Questo è quanto vale veramente Freya Allan di The Witcher

Netflix Di Meg Bucholtz/24 febbraio 2020 10:58 EDT/Aggiornato: 24 febbraio 2020 10:58 EDT

Si può sicuramente affermare che Freya Allan sta finendo un banner per la sua adolescenza. L'attrice aveva solo 16 anni quando è stata scelta per il ruolo della principessa Ciri per la nuova serie fantasy di Netflix The Witcher. È una pausa più fortunata della maggior parte, considerando il fatto che lo showrunner Lauren Hissrich ha deciso di invecchiare il personaggio dall'età romanzo-canonica di Ciri di 12 anni a causa delle leggi sul lavoro che circondano gli attori bambini. Con i suoi occhi da cerbiatta giganteschi e il viso tondo, Allan soddisfa il bisogno metatestuale di avere un'attrice più anziana che appare ancora molto giovane e ingenua, poiché il personaggio viene gettato dalla prominenza protetta in un mondo più grande e crudele.

Ci sono alcuni modi migliori per iniziare una carriera rispetto al percorso Allan praticamente inciampato su, ma la sua esibizione è andata avantiThe Witcher è così avvincente che non potremmo immaginare nessun altro al suo posto. Il cielo è il limite per Allan, e con ciò arriveranno molti più (e probabilmente più grandi) giorni di paga. Potrebbe essere giovane, ma in che modo un'ascesa stratosferica nel mainstream si traduce in denaro freddo e duro?



Ricco inizio di Freya Allan

Netflix

Le stime del 2018 indicano il patrimonio netto di Freya Allan $ 500.000. Sarebbe stato da quando è stata scelta per il cast The Witcher,e probabilmente avrebbe ricevuto una retribuzione anticipata per il suo ruolo da protagonista. Sua per-Witcher ruoli erano apparizioni molto piccole, di uno o due giorni, e probabilmente non contribuirono molto a questo numero. Netflix inoltre non pubblica gli stipendi dei talenti, quindi è giusto supporre che questa sia una stima approssimativa al massimo.

Allan potrebbe essere co-protagonista con artisti del calibro di Henry Cavill (lo stregone titolare Geralt di Rivia che quasi sicuramente avrebbe comandato uno stipendio a sette cifre) per un costoso adattamento fantasy, ma dato che è un'attrice così giovane nel suo ruolo di breakout, un giorno di paga a sei cifre di fascia media non sarebbe inaspettato per lei. È del tutto probabile che il suo contratto per per quante stagioni ha firmato The Witcher includerà probabilmente aumenti della seconda e terza stagione, come sarebbe tipico per Netflix e la televisione in generale.

Quel prestigio e ricchezza aumenteranno anche nei prossimi anni, mentre la stella di Allan continua la sua ascesa. Nel 2020, sarà protagonista di due progetti: una miniserie Sky TV intitolata Il terzo giornoe un ruolo nel thriller d'azione della squadra assassina madre-figlia Frappè da polvere da sparo.