Ecco perché Breaking Bad è terminato dopo 5 stagioni

AMC Di Mike Floorwalker/19 agosto 2019 12:27 EDT

Breaking Bad è una delle più grandi serie televisive di tutti i tempi, un esercizio magistrale nella trama e nello sviluppo del personaggio che ha caratterizzato alcune delle migliori fotografie e recitazioni per abbellire il piccolo schermo. Ognuna delle sue cinque stagioni è stata distintamente tonale e, durante tutte, la serie non si è mai affievolita, o ha offerto anche un singolo episodio subpar. Il finale della serie ha dato agli spettatori un forte senso di chiusura, ed è ovvio che il creatore Vince Gilligan aveva da tempo intenzione di terminare lo spettacolo dopo quelle cinque stagioni - ma i fan continuano a chiedersi: con un cast e una troupe così forti e un pubblico famelico, perché non tBreaking Bad Continua?

Probabilmente Gilligan non avrebbe avuto alcuna lamentela da parte di nessuno se avesse scelto di estendere la storia dell'insegnante di chimica del liceo trasformato nel boss Walter White (Bryan Cranston), ma è stata la sua esperienza a scrivere per un altro spettacolo - uno che forse è andato in scena un po 'più di quanto avrebbe dovuto - questo lo convinseBreaking Bad doveva finire con un pubblico ancora affamato di più.



Parlando con la stampa nel 2018, Gilligan lo ha rivelato durante il suo tempo nella stanza degli scrittoriGli X-Files - che ha goduto di una serie originale di nove stagioni tra il 1993 e il 2001, e ha offerto la decima e l'undicesima stagione troncate rispettivamente nel 2016 e nel 2018 - ha notato che lui e i suoi colleghi alla fine si sono resi conto che stavano lavorando duramente in uno spettacolo che non erano più sicuri che loro stessi vorrebbero guardare. (attraversoSpia digitale)

'Ho spinto più forte di chiunque altro per (Breaking Bad) alla fine, 'ha dichiarato Gilligan. 'Sai, come qualcuno che guadagna soldi nello show, in termini molto rozzi e basilari, mi sarebbe piaciuto che continuasse per sempre. Ma su cui avevo lavoratoGli X-Filesper anni prima, che è stato un lavoro meraviglioso. Lo amavo.'

Gilligan ha continuato a spiegarlo dopo anni di lavoroThe X-Files,lui e il resto dello staff di scrittori si erano ritrovati a lavorare duramente in una serie che non sembrava più un lavoro d'amore. 'Ero così fan dello show quando sono stato coinvolto, e mi sono divertito tanto a fare lo scrittore. Per sette anni, ci sono stato. Poi all'improvviso, ho alzato lo sguardo un giorno e ho capito che tutti gli altri stavano guardando qualcos'altro. Ho imparato a quel punto: non vuoi lasciare la festa troppo tardi. Vuoi lasciare la gente che vuole di più. '



AMC

Gilligan si dedicò quindi a un po 'di torsione del coltello, dicendo questoBreaking Bad 'avrebbe potuto passare qualche altra stagione', ma era preoccupato che il prolungamento dell'inevitabile avrebbe potenzialmente l'effetto di offuscare l'eredità di una delle serie più coerentemente adorate dalla critica di sempre.

'Ero molto preoccupato dall'idea che la gente si spostasse improvvisamente e dicesse:' Lo spettacolo è ancora in onda? Lo guardavo. Era buono, '' ha detto. 'Avrei voluto che la gente preferisse dire:' Non finirla ora! ' Questo è quello che volevo, ed è quello che abbiamo ottenuto, grazie al cielo. Quindi sono stato io quanto tutti quelli che hanno detto: 'Voglio lasciare il palco in un punto più alto e non superare il punto più alto'.

Il creatore ha anche rivelato che se fosse stato per lo studio di produzione Sony,Breaking Bad sarebbe davvero riuscito a superare le cinque stagioni - e, del resto, che uno studio diverso avrebbe potuto costringergli la mano.



'C'è stato un po' di pressione da parte di (Sony), dicendo ... non pressione, ma la speranza espressa da loro: 'Puoi andare ancora un po'? Stiamo solo iniziando a fare soldi con questa cosa. ' Quindi erano molto comprensivi, in realtà. Devo dare loro un grande merito. Alcune altre società probabilmente avrebbero detto: 'Se non lo fai, lo farà qualcun altro. Continueremo a far andare avanti questa cosa. Ma (Sony è stata) meravigliosa con cui lavorare. '

Certo, ora lo sappiamoBreaking Bad non è del tutto finita. Un film sequel, concentrandosi sul partner assediato di White, Jesse Pinkman (Aaron Paul), è attualmente in fase di produzione - e la domanda principale sulle menti dei fan, a cui non è ancora stata data una risposta, è se Cranston farà la sua apparizione a qualsiasi titolo. Vale la pena notare, tuttavia, che Cranston non avrebbe ottenuto il suo ruolo di protagonista in primo luogo se non perGli X-Files.

Gilligan ha deciso di lanciare Cranston, che era precedentemente noto per il ruolo di papà imbranato Hal nella sitcom della FoxMalcolm in the Middle, basato sul lavoro dell'attore nella sesta stagioneFile X episodio 'Drive', andato in onda nel 1998, poco prima Malcolmdebutto. Parlando conNew York nel 2009, Gilligan disse della sua stella: 'Avevamo bisogno di un ragazzo (per' Drive ') che potesse essere spaventoso e un po 'ripugnante ma che allo stesso tempo avesse un'umanità profonda e clamorosa. quandoMalcolmandato in onda, ero tipo 'Oh mio Dio, non mi ero reso conto che potesse essere così divertente!'



Sulla base di queste osservazioni, è facile capire perché Gilligan si fosse prefissato di lanciare Cranston in una serie che sarebbe diventata uno degli studi di personaggio più affascinanti e complessi mai creati. I fan potrebbero essere rimasti con un buco nei loro cuori quando la serie è finita, ma anche loro dovrebbero ammetterloBreaking Bad è stata una serie che non ha mai avuto la possibilità di rimanere a corto di vapore - esattamente come voleva il suo creatore.