La verità sul problema che James Spader ha portato in The Office

Di Nina Starner/8 maggio 2020 16:33 EDT

Durante la sua corsa di nove stagioni, L'ufficio, che è iniziato come un sostituto di metà stagione con un cast di attori relativamente sconosciuti e valutazioni mediocri, è diventato uno degli spettacoli più amati e influenti della rete televisiva. Di conseguenza, il suo cast è cresciuto esponenzialmente con il passare degli anni. Da Ed Helms, che ha interpretato il burrascoso Andell Bernard di Cornell, fino a Ellie Kemper, che ha interpretato il debole, ma eccezionalmente dolce, receptionist Erin Hannon, i nuovi attori hanno trovato il loro posto in questo talentuoso ensemble, anche se si sono uniti al cast un po 'tardi il gioco.

Questo semplicemente non era vero, tuttavia, per ogni nuovo membro del cast, specialmente quando lo spettacolo è andato avanti e alcuni dei suoi membri del cast originali sono andati via. Dopo che Steve Carell ha lasciato lo show durante la sua settima stagione, il pubblico ha aspettato con ansia di vedere chi avrebbe potuto sostituire Michael Scott, il cuore e l'anima dello show. Sfortunatamente, il suo sostituto non è stato all'altezza.



Dopo aver recitato Boston Legal e apparire come uno dei potenziali candidati alla posizione di Michael come manager regionale presso Dunder Mifflin, James Spader si è unito al cast in modo regolare per l'ottava stagione molto malvagia della serie. Secondo una nuova storia orale di L'ufficio, non era particolarmente popolare. Ecco la vera verità sul problema che James Spader ha causato L'ufficio come Robert California.

Come James Spader ha ottenuto il lavoro in The Office

Nel nuovo libro di Andy Greene The Office: The Untold Story of the Greatest Sitcom of the 2000s: An Oral History, il pubblico prima impara come Spader ha ottenuto il concerto. Come Carell pronto a lasciare lo spettacolo, tutti si chiedevano chi sarebbe entrato nei panni di Michael. Nell'episodio 'Search Committee' della settima stagione, molti volti famosi sembravano possibili opzioni, tra cui Jim Carrey, Will Arnett, Ray Romano e Catherine Tate. Secondo le interviste di Greene, tuttavia, Spader era l'ovvio favorito del pubblico. Come scrive Greene, 'Ha interpretato il personaggio di Robert California come un misterioso, misterioso uomo misterioso, quasi come se Don Draper di Uomini pazzi aveva un gemello malvagio. Perfino i critici che si sono sentiti L'ufficio aveva saltato lo squalo a quel punto erano rimasti colpiti. '

In una sola scena, Spader fece una così grande impressione che gli fu offerto un ruolo, in una mossa che, secondo il produttore esecutivo Ben Silverman, era un'idea spinta dall'esecutivo della NBC Bob Greenblatt. Per quanto riguarda gli scrittori e il cast, sembrava una buona idea. Lo scrittore Danny Chun ha ricordato: 'È del tutto possibile che Greenblatt abbia spinto Spader all'inizio del processo, ma ricordo che siamo stati davvero presi dall'energia che ha portato che era così diversa dall'energia di chiunque altro nello show. E penso che ci sia sembrato che ci fosse qualcosa di molto interessante in questo personaggio davvero molto specifico, strano. Siamo stati attratti dall'esplorare un po 'di più '. Dopo le trattative con Spader, era pronto ad apparire nella stagione 8, ma è andato in discesa da lì.



James Spader non si adattava a Dunder Mifflin

Se la prima metà del libro di Greene è dedicata a lodare Carell, la metà posteriore sembra una sola critica gigante di Spader. Il membro del cast Creed Bratton ha ricordato: 'Non sembrava a suo agio. Non è perché non è un grande attore, perché è un grande attore. Ma non tutti possono interpretare ciò che Steve Carell può fare. ' Silverman era molto più schietto, dicendo: 'Spader è un bravo ragazzo ed è intelligente, ma avevamo bisogno di comici brillanti e James Spader non è divertente.' Nel frattempo, la costumista Alysia Raycraft ha semplicemente detto: 'Non si adattava e abbiamo fatto del nostro meglio per farlo accadere perché se qualcuno può fare qualcosa di divertente, quel gruppo potrebbe'.

Ci sono stati anche alcuni problemi sul set. L'operatore del boom Brian Wittle ha ricordato che Spader spesso pronunciava discorsi molto lunghi, che alla fine venivano tagliati. Spader lo ricorda in modo diverso: 'La maggior parte delle cose che ho fatto nello show era nello show. Ad essere sinceri, se fosse così che funzionavano, sarei andato dagli sceneggiatori e avrei detto: 'Scrivi di meno, perché non agirò sul set perché (...) finisca sul pavimento della sala da taglio. ''

Come The AV Club'Myles McNutt ha ricordato,' Il personaggio è un jolly e la sua presenza è stata fondamentalmente per sciogliere le persone. Non aveva altre motivazioni. Non c'è stato nessuno sforzo per dare corpo al suo personaggio. Non c'è stato nessuno sforzo per farlo sembrare una parte più radicata dello spettacolo (...) Non c'era una buona ragione per cui il personaggio esistesse davvero. '



Se vuoi rivisitare l'arco di Spader come Robert California e vedere se sei d'accordo con il cast e la troupe, L'ufficio è disponibile su Netflix prima di passare a Peacock, il prossimo servizio di streaming di NBCUniversal.