La verità non raccontata di Doug

Di Amanda June Bell/24 luglio 2018 10:40 EDT

Nickelodeon Doug è ancora una delle principali fonti di nostalgia per i primi millennial che sono cresciuti nell'era della televisione splat. La serie di cartoni animati in stile diario era incentrata sulla vita di un ragazzo nella piccola città di Bluffington mentre affrontava i problemi tipici della giovinezza - dalla navigazione a un'infatuazione non corrisposta con Patti Maionese al nascondere un alter ego di supereroi chiamato Quailman che segretamente aumentava il suo sé - stima. In definitiva, è stata la semplicità dello stile della serie e la narrazione genuina che ha reso facile la visione per i fan, senza il messaggio pesante di altre programmazioni giovanili dell'epoca.

La vita di Doug Funnie è stata paragonabile e affascinante da guardare e decenni dopo la sua corsa originale, Doug può ancora essere visto come avere introiti divertenti nel malessere dei giorni di scuola. Quello che potresti non sapere della serie è come è diventato così amato in primo luogo - e come ha colpito alcuni importanti dossi sulla strada lungo il percorso durante la sua breve corsa. Ecco uno sguardo ad alcune cose che potresti non sapere Doug.



Spiderman Green Goblin

La vita di Brian

È difficile da immaginare Doug come per chiunque tranne, beh, Doug, ma il creatore Jim Jinkins aveva in mente un altro moniker mentre scarabocchiava la sua creazione bidimensionale. Nel 2012, ha detto Jinkins Splitsider che dal momento che il personaggio doveva avere un'estetica molto 'qualunque ragazzo', voleva nominarlo qualcosa di completamente blasé. 'All'inizio, lo chiamavo' Brian '. Era una specie di nome generico. Stavo cercando di trovare il nome più piatto e neutrale ', ha spiegato. 'Se fossero gli anni '40, l'avrei chiamato' Joe '. E ho pensato che 'Doug' provasse quella sensazione e quel suono. È stata una scelta consapevole perché volevo che fosse un ragazzo molto neutrale, in mezzo alla strada. '

Anche il secondo nome di Doug, Yancey, aveva un significato interessante per Jinkins è stato condiviso con il proprio nonnoe l'imbarazzo del personaggio per questo derivava da un luogo molto reale, poiché aveva un amico d'infanzia che odiava anche il suo nome crescere, con grande divertimento di Jinkins. Certo, passerebbero alcuni anni prima che Doug mentre i bambini imparassero a conoscerlo veramente prende vita sullo schermo.

Prima un pubblicitario

Gli scarabocchi di Jinkins Doug esistevano originariamente come una sorta di 'alter ego' per l'artista, che lo disse aveva un disperato bisogno di uno sbocco dal mondo reale in cui si accumulano le bollette e i problemi sociali sono molto più complicati di quanto non lo siano per i residenti della sua pseudo-utopia Bluffington. 'Mi piace scarabocchiare, (e) Doug era solo uno di quei ragazzi che continuavo a scarabocchiare ancora e ancora', una volta Jinkins ha spiegato dell'origine del personaggio.



Sebbene il personaggio alla fine diventerebbe un nome familiare - o persino avere un nome ufficiale, nella mente di Jinkins - il suo debutto sullo schermo originale era su un supporto molto diverso. Gli osservatori commerciali potrebbero ricordare una versione molto antica di Doug che rimbalzava su un pogo stick nel suo caratteristico giubbotto verde per una pubblicità del succo di pompelmo della Florida del 1989, e lui e il suo prezioso cane Porkchop è stato successivamente visto in uno spot della rete USA del 1990. Potrebbe sembrare un modo insolito per l'artista di introdurre il suo personaggio in movimento, ma è servito come utile bobina per evidenziare l'attenzione dello studio quando contava.

Bluffington è reale

Alla fine, Jinkins raccolse i suoi disegni in un libro intitolatoDoug ha ottenuto un nuovo paio di scarpe. Anche se inizialmente ha ricevuto numerosi rifiuti dalle case editrici, ha portato il testo a un dirigente di Nickelodeon di nome Vanessa Coffey, che all'epoca stava mettendo in campo contenuti originali per la rete nascente. Dopo aver letto il libro e sentito Jinkins parlare del suo concetto, Coffey aveva la rete ordina otto minuti il pilota si chiamava 'Doug Can't Dance' e Jinkins è andato a lavorare creando il suo studio di produzione per farlo accadere. (Poco sapeva nessuno, la squadra del Nick disponibilità a cogliere l'occasione su una proprietà sconosciuta pagherebbe a frotte, alzando l'asticella sulla sua rilevanza tra le reti dei concorrenti.)

Quando iniziò a sviluppare altri personaggi per la serie, Jinkins trasse di nuovo ispirazione dalla sua stessa vita e dalle persone che conosceva. L'interesse amoroso di Doug Patti Maionese, per esempio, era basato sulla cotta dell'infanzia di Jinkins, e lui le disse perfino ha ispirato il personaggio dopo la prima dello spettacolo. I personaggi secondari Skeeter Valentine e il bullo locale Roger Klotz erano anch'essi basati sulle persone con cui Jinkins è cresciuto, e secondo quanto riferito ha ristabilito una connessione con entrambi come risultato dello spettacolo.



Nessuno strumento necessario

All'inizio, Jinkins non era troppo entusiasta della decisione di lanciare il doppiatore Billy West, che stava anche doppiando i personaggi del titolo per le altre nuove serie di cartoni animati della rete Lo spettacolo Ren & Stimpy, per interpretare Doug. Tuttavia, ha ammesso di Huffington Post che Coffey ha spinto per lui a vincere il ruolo e, alla fine, ha funzionato: 'Ha capito qualcosa su Doug che non era ancora venuto da me.'

West non è stato l'unico doppiatore ad avere un grande impatto sullo show. L'attore Fred Newman è stato ingaggiato per doppiare alcuni dei personaggi dal suono più pazzo - tra cui Porkchop, Skeeter e Mr. Dink - e ha finito per creare quel verme di una canzone a tema usando gli strumenti più semplici. Di quella familiare intro 'do do do', Newmanha spiegato, 'Non era la voce di Doug, quella era in realtà la mia voce ... Volevamo usare il più possibile gli oggetti domestici, le cose che un bambino poteva avere, facendolo sembrare innocente. Questo è il diario di un bambino. ' In effetti, Newman ha fatto affidamento sulle sue esclusive beatboxing e abilità di 'suonare il clacson' per creare molti suoni, quindi per chiunque cerchi di determinare quale strano strumento stiano ascoltando nella colonna sonora dello spettacolo, beh, spesso non era altro che la stessa dell'attore casella vocale.

voltron legendary defender stagione 5

Il rimprovero dell'arcobaleno

Il personaggio del titolo di Doug e la sua famiglia era disegnata per essere molto ovviamente caucasica, ma molti altri personaggi della serie vantavano colori della pelle piuttosto insoliti - dalla carnagione verde acqua di Skeeter al tono verde lime di Roger all'aspetto violaceo di Beebe Bluff, c'erano pochissime tonalità lasciate inutilizzate nella collezione dell'artista prima che lo spettacolo fosse finito. Jinkins ha attribuito la sua decisione di nixare i toni della pelle tradizionali su un 'stupore margherita' e un'abbondanza di scelte di marcatorie insiste sul fatto che non stava cercando di rilasciare dichiarazioni sociopolitiche importanti.

'Ci sono state alcune persone che hanno provato a capire che il protagonista - il ragazzo davvero importante - è bianco. Sarò felice di tornare indietro e renderlo giallo, viola o magenta, se funziona, 'ha detto HuffPost di una crescente controversia sulla carenza di melanina del suo personaggio principale. 'La gente è certa che Skeeter sia un ragazzo afroamericano. 'Sono tipo, beh, è ​​blu!' Hai messo insieme il fatto che lui è il ragazzo della musica e che fa cose rap o molte altre cose, grandioso. Se è così che lo vedi, è grandioso. Non è una brutta cosa, ma non l'ho mai pianificato. Skeeter è blu ed è amico di Doug.

Fine del film di una ragazza scomparsa

Un groviglio di rete

Doug è stato uno degli spettacoli che ha contribuito a elevare lo status di Nickelodeon come destinazione di programmazione per giovani, ma la rete ha commesso un grosso errore quando ha lasciato scivolare la proprietà dello spettacolo tra le dita. Dopo la serie originale di 52 episodi dal 1991 al 1994, la rete ha rifiutato un'opzione per rinnovare la serie per una nuova stagione, nonostante il creatore fosse stato firmato per 65 episodi. Apparentemente la decisione fu uno 'shock', ma basata su un inasprimento del budget in corso a Nickelodeon.

La loro perdita volontaria fu il guadagno della Disney, tuttavia, poiché consentì alla House of Mouse di raccogliere i diritti di produzione e lo studio per Doug e procedi portando avanti lo spettacolo di successo. Lo spettacolo è stato quindi ridisegnato come Sculacciata di marca Novità! Doug come parte della formazione ABC Saturday Morning Cartoon per altre tre stagioni e generato a linea di merce giocattolo con cross-marketing di fast food, per musical dal vivo e persino un film chiamato Primo film di Doug.

Una breve seconda vita

Doug era una proprietà preziosa per Disney, ma molti fan guardano indietro nella sua corsa in rete con un molto disprezzo per i principali cambiamenti che sono stati implementati. A partire dal il nuovo tema musicale al introduzione di nuovi personaggi con alcune trame degne di nota eha sostituito i doppiatori o apparizioni dei personaggi, le differenze erano abbastanza forti da suscitare insoddisfazione nelle ultime stagioni.

Tuttavia, lo stesso Jinkins è felice di assumersi tutta la colpa delle modifiche apportate Doug nel suo passaggio da Nickelodeon a Disney. Mentre invecchiava il personaggio fino a 12 anni per compensare la perdita dell'attore doppiatore Billy West, ha deciso le modifiche chiave, ammettendo, 'Per tutti i bambini che si lamentano di ciò che ha fatto la Disney Doug, quasi ognuno di questi cambiamenti è venuto da me. ' Una cosa a cui non affronterà, tuttavia, è avere una mano nel licenziamento di West. Secondo quanto riferito, lui e West erano in contrasto su quanto Jinkins avesse spinto per lui nel processo di negoziazione del contratto, e in quel momento ha creato un apparente cuneo tra di loro. Fortunatamente, da allora hanno reso piacevole e ha celebrato il 25 ° anniversario della serie insieme a Fred Newman.

Un po 'troppo alto?

Sebbene Doug non è noto per avere quelle tipiche trame di tipo PSA degli anni '90 (il Episodio 'Sono così eccitato' in Salvato dalla campanella, L'amica di Stephanie Tanner fuma su Tutto esaurito), lo spettacolo è stato criticato per essere un po 'estremo su quanto tragiche anche le più semplici battute d'arresto sociali fossero per il suo protagonista. Alcuni sono persino arrivati ​​al punto di confrontare i costanti problemi di ipersensibilità e autostima del personaggio il concetto di colpa cattolica.

A quanto pare, potrebbe esserci qualcosa nell'idea che ci fosse un sottotono religioso nello spettacolo. Jinkins ha dettoSplitsiderè cresciuto in una 'famiglia di profonda fede' e originariamente aveva deciso di diventare un ministro della gioventù. Ha intenzionalmente arricchito la serie con momenti di moralità e ha persino lasciato cadere alcuni indizi sul fatto che la famiglia Funnie fosse un gruppo ecclesiastico: 'Non ci raccoglieresti se non lo cercassi. Se era domenica pomeriggio, il padre di Doug indossava una camicia bianca a maniche lunghe e aspettava che accadesse il pranzo. È stato un riporto dai ricordi di essere tornato a casa dalla chiesa, e tutti erano semivestiti nel loro meglio della domenica ma si erano tolti i cappotti e le cravatte. ' Anche se Jinkins ha affermato di aver cercato di evitare la 'predicazione' nella serie, il suo personaggio ha sicuramente deciso di sostenere un certo insieme di costumi per tutta la durata dello spettacolo.

grandi film dell'orrore

Un lieto fine

La saga di Doug Funnie e Patti Mayonnaise non si è mai completamente conclusa nello show o nel film, lasciando i fan a chiedersi se il gentiluomo con la giacca verde sia riuscito a conquistare il suo cuore per il lungo raggio. Secondo Jinkins, la risposta è probabilmente no. Disse Spettacolo settimanale che non poteva immaginarsi che i due finissero insieme come adulti perché non è realistico: 'La maggior parte delle persone non finisce col loro primo amore'.

Forse Jinkins è semplicemente stanco, tuttavia, basato sulla sua esperienza più tardi nella vita con la persona della vita reale che ha ispirato Patti. In un Podcast di Nick Animation, ha raccontato la sua improbabile riunione con la donna in questione e ha ammesso che non avevano goduto di una relazione improvvisa tra loro, nonostante le sue speranze che potesse accadere. Dopo aver allungato la mano per invitarlo a cena, ha ammesso di aver accettato il suo invito e di chiedersi se qualcosa potesse scatenare ... fino a quando non è stato presentato a suo marito.