Piccoli dettagli che ti sei perso in Rocketman

Di Michileen Martin/31 maggio 2019 10:09 EDT

Di tutte le parole che useresti per descrivereUomo razzo, 'sottile' probabilmente non è la scelta migliore. Il film è grandioso, esagerato e pieno di sfacciato divertimento come le esibizioni esaurite del suo soggetto, il cantautore Sir Elton John. Lungi dall'essere un semplice biopic,Uomo razzo è - nelle parole di Taron Egerton, che interpreta John nel film - a 'fantasy musical' basato sulla sua vita. Il film si concentra sul solitudine della prima infanzia di John, della sua ascesa alla fama e delle sue lotte per la dipendenza. Sperimentiamo diversi capitoli della vita di John attraverso l'obiettivo dei suoi successi. Sentiamo il freddo della sua casa d'amore senza amore con il singolo del 2001 'I Love Love'. Quando emerge dalla riabilitazione alla fine del film, è per il vincitore 'I'm Still Standing'.

Se vai nel film conoscendo alcune informazioni di base John, allora è facile capire perché Egerton trova importante differenziarlo da un film biografico.Uomo razzonon è interessato a educare il suo pubblico con curiosità, ma a usare la fantasia e la canzone per esplorare le profondità in cui Elton John affondò insieme alle altezze che raggiunse. I cineasti mescolano spudoratamente finzione e realtà, e di conseguenza alcuni dettagli vengono persi e altri vengono annegati. Continua a leggere per conoscere alcuni dei dettagli più piccoli che potresti non sapere in cui ti sei persoUomo razzo.



Ballando con il diavolo

Il film si apre con John che cammina lungo un corridoio vestito da diavolo con ali dalle piume scure, un berretto teschio con corna pesanti e una tuta arancione brillante con fiamme scintillanti. Appoggiati al naso sono uno dei chissà quante paia di occhiali indossati da Egerton nel film, sfoggiando lenti rosse a forma di cuore. Ma invece di emergere sul palco, John entra in quello che sembra essere un circolo terapeutico di gruppo. Si siede e ci offre un lungo elenco dei suoi disturbi: alcolismo, tossicodipendenza, dipendenza sessuale, bulimia e altro ancora.

Il costume del diavolo è, beh, un costume. La sua stravaganza da cartone animato è un simbolo di John che si nasconde nella sicurezza del suo personaggio pubblico. La storia del film è raccontata attraverso le ammissioni di John nelle surreali sessioni di terapia di gruppo. All'inizio non è molto onesto con il gruppo, definendo la sua infanzia 'abbastanza felice', ma le sue ammissioni diventano più rivelatrici man mano che il film continua. Quando la storia di tanto in tanto si riduce al cerchio delle sedie, vediamo più del costume del diavolo strappato via. Perde le ali, strappa la calotta del cranio e le sue corna, finché alla fine non ci resta che Elton John l'uomo in accappatoio.

Alla fine del film, vediamo comparazioni a schermo diviso dei costumi originali di John e delle ricreazioni della costumista Julian Day. Il costume da diavolo non è tra questi perché è uno dei pochi Day progettato da zero. 'Ho disegnato (il costume da diavolo) completamente dalla mia testa', ha detto DayL'indipendente. 'Ho trovato una serie di corna da diavolo nell'archivio di Elton, ma sono molto più piccole.'



Cosa c'è in un nome?

Elton John è nato Reginald Dwight e, come mostra il film, Reggie Dwight sapeva bene come tutti gli altri che il suo nome non avrebbe fatto per una rock star emergente. Come una cantante soul racconta a Reggie all'inizio del film, 'Devi uccidere la persona per cui sei nato per diventare la persona che vuoi essere'.

Nel film, Reggie prende in prestito il primo nome da uno dei suoi compagni di band di Bluesology, Elton Dean. Ha già scelto il nuovo nome Elton mentre parla con un potenziale agente, ma non ha ancora un cognome. Quando gli viene chiesto, scansiona l'ufficio dell'agente e individua una foto dei Beatles. Un alone di luce brilla sul viso di John Lennon e Reggie sbuffa 'John'. Quindi, Elton John è nato.

Non è esattamente come ha funzionato nella vita reale. Secondo la rivistaRiflettori musicali: Elton John, Reggie Dwight ottenne il nome di Elton dal suo compagno di band Elton Dean - un sassofonista. Ma piuttosto che John Lennon, ha ottenuto il suo nuovo cognome dal cantante blues canadese non altrettanto famoso Long John Baldry. Mentre sentiamo il suo nuovo secondo nome, Ercole, un paio di volteUomo razzo, il film non offre un'origine. Secondo un Giovanni biografia, è stato sollevato da un cavallo su una sitcom britannica degli anni '60Steptoe and Son.



Il Derf dimenticato

Uno diUomo razzoGli eroi non celebrati sono Fred (Tom Bennett), un uomo che Elton incontra per la prima volta mentre si diverte con la madre ancora sposata di John Sheila (Bryce Dallas Howard) sul sedile anteriore della sua auto. Sebbene sia comprensibile, Fred non conquista esattamente Reggie nella scena, il vero uomo diventerebbe un sostituto e amorevole sostituto del freddo e crudele padre di Reggie, Stanley (Steven Mackintosh).

Nella biografia di Elizabeth RosenthalLa sua canzone: The Musical Journey of Elton John, il cantante parla di quanto sia stato ferito non solo dal fatto che suo padre abbia lasciato la famiglia, ma quando ha iniziato una seconda famiglia e ha mostrato ai suoi nuovi figli il tipo di amore che John non ha mai goduto. 'Avrebbe dovuto odiare i bambini', afferma John nella biografia. InUomo razzo vediamo Stanley abbracciare apertamente e tenere in braccio i suoi figli piccoli, mentre prima quando il giovane Reggie chiede un abbraccio, suo padre risponde 'Non essere gentile'.

Una volta divisi i genitori di John, il suo nuovo patrigno Fred non solo supportato I sogni di John in modi che Stanley non aveva mai avuto, in realtà aiutò il ragazzo a ottenere il suo primo concerto pagante in un pub locale. Non l'abbiamo mai sentito nel film, ma nella vita reale John ha soprannominato il suo patrigno 'Derf, 'cioè Fred scritto al contrario.

Coccodrilli che viaggiano nel tempo

Parte di ciò che rende Uomo razzoun 'musical fantasy' piuttosto che un film biografico è il modo in cui i cineasti si preoccupavano chiaramente di quali canzoni servivano a parti specifiche della storia senza rimanere bloccati sui dettagli. Un esempio perfetto di ciò è uno dei momenti più importanti nel film e nella carriera di John: il suo debutto americano al Troubadour di Los Angeles.

InUomo razzo, un ancora sconosciuto Elton John è scosso e quasi riluttante a salire sul palco quando il suo amico e compositore di canzoni Bernie Taupin (Jamie Bell) si fa notare che - nello stesso club in cui John sta per esibirsi - si sta massaggiando i gomiti con Neil Diamond e i ragazzi da spiaggia. Bernie e il rappresentante di A&R Ray Williams (Charlie Rowe) alla fine lo convincono, e una volta che le sue dita hanno colpito l'avorio si è trasformato in un giovane dio rock, abbattendo la casa con una versione di 'Crocodile Rock'.

Ma tutti i puristi della storia del rock possono trionfare guardando la scena. ComeRiflettori musicali: Elton Johnsottolinea che la performance di John Troubadour risale al 1970, mentre 'Crocodile Rock' non fu pubblicato fino alla fine del 1972. Indipendentemente da ciò, la folla impazzisce e non sembra preoccuparsi se la canzone arriva o meno in una macchina del tempo.

Ogni nota

Potresti non saperlo o addirittura indovinarlo, ma Taron Egerton non esegue la sincronizzazione labialeUomo razzo. Come ha detto l'attore in un'intervista a Radio X, 'ogni nota' E 'lui.

La capacità di cantare di Egerton ha molto a che fare con il suo casting, anche se non è stato l'unico fattore. La possibilità che Egerton interpretasse Elton John è emersa per la prima volta sul set diKingsman: The Golden Circlequando stava girando all'inizio del 2016. Su Radio X, Egerton ha detto di aver incontrato John mentre il cantante era sul set per il suo cameo esilarante in cerchio dorato e gli disse che era 'disperato' per il Uomo razzoruolo. 'All'epoca, penso, Tom Hardy era attaccato a (interpretare Elton John),' Disse Egerton, 'ma era stato attaccato per molto tempo ... quindi avevano bisogno di trovare qualcun altro'.

Egerton ha avuto un po 'di fortuna dalla sua parte. Il film d'animazione Cantareè stato rilasciato più tardi nel 2016, in cui Egerton ha fatto la voce del gorilla Johnny. Nei panni di Johnny, uno dei compiti di Egerton era una cover del successo degli anni '80 di Elton John 'Sono ancora in piedi.'Mentre la conversazione parla della sua interpretazioneUomo razzo era già iniziato, Egerton ha detto che pensa che lo spettacolo 'sigillato l'affare. '

Ancora in piedi

Si potrebbe sostenere che i video musicali sono fondamentalmente mini-musical, quindi ti perdoneresti se non notassi qualcosa di particolarmente unico sul numero musicale finale inUomo razzo. Una volta che John lascia la riabilitazione pulita e sobria, lo fa cantando il suo successo del 1983 'I'm Still Standing' dal platino discoTroppo basso per zero. Seguiamo John su una spiaggia dove canta in mezzo a un gruppo di ballerini. Non c'è niente di strano in questo. Lo sta facendo (meno la spiaggia) per tutto il film.

Solo che questo non è solo un altro numero musicale. La storia termina con una scrupolosa ricreazione del reale video musicale per 'I'm Still Standing' diretto da Russell Mulcahy, fino a il primo piano sulla mano e sull'orologio da polso di Elton John mentre scatta al ritmo della canzone.

Cronologicamente parlando, questo è un altro momento diUomo razzociò non significa necessariamente essere preso alla lettera. Poco dopo la ricreazione del video, vediamo una nota sullo schermo che sottolinea che John è stato sobrio per 28 anni, che sarebbe tornato al 1991, otto anni dopo l'uscita di 'I'm Still Standing'. Quindi o John ha subito almeno una ricaduta tra la sua partenza dalla riabilitazione e il 1991, o non è diventato sobrio negli anni '80. Indipendentemente da ciò, non puoi discutere con la canzone.

Windows all'anima di un Rocketman

Se, come dice il proverbio, gli occhi sono davvero le finestre sull'anima, allora le finestre sull'anima di Elton John cambiano le loro tende ogni pochi minuti.

Uomo razzoè pieno di occhiali sgargianti e decorati, poiché Sir Elton sembra avere un paio per ogni outfit. Bob Mackie, che ha disegnato molti dei costumi teatrali di John negli anni '70, ha dettoTabellone, 'Non ho idea di quante coppie di prescrizioni, tempestate di diamanti e abbagliate possedesse, ma sicuramente aveva abbastanza per andare con tutto'. Ne aveva così tanti, infatti, che mentre Mackie disegnava i suoi costumi, il designer non aveva “voce in capitolo” su ciò che indossava gli occhiali John con i costumi - qualunque cosa avesse scelto sembrava sempre corrispondere.

Una scena in cui John mostra con orgoglio una valigia piena di occhiali ai giornalisti, e alla fine del film vediamo che questa era una ricreazione di un vera fotografia.Tabellone dice che si dice che la vita reale John possieda oltre 200.000 occhiali da vista e che guardiUomo razzonon ti farà dubitare di quel numero.

aquaman streamworld

Volere l'amore

Una delle prime canzoni che ascoltiamoUomo razzoè, ironicamente, uno degli unici single del 21 ° secolo di Elton John nel film. Il giovane Reggie Dwight canta il successo del 2001 'I Want Love' insieme a suo padre, sua madre e sua nonna Ivy (Gemma Jones). I quattro cantano tutto nella stessa piccola casa, tutti in stanze separate isolate l'una dall'altra.

Il momento ha un peso emotivo strabiliante se hai visto e ricordi il video musicale del singolo. Diretto da Sam Taylor-Wood nell'ampio Greystone Mansion di Beverly Hills, in California, 'I Want Love' è sincronizzato con le labbra da Robert Downey Junior. in una ripresa continua.

Nel 2001, Downey non veniva scritturato in film di successo per risolvere misteri in Inghilterra o combattere supercriminali per la Marvel. Purtroppo stava ancora lottando con l'abuso di sostanze e MTV ha riferito che quando John ha lanciato Downey nel video, è stato il prima recitazione gli era stato offerto da quando era stato ordinato in tribunale in un programma di trattamento della droga nel luglio di quell'anno.

Considerando che le battaglie di John con l'abuso di sostanze derivano da un'infanzia che non gli ha risparmiato affetto o incoraggiamento e il video della canzone è stato girato quando Downey stava ancora lottando con gli stessi tipi di demoni, è difficile non scoppiare un po 'quando il giovane Reggie inizia la canzone. Ed è ancora più difficile non provare solo un po 'di speranza quando ricordi dove si trovano sia John che Downey.