per Bonanza. Tuttavia, c'è un altro piccolo dettaglio sepolto lì dentro: Tarantino in realtà acquistato i diritti perLanciaree ha scelto Timothy Olyphant e Luke Perry per interpretare i due fratellastri dello spettacolo C'era una volta a ... Hollywood. È chiaramente un lavoro d'amore per Tarantino, e il regista non è mai stato timido nel rendere omaggio ai suoi favoriti d'infanzia. Se Tarantino ha ulteriori piani per Lanciare o volevo semplicemente usarlo per il suo nuovo film è ancora un mistero.

Timothy Olyphant riprende il suo ruolo di uomo che spara sempre per primo

Timothy Olyphant potrebbe essere stanco di agire come il pistolero più veloce in Occidente, ma uno dei piccoli dettagli di questo film chiarisce che Tarantino non è stanco di vederlo farlo. Nel 2004, Olyphant ha recitato in rami secchi come Seth Bullock, un uomo il cui rinvio è uno dei più veloci in circolazione. Successivamente, è apparso nel 2011 giustificato, un adattamento moderno di Elmore Leonard Fire in the Hole, che lo ha visto recitare la parte di un avvocato dedicato con un rinvio ridicolmente veloce. In C'era una volta ... a HollywoodLa rappresentazione di Lanciare, Olyphant interpreta Johnny Madrid Lancer, un uomo estremamente veloce nel pareggio. Questa volta, tuttavia, Olyphant e Tarantino sovvertono un po 'le cose, mentre Johnny spara alle sue spalle durante uno scontro a fuoco invece di sparare direttamente. È un bel occhiolino ad alcuni dei ruoli passati di Olyphant, ma è anche un casting perfetto. C'è una ragione per cui il pubblico è stato disposto ad accettare Olyphant come un cowboy, sia in pezzi moderni o d'epoca, per quasi 20 anni - funziona e basta.



Il coordinatore degli stunt Zoe Bell appare in Once Upon a Time a Hollywood come qualcuno inorridito dal comportamento di uno stuntman

Zoë Bell ha lavorato a lungo con Quentin Tarantino. La loro prima collaborazione fu durante il 2003 Kill Bill Vol. 1, quando Bell ha lavorato come controfigura di Uma Thurman. Da lì, Bell ha continuato a lavorare con il regista, facendo acrobazie Bastardi senza gloria e Prova di morte. Presto ha anche iniziato a recitare in ruoli minori, apparendo come se stessa Prova di morte, insieme a ruoli di bit in Django Unchained e gli otto odiosi.

In C'era una volta a ... Hollywood, Bell ha ottenuto una promozione per coordinare gli stuntman, dandole la responsabilità di tutte le azioni che il pubblico vede sullo schermo. In un piccolo dettaglio opportunamente meta-testuale, anche Bell appare nel film, interpretando Janet, la moglie del coordinatore degli stunt di Kurt Russell, Randy. L'effettivo lavoro di Bell sul set è stato quello di assicurarsi che le acrobazie fossero eseguite in modo sicuro senza costi eccessivi per la produzione, quindi è perfetto che il suo ruolo di Janet comporta l'interruzione furiosa della rissa nel backstage di Cliff e Bruce Lee. Mentre Randy potrebbe essere stato il primo a licenziare Cliff, è chiaro che Janet Bell è la vera donna in carica sul set, proprio come Bell stessa.

Bruce Lee combatte come Kato in Once Upon a Time a Hollywood

Per quanto riguarda l'attuale combattimento tra Cliff e Bruce Lee, sembra uscito da un episodio reale di Il Calabrone Verde. In C'era una volta a ... Hollywood, Cliff viene infastidito dal vanto di Bruce Lee mentre è sul set di Il Calabrone Verde e lo sfida a una lotta un po 'amichevole fino a quando non viene rotto da Janet. Se sei un super fan di Bruce Lee, potresti notare alcuni dettagli chiave su quella lotta, per quanto breve. Come sottolineato da Matthew Polly, autore di Bruce Lee: una vita, l'attore Mike Moh non imita lo stile di combattimento della vita reale di Lee. Invece, le azioni di Lee nella lotta assomigliano più da vicino a Kato, il personaggio in cui Lee ha recitato Il Calabrone Verde. Disse Polly The Wrap, 'Il calcio laterale di salto alla fine del petto di Pitt è una mossa pura di Kato.' Aggiunge: 'La serie iniziale di pugni che' Bruce 'lancia e Pitt blocca, finendo con Pitt che intrappola il braccio di' Bruce 'è più simile alla coreografia tradizionale del film kung-fu di Hong Kong, ma Bruce indossa i guanti neri di Kato. Quindi, più o meno, è Kato, un omaggio piuttosto che una pura imitazione.

Quell'occhio per i piccoli dettagli si estende anche alle poche scene successive in cui appare Moh's Lee C'era una volta a ... Hollywood. Più tardi nel film, vengono mostrati rapidi flash di Lee che insegna a Sharon Tate (Margot Robbie) a combattere la coreografia per il suo ruolo in The Wrecking Crew. Questo non è un abbellimento di Tarantino, ma invece un cosa vera che il vero Lee ha fatto per Sharon prima della morte dell'attrice.

L'intreccio di fatti e finzione in Once Upon a Time a Hollywood

Per tutto C'era una volta a ... Hollywood, Tarantino rompe costantemente la sospensione dell'incredulità, tessendo allegramente fatti storici storici con abbellimenti sciolti. Se non conosci la vera storia dietro la famiglia Manson o la vita di Sharon Tate, alcuni piccoli dettagli potrebbero averti trascinato davanti a te. Si parla di una vera linea di dialogo dalla notte degli omicidi di Tate mentre Tex punta una pistola contro lo stuntman immaginario Cliff Booth quando l'uomo armato gli dice: 'Io sono il diavolo e vengo a fare il lavoro del diavolo'.

Quando Cliff si reca in Italia per lavorare nell'industria occidentale degli spaghetti, il suo primo film è di Sergio Corbucci, che ha creato l'originale Django carattere. Sharon Tate di Robbie guarda 'se stessa' sullo schermo quando si dirige al Bruin Theater per guardare The Wrecking Crew, un film in cui è apparso il vero Sharon Tate. Rick Dalton alterna ruoli tra veri e propri spettacoli televisivi Lanciare e Il F.B.I. e spettacoli di fantasia come Legge sulla generosità. I personaggi si guardano costantemente in televisione o sugli schermi dei film e scene ambientate durante le riprese di Lanciare hanno tagli strani senza una chiara divisione tra i colpi di Tarantino e quelli del regista dell'universo Lanciare episodio.

Una conversazione su come la violenza in televisione porta alla violenza nella realtà

Se c'è una cosa di cui Tarantino è stanco di sentir parlare, sono le lamentele sull'uso della violenza nei suoi film. Il regista è stato abbastanza chiaro sui suoi sentimenti in oltre vent'anni di interviste. Ha detto alChicago Tribune nel 1993, 'La conclusione è che non sono responsabile di ciò che fa una persona dopo aver visto un film. Ho una responsabilità. La mia responsabilità è quella di fare personaggi e di essere il più fedele possibile a loro '.

Le sue opinioni non sono cambiate molto in anni intercorsi, il che rende la conversazione che Tex e alcune ragazze della famiglia Manson hanno in macchina prima che il loro tentativo di uccidere sia ancora più ironico. Parlando in modo eccitante del fatto che hanno appena incontrato il famoso Rick Dalton, i quattro esplodono per la sua fama prima che una delle ragazze suggerisca che forse è la colpa della loro imminente violenza. Spiega che sono cresciuti guardando immagini violente in televisione, quindi l'unica cosa da fare sarebbe iniziare la loro follia omicida con le persone che le hanno 'ispirate'. Sarebbe praticamente uno scenario peggiore per registi come Tarantino, ma se prendiamo ciò che realmente accade a quegli aspiranti assassini di Manson quando irrompono nella casa di Rick Dalton per significare qualcosa, non sembra che Tarantino sia preoccupato.

Bastardi senza gloria viene urlato e prefigura la fine di Once Upon a Time a Hollywood

Nel mondo di C'era una volta a ... Hollywood, Rick Dalton ha avuto una bella carriera. Mentre ha perso il ruolo di Steve McQueen La grande fuga, potrebbe aver ottenuto il ruolo di spremiagrumi in 14 pugni di McClusky. Dopotutto, quest'ultimo film sembra essere ispirato ai 'veri eventi' di Bastardi senza gloria (che si svolge anche nell'universo 'Realer-Than-Real'). Nella clip che vediamo in C'era una volta, Rick interpreta un soldato che spazza via l'alto comando nazista con un lanciafiamme in un'ovvia parodia di Bastardi senza gloria.

Il merito dello schermo non è solo un occhiolino ad uno degli altri film di Tarantino - è anche un suggerimento iniziale C'era una volta a ... Hollywoodnon sarà una rivisitazione di base dell'omicidio di Sharon Tate che alcuni temevano che sarebbe stato quando il film fosse stato annunciato per la prima volta. Bastardi senza gloria termina notoriamente con Hitler che brucia a morte in un teatro accanto alla maggior parte dell'alto comando nazista in una gioiosa inclinazione di eventi storici reali. Ricordando ai telespettatori del climax di quel film, Tarantino è in grado di prefigurare Sharon Tate sopravvissuta alla famiglia Manson.

I cammei tagliati da C'era una volta a Hollywood

Clemens Bilan / Getty Images

Se sei stato adeguatamente addestrato dall'universo cinematografico Marvel, sai di rimanere sempre seduto nei titoli di coda - anche se non c'è una scena post-crediti, è solo rispettoso vedere tutti i nomi delle persone che hanno realizzato il film! In C'era una volta a ... Hollywood, c'è molto da divertirsi. Tarantino offre ad alcuni dei suoi collaboratori più anziani e più frequenti un gruppo speciale nei titoli di coda, 'The Gang', che include Tim Roth. Se ti gratti la testa cercando di ricordare quale ruolo ha avuto, i titoli di coda rivelano che è stato tagliato dal film finito, anche se un giorno vedremo sicuramente alcune delle riprese.

sette peccati capitali personaggi

Anche il film, con molta meno fanfara di Tarantino, fu interpretato da James Marsden il giovane Burt Reynolds. L'attuale Reynolds doveva anche apparire nel film come George Spahn, ma è tragicamente scomparso prima che la fotografia principale fosse terminata, quindi Bruce Dern è intervenuto per esibirsi al suo posto. La morte di Reynolds potrebbe aver contribuito al taglio del ruolo di Marsden, anche se non c'è stata alcuna conferma ufficiale da parte del regista. Indipendentemente da ciò, sembra chiaro dai titoli che ce ne sono molti metraggio rimasto da aggiungere ai tagli successivi una volta che il film avrà terminato il suo percorso teatrale.

Le sigarette Red Apple e i marchi Big Kahuna Burger appaiono in Once Upon a Time a Hollywood

Nella tradizione provata e vera di Ferris Bueller's Day Off e ogni film di supereroi uscito negli ultimi 15 anni, C'era una volta a ... Hollywoodin realtà ha una sequenza post-crediti. Simile a quelli che seguono i film Marvel, è una scena che è principalmente per i veri fan di Tarintino. Nella scena, Rick Dalton filma uno spot per sigarette della Mela Rossa, notando che non sono solo i migliori in circolazione, ma sono i migliori dalla metà del 1800. Certo, è tutta pubblicità per la macchina fotografica, dal momento che Rick odia il marchio, ma il personaggio sarebbe solo in quell'opinione nell'universo Tarantino. Le sigarette Red Apple sono apparse in un sacco di film di Tarantino - Mia Wallace e Pumpkin fumano il marchio Pulp Fiction, la Sposa cammina vicino a un cartellone pubblicizzandoli Uccidi Bille John Ruth di Kurt Russell preferisce il tabacco Red Apple gli otto odiosi. Parte dello scopo della pubblicità di Rick è giustificare una discrepanza di cui nessuno si stava davvero chiedendo: come John Ruth fumasse la Mela Rossa decenni prima che il fumo di sigaretta fosse davvero diventato di moda.

Red Apple non è l'unico marchio esclusivo di Tarantino che si fa strada nel mondo di C'era una volta a ... Hollywood- Big Kahuna Burger, il franchising di fast food più conosciuto dalla maggior parte degli spettatori come ultimo pasto per poveri Brett in Pulp Fiction, appare su un cartellone pubblicitario durante una delle tante scene di guida del film.

Hollywood investe significanti di ciò che sta accadendo sullo schermo

Tarantino ha sempre trovato il modo di esplorare il personaggio interrogando il modo in cui consumano e apprezzano la cultura pop. Dalla discussione 'Like a Virgin' di Le Iene al monologo Superman di Bill in Kill Bill Vol. 2, i personaggi dei film di Tarantino si arricchiscono maggiormente del modo in cui interagiscono con un livello di narrativa più profondo. C'era una volta a ... Hollywood lo vede tirare di nuovo quel trucco in un modo che è allo stesso tempo più sottile di altri film e stranamente ovvio. Mentre Rick, Cliff e Sharon si spostano per tutta Los Angeles, sono costantemente circondati da quelli che sembrano essere avvertimenti diretti e prefigurazioni della violenza che arriva attraverso i cartelloni pubblicitari e le pubblicità di Hollywood del 1969. Si legge una panchina dell'autobus Intrusi!, un cartellone pubblicizza la commedia sessuale psichedelica caramella, un altro visualizza un annuncio per The Boston Strangler. Cliff dice Sgt. Roccia e Kid Outlaw fumetti nel suo trailer, mentre Rick e Sharon si dilettano nel vedersi sullo schermo. Tutto sta accadendo in una volta in un vortice di cultura del 1969 così denso che i personaggi non possono distinguere i presagi portentosi dallo statico.