Teorie sul retroscena di Chirrut e Baze

Di Amanda June Bell/21 dicembre 2016 16:57 EDT

Rogue One potrebbe essere stata al centro una storia di tessuto connettivo di come una coppia di cui non avevamo mai sentito parlare prima - Jyn Erso e Cassian Andor - guidano accidentalmente una squadra di ribelli nella missione che ha messo il fatale difetto della Morte Nera nel Le mani dell'Alleanza hanno dato il via agli eventi di Una nuova speranza. Ma oltre a ricucire alcuni di quei punti della trama a causa di rappresaglie di personaggi chiave e una manciata di uova di Pasqua, il film si è anche divertito a presentare una manciata di nuovi arrivati ​​che potrebbero o meno avere avuto rapporti con le storie che già conoscevamo. Questo è dove ottiene la sua designazione come autonomo Guerre stellari storia.

Una coppia in particolare, Chirrut Îmwe (Donnie Yen) e Baze Malbus (Jiang Wen), sono arrivati ​​come un vivace duo che ha generato una serie di teorie dei fan su chi sono e su come sono diventati così vicini compagni sul campo di battaglia . Ecco alcuni di questi postulati sul retroscena di Chirrut e Baze.



Innanzitutto, parliamo delle descrizioni ufficiali

Come in molti Guerre stellari caratteri, le descrizioni del sito web ufficiale sono alquanto sparse ma comunque pertinenti. Per Chirrut, il sito ci dice ben poco che non potevamo già supporre di vederlo in azione nella battaglia di Scarif e il suo costante canto della sua preghiera: 'Sono con la Forza e la Forza è con me'. Il luogo spiega che Chirrut è 'profondamente spirituale (e) crede che tutti gli esseri viventi siano collegati attraverso la Forza'. Non è un Jedi (quindi la Forza non lo è in realtà con lui), ma gli è stato dato un altro dono che lo ha portato così lontano: la disciplina. A causa del suo impegno a prosperare nonostante la sua cecità, ha qualche seria mente mentale che potrebbe andare per lui in ogni dato combattimento. Controllare, controllare e ricontrollare. Nel film andava tutto bene, non c'è dubbio.

Baze, nel frattempo, lo è descritta come avere un senso di 'spavalderia', costruito dal fatto che la sua casa è stata forzatamente occupata dall'Impero. Cosa c'è poco Di Più questa piccola pepita è istruttiva: considera Chirrut come il suo 'migliore amico e bussola morale'. Tieni a mente quel particolare giro di parole mentre procediamo.

Sono (o erano) davvero amanti?

Uno teoria ciò che sta guadagnando molta trazione è che Chirrut e Baze erano in realtà amanti. Non c'è nulla di concreto nel film a sostegno di questa idea (e, come indicato sopra, il gergo ufficiale del conio dei personaggi non indica altrettanto). Tuttavia, ci sono stati alcuni momenti Rogue One dove potevano facilmente passare per partner romantici come semplici amici, in base all'ovvio senso di comprensione che avevano l'uno per l'altro - considera quando Baze spiega agli altri la serie ripetitiva di preghiere di Chirrut con nient'altro che rispetto per il suo scopo, anche se con un po ' di quella familiarità 'sì, è lui' qualsiasi altra persona significativa potrebbe avere per le strane stranezze della loro metà migliore. E non dimentichiamo la parte in cui le parole 'Non ho bisogno di fortuna, ho te' vengono scambiate tra loro. La carta Hallmark praticamente si è scritta proprio lì.



Forse in modo più convincente, c'è la questione dei loro ultimi momenti sul campo a Scarif, quando Chirrut sfida una certa morte per far scattare l'interruttore principale in modo che Jyn e Cassian possano trasmettere i piani della Morte Nera. Una volta, infatti, abbattuto dagli Stormtrooper che circondano il campo, Baze si lancia sul campo senza uno scopo reale se non quello di esigere una piccola vendetta contro i combattenti che hanno abbattuto Chirrut prima di soccombere alle sue inevitabili ferite ... e di tenere il suo 'migliore amico' in modo tale da salutarlo per l'ultima volta in questa vita, con una delicata guancia allo stivale. C'era sicuramente un senso di nostalgia e dolore immediato nei suoi occhi che risuonava con gli spettatori e giustificava l'interpretazione che questo era più di un semplice momento bromantico di finalità. E il fatto che fosse disposto a entrare in una vera e propria missione suicida per un ultimo momento di unione parla a qualcosa di molto più di una semplice parentela platonica tra di loro.

Per quello che vale, il regista Gareth Edwards non ha negato esattamente la speculazione, raccontando Yahoo Movies, 'Non mi dispiace che le persone leggano (relazione di Chirrut e Baze). Penso che sia tutto a posto. Chissà?' Ha anche fatto eco Il risveglio della forza regista J.J. Il sentimento di Abrams che il Guerre stellari le foto che includono personaggi LGBTQ sono un riconoscimento sensato della galassia in cui viviamo. Ed è davvero.

C'è anche una storia ovvia con i Whills

Prima Guerre stellari è stato completamente sviluppato in quello che era George Lucas, lui notoriamente ebbe un'idea dei Whills, un gruppo di saggi (e forse donne?) che osservavano da lontano gli eventi della sua battaglia intergalattica. In altre parole, queste dovevano essere le ultime prospettive quasi narrative di tutto questo shebang. Quindi, affinché Chirrut fosse presentato come Guardiano dei Whills, per spiegare il suo scopo di stare attorno al mercato di Jedha e valutare i suoi passanti (come Jyn) nella sua missione di proteggere la fornitura di cristalli Kyber della città dall'intrusione imperiale, il nome sembrò immediatamente riferirsi ai piani originali di Lucas per questo gruppo.



Da questo film apprendiamo che i Whills potrebbero in realtà non avere il vantaggio innato della Forza a portata di mano, ma hanno una connessione indiscutibile con quel potere di mentalità e volontà. E, anche senza vista fisica, possono sapere quando le loro vite hanno un valore inferiore rispetto alla causa a portata di mano. A causa dell'introduzione ufficiale di Chirrut come Guardian of the Whills e di questa anteprima di come sono questi Guardiani (per non parlare del fatto che lo stesso Yen ha indicato c'è molto di più nella storia del personaggio di quanto abbiamo mai visto sullo schermo), c'è un teoria che vedremo altri Guardiani come Chirrut e forse anche dei veri Whills da qualche parte lungo la linea. Se lo facciamo, è probabile che la loro intensa forza e padronanza di sé costituiranno un vantaggio per la Forza nelle storie ancora a venire. Dopotutto, la Forza è con loro e loro sono con la Forza.

Alcuni pensano di essere il pre-Han Solo e Obi-Wan Kenobi

Indipendentemente dal fatto che la relazione tra Chirrut e Baze fosse o meno fatta di fili romantici, ce ne sono alcuni che hanno interpretato la loro connessione è direttamente parallela al legame che Han Solo e Obi-Wan Kenobi condividevano nei film originali. Ad esempio, come ha spiegato il riassunto ufficiale del personaggio, la devozione di Chirrut alla Forza è dovuta al fatto che crede che sia il fonte di connettività nell'universo. Potresti ricordare un sentimento simile condiviso da Obi-Wan, quando disse a Luke Skywalker Episodio IV che la Forza è 'un campo di energia creato da tutti gli esseri viventi (che) ci circonda e ci penetra; lega insieme la galassia. ' Come sappiamo dal complesso 'Ho una brutta sensazione riguardo a questo' tropo, Guerre stellari di solito non ripete un giro di parole come questo senza intenzione.

Nel frattempo, Han era ben lungi dall'essere venduto all'idea che la Forza fosse la spina dorsale di tutta la vita e la predestinazione, ma tollerava quel punto di vista. E mentre non riusciamo esattamente a sentire i pensieri di Baze sull'argomento - beh, tranne per il suo tributo in onore del suo amico caduto in un ultimo momento di gloria - è chiaro che non è così consegnato alla filosofia di Chirrut, ma non lo fa Tanto di elogiare le sue opinioni.

Sono anche pensati per assomigliare ad un altro duo iconico della serie

Guerre stellari ha confermato la produttrice Kathy Kennedy Spettacolo settimanale che Chirrut e Baze sono almeno in parte ispirati al film di Akira Kurosawa del 1958 La fortezza nascosta, che circondava una coppia di combattenti trasformati in prigionieri che rischiavano tutto per proteggere una preziosa risorsa (l'oro di una principessa) dai poteri (malvagi) dell'essere. Ciò avrebbe sicuramente avuto a che fare con il motivo per cui il nostro nuovo Rogue One le bestie - o almeno Chirrut, con il fedele sostegno di Baze - furono incaricate di proteggere i cristalli Kyber di Jedha dall'Impero e sperando di salvarli per i Jedi, le cui spade laser erano alimentate dalla stessa risorsa.

Non sono certamente i primi Guerre stellari i personaggi devono la loro ispirazione al film di Kurosawa. George Lucas ha a lungo accreditato la foto per essere il suo punto cruciale Guerre stellari costruzione della storia nel suo insieme. Secondo la BBC, Lucas ha anche detto nel 2001 che era l'attenzione del film sul punto di vista dei suoi 'due personaggi più bassi' che si è attaccato a Lucas quando stava inventando il suo Guerre stellari schemi, in particolare quando si trattava di scrivere il droide duo R2-D2 e C-3PO. Quindi, anche se chiaramente avevano sangue che scorreva nelle loro vene, Chirrut e Baze dovevano fornire un dispositivo di prospettiva simile a quello dei droidi nelle puntate precedenti. Kennedy ha indicato la stessa cosa dicendo della nuova coppia, 'Si potrebbe anche dire in qualche modo che è, sai, R2 e C-3PO, un po 'di quello.'

Anche la loro fedeltà a Jedha potrebbe avere un significato più elevato

Essendo uno dei primi siti a sperimentare l'ira della Morte Nera, la città di Jedha non esiste più. Ma prima della sua amara espulsione dall'esistenza, viene descritta l'amata casa di Chirrut e Baze l'ufficiale Guerre stellari Banca dati come 'dimora di una delle prime civiltà ad esplorare la natura della Forza', ed era 'un tempo un mondo importante per l'Ordine Jedi'. La storia di come venne occupata dall'Impero affamato di cristalli di Kyber potrebbe essere ricca e matura per l'esplorazione come Chirrut e il retroscena di Whills ben oltre gli eventi di Rogue One e la sua novellizzazione. Quindi, non sarebbe una grande sorpresa vedere una visita prequel a questa luna invernale nel suo periodo di massimo splendore pieno di pellegrinaggi spirituali e allegri Jedi con Chirrut e Baze che hanno un posto proprio nel mezzo di quel grande schema. Ehi, qualcosa per ottenere più di questi ragazzi sullo schermo, giusto?

Chirrut potrebbe anche avere una connessione con Kanan Jarrus di Star Wars: Rebels

Sappiamo che la cecità di Chirrut era qualcosa che doveva superare con la pura forza di volontà, e c'è chi credere potrebbe aver preso alcune indicazioni da Kanan Jarrus Star Wars: Ribelli, un cavaliere Jedi la cui incapacità di vedere alla fine non era di ostacolo al suo servizio alla Forza. In effetti, una tale storia tra quei due potrebbe spiegare perché Chirrut è un fanatico della Forza così devoto e crede che sia, in qualche modo, con lui. Se questa teoria fosse vera, Chirrut non sarebbe l'unico (sensibile alla Forza?) Umano che Kanan prenderebbe sotto la sua ala di mentore, e la linea temporale avrebbe senso dal momento che la cecità basata su un colpo di spada laser di Kanan è emersa anche prima della Battaglia di Yavin. Potrebbero entrare in gioco ribelli, pure? Ancora una volta, tutto è possibile a questo punto, ma data la fanfara che circonda la coppia, non sarebbe un enorme allungamento per Yoda prevedere che potrebbe succedere.