Cose che solo gli adulti notano in Pinky and the Brain

Di Brooke Speedy/14 novembre 2019 16:36 EDT

Le persone parlano ancora del successo di Pinky e il cervello anni dopo la Warner Bros. Animation's Animaniacslo spin-off show si è concluso. Dopo tutto, chi non ama la storia di due topi - uno un genio, l'altro pazzo - che cercano di conquistare il mondo ogni singola notte? Lo spettacolo era follemente popolare tra i bambini, ma per tutto questo tempo dopo, è abbastanza ovvio che c'erano anche alcune gag per gli adulti.

Dopotutto, sebbene non sia raro che gli spettacoli per bambini siano cosparsi di riferimenti che solo gli adulti comprendono,Pinky e il cervelloè pieno di così tanti riferimenti storici oscuri, parodie della cultura pop, ideali progressisti e temi per adulti che è difficile classificarlo come un vero programma per bambini, anche se lo spettacolo è stato originariamente trasmesso su Kids WB. E oggi, dimostreremo il nostro valore mediocre sottolineando alcune delle cose in Pinky e il cervello che solo gli adulti notano.



Pinky and the Brain è pieno di riferimenti storici

Trattare argomenti storici nei cartoni animati realizzati per bambini con intervalli di attenzione notoriamente brevi può essere una sfida. Tuttavia, gli scrittori di Pinky e il cervello ha affrontato la sfida direttamente usando numeri musicali accattivanti e umorismo creativo. Ad esempio, Cleopatra, Annibale, Attila il Hun, Caligola, Napoleone Bonaparte e altre famose figure della storia sono descritte dal duo stupido nella canzone 'A Meticulous Analysis of History'. I bambini ricorderanno la melodia orecchiabile e persino i nomi delle figure, ma alcuni dettagli potrebbero non lasciare un'impressione.

Altri riferimenti storici sono un po 'meno ovvi e prendono un orecchio acuto per raccogliere. L'episodio 'A Pinky and the Brain Christmas' si intrufola in una battuta indelebile su uno degli eventi più famosi della storia americana. Quando Pinky esclama che le renne di Babbo Natale le stanno invitando a una festa a casa di Donner, il cervello dice che non è troppo entusiasta di essere invitato a la festa di Give. Inutile dire che questo riferimento cannibalistico non era da capire per i bambini.

Tutte le parodie della cultura pop adulta

Gli spettacoli per bambini animati hanno una lunga storia di riferimenti alla cultura pop. (Ti stiamo guardando Shrek ... e Aladdin ... e Toy Story.) E, naturalmente, alcune parodie della cultura pop che compaiono in Pinky and the Brain, tra cui Winnie the Pooh e la Macarena, sono così evidenti che anche i bambini possono prenderli in considerazione. Tuttavia, ci sono alcuni che i bambini hanno meno probabilità di riconoscere. Ad esempio, Bill Grates e Microsponge fanno riferimento a Bill Gates e Microsoft. I deboli in 'All You Need is Narf' sono un riferimento ai Beatles e il titolo dell'episodio rende ovviamente omaggio a 'All You Need is Love' dei Fab Four. La persona di Yoko Ono fa persino un'apparizione importante nella forma del personaggio Yoyo Nono. Gli adulti che guardano l'episodio sono in grado di scoprire i fatti nella ripetizione degli eventi, mentre i bambini probabilmente restano in giro per l'umorismo sciocco.



Pinky e il cervello potrebbero essere compagni di vita dello stesso sesso

A prima vista, Pinky e il cervello la relazione sembra essere quella dei colleghi che condividono l'obiettivo comune della dominazione mondiale totale. Quando osserviamo più da vicino le loro interazioni, è chiaro che Pinky e il cervello sono in realtà amici che si preoccupano profondamente l'uno dell'altro. Il sempre fedele Pinky è sempre pronto ad andare d'accordo con i folli piani del cervello, anche quando lo coinvolge mentre si trascina e finge di essere la moglie del cervello nell'episodio 'I miei amici, amici'.

La loro amicizia è messa alla prova finale in 'A Pinky and the Brain Halloween' quando Brain è costretto a scegliere tra salvare l'anima di Pinky o la capacità di raggiungere il suo obiettivo permanente di governare il mondo. Con sorpresa del pubblico, Brain sceglie di cercare di salvare Pinky, anche se afferma di aver preso questa decisione a causa del fatto che Pinky conosce la posizione dei loro pellet di cibo. Quindi, in due episodi specifici, vediamo la coppia lavorare insieme come co-genitori. In 'Due topi e un bambino', assumono il compito di crescere un figlio sovrumano, con Pinky come figura madre e Brain come figura padre. Gli stessi ruoli riappaiono nell'episodio 'Brinky', ma questa volta la coppia è incaricata di crescere la loro prole biologica. Svolgono questi ruoli con un grande grado di conforto e facilità, lasciando al pubblico alcune domande sulla vera natura della loro relazione.

Sia Pinky che il cervello si incrociano in più episodi

I piani troppo complessi del cervello per conquistare il mondo spesso includono lui e Pinky che devono giocare a travestimenti. In diversi episodi, finiscono per mascherarsi da personaggi femminili e spesso lo fanno abbastanza bene. Nell'episodio 'Brain's Bogie', Brain si veste da superstar comicamente con le gambe lunghe Caro per competere nel torneo di golf.



In più di un'occasione, si mascherano da femmine anche quando non sembra l'opzione più semplice. Ad esempio, in 'Qualunque cosa sia accaduta al cervello del bambino', il cervello finge di essere una ragazza di nome Baby Brain, modellata sul tempio Shirley del 'Piccolo tesoro americano'. Quando arriva il momento per Baby Brain di firmare un contratto dopo aver finalmente fatto la sua grande pausa, Brain dice al produttore che Pinky è sua madre. Sembra una cosa strana da fare dato che Pinky potrebbe svolgere più facilmente il ruolo del padre di Baby Brain.

Inoltre, Pinky non salta un colpo in 'A Little Off the Top' quando Brain gli ordina di vestirsi e sedurre Sansone, mentre Brain tenta di rubare un anello al guerriero biblico. Da adulto, è interessante che tali casi di fluidità di genere passino inosservati al pubblico dei bambini.

Entrambi i gruppi di genitori di mousy accettano il rapporto tra Pinky e il cervello

In un episodio intitolato 'The Visit', gli spettatori hanno l'opportunità di incontrare i genitori del cervello. Mentre sembrano essere molto critici dello stile di vita fisico del cervello, il loro comportamento di giudizio non è diretto all'amicizia del cervello con Pinky. In realtà, amano molto Pinky e il suo sciocco senso dell'umorismo. Alla fine dell'episodio, apprendiamo che Brain e Pinky sono entrambi invitati a casa dei suoi genitori Ringraziamento, un'offerta che Brain assume senza dubbio che Pinky accetterà.

Questo invito potrebbe non significare molto per un pubblico più giovane, ma gli adulti non possono ignorare come potrebbe rappresentare una comprensione più profonda della relazione di Brain e Pinky da parte dei genitori di Brain. Scopriamo anche che i genitori di Pinky sono altrettanto affezionati al cervello in 'The Family that Poits Together, Narfs Together', quando descrivono il cervello come sensibile e ambizioso, due tratti che essi stessi possiedono.

sebastian sirenetta

Pinky ha un'attrazione insolita per i cavalli

Senti, non siamo qui per giudicare Pinky, ma è abbastanza ovvio che il ragazzo ha qualcosa per i cavalli. Hai bisogno di prove? Bene, i commenti del cervello sull'imperatore romano Caligola e il suo amore per il suo cavallo in 'Un'analisi meticolosa della storia' spinge Pinky a cantare: 'Cosa c'è di sbagliato nell'essere amichevoli con un purosangue?'

Quindi, durante una scenetta da un episodio di Gli Animaniacs 'Jockey for Position', Pinky si innamora di un cavallo da corsa femminile di nome Phar Fignewton. Prove in episodi successivi di Pinky e il cervello prova che questo cavallo è in realtà la ragazza di Pinky. In 'Il terzo topo', Pinky difende il suo amore per la cavalla ed esclama che 'le persone sono così intolleranti'. Per i bambini, questa relazione potrebbe non sembrare così insolita dal momento che lo spettacolo è un cartone animato, ma gli adulti del pubblico riconoscono che la relazione di Pinky e Phar Fignewton è rappresentativa di qualcosa di molto più grande. Gli scrittori usano la bizzarra vita amorosa di Pinky come veicolo per dimostrare che le relazioni che includono la diversità sono accettabili nella società e dovrebbero essere la norma.

L'umorismo può essere un po 'audace a volte

In quasi ogni singolo episodio dello spettacolo, il cervello pone la stessa domanda esatta: 'Stai meditando su cosa sto meditando, Pinky?' Tuttavia, la risposta di Pinky è sempre completamente imprevedibile e spesso fa ridere il pubblico. In effetti, alcune delle sue battute sono anche un po 'off-base, almeno per i membri del pubblico che sono considerati più maturi.

Ad esempio, le risposte più impercettibili di Pinky includono il tempo in cui disse: 'Penso di sì, Cervello. Ma questa volta vado a fare il tecnico della lavastoviglie! E poi c'è la risposta ancora più scandalosa di 'Penso di sì, Cervello! Ma Chippendale è pronto per 'Il mignolo pieno?' A una mente innocente, questi casi potrebbero non sembrare così sfacciati poiché i riferimenti potrebbero essere interpretati in modo diverso. Ma quando viene in mente un adulto, beh, è ​​davvero facile finire nella grondaia.

Qual è il genio e quale è pazzo?

Oltre ad essere una delle canzoni a tema cartoon più accattivanti di tutti i tempi, il Pinky e il cervello Il tema spiega chiaramente la trama di ogni episodio. La canzone include anche la frase 'Uno è un genio, l'altro è pazzo'. Durante questa parte specifica dell'intro, vediamo una radiografia della testa del cervello e della testa di Pinky. L'immagine del cranio del cervello sembra essere piena e il cranio di Pinky è piuttosto vuoto. Questi elementi visivi portano il pubblico a credere che Pinky sia pazzo mentre Brain è il genio, ma è difficile ignorare che l'ordine dei personaggi nel titolo dello spettacolo e nella canzone potrebbe significare che Pinky è in realtà il genio mentre il cervello è pazzo. Questa teoria è supportata dai molti tentativi falliti del cervello di conquistare il mondo. È anche supportato dal fatto che Pinky sembra spesso sapere che i piani del cervello falliranno prima ancora che li metta in azione.

Apparizioni di ospiti sorprendentemente famose in Pinky and the Brain

I creatori di Pinky e il cervello amava riempire i loro episodi con parodie di celebrità, doppiate da doppiatori poco famosi. Tuttavia, alcuni episodi hanno caratterizzato vere celebrità che recitano da sole. Ad esempio, in 'The Pinky and the Brain Reunion Special', sia Dick Clark che la dott.ssa Joyce Brothers fanno un'apparizione (beh, un aspetto animato / vocale, comunque). Naturalmente, mentre questi cameo sono speciali per la maggior parte degli adulti del pubblico, molto probabilmente passano inosservati a chiunque sia nella fascia demografica più giovane.

Tuttavia, c'era un altro modo di intrufolarsi di celebrità nell'episodio, ed era quello di farli entrare nel cast come doppiatori che interpretavano personaggi immaginari. Per esempio,Mark Hamill, Ben Stein e Jeffrey Tambor si sono tutti presentati come parte della subdola lista di cast stellati. E mentre chiunque può riconoscere queste persone di vista, solo i veri fan sono in grado di distinguere la voce dei loro attori preferiti quando è mascherata da un personaggio dei cartoni animati colorato.

Ogni episodio ha una sorpresa dei titoli di coda

Probabilmente non ci sono molti bambini che restano in giro per i titoli di coda dei cartoni animati, ma ciò non ha impedito Pinky e il cervello creatori dall'includere una sorpresa educativa alla fine di ogni episodio. Nascosti tra i nomi di coloro che hanno lavorato duramente per creare un cartone animato così intelligente e divertente ci sono parole fantasiose che possiamo solo supporre che il cervello scelto per migliorare la storia di ogni episodio.

Nei titoli di coda di 'All You Need is Narf', la parola 'ototossico' è definita come 'con un effetto negativo sugli organi uditivi'. Questo potrebbe benissimo essere in riferimento alla performance vocale sconvolgente di Yoyo Nono nell'episodio. E una parola che compare nei titoli di coda di 'Napoleon Brainaparte' è honourificabilitudinitatibus, che è definita come 'con onore.' Queste parole probabilmente passano inosservate al pubblico più giovane, ma sono così strane e uniche che si distinguono sicuramente per gli adulti.

Ogni episodio segue lo stesso schema strutturato

Non ci vuole un genio a notare che gli scrittori di Pinky e il cervello spesso ha usato un po 'di libertà creativa quando ha inventato le trame per ogni episodio. Dopotutto, i personaggi ospiti nello show raramente riappaiono (ad esempio, Larry), e ogni episodio è una nuova avventura unica che spesso si svolge in un nuovo ambiente. Il caos folle che è spesso il risultato del piano di Brain per il dominio del mondo sembrerebbe molto più stravagante se gli scrittori non si attengono a una formula infallibile che coinvolge sempre gli stessi elementi. Questi elementi includono l'implementazione di un piano per conquistare il mondo, l'ultimo fallimento del piano e il cervello che inizia nuovamente il processo. Mantenere questo modello è importante perché, poiché i piani di Brain diventano più inverosimili, il pubblico li trova ancora credibili perché abbiamo la formula strutturata su cui ripiegare.

Pinky and the Brain copre alcuni problemi degli adulti

È insolito per un cartone animato assumere il compito di trasmettere questioni veramente adulte come la politica, l'uso di droghe, le accuse di molestie sessuali e la dipendenza in modo onesto ma comunque divertente. Ma nel pluripremiato episodio 'Inherit the Wheeze', il cervello diventa dipendente dal fumo di sigarette dopo essere stato testato in laboratorio. Dopo aver sperimentato in prima persona gli effetti collaterali spiacevoli, decide di diventare un portavoce della società del tabacco per aumentare la consapevolezza di quanto il fumo sia davvero dannoso per la tua salute. E nell'episodio 'Megalomaniacs Anonymous', il cervello si rende conto di soffrire di una dipendenza e partecipa alle riunioni per tentare di spezzare le sue abitudini malsane. Sfortunatamente, gli incontri hanno l'effetto opposto. Inoltre, lo spettacolo si avvale anche della politica, con gente come Rush Limbaugh, Clinton e Al Gore che si presentano spesso in modo satirico di cui solo gli adulti se ne accorgerebbero.